235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Una bella Cremonese con tanto carattere sbanca con merito Vicenza - vascellocr.it | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 11660831 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    luglio        settembre


10 agosto 2009

Una bella Cremonese con tanto carattere sbanca con merito Vicenza - vascellocr.it

Calo fisico alla distanza, eppure nel momento peggiore arrivano i gol di Nizzetto (pareggio di Botta) e al 48' di Fietta - Determinante Paoloni - La squadra piace

Dai nostri inviati Alexandro Everet (per i testi) e Ivano Frittoli (per le foto)



Le reti tutte nel secondo tempo, per prima la Cremonese in gol con Nizzetto al 31'

(FOTOSERVIZIO IVANO FRITTOLI)


La Cremonese continua sulla strada giusta. Gli uomini di Venturato vincono e convincono ancora, questa volta sbancando Vicenza, dove i grigiorossi hanno battuto con merito una squadra di serie B. La squadra è piaciuta, ha giocato bene, meglio dei vicentini per 60-70 minuti, colpendo anche un palo clamoroso con Musetti. Nel finale la squadra è calata fisicamente ed è andata in sofferenza (comprensibile in questo momento della stagione, l'importante è arrivare all'ottimo sul piano fisico al via del campionato) ma non ha mollato, ha mostrato carattere e nel momento peggiore ha trovato i gol di Nizzetto e Fietta.

Il gol di quest'ultimo proprio in extremis (l'arbitro ha fischiato la fine subito dopo) ha neutralizzato il momentaneo pareggio di Botta, realizzato da un Vicenza ferito e desideroso di riscatto dopo lo 0-1. I veneti sull'1-1 avevano anche sfiorato il vantaggio ma la difesa grigiorossa si è salvata. Determinante anche Paoloni in almeno tre occasioni.
Bene anche quasi tutti i singoli, in crescita generale. Insomma un quadro confortante anche se come dice giustamente Venturato è meglio non montarsi la testa e volare basso. Sognare però non costa nulla e per ora i sogni son dolci...


VICENZA 4-3-1-2 Fortin; Martinelli, Di Cesare, Giosa, Brivio; Rigoni, Braiati, Botta; Misuraca; Sgrigna, Margiotta.
A disposizione: Frison, Huth, Maiorino, Fabiano, Tulli. All.: Maran.
CREMONESE 4-4-2 Paoloni; Sales, Viali, A. Bianchi, G. Rossi; Gori, Zanchetta, Fietta, Nizzetto; Musetti, Guidetti.
A disposizione: Vino, Malacarne, Carotti, Burrai. All.: Venturato.
SOSTITUZIONI 12' st Galuppo per Sales 15' st Forò per Braiati 18' st Coda per Musetti 28' st Gavazzi per Misuraca 41' st Mauri per Nizzetto.
ARBITRO Candussio di Cervignano del Friuli (assistenti Bernardoni di Modena e Preti di Mantova, quarto uomo Peretti di Verona).
RETI 31' st Nizzetto 40' st Botta 48' st Fietta.
NOTE Spettatori non comunicati (stimati 1200 di cui 50 cremonesi). Incasso non comunicato. Angoli 3-3. Ammoniti Guidetti, Fietta e Di Cesare per gioco falloso; Paoloni per proteste. Campo in cattive condizioni, serata calda, si è giocato sotto la luce dei riflettori artificiali. Presente in tribuna l'osservatore Roberto Policano.


CIRCA 50 TIFOSI GRIGIOROSSI - A Vicenza non c'era molto pubblico. In compenso erano parecchi, circa 50, i tifosi grigiorossi. Non male per il 10 agosto. Le due tifoserie, gemellate, hanno interpretato la gara a modo loro prendendosi in giro sulla possibile e scomoda trasferta di Catania (in pratica quasi quasi tifavano entrambe a perdere). Anche ai giocatori sono stati rivolti espliciti inviti a non passare il turno. Peraltro non recepiti dai giocatori grigiorossi. Una situazione surreale (complice la Lega Calcio: ma come si fa a programmare Catania-Cremonese il 15 agosto?). Da segnalare qualche coro di contestazione contro il presidente Cassingena fra i tifosi locali.



Il palo nega il gol a Musetti


PRIMO TEMPO


Prima del via alcuni tifosi grigiorossi collocati in curva hanno invitato il portiere Paoloni che si stava scaldando e gli altri giocatori a fare una bella partita ma a non passare il turno. Anche i tifosi del Vicenza cantano "andate tutti a Catania" ai tifosi grigiorossi. Pare che nessuno tra i tifosi voglia vincere.
I tifosi grigiorossi sono una cinquantina, scarso il pubblico locale. Il Vicenza a bordo campo ha perfino una mascotte vivente: è un figurante travestito da gatto (Vicenza ... magnagatti..)
Presente in tribuna l'osservatore Roberto Policano, ex giocatore di Torino e Napoli. Cremonese in maglia tradizionale, Vicenza in bianco.
Al 4' lancio lungo del Vicenza, respinta corta di Viali e bel tiro improvviso di Sgrigna. Palla comunque a lato con Paoloni tranquillo.
Al 7' Sgrigna riesce a superare Sales in area sulla sinistra e crossa dal fondo ma la difesa respinge.

Scambio al limite tra Guidetti e Musetti al 9', tiro ma Martinelli in scivolata blocca la conclusione.
Il Vicenza fa la partita, la Cremonese si difende con ordine e riparte. Qualche difficoltà per Sales che fatica a chiudere dalla sua parte su Sgrigna, peraltro il giocatore di miglior classe del Vicenza.

l 15' Sgrigna affronta Viali sulla sinistra, trova lo spazio per il tiro che Willy devia in angolo. Azione pericolosa.
l 16' ci prova Guidetti debolmente dal limite. Facile parata per Fortin.
Guidetti recupera una corta respinta di testa di Giosa al limite e ci prova. Palla alta ma non di molto. Buona occasione per i grigiorossi.Partita molto corretta finora. Pochi i falli.

La partita per ora è equilibrata. La Cremonese sta tenendo bene il campo. Al 23' cross dalla destra di Martinelli, Margiotta colpisce di testa a centro area, Paoloni para. Poteva essere una grossa occasione.

Da qualche minuto Gori e Nizzetto si sono scambiati di fascia. Al 26' Guidetti viene ammonito per un brutto fallo su Di Cesare.

Al 29' Sgrigna parte da sinistra, si accentra e poi calcia a girare con molta pericolosità, Paoloni è attento e alza in corner.
Al 31' occasionissima per la Cremonese: angolo di Zanchetta dalla sinistra, Musetti devia sul primo palo centrando il montante dalla parte opposta, Gori rimette in mezzo dove Fietta calcia a colpo sicuro ma Fortin effettua una super-parata e la difesa libera. Occasione davvero clamorosa.

Il Vicenza appare un po' spaventato dopo l'azione grigiorossa di qualche minuto fa. La Cremonese è più briosa in questa fase.
Al 40' pericoloso cross dalla sinistra di Brivio per la testa di Margiotta. Giovanni Rossi è bravo ad anticipare sempre di testa l'attaccante.

Dopo un minuto di recupero l'arbitro manda tutti negi spogliatoi per l'intervallo. Zero a zero, gara equilibrata e l'occasione migliore l'hanno avuta i grigiorossi. Venturato può essere più che soddisfatto della prova dei suoi.


SECONDO TEMPO



Momentaneo pareggio del Vicenza con Botta al 40' st



Al 7' del secondo tempo Sales serve Musetti in area sulla destra, cross con respinta mancata della difesa e sul secondo palo Guidetti calcia con forza ma centrale, Fortin para comunque con difficoltà.

Vicenza in difficoltà anche nella ripresa. I grigiorossi stanno giocando bene.
Al 10' Fietta affonda l'intervento su Braiati a centrocampo e rischia il giallo. L'arbitro lo perdona.

Al 12' Venturato toglie Sales e inserisce Galuppo, all'esordio ufficiale in grigiorosso. Il nuovo entrato si piazza in mezzo con Alberto Bianchi spostato a destra al posto di Sales.

Al 13' tentativo di Guidetti dalla distanza. Fortin para a terra.
Al 14' grande occasione per il Vicenza: Giosa lancia dalla destra centrale per Sgrigna che con un passaggio al volo libera Misuraca in area, il trequartista è solo ma calcia su Paoloni in uscita, comunque bravissimo a chiudergli lo specchio (è a trattenere la palla in presa secca).
Al 15' esce Braiati nel Vicenza ed entra Forò.
Al 16' ottima iniziativa di Nizzetto sulla sinistra ma il suo cross trova la respinta della difesa vicentina.
Al 18' la Cremonese toglie Musetti ed inserisce Coda.
Al 23' occasionissima per il Vicenza: Forò dalla destra cerca Margiotta in area, la palla filtra senza che nessuno intervenga e si trasforma involontariamente in un assist per l'accorrente Botta sul secondo palo, il vicentino è solo davanti a Paoloni che però gli chiude alla grande lo specchio, la palla schizza fuori area dove Fietta stende Forò e si guadagna per questo il cartellino giallo.
Al 25' angolo di Sgrigna dalla destra, Di Cesare colpisce di testa ma a un metro dalla porta è Rigoni a respingere quasi fosse un difensore. Subito dopo Misuraca dal fondo crossa, Margiotta non riesce a deviare sul primo palo ma la palla filtra e diventa molto pericolosa prima che Paoloni in uscita sistemi le cose.
Ora è la Cremonese a soffrire.
Al 26' comunque Di Cesare stende Zanchetta fallosamente vicino alla linea di fondo e si guadagna il cartellino giallo.
Al 27' schema su punizione con Viali che libera Zanchetta in area ma il suo tiro a uscire dalla sinistra è a lato.
Al 28' nel Vicenza entra Gavazzi per Misuraca. Subito dopo tentativo al volo di Sgrigna dalla distanza ma para Paoloni.
Al 30' Rigono si libera bene sul limite ma il suo tiro è fuori nettamente. Due minuti dopo, Rigono si libera bene sul limite ma il suo tiro è fuori nettamente.
Al 31' in un momento di difficoltà la Cremonese trova il gol. Guidetti lancia Nizzetto sulla sinistra, l'ala entra in area e salta in dribbling secco Martinelli in recupero disperato e fulmina con un diagonale rasoterra preciso sul secondo palo Fortin.
Al 32' Viali viene ammonito per un duro intervento su Botta a centrocampo.

Al 34' l'arbitro ammonisce Paoloni per proteste (stava reclamando su una punizione assegnata al Vicenza e ripetuta per mancato rispetto della distanza).
Al 36' tentativo di Gori dalla destra con palla alta non di molto.
Al 37' grande occasione per il Vicenza: Margiotta libera Gavazzi sulla sinistra, cross in mezzo per il liberissimo Sgrigna che va a colpo sicuro, Paoloni si supera e di piede respinge con l'aiuto della traversa. Subito dopo ci prova Gavazzi dalla distanza con palla alta. Intanto dalla curva del Vicenza si alzano cori contro il presidente locale Cassingena, accusato di non spendere abbastanza per la squadra.

Al 40' pareggia il Vicenza. Di Cesare dalla destra pesca Botta sulla trequarti, il giocatore si sposta palla sul sinistro e calcia un tiro imprendibile per Paoloni sul palo alla sua sinistra. Al 41' Venturato toglie Nizzetto e inserisce Mauri.
Al 41' altra occasione per il Vicenza con una bella ripartenza condotta da Botta e rifinita però male da Sgrigna.
Al 43' Martinelli dalla destra crossa per Margiotta che colpisce di testa a colpo sicuro, Alberto Bianchi salva, irrompe Rigoni ai 20 metri e calcia con palla a lato. La Cremonese soffre. Al 47' Zanchetta si aggiusta palla ai 30 metri e calcia. Conclusione a lato.
Al 48' la Cremonese torna in vantaggio: Martinelli sbaglia un appoggio e serve Zanchetta che lancia Guidetti in verticale, il tiro è respinto da Fortin ma sulla ribattuta irrompe Fietta dai 30 metri e con una grande sventola beffa Fortin con l'aiuto del palo.. Il gol è documentato nella foto di Ivano Frittoli
Subito dopo l'arbitro fischia la fine. I tifosi locali fischiano il Vicenza mentre quelli grigiorossi applaudono.
La Cremonese sbanca per la prima volta Vicenza e va a Catania per Ferragosto.

Hanno detto dopo la vittoria sul Vicenza

Il sorteggio del campo, assiste il gatto vicentino (FOTOSERVIZIO IVANO FRITTOLI)

Venturato soddisfatto ma predica umiltà

Dal nostro inviato Alexandro Everet


Roberto Venturato a fine gara è giustamente soddisfatto ma predica anche umiltà (e fa bene a farlo).
Mister, altra buona prestazione e vittoria meritata anche se paradossalmente abbiamo fatto gol nel momento peggiore della nostra partita.
"Per 60-70 minuti siamo stati discreti, dopo siamo stati fortunati ed è stato bravo Paoloni con due parate importanti a evitare la sconfitta. E' stato però molto positivo vedere la squadra propositiva e desiderosa di vincere fino al 90', anche nel momento di difficoltà. E' una sensazione molto positiva. Ora però dobbiamo rimanere umili. Vincere fa sempre piacere ma dobbiamo tenere tutti il profilo basso. C'è molto da lavorare".
Zanchetta all'esordio ufficiale si è dimostrato già inserito negli schemi.
"Non abbiamo mai voluto rischiarlo ed era stato sostituito bene da Burrai ma ha avuto l'atteggiamento giusto. Abbiamo bisogno di tutti. Tra l'altro nel momento di difficoltà più di un giocatore aveva bisogno di essere sostituito ma lui ha tenuto duro".
A Catania ci sarà una sfida di calda per noi. Si gioca a Ferragosto..
"Sarà certamente una partita calda..Contro una squadra di due categorie superiore ci sarà molta differenza ma noi andremo a giocarcela lo stesso".
Rossi sembra completamente recuperato.
"Siamo contenti. Pensare che un mese e mezzo fa avrebbe potuto essere sottoposto a un intervento operatorio (notizia a suo tempo riportata dal Vascello nonostante le smentite successive di altri organi di stampa...) e che oggi ci fornisce una prestazione del genere è confortante. E' un ragazzo che ha sofferto molto nell'ultimo anno, siamo contenti per lui. Comunque ribadisco che ora servono profilo basso, umiltà. Le vittorie non fanno mai male e fanno piacere, nel momento di difficoltà fisica è uscito lo spirito giusto ".
Nizzetto è parso creativo.
"Ha qualità importanti, ci può aiutare".
Gori sembra più indietro dei compagni.
"Io credo abbia fatto una gara positiva con due o tre cross importanti. Bisogna accontentarsi per ora in attesa che cresca la condizione fisica".

Paoloni, tre paratone

Marco Paoloni contro il Vicenza è stato determinante in almeno tre occasioni. La vittoria porta la sua firma.
Prima del via abbiamo sentito qualche tifoso che ti invitava (insieme ai tuoi compagni) a giocare bene ma a perdere. Non li hai ascoltati, viste le paratone decisive che hai fatto.
"Non potevamo certo venire qui per fare una vacanza. Per noi era importante passare il turno in Coppa Italia anche in vista del campionato. Giocare a Catania sarà per noi uno stimolo grande, contro un'avversaria di prestigio. Abbiamo giocato oggi una gara adatta all'impegno, la partita giusta. Certo, poi siamo stati anche fortunati ma abbiamo fatto bene".
I nostri gol sono arrivati nel momento di maggior difficoltà.
"Farei la firma se fosse sempre così: soffrire e vincere è la cosa migliore".
L'arbitro ti ha ammonito. Perchè?
"Aveva fatto ripetere una punizione perchè Zanchetta non aveva rispettato la distanza, allora gli ho ricordato che la punizione era stata battuta avanti 6 metri rispetto al punto del fallo e lui mi ha ammonito".
Delle tue parate di oggi qual'è stata la più difficile?
"L'ultima su Sgrigna. Questi palloni viaggiano, ho parato d'istinto di piede ma l'avevo vista dentro, invece con l'aiuto della traversa mi sono salvato".

Fietta all'ultimo soffio, "una vendetta per il gol negato da Fortin", per squalifica niente Catania

Giovanni Fietta ha risolto la gara col Vicenza con un "gollasso" a tempo praticamente scaduto. Un colpo del ko che ha tramortito i berici e reso felici i grigiorossi.
Giovanni, partiamo dal tuo gol. Una volta sarebbe stato definito un "eurogol".
"E' andata bene, credo proprio si possa dire che è stato un gran gol e poi è arrivato a tempo praticamente finito. Così è ancora più bello".
Hai calciato d'istinto o volevi metterla proprio lì?
"Ho cercato di tenerla bassa e calciare forte, è andata bene".
Il tuo gol è anche una vendetta per quello che Fortin ti ha negato nel primo tempo.
"Avevo già gridato al gol, Fortin ha fatto una parata d'istinto e credo che sia stato molto bravo, io avevo calciato a botta sicura, tra l'altro di sinistro. Comunque sono contento".
Oggi in generale la squadra ha giocato bene anche se paradossalmente ha trovato i gol nel momento di maggiore difficoltà.
"Nel secondo tempo eravamo molto più stanchi e non riuscivamo più a tenere palla, abbiamo corso molto e secondo me anche un po' male quando non avevamo palla e così non avevamo gli scarichi facili per chi portava palla. Tutto sommato però abbiamo giocato contro una squadra di categoria superiore e non siamo venuti qui a difenderci ma a giocare la nostra partita".
Ora c'è la sfida di lusso col Catania.
"Sì, io credo che sarò squalificato dato che sono stato ammonito sia oggi che col Chioggia. Peccato, è una bella vetrina contro una squadra di serie A, mi scoccia mancare ma credo che la squadra andrà là per onorare l'impegno".
Con Zanchetta come ti sei trovato?
"Molto bene, poi logicamente ci sono meccanismi da raffinare non solo con lui ma anche con gli attaccanti. Io credo comunque che ci siano ampi margini di miglioramento".



Paoloni 8 - Straordinario su Botta e Misuraca, addirittura miracoloso su Sgrigna. Determinante, gioca davvero una gran partita. Complimenti.
Sales 5,5 - Opposto al giocatore più qualitativo del Vicenza, Sgrigna, ha un compito difficile e inizia in grande soffenza. Poi riesce a contenere i danni ma fa comunque fatica e Venturato lo toglie. Comunque non affonda del tutto e l'avversario era fuori categoria. Non è il caso di disperarsi: con Sgrigna avere dei problemi era da mettere in preventivo.
Viali 6,5 - Gioca una partita discreta, facendosi valere con senso della posizione e gioco acrobatico. Nel finale con la squadra schiacciata fatica anche lui ma senza crollare.
A. Bianchi 6,5 - Un salvataggio determinante su Margiotta nel finale. Per il resto prova discreta, prima da centrale e poi da esterno destro.
G. Rossi 7 - Ormai pienamente recuperato dopo l'infortunio, gioca con attenzione e accortezza. Fondamentale una sua diagonale a chiudere di testa sul pericoloso Margiotta.
Gori 6 - Sempre meno brillante dei compagni ma è in crescita. Bravo nel pescare Fietta libero in area dopo il palo di Musetti. Deve crescere ancora ma almeno ha fatto dei passi avanti.
Zanchetta 6 - Finalmente all'esordio ufficiale, si dimostra già inserito negli schemi, dotato di senso della posizione. Manca però un po' di dinamismo (i problemi nella preparazione che lo hanno portato a saltare le amichevoli sicuramente non aiutano) e un suo passaggio sbagliato dà il via all'azione del gol vicentino.Ma è giusto anche aggiungere che il gol del 2-1 grigiorosso è nato da un suo ottimo passaggio filtrante per Guidetti. Comunque il giocatore c'è.
Fietta 7 - Prova di sostanza in mezzo al campo coronata da un gol straordinario da 30 metri. Peccato per l'ammonizione che gli farà saltare Catania.
Nizzetto 7 - Un po' discontinuo ma tanti buoni spunti e un gol da attaccante consumato. Cosa volere di più? Promette bene.
Musetti 6,5 - Lavora al servizio della squadra e centra un palo clamoroso con una deviazione di testa su angolo. Esce stremato dopo un'ora e non è la prima volta: migliorare la condizione fisica deve essere ora il suo primo obiettivo.
Guidetti 6,5 - Sicuramente utile nel gioco di sponda e abile nel farsi trovare libero, non ha la mira dei giorni migliori. In ogni caso è vispo, la prova resta positiva. Ha il merito dell'assist per Nizzetto nel gol dell'1-0
Galuppo 6 - La squadra nella ripresa è in difficoltà sul piano fisico e finisce schiacciata in area. Questo non lo aiuta a fare una gran figura al suo esordio ufficiale ma non ha neppure colpe particolari sulla coscienza. Ovviamente da rivedere.
Coda 6 - Entra nel momento peggiore della Cremonese, non ha occasioni di mettersi in mostra. Neanche in senso negativo, peraltro.
Mauri 6 - Solo pochi minuti.

Venturato 7 - La squadra ha già un'identità tattica e personalità. E anche quando cala fisicamente non smette di lottare strappando alla fine una vittoria meritata e prestigiosa.
Fa bene a predicare umiltà e profilo basso. Ora deve concentrarsi sulla condizione fisica da mettere a punto in vista del campionato (peraltro è normale che ora manchi ancora qualcosa, l'importante è essere al cento per cento il 23 agosto per la prima di campionato).

VICENZA Fortin 7 (alcune belle parate e un miracolo su Fietta, incolpevole sui gol subiti) Martinelli 5 (troppi errori), Di Cesare 6,5 (bravo) Giosa 5,5 (incerto) Brivio 5,5 (discontinuo) Rigoni 5,5 (troppo poco) Braiati 6 (onesto) Botta 7 (segna un bel gol) Misuraca 5 (un gol fallito e poco altro) Sgrigna 6,5 (bravo ma manca la stoccata finale) Margiotta 6 (primo tempo opaco, ripresa buona ma senza trovare l'agognato gol) Forò 6,5 (discreto) Gavazzi 6,5 (utile). All.: Maran 5,5 (il Vicenza delude un po' e con Misuraca non convince).

ARBITRO 5,5 - Candussio di Cervignano è un po' fiscale nella gestione delle ammonizioni con i grigiorossi. Per il resto non combina disastri ma neppure brilla. Bene gli assistenti di linea Bernardoni e Preti.




fonte: vascellocr.it

facebook

sfoglia    luglio        settembre

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 11660831 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo