235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    marzo        maggio


27 aprile 2009

Il Foggia impatta a Pagani. Occasione play-off sciupata - usfoggia.it

Il Foggia fallisce l´operazione aggancio –play-off e non va oltre lo zero a zero contro la Paganese di Eziolino Capuano. Gara avara di emozioni, la Paganese esclusa la prima ...continua a leggere >>

facebook

26 febbraio 2008

Cantoro: «Grazie Enrico, mi hai salvato»

Cantoro: «Grazie Enrico, mi hai salvato»

26/02/2008

Arresto cardiaco contro il Foggia. Parla l´argentino dopo la grande paura Il giocatore, dopo il buon esito di tutte le analisi, oggi lascerà l´ospedale ! L´attaccante della Paganese: «Devo la vita al medico Cascone. Più che a un calciatore, ha ridato sollievo a un padre».

Inizia da una lettura della Gazzetta il «day after» di Lucas Maximilian Cantoro, ripresosi dal grave incidente di gioco di cui è stato vittima nella gara con il Foggia. L´attaccante si è subito informato delle cronache dell´8ª di ritorno: turno da dimenticare per la squadra azzurrostellata, ma che rimarrà impresso per il calciatore argentino.

SCONTRO E SCONFORTO - «Al 13´ del primo tempo —dice Cantoro —, su uno stacco di testa su un cross dalla sinistra, ho impattato contro il portiere Agazzi e ho perso conoscenza». I gesti di sconforto di capitan Scarpa facevano calare il gelo sul Torre. Il medico sociale Enrico Cascone, ne constatava l´arresto cardiaco e immediatamente gli effettuava il relativo massaggio.

RICONOSCENZA - «È stato lui il mio salvatore — dice l´argentino —, gli sarò riconoscente per la vita: gli ho regalato la maglia che indossavo al momento dell´infortunio, per ricordargli che ha regalato una nuova vita a un calciatore e soprattutto a un padre». E alla famiglia è andato il primo pensiero di Cantoro, trasportato subito all´ospedale di Nocera Inferiore, dove è tuttora ricoverato.

LA FAMIGLIA - «Ringrazio Dio di avermi fatto rivedere mia moglie Natasha e i miei figli Priscilla, 3 anni, e Jordan, di uno, che vengono prima di tutto. Domenica ho vissuto l´esperienza più brutta, ma ne ho ricavato qualcosa di positivo: ho riscoperto quanto è importante poter gioire dell´amore delle persone più care. Davanti a queste emozioni, la gioia per un gol o la delusione per una sconfitta non hanno alcun valore».

DECORSO - Cantoro sta ricevendo tutte le cure del caso, le analisi hanno dato esito negativo e la sua uscita è prevista per oggi. «Ho solo un po´ di fastidio alla testa e di dolore alla spalla sinistra, ma il peggio è passato. Voglio ringraziare — dice Cantoro — anche i miei compagni, mi hanno chiamato in tanti e spero presto di tornare presto ad allenarmi con loro». In bocca al lupo, Cantoro.

Gazzetta dello Sport - Antonio Campitiello

[Foggiacalciomania.com /RG4]
http://www.foggiacalciomania.com/rubriche/news.asp?id=16345

facebook

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. cds paganese cantoro paganese-foggia

permalink | inviato da ipse dixit il 26/2/2008 alle 15:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


25 febbraio 2008

Sconfitta interna per la Paganese

24/02/2008

SPORT

C1/A: Sconfitta interna per la Paganese
A sette giorni dalla scoppola di Padova, gli azzurrostellati tornano a perdere tra le mura amiche contro un Foggia lanciatissimo alla qualificazione dei Play-off. Da segnalare il grave infortunio occorso a Cantoro al 13' del primo tempo. L'argentino si e' fatto male in un fortuito scontro aereo col portiere del Foggia, Agazzi. I sanitari della Paganese lo hanno rianimato e hanno chiesto l'intervento in campo dell'ambulanza per portare il calciatore in ospedale. Le sue condizioni non sono sembrate destare preoccupazioni.
La cronaca della gara; al 1' De Paula non aggancia in area sfuma una ghiotta occasione per il Foggia. Tre minuti più tardi punizione per il Foggia calcia Mancino nulla di fatto. Al 9' ci prova Mancino palla fuori. Al 13' scontro in area tra Agazzi e Cantoro, lo stesso attaccante ha la peggio deve entrare l'ambulanza in campo per portarlo via. Al 24' Ossu con un tiro cross impegna Agazzi. Al 29' occasione per il Foggia con Del Core che entra in area palla in mezzo per Di Roberto che calcia ma trova un super Botticella che evita il gol. Al 36' Paganese vicino al gol con Ossu che si libera di Ignoffo in area trova un super Agazzi sulla sua strada. Al 40' punizione per il Foggia dal limite dell'area calcia Mora para Botticella senza problema. Al 43' bella triangolazione tra Del Core e De Paula quest'ultimo non aggancia la palla in area. Al 46' tiro di Marino palla fuori.
Nella ripresa al 5' ci prova De Paula con un tiro Botticella para senza problemi. Al 11' calcio di punizione per il Foggia calcia Coletti la barriera respinge. Al 12' tiro di Mancino palla fuori. Al 14' calcio di punizione per il Foggia calcia Mora risponde presente Botticella con un grande intervento deviando la palla in angolo. Al 18' destro di Del Core palla alta. Al 20' calcio di punizione per il Foggia palla in area respinge la difesa della Paganese. Al 30' conclusione di De Giosa palla fuori, 34' Di Roberto anticipa Esposito in are il difensore lo stende, l'arbitro decreta il rigore sulla palla va Tisci che calcia e segna spiazzando Botticella. Al 37' tiro di Del Core para Botticella. Non succede piu nulla ed il Foggia incamera altri tre punti continua la corsa verso i play off.
http://www.tvoggisalerno.it/mostra.php?cod_news=5507

facebook

24 febbraio 2008

Il Foggia mette due piedi nei play off

GALDERISI: 'GRANDISSIMO RISULTATO'

GALDERISI: "GRANDISSIMO RISULTATO"

24/02/2008

di Redazione 

Quattro gare, quattro vittorie. Gongola Galderisi, che anche da Pagani torna con il bottino pieno.
“Sapevamo che sarebbe stata una gara difficilissima – attacca il tecnico del Foggia in sala stampa – la Paganese è una squadra di qualità e lo ha dimostrato. Questo è un campo dove non è facile fare grandi giocate, a volte siamo stati costretti ad adattare il nostro gioco agli avversari”.

E’ ancora più difficile nascondersi adesso, visto che il quinto posto è ora realtà…
“Oggi abbiamo fatto un grandissimo risultato. Qui non ha mai vinto nessuno con facilità e credo che difficilmente accadrà di qui alla fine del campionato.
Noi dobbiamo continuare ad affrontare una gara per volta, rispettando tutti, aldilà della classifica. E’ questo il nostro segreto”.


Nella ripresa Galderisi ha “sbilanciato” il Foggia con l’ingresso di Tisci e Mounard in luogo di Giordano e Mancino.
L’allenatore spiega la doppia mossa.
“Ho provato a dare più vivacità, anche se qualcosa l’abbiamo persa in termini di equilibri, visto che eravamo più sbilanciati. Tisci non giocava da 3 settimane, ha risposto alla grande”.

Ora la sosta e poi di nuovo in trasferta a Verona.
“Per il momento godiamoci questo successo. A Verona sarà durissima, ci andremo nel momento peggiore per loro”.

Da Galderisi all’autore del gol. Ivan Tisci non sta nella pelle.
“Sono felicissimo, anche oggi la squadra ha fatto una grande prestazione su un campo difficile.
Inoltre le condizioni del terreno di gioco non erano il massimo. Comunque siamo stati bravi a capitalizzare ed a portare a casa altri 3 punti fondamentali”


Come sta’ Tisci, dopo tante settimane passate lontano dai terreni di gioco?
“Finalmente sto bene, dopo l’infortunio che mi ha messo ko per un mese. Avevo detto al mister che ero pronto in caso di chiamata, lui evidentemente ha ritenuto opportuno verificare sul campo le mie condizioni”.
http://www.capitanatasport.it/news/dettaglio.asp?id=1230

Il Foggia mette due piedi nei play off

24/02/2008

di Carmine Troisi

E sono cinque. Non si ferma più, il Foggia di Galderisi. Che espugna anche Pagani, secondo successo esterno consecutivo, sale a quota 40 in classifica e mette due piedi nei play off.
Il Foggia è quinto, please. Per i complimenti, passare per la cassa di Nanù.
Tre punti pesantissimi, in una giornata favorevole sotto tutti i punti di vista. In un colpo solo si fermano il Venezia, sconfitto in casa dalla Pro Patria, il Padova ed il Foligno, fermati sul pari dal Lecco e dal Monza.
Ne approfitta la squadra di Galderisi, alla quale basta un rigore trasformato da Tisci ad una decina di minuti dal termine per stendere la Paganese.
Un penalty concesso dal signor Peruzzo di Schio per atterramento ai danni di Di Roberto. Fallo netto, commesso da Esposito.
Lo stesso Tisci, al rientro dopo un mese di stop, realizza con la freddezza degna del miglior cecchino.
Per il resta la cronaca è di una sfida, che almeno sotto il profilo delle emozioni da rete, ha offerto poco.
Il Foggia ha controllato abilmente. In difesa Galderisi, complice anche l’innesto di Zanetti, ha trovato i giusti equilibri.
Non è un caso se il Foggia non prende gol da 270 minuti. Non era mai accaduto in precedenza.
Nella prima frazione di gioco, l’unica cosa da segnalare è un pauroso scontro aereo tra Agazzi e Cantoro, con quest’ultimo costretto ad abbandonare dopo appena un quarto d’ora. Lo fa nel peggiore dei modi, in ambulanza, accompagnato in ospedale. Per fortuna, per il centravanti argentino, ex Foggia, alla fine nulla di grave.
Per il resto, poca roba.
La ripresa propone un copione identico. Il Foggia non soffre ma nemmeno punge.
Galderisi inserisce Mounard e Tisci per Giordano e Mancino.
Foggia meno equilibrato. Ma che passa proprio al fotofinish: Mora imbecca speedy Di Roberto, steso in area da Esposito. Tisci spiazza Botticella e porta il Foggia in Paradiso.
Da adesso, sognare si può. Anzi, si deve.

Il tabellino:
Paganese: Botticella, Fumai, De Giosa, Criaco, Muwana (34’st Fusco), P. Esposito, Fanasca, Marino (19’st Cossu), Cantoro (18’pt Osso), Scarpa, Guarro.
All. Chiappino.
Foggia: Agazzi, Colombaretti, Mora, Giordano(25’st Tisci), Ignoffo, Zanetti, Di Roberto (40’st A. Esposito), Coletti, De Paula, Mancino (17’st Mounard), Del Core.
All. Galderisi.
Arbitro: sig. Peruzzo di Schio.
Marcatore: 36’st Tisci (rig.).
Note: pomeriggio primaverile, spettatori 2000 circa. Ammoniti Criaco, Osso, Colombaretti, Mora, Guarro. Angoli 4-3 per la Paganese. Minuti recuperati: 5’pt, 4’st.
http://www.capitanatasport.it/news/dettaglio.asp?id=1229

facebook

24 febbraio 2008

C1: il Foggia agguanta i playoff

C1: il Foggia agguanta i playoff
domenica 24 febbraio 2008 18:04
Quinto successo consecutivo (1-0 a Pagani, gol di Tisci su rigore) per gli uomini di Galderisi che raggiungono il Padova al 5° posto. Brutta sconfitta interna per il Manfredonia, battuto 1-0 dalla Pro Sesto (24’ Musetti)

 

Foggia - Incredibile ma vero: quello che fino a un mese e mezzo fa sembrava pura utopia si è trasformato per il Foggia in bellissima realtà. I rossoneri, grazie al quinto successo consecutivo (quarto su quattro partite per Galderisi) ottenuto vincendo 1-0 sul campo della Paganese, raggiungono la zona playoff, seppur in coabitazione con il Padova al 5° posto. A decidere la sfida del "Torre di Pagani" un calcio di rigore del subentrato Tisci a 10’ dal termine per un fallo ai danni di Di Roberto. La partita è stata avara di emozioni. Quella più importante del primo tempo si è avuta al 13’ e non ha riguardato un episodio di gioco: scontro aereo tra Agazzi e Cantoro con l’ex attaccante rossonero costretto ad abbandonare il campo in ambulanza, dopo 5’ a terra privo di conoscenza. Poi, soltanto un tiro di Osso (entrato proprio per Cantoro) bloccato a terra da Agazzi dopo un bel sombrero su Zanetti ed un tiro ravvicinato di Del Core sventato da Botticella. Nella ripresa poco o nulla. Una gran punizione di Mora alzata sopra la traversa da Botticella (59’) e un destro alto di Del Core (63’), prima del rigore trasformato da Tisci, da poco entrato in campo per Giordano.
Il Manfredonia esce sconfitto dal Miramare: 1-0 per la Pro Sesto grazie al gol di Musetti al 24’ del primo tempo. La salvezza per i biancocelesti è sempre più lontana. (Il Grecale/Ciro Dell'Anno)

http://www.ilgrecale.it/main/index.php?option=com_content&task=view&id=145&Itemid=1

facebook

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. foggia paganese paganese-foggia

permalink | inviato da ipse dixit il 24/2/2008 alle 20:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


24 febbraio 2008

Foggia, quinta vittoria di fila

Foggia, quinta vittoria di fila


Arriva anche la quinta vittoria consecutiva per il Foggia di Galderisi, ottenuta sul difficile campo della Paganese. A decidere la gara un rigore realizzato da Tisci a dieci minuti dalla fine. Che inguaia gli azzurrostellati di Chiappini.

Nanù Galderisi ha trovato la sua quarta vittoria consecutiva personale da quando è alla guida del Foggia

Trasferta insidiosa per il Foggia di Galderisi, reduce da quattro vittorie consecutive ed a caccia di punti playoff sul difficile terreno del “Marcello Torre” contro la Paganese, penultima in classifica ed a caccia di una vittoria che manca dal 23 dicembre scorso (1-0 sul Lecco), tanto da “costringere” la società campana a chiamare a raccolta il proprio pubblico.

La fase di studio è più lunga del previsto e la prima azione meritevole di cronaca (9’) è rossonera: Del Core e De Paula i protagonisti della triangolazione, con suggerimento del barese per Mancino, ma la velocità della palla costringe quest’ultimo ad un tiro poco pericoloso.

La partita stenta ad entrare nel vivo, i ritmi sono lenti ed i tanti errori, da ambedue le parti, di certo non favoriscono lo spettacolo in campo; cosi la prima vera emozione è fornita, purtroppo, al 13’ da uno scontro aereo tra Agazzi (in uscita) e l’ex Cantoro, intento ad anticipare il portiere rossonero. Ad avere la peggio è proprio il centravanti argentino della Paganese che resta a terra stordito, immediato l’intervento dei sanitari prima e dell’ambulanza poi. La tac chiarirà l’entità dell’infortunio subito, nel frattempo al suo posto entra Alessandro Osso Armellino, classe ’87, talento di proprietà dell’Udinese e tanta voglia di stupire.

Ed è proprio il baby azzurrostellato a mettersi in luce, tanto da risultare insieme a Criaco il migliore in campo sia al 24’ (dribbling su Colombaretti e botta respinta da Agazzi) che al 37’, con un numero di qualità su Zanetti ed Ignoffo, non gli ultimi arrivati, ma la sua conclusione è però debole e facilmente bloccata dall’estremo difensore ospite.

La ripresa  sembra la perfetta copia della prima parte di gioco: pressing asfissiante, passaggi sbagliati, manovra pasticciata e nessun vero tiro in porta caratterizzano la partita che, per quanto visto fino a questo momento, potrebbe passare alla storia come una delle più brutte in assoluto.

Al 15’ Mora prova a svegliare gli spettatori dal torpore generale: punizione angolata, Botticella (altro ex) si rifugia in corner; ma è al 35’ che arriva l’improvvisa svolta per i dauni, che significa “mazzata” per i padroni di casa. Di Roberto (sempre pericolose le sue accelerazioni) viene steso in area da Giovanni Esposito a pochi metri dalla porta, rigore; sul dischetto Del Core e Tisci ma è quest’ultimo (nel frattempo entrato per ) a battere e spiazzare Botticella. 0-1, a sorpresa.

Era e resta l’unica (Cantoro escluso) emozione di una partita scialba, caratterizzata più dalla paura di perdere della Paganese che dalla voglia di vincere del Foggia, che comunque ottiene la sua quinta vittoria consecutiva e continua la sua scalata in classifica (è in zona playoff). Situazione opposta per gli azzurrostellati, contestati dai tifosi a fine gara, per i quali la salvezza sembra un miraggio.

PAGANESE (4-4-1-1): Botticella; Fumai, Criaco, De Giosa, G. Esposito; Guarro, Muwana (dal 33’st Fusco), Marino (dal 19’st Cossu), Scarpa; Fanasca; Cantoro (dal 18’pt Osso Armellino). A disp.: Gallo, P. Esposito, Rega, D’Andria. All. A. Chiappini

FOGGIA (4-2-3-1): Agazzi; Colombaretti, Zanetti, Ignoffo, Mora; Giordano (dal 24’st Tisci), Coletti; Di Roberto (dal 39’st A. Esposito), Del Core, Mancino (dal 16’st Mounard); De Paula. A disp.: Castelli, Rinaldi, Arno, Biancone. All. G. Galderisi

ARBITRO: Sig. Peruzzo di Schio

MARCATORI: 35’st rig. Tisci (F)

AMMONITI: Colombaretti, Mora (F); Criaco, Osso Armellino, Guarro (P)

NOTE: Giornata primaverile, terreno in discrete condizioni. Spettatori  1.800 circa (senza tifosi ospiti per il divieto imposto dal Prefetto). Angoli 3-1 per la Paganese. Recupero: 5’pt, 4’st


Mario Ciampi -www.calciopress.net  

facebook

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. calciopress paganese foggia paganese-foggia

permalink | inviato da ipse dixit il 24/2/2008 alle 19:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


24 febbraio 2008

paganese-foggia

                                                          PAGANESE - FOGGIA

 

Foggia: Agazzi, Colombaretti, Mora, Giordano( 25' st Tisci) Ignoffo, Zanetti, Di Roberto( 40' Esposito) Coletti, De Paula, Mancino( 16' st Mounard) Del Core.

Cronaca primo tempo: 1' De Paula non aggancia in area sfuma una ghiotta occasione per il Foggia, 3' punizione per il Foggia calcia Mancino nulla di fatto, 9' ci prova Mancino palla fuori, 10' primo ammonito dell'incontro Criaco per un fallo da tergo su del Core, 13' scontro in area tra Agazzi e Cantoro, lo stesso attaccante ha la peggio deve entrare l'ambulanza in campo per portare via l'attaccante ex Foggia, 24' Ossu con un tiro cross impegna Agazzi, 29' ammonito Ossu, 29' occasione per il Foggia con Del Core che entra in area palla in mezzo per Di Roberto che calcia ma trova un super Botticella che evita il gol, 33' ammonito Colombaretti, 35' ammonito Mora, 36' Paganese vicino al gol con Ossu che si libera di Ignoffo in area trova un super Agazzi sulla sua strada, 40' punizione per il Foggia dal limite dell'area calcia Mora para Botticella senza problema, 43' bella triangolazione tra Del Core e De Paula quest'ultimo non aggancia la palla in area, 46' tiro di Marino palla fuori, dopo 4' minuti di recupero l'arbitro decreta la chiusura della prima frazione di gioco.
Secondo tempo: 5' ci prova De Paula con un tiro Botticella para senza problemi, 11' calcio di punizione per il Foggia calcia Coletti la barriera respinge, 12' tiro di Mancino palla fuori, 14' calcio di punizione per il Foggia calcia Mora risponde presente Botticella con un grande intervento deviando la palla in angolo, 18' destro di Del Core palla alta, 20' calcio di punizione per il Foggia palla in area respinge la difesa della Paganese, 30' conclusione di De Giosa palla fuori, 34' Di Roberto anticipa Esposito in are il difensore lo stende, l'arbitro decreta il rigore sulla palla va Tisci che calcia e segna spiazzando Botticella, 37' tiro di Del Core para Botticella, 45' ammonito Guarro, l'arbitro decreta 4' di recupero non succede piu nulla il Foggia incamera altri tre punti continua la corsa verso i play off.

Francesco Scopece  http://www.tuttalac.it/societa.htm

facebook

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. tuttalacpaganese foggia paganese-foggia

permalink | inviato da ipse dixit il 24/2/2008 alle 17:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


22 febbraio 2008

Pagani, Galderisi insegue la quarta vittoria di fila

Pagani, Galderisi insegue la quarta vittoria di fila

22/02/2008

Foggia, il momento giusto per dare spessore all´ambizione dei playoff. Con la consapevolezza che un´altra vittoria sarebbe più che possibile, ma anche con la certezza che portarla a casa sarà tutt´altro che facile.

Domenica (ore 14.30, Paganese - Foggia) i rossoneri incontrano ben tre ex “spalmati ” tra remoto e recente passato: dal portiere Botticella all´esterno Scarpa, passando per l´attaccante rivelazione di qualche stagione fa Lucas Maximilian Cantoro.

Ma non ci saranno tempo e modo per coltivare particolari nostalgie, la squadra di Galderisi sta assumendo la concretezza e il cinismo che erano sempre stati valori piuttosto ideali, orizzonti sfumati e quasi mai evocati nella prima parte della stagione.

Invece sin dall´arrivo di “Nanu” sulla panchina del Foggia la musica è notevolmente cambiata, incassando una vittoria strameritata anche se un po´ sofferta nel finale (Foggia - Pro Patria 3 2), compiendo un´impresa tattica e agonistica d´altri tempi a casa dell´allora seconda in graduatoria (Cittadella - Foggia 0-2) e completando l´opera domenica scorsa con una vittoria più di forza più che di superiorità (Foggia - Venezia 1-0). Tutti esempi di come la formazione ereditata da Galderisi abbia decisamente cambiato connotati, facendo proprio dello spirito di gruppo e della compattezza due alleati su cui contare fino al termine del campionato.

Contro la Paganese, senza l´apporto dei propri sostenitori, il Foggia potrà contare unicamente sul sostegno della sua qualità e delle sue prerogative: ottima difesa, centrocampo ormai rodato, attacco molto veloce e pronto alla ripartenza (anche uno dei difetti immediatamente riscontrati dall´allenatore è «che se ne sbagliano un po´ troppi»). Il Foggia ci ha preso gusto, e dopo la prima vittoria in trasferta vorrebbe bissare la grande gioia di espugnare con merito un altro stadio.

Stando ai risultati fino ad ora acquisiti, la Paganese in casa ha vinto 4 volte, pareggiato 5 e perso in tre occasioni. Mentre il Foggia, a parte l´unico successo di Cittadella, ha pareggiato 4 volte e per il resto sempre perso (in ben 6 occasioni). Il ruolino di marcia non è dei migliori, i primi a rendersene conto sono proprio i calciatori.

Ma, come detto, il trend sta cambiando, la tendenza al suicidio (esibita in almeno 4 delle trasferte poi perdute durante la gestione Campilongo) pare sulla stessa strada.

Gazzetta del Mezzogiorno - Davide Grittani

[Foggiacalciomania.com /RG4]

Giordano: «A Foggia ora si rema insieme»

22/02/2008

Giordano rinato con Galderisi. «Avanti così per i playoff». Da abbonato alla tribuna, nel lungo crepuscolo della gestione di Campilongo, a punto di riferimento nel Foggia di Galderisi.

Fabio Giordano è l´icona del nuovo corso, affamato di rivincite e proteso alla conquista dei playoff. Nelle sue parole emerge l´amarezza di due mesi da incubo, vissuti ai margini della prima squadra, ma anche il ritrovato entusiasmo nel cuore dell´ esplosione dei rossoneri. «È un momento molto positivo sia per me sia per la squadra — racconta Giordano, 25 anni, alla terza stagione col Foggia —. Al di là della soddisfazione sul piano personale, il segreto del gruppo risiede nel fatto che ora remiamo tutti dalla stessa parte. Non prevalgono più gli interessi individuali. Eppoi, di vittoria in vittoria (quattro di fila nell´ultimo mese, ndr), tutto diventa più facile».

ELOGI Con tanto sudore e poche chiacchiere, Giordano ha riconquistato un posto importante nella mediana rossonera, rispondendo alle chance offerte da Galderisi con tre buone prestazioni in altrettante gare. E il tecnico l´ha pubblicamente elogiato dopo la vittoria sul Venezia: «Ero tranquillo su tutte le correzioni da apportare in corso di gara; guai, però, se mi fossi trovato costretto a chiamare fuori Giordano». Così, in vista della difficile trasferta con la Paganese, la conferma del mediano di scuola torinista si propone come uno dei punti fermi in formazione.

OBIETTIVO «Ci attende una partita tosta, contro una squadra che vanta buoni giocatori a dispetto della sua classifica — conclude Giordano —. Inseguiamo un altro successo, per non rischiare di distaccarci dalle zone che contano. In passato, purtroppo, abbiamo perso terreno: occorre mantenere un ritmo elevato».

Ieri il Foggia ha rivisto il film della gara col Venezia (in sala conferenze) e svolto partitelle a campo ridotto, al posto del consueto test in famiglia. Oggi allenamento pomeridiano allo stadio.

Gazzetta dello Sport - Roberto Pellegrini

[Foggiacalciomania.com - Angelo Basta]

facebook

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. foggia paganese paganese-foggia

permalink | inviato da ipse dixit il 22/2/2008 alle 18:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


20 febbraio 2008

Foggia, niente Paganese per i tifosi

Foggia, niente Paganese per i tifosi


Resta chiuso il settore ospiti dello stadio campano. Lo ha deciso l’Osservatorio. Trasferta interdetta, pertanto, ai tifosi del Foggia.

Paganese-Foggia, chiuso il settore ospiti

Dal sito ufficiale della squadra campana www.paganese.it si apprende che, in occasione della gara in programma per la 25a giornata del campionato di serie C1 (girone A) tra la Paganese e il Foggia, l’Osservatorio Nazionale per le manifestazioni sportive ha deliberato la chiusura del settore riservato ai tifosi ospiti.

 

La decisione è stata sollecitata dal Prefetto di Salerno, competente per territorio, a causa del rischio di incidenti tra le due tifoserie.

Pertanto il Foggia non potrà contare su alcun seguito di tifosi nella trasferta in terra campana.

 

Redazioneweb - www.calciopress.net

facebook

sfoglia    marzo        maggio

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo