235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    gennaio        marzo


27 febbraio 2008

Da Ghezzal a Di Napoli: la B è tutta un gol

Da Ghezzal a Di Napoli: la B è tutta un gol

27/02/2008

Quattro uomini in nomination. L´Oscar individuale potrebbe portare a un secondo riconoscimento, ancora più importante: la promozione. Il verdetto arriverà soltanto il 4 maggio, quando si concluderà il campionato di C. Fino ad allora Ghezzal, Temelin, Di Napoli e Coralli non avranno scelta: più gol faranno, più possibilità avranno di conquistare lo scettro dei cannonieri e la B con Crotone, Cremonese, Salernitana e Cittadella.

GHEZZAL In Calabria esultano in francese. Se fino a qualche mese l´obiettivo del Crotone erano i playoff, da qualche settimana la promozione diretta non è più impossibile. Certo, la crisi della Salernitana ha contribuito, ma la rimonta non sarebbe stata possibile senza le prodezze di Ghezzal. L´attaccante era stato scovato al Saint Priest (serie B) ma l´impatto con laB italiana (2005) non era stato positivo: 6 gare 0 gol. Mandato in prestito nelle ultime due stagioni, ha dimostrato il suo valore prima in C2 a Biella (9 gol in 12 partite), poi in C1 a nella Pro Sesto (sempre 9 reti). Il Crotone lo ha così richiamato alla base e lui ha ripagato la fiducia con 15 centri.

DI NAPOLI Re Artù non ha bisogno di presentazioni: dopo aver giocato e segnato in A e B con Napoli, Inter, Vicenza, Empoli, Piacenza, Venezia, Palermo e Messina ha deciso di scendere in C1 dopo 12 anni (unica esperienza col Gualdo) per sospingere la Salernitana in B. Lo ha fatto con un contratto triennale siglato col Siena da 450 mila euro l´anno: di gran lunga il calciatore più pagato della categoria. Per diversi mesi i suoi gol sono bastai ai campani per fare corsa solitaria. Poi qualcosa si è inceppato e ora il vantaggio si è ridotto a soli 2 punti. Ma domenica scorsa Di Napoli ha ridato fiducia alla sua squadra con un gol (numero 14) da tre punti.

TEMELIN La sconfitta di Cittadella è costata il primato alla Cremonese, ma l´attaccante con il suo rigore ha almeno mantenuto la testa nella classifica dei cannonieri (15 gol, come Ghezzal nel girone A) e si è portato a quota 99 in carriera. Chi lo conosce sa bene che rinuncerebbe alla corona dei bomber pur di centrare la B, ma per uno che a inizio stagione vedeva gli altri giocare adesso non pone limiti agli obiettivi. Compreso un contratto da allungare per legarsi a vita con i grigiorossi.

CORALLI Esulta come Luca Toni (suo idolo), ma dopo la doppietta rifilata alla Cremonese, con conseguente primo posto per il Cittadella, l´ultimo urlo è stato di dolore: l´attaccante si è infortunato. Una seria lesione muscolare rischia di metterlo fuori causa per un po´ di tempo: un´assenza pesante per la squadra veneta che ha beneficiato dei 14 gol messi a segno da Coralli, cresciuto nell´Empoli ed esploso nel Pizzighettone. La nomination, però, nessuno gliela tocca.

Gazzetta dello Sport - Francesco Ceniti

[Foggiacalciomania.com ]
http://www.foggiacalciomania.com/rubriche/news.asp?id=16359

facebook

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. gds c1 goleador ghezzal di napoli temelin coralli

permalink | inviato da ipse dixit il 27/2/2008 alle 17:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


24 gennaio 2008

Bomber Ferraro, un triste addio

Bomber Ferraro, un triste addio

Avrebbe voluto il gol a tutti costi. Voleva segnare per riprendersi l’Arechi, uno stadio che sente suo, uno stadio in cui ha firmato alcune delle pagine più belle degli ultimi anni. E invece il periodo no di Emanuele Ferraro va avanti. Anche contro il Crotone l’attaccante siciliano è rimasto a bocca asciutta e il suo digiuno nelle gare casalinghe è diventato insopportabile.

Ci è pure andato vicino, avrebbe potuto sbloccare il risultato nel primo tempo: con questo destro voleva scaricare tutta la rabbia accumulata, ed invece la sfera è finita alle stelle. Anche nel finale di gara, solo un intervento di Rossi gli ha impedito di battere a rete da buona posizione. Nel mezzo la solita grinta di sempre, tanti scatti anche a vuoto, tanti duelli aerei con gli avversari, tanti rientri fin nella propria metà campo, ma anche qualche pallone semplice non controllato, qualche intenzione dei compagni non compresa, qualche fischio dalla Tribuna.

Questa è la cosa che gli ha fatto più male. Come è finita lo abbiamo già detto, con un battibecco più o meno rilevante con i componenti della parte più calda della Curva. Voleva riprendersi l’Arechi, Ferraro, e invece probabilmente quella di lunedì potrebbe essere stata la sua ultima apparizione con la maglia granata.

Ma quella maglia non l’ha mai tradita. Sarebbe potuto andare via a parametro zero, ma uno sgarbo del genere nonostante le offerte pervenute al suo procuratore, Antonio Imborgia, non se l’è sentita di farlo. Perché, in fondo, con Salerno ha un legame che va al di là del calcio. Da professionista ha aspettato la proposta della società ed ha firmato un contratto che consentirà a Lombardi di far cassa con la sua eventuale cessione.

Andrà via Ferraro, perché ormai lo si è capito, Arezzo e il suo più grande sponsor Stefano Cuoghi lo aspettano, ma non andrà via da traditore e, anzi, fosse dipeso solo da lui, probabilmente la Salernitana non l’avrebbe mai lasciata.

Mercato: Guidetti e Monticciolo

Guidetti e Monticciolo sono i veri obiettivi della Salernitana che vuole rinforzare con decisione la squadra. In arrivo anche un esterno, Scarpa. Emanuele Ferraro è in partenza verso Arezzo, Evans Soligo si avvicina al Pescara. E’ una giornata importante per il mercato granata. Come più volte detto, il mese di gennaio ha in serbo molte sorprese. Inutile fare tanti nomi, le idee sono molte ma i veri obiettivi sono due.

Massimiliano Guidetti in avanti e Alessandro Monticciolo a centrocampo. L’attaccante lascerà lo Spezia ma Cannella vuole soldi, ha chiesto un milione di euro. Soldi che arriveranno dalle cessioni di Ferraro e Soligo ma la cifra sarà più bassa. Il punto di incontro tra domanda ed offerta potrebbe trovarsi sui 600.000 euro anche perché il giocatore è in scadenza e lo Spezia non può chiedere la luna quando poi tra qualche giorno rimarrebbe con un pugno di mosche in mano.

Guidetti da tempo ha dato il suo ok al trasferimento. Cannella e Fabiani si sono dati appuntamento a lunedì, l’operazione si dovrebbe concludere negli ultimi giorni di mercato. La trattativa per Ferraro è in una fase più che avanzata. Mancini, presidente dell’Arezzo, ha offerto 400.000 euro per la metà del cartellino dato che la Salernitana vuole solo soldi. Oggi c’è stato un nuovo contatto tra Imborgia, procuratore dell’attaccante, e Fabiani.

A queste condizioni l’affare si può chiudere ma il diggì granata sta cercando di alzare ancora il prezzo. Novità anche a centrocampo. Si punta dritto su Monticciolo. La trattativa era virtualmente chiusa due settimane fa prima di saltare per divergenze economiche. Per arrivare a Monticciolo la Salernitana deve fare un piccolo sacrificio e sta pensando di cedere la comproprietà di Soligo, fresco di rinnovo, che piace molto al Pescara.

200.000 euro per la metà del cartellino, altri soldi che servono per prendere Guidetti e Monticciolo. Con questi due rinforzi la Salernitana sarebbe ancora più forte e completa. Ma Fabiani vuole prendere anche un esterno per avere un’alternativa valida a Piccioni e Ciarcià. Ecco perché saranno affrettati i tempi per Scarpa con Turienzo verso Pagani. Di Deo ha deluso e si sta cercando di sistemarlo altrove, lo Spezia è interessato. Giannone andrà alla Juve Stabia, Mammarella potrebbe anche restare

Granata: non solo fiera dei sogni

Fiera dei sogni nei torridi giorni estivi, fiera dell’usato a gennaio, quando quasi tutte le squadre hanno bisogno di toppe e mastice per riparare qualche falla in organico. Quasi tutte, appunto. Addirittura anche quelle che non avrebbero granchè da riparare; dall’Inter dei record che potrebbe morire senza Ronaldinho alla Salernitana che, allo stato attuale, ha sette punti di vantaggio sulle seconde e almeno sette idee alla voce trattative.

Detto e sottoscritto di elementi che erano già dati in partenza da tempo, detto e ridetto di bomber Ferraro che con ogni probabilità andrà ad esaltare i tifosi aretini, viene fuori ora che anche Soligo – fresco di rinnovo contrattuale – è in vetrina, al miglior acquirente. Il centrocampista ha diversi estimatori, su tutti Soglia che lo vorrebbe portare a Pescara.

Quelli che restano, già temono di doversi guardare da eventuali concorrenti; di nomi ce ne sono sfusi e a pacchetti, da Martinetti a Biancolino, da Correa a Monticciolo. A dire il vero, noi speriamo si giunga in fretta al 31 gennaio, perché questa appendice di compravendita sta distraendo – e non poco – il gruppo di Agostinelli. La mezza battuta a vuoto col Crotone è probabilmente anche un po’ figlia di quel calcio troppo parlato e poco giocato.

Re Artù Di Napoli porta 20 punti

Un gol, bello ed importante, per ribadire ancora una volta di essere il vero trascinatore della Salernitana. Decisivo anche quando sbaglia un rigore o alza un pallone a due passi dalla porta, Arturo Di Napoli finora ha regalato 20 punti alla capolista del campionato. I suoi 12 gol hanno fruttato 6 vittorie e 2 pareggi. Non solo gol ma anche tanti assist e giocate spettacolari.

Di Napoli infiamma il pubblico e tiene viva una squadra che altrimenti rischierebbe di finire nel grigiore. Sono i numeri a dirlo, con Di Napoli la Salernitana fa la differenza. Senza sarebbe comunque una squadra competitiva ma forse non in grado di seminare le avversarie di sette punti.

La Salernitana ha altre individualità importanti, come Luca Fusco, Pinna e Ciarcià, ma con Di Napoli fa il vero salto di qualità. Sette con il suo sinistro vellutato, uno di destro e quattro di testa. Sono i dodici gol dell’attaccante milanese che potevano essere anche 14 contando i rigori sbagliati contro Pescara e Crotone. La Salernitana vola con Di Napoli

http://www.salernonotizie.it/


facebook

23 gennaio 2008

C1/B: Di Napoli croce e delizia della Salernitana Lucchese seconda.

Il Punto sulla C1/B: Di Napoli croce e delizia della Salernitana
Lucchese seconda.


Il posticipo tra la capolista Salernitana ed il Crotone di Indiani regala novanta minuti intensi ed un pari che accontenta piu' la squadra pitagorica che non la formazione di Agostinelli, al suo  terzo pareggio consecutivo e che si è dimostrata Di Napoli dipendente. Botta e risposta tra goleador di razza; al decimo gol di Ghezzal, risponde il dodicesimo di Re Arturo, che raggiunge Di Gennaro in testa alla classifica dei marcatori. Per Di Napoli, un'altra partita che dimostra come la serie C non sia assolutamente la sua categoria, grandi giocate, gran gol e, purtroppo il neo del rigore fallito.

Sorprendente Lucchese; la squadra di Pierino Braglia conquista una preziosa vittoria a Martina Franca contro una volenterosa formazione a cui, al termine della partita è andato l'applauso sincero della tifoseria per l'impegno profuso, mentre contestazione feroce verso una società che sta smantellando quel poco di buono che ancora c'era. La formazione rossonera vince come fanno le grandi, due tiri, due gol e poi saggia amministrazione dell'incontro, la strada per la B passa anche attraverso queste qualità ed i punti dalla vetta sono si' sei, ma la squadra toscana deve recuperare ancora una partita e le possibilità di avvicinamento aumentano.

Avvincente, bella ed incerta, questa in sintesi è stata Gallipoli-Taranto; due squadre che hanno giocato a viso aperto regalando gol, spettacolo ed emozioni, la ricetta vincente per riportare la gente allo stadio. Un pari che accontenta forse di piu' il Taranto, mentre la squadra gallipolina ( che ha costruito la sua bella classifica tra le mura amiche) sperava in una vittoria per confermarsi solitaria al secondo posto in classifica. Quarta sconfitta interna consecutiva per il Perugia del traballante Antonello Cuccureddu (il suo esonero è dato per certo); la squadra umbra sembra avere la sindrome del Curi ed anche il Sorrento passa alla cassa e riscuote i tre punti.

Eppure la squadra del Presidente Silvestrini aveva compiuto grossi sforzi finanziari pochi giorni fa, portando in terra umbra giocatori del calibro di Ercolano e Quadri, ma anche cambiando l'ordine dei fattori, il risultato è rimasto invariato. Ancora una prova incolore per l'Ancona che non va oltre il pareggio contro un Lanciano sceso al Conero con il preciso intento di portare a casa un punto (visto l'andamento dell'incontro). La squadra dorica sembra aver perso lo smalto iniziale e alcune voci di mercato sembrano averle tolto concentrazione.

Quinto pareggio consecutivo a reti bianche per l'Arezzo, insormontabile in difesa quanto sterile in fase offensiva nonostante una coppia di attaccanti di assoluto valore. Il pari di Pistoia è l'ennesima dimostrazione di come la squadra di Mister Cuoghi non conceda nulla o quasi agli avversari, ma sbagli le occasioni da gol che riesce a procurarsi. I play off sono ad un tiro di schioppo, ma urgono provvedimenti (leggasi centrocampista e terminale offensivo) per far si che il sogno diventi realtà.

Oramai la Sangiovannese sta precipitando in un baratro; la settima sconfitta consecutiva, a domicilio, è il triste record negativo nella storia della società e, anche in questo caso, i rinforzi non si sono dimostrati tali. Onore alla Massese che vincendo in terra valdarnese entra di diritto in zona play off con l'allenatore Giannini che era stato esonerato (i misteri del calcio oramai non hanno limiti). Brusca frenata del Pescara, in serie positiva, ma che trova il semaforo rosso a San Benedetto contro una squadra rossoblu che vince, convince offrendo una prestazione tutto  cuore e muscoli. La solita Juve Stabia  di Capuano formato esportazione, gran difesa, spazi ristretti, questa volta non riesce a portare via il punto sperato in quel di Potenza. La squadra potentina domina e solo nel finale soffre il tardivo ritorno della formazione giallonera.

Domenica, turno di riposo, poi alla ripresa delle ostilità il calendario offre tre scontri di cartello; il derby storico tra Arezzo e Perugia, una rivalità accesa tra le due tifoserie; la sorprendente Massese che ospita l'Ancona con la possibilità di superarlo in classifica ed un Taranto-Salernitana, una delle ultime occasioni per la squadra di Cari di rientrare nel giro che conta, approfittando del periodo di appannamento della formazione capolista di Mister Agostinelli

Riccardo Bonelli

Risultati: Ancona-Lanciano 0-0; Gallipoli-Taranto 2-2; Martina-Lucchese 1-2; Perugia-Sorrento 0-1; Pistoiese-Arezzo 0-0; Potenza-Juve Stabia 2-1; Salernitana-Crotone 1-1; Sambenedettese-Pescara 2-0; Sangiovannese-Massese 1-2

Classifica; Salernitana 41; Lucchese, Gallipoli, Ancona 34; Massese 32; Crotone 31; Perugia 30; Lanciano 29; Arezzo, Taranto 28; Pescara (-1)  27; Sorrento 26; Potenza 25; Sambenedettese 23; Pistoiese 22; Juve Stabia 18; ;Martina 13; Sangiovannese 12 (Crotone-Lucchese e Lanciano-Pistoiese sono le partite ancora da recuperare)

http://www.goal.com/it/Articolo.aspx?ContenutoId=556602



facebook

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Punto C1/B Di Napoli Salernitana Lucchese

permalink | inviato da ipse dixit il 23/1/2008 alle 17:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


sfoglia    gennaio        marzo

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo