235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    settembre        novembre


12 ottobre 2008

Cremonese - Pro Patria 3-1

La riscossa grigiorrossa. Gara sofferta, la Cremo in dieci per 50 minuti ...continua a leggere >>

facebook

26 maggio 2008

Cremonese - Foggia 1-1 ( Grande Cuore Grigiorosso )

Cremonese - Foggia 1-1 ( Grande Cuore Grigiorosso )
E adesso tocca al Cittadella, ultimo tassello per la promozione in serie B

Cremona: ore 16:00 grande coreografia allo stadio Zini di Cremona ( vedi foto ) per entrambe le tifoserie. Se non fosse per i distinti ancora chiusi direi che oggi ho fatto un viaggio nel tempo e di essere ritornato a quando i grigiorossi militavano in serie A, quando a farla da padrone era proprio il pubblico ed il tifo. La tensione è tanta, ma la fiducia ancor di più. La Cremonese è più avantaggiata, se così si può dire, rispetto al Foggia, perchè anche con un pareggio si qualificherebbe per la finale dei play off. Il mister Mondonico lascia in panchina il fantasista Zauli forse non al meglio delle condizioni. Galderisi deve far a meno di Mounard e così Nicola Mancino riconquista un posto in squadra.

Ma veniamo alla cronaca:
Inizia bene il Foggia cercando di schiacciare i grigiorossi nella propria metacampo, supportato da un grande Di Roberto veramente in giornata si. Ma è anche la Cremonese a farsi pericolosa soprattutto al 22° quando l'arbitro nega un rigore a Temelin, che successivamente per proteste viene ammonito. La svolta della gara arriva al 31°; Bianchi sbaglia il rinvio ed è costretto a fare un fallo da ultimo uomo. E' cartellino rosso, ed il portiere grigiorosso si mette le mani nei capelli dalla disperazione. A questo punto la Cremonese in dieci cerca di controllare i continui affondi dei rossoneri, ma allo scadere del primo tempo, su calcio d'angolo, la difesa grigiorossa lascia spazio a Del Core di colpire di testa e di infilare la palla in rete. Finisce così il primo tempo con amarezza e con poca speranza da parte dei tifosi grigiorossi.

Inizia il secondo tempo, non sappiamo cosa mister Mondonico abbia detto ai giocatori negli spogliatoi, sta di fatto che minuto dopo minuto si intuisce che i grigiorossi sono tutt'altro che rassegnati e ci credono nella finale. Ed infatti al 55°, Argilli dal limite dell'area, serve Temelin con un pallonetto, il portiere foggiano Agazzi anticipa l'attaccante grigiorosso, sulla respinta riprende la palla Perticone che a botta sicura calcia, ma il tiro viene fermato sulla linea da Ignoffo che involontariamente serve Temelin che da due passi insacca di testa. Lo stadio Zini esplode di gioia. I foggiani protestano per un fallo subito dal portiere Agazzi da Temelin, ma dal replay si vede perfettamente che non c'è stata nessuna scorrettezza da parte dell'attaccante grigiorosso. Mancano ancora 35 minuti alla fine più il recupero per accedere alla finale. Il Foggia subisce il colpo e fatica a riordinare le idee. Ci vogliono circa dieci minuti per vedere un'azione pericolosa da parte dei rossoneri, e così iniziano i cambi. Attaccanti per il Foggia , difensori per la Cremonese. Più passa il tempo e più si intuisce che i rossoneri sono ormai in riserva di energia, vedi le varie imprecisioni negli affondi per non dire i cross sbagliati. A dieci minuti dal temine Mondonico sostituisce un formidabile Ferrarese con Chomakov, ed proprio quest'ultimo che nei minuti di recupero, a tu per tu con Agazzi non riesce ad infilare la palla in rete ed a chiudere la gara. Al 93° l'arbitro fischia la fine, lo stadio rieplode di gioia. E' finale Play off con il Cittadella che ha battuto 2 a 0 il Foligno.

Il tabellino:

CREMONESE - FOGGIA 1-1 (0-1)

RETI: 46`pt Del Core (F), 54` Temelin (C)

CREMONESE: Bianchi, Perticone, Rossi, Colucci, Viali, Argilli, Vitofrancesco (31` Sirigu), Fietta, Temelin, Ferrarese (82` Chomakov), M. Tacchinardi (70` Astori).
A disposizione: Bacis, Zauli, Moretti, Graziani.
Allenatore: Emiliano Mondonico.

FOGGIA: Agazzi, Arno (56` Esposito), Mora, Coletti, Ignoffo, Rinaldi, Di Roberto (82` Zanetti), Tisci, De Paula, Mancino (70` Biancone), Del Core. Allenatore: Giuseppe Galderisi.

ARBITRO: Renzo Candussio (Cervignano del Friuli)
RECUPERO: 6 minuti (3` pt + 3` st)
AMMONITI: Rinaldi (F), Temelin (C), Mora (F), Tisci (F), Esposito (F)
ESPULSO: 31` Bianchi (C)
SPETTATORI: 7.000 circa (2.000 supporters del Foggia)

http://www.cremonaweb.it/sport/wmview.php?ArtID=3319

facebook

16 maggio 2008

La Cremonese pronta ad affrontare i Play-off

La rassegna stampa di venerdì 16 maggio

 

Pubblichiamo la rassegna stampa dei nostri quotidiani locali

Files:
Cronaca_16_05.pdf
Provincia_16_05.pdf
http://www.uscremonese.it/news.html?tx_ttnews%5Btt_news%5D=251&tx_ttnews%5BbackPid%5D=10&cHash=e313e43060
La Cremonese pronta ad affrontare i Play-off
Il Comm Giacomo Randazzo: Ci siamo, siamo pronti e non vogliamo lasciare niente di intentato

Il Direttore Generale, comm. Giacomo Randazzo, ha parlato con i giornalisti per spiegare come la società sta affrontando i play off.

"Ricordiamo - ha detto Randazzo - che i play off sono organizzati a tutti gli effetti dalla Lega Professionisti di Serie C, che si avvale di commissari particolari e di steward. Sia a Foggia che a Cremona ci sarà personale della Lega a controllare le varie fasi organizzative e la migliore fattibilità dell'evento.

Il Direttore Generale ha voluto nell'occasione anche anticipare qualche notizia sui prezzi stabiliti per la gara Cremonese - Foggia:

"A Cremona verranno applicati gli stessi prezzi effettuati durante il campionato, leggermente più bassi di quelli decisi dal Foggia. L'unica uniformità sono i prezzi delle curve ospiti per i quali sono stati concordati 10 euro da entrambe le società. E' importante inoltre segnalare che non saranno ritenuti validi tutti i tipi di tessera, comprese quelle stampa e gli abbonamenti".

L'U.S. Cremonese renderà pubbliche, già a partire da lunedì, tutte le informazioni riguardanti la partita di ritorno, in particolare, per gli abbonati sarà attuato un diritto di prelazione nei modi e nei tempi che verranno comunicati in seguito.

Per concludere il Commendator Randazzo ha voluto sottolineare il clima di assoluta serenità che circonda la squadra in attesa del finale di stagione:

"Andiamo a Foggia con il massimo impegno, la squadra ha lavorato bene e affronta la trasferta con l'assoluta convinzione di avere gli stimoli giusti per raggiungere l'obiettivo. Ci siamo, siamo pronti e non vogliamo lasciare niente di intentato perchè l'obiettivo è quello che tutti noi conosciamo".
http://www.cremonaweb.it/sport/wmview.php?ArtID=3306

facebook

5 maggio 2008

Lecco - Cremonese 2-2 I grigiorossi chiudono il campionato al 2° posto. Ora tocca al Foggia ai Play Off

Lecco - Cremonese 2-2
I grigiorossi chiudono il campionato al 2° posto. Ora tocca al Foggia ai Play Off

Sarà il Foggia dunque l'avversario della Cremonese ai play off (gara uno a Foggia il 18 maggio, ritorno a Cremona il 25). La Cremonese, pareggiando 2 a 2 a Lecco mantiene il secondo posto dopo il Sassuolo, davanti a Cittadella, Foligno e Foggia. Retrocede in C2 il Manfredonia, mentre Pro Patria, Paganese, Lecco e Verona accedono ai play out.

Temelin capocannoniere
Con il gol segnato oggi, Gianluca Temelin raggiunge Coralli (Cittadella) a quota 19 nella classifica cannonieri del girone seguito a una lunghezza da Rubino, del Novara, a segno anche lui oggi. E' la prima volta in carriera che l'attaccante grigiorosso raggiunge l'ambito obiettivo. Mentre Moretti si conferma uomo assist, al suo rientro dopo un infortunio abbastanza lungo alla caviglia, si è messo in luce ancora una volta per aver lanciato in rete Temelin.
Secondo tempo in ritardo
Il secondo tempo è iniziato con 15' di ritardo per far sì che venisse giocato in contemporanea con le partite di Manfredonia e Pagani, iniziate in ritardo.
Mister: "Noi tenevamo moltissimo a questo secondo posto. Abbiamo cercato di mettere in campo la squadra miglioreche avevamo a disposizione, abbiamo anche rischiato qualcosa ma alla fine questo risultato ci gratifica".
Temelin: "La classifica cannonieri è uno degli obiettivi importanti per un attaccante, sono soddisfazioni in più che se arrivano fanno piacere".
Bianchi: "Sull'episodio del rigore ho chiamato la palla e Astori non ha capito, forse sarebbe stato meglio se lo avesse lasciato andare così evitava l'ammonizionee la squalifica".
Moretti: "mi fa piacere per Temelin che ha fatto di nuovo gol e ha ottenuto un'ottima soddisfazione. Per quanto mi riguarda sono contento perchè rientro da un infortunio abbastanza lungo e non ero sicuro di avere i 90' nelle gambe".

Formazioni:

LECCO: Mazzoni, Campi, Narducci, Galeotti, Bottini, Cortinovis, Chianese, Corti, Savoldi, Romanelli, Vieri All. Motta
CREMONESE: Bianchi, Brioschi, Moretti, Chomakov, Argilli, Astori, Vitofrancesco, Tacchinardi, Graziani, Graziano Ferrarese, All. Mondonico

Sostituzioni
Lecco: 43' st La Cagnina per Romanelli.
Cremonese: 20 pt Temelin per Astori, 12' st Cozzolino per Graziano, 22' st Rossi per Vitofrancesco

Reti
Reti: 16' pt Savoldi (r), 40' pt Temelin, 17' st Savoldi, 21' st Graziani

Ammoniti e espulsi
Ammoniti: Bottini (Lecco); Moretti, Astori (Cremonese). Espulsi: nessuno.


DIRETTA STADIO » 33^ giornata » Lecco - Cremonese: 2 - 2

Primo Tempo
00' - squadre in campo in attesa del fischio d'inizio.
01' - è iniziata Lecco - Cremonese. 4-4-2 per il Lecco, 3-4-2-1 per la Cremonese
04' - cross di Moretti dalla sinistra ma Graziani non ci arriva di testa e la palla termina fuori
09' - scende Ferrarese sulla destra, scambia con Vitofrancesco sulla destra, il 7 grigiorosso prova un tiro che viene parato da Mazzoni
10' - Chianese atterrato da Moretti sulla destra, ammonito il grigiorosso. Lo stesso Chianese batte la punizione, Brioschi salva in angolo
13' - cross di Ferrarese dalla destra per Vitofrancesco che di testa mette fuori
15' - rigore per il Lecco, ammonito Astori che ha commessoo il fallo, sarà squalificato la prossima partita.
16' - gol del Lecco, Savoldi
20' - entra Temelin, esce Astori
21' - Temelin riceve il primo pallone in area da Vitofrancesco ma viene anticipato
22' - punizione di Moretti dai trenta metri, para Mazzoni
28' - occasione per la Cremonese con Vitofrancesco che attende troppo a tirare e il portiere respinge
33' - tiro potente di Chomakov, servito da Graziano, parata di Mazzoni
40' - gol di Temelin, cross di Moretti dalla sinistra per la testa di Teme
45' - 2 minuti di recupero
47' - fine primo tempo 1 a 1
Secondo Tempo
Squadre non ancora in campo per il secondo tempo, è probabile che l'arbitro stia recuperando il tempo che si è perso a Manfredonia prima dell'inizio della partita, Manfredonia - Verona è iniziata con un quarto d'ora circa di ritardo
00' - è iniziato il secondo tempo
01' - Lecco due volte vicino al gol, prima da calcio d'angolo la palla arriva sui piedi Moretti che involontariamente devia, fortunatamente fuori. Ancora da corner Savoldi gira in porta e colpisce la traversa
05' - ammonito Bottini per fallo su Tacchinardi
10' - Galeotti gira in porta un corner dalla bandierina di destra, respinge Bianchi
12' - entra Cozzolino per Graziano
13' - bel sinistro di Moretti che sorprende Mazzoni, che mette in angolo.
17' - gol di Savoldi.
19' - ancora Savoldi si trova sui piedi un buon pallone, ma Bianchi è pronto
21' - gol di Graziani, il portiere esce a vuoto e Graziani di sinistro la mette dentro per il pareggio
22' - dentro Rossi, fuori Vitofrancesco
24' - Lecco in 10 per alcuni minuti per un infortunio a Romanelli
25' - il 10 del Lecco può riprendere il suo posto in campo
32' - Galeotti lascia il campo zoppicando, Lecco momentaneamente in 10
34' - il 4 del Lecco rientra in campo
42' - si prepara ad entrare La Cagnina, ex grigiorosso
43' - entra La Cagnina per Romanelli
45' - 4 minuti di recupero
49' - è finita, 2 a 2 tra Lecco e Cremonese

http://www.cremonaweb.it/sport/wmview.php?ArtID=3293

facebook

27 aprile 2008

Cremonese - Padova 2-2

Cremonese - Padova 2-2
Un pareggio che non serve a nessuno

27 aprile 2008 il giorno del ricordo del Grande Erminio Favalli allo stadio Zini. Il minuto di silenzio prima dell'inizio della gara è stato surreale. Credevo fossi diventato sordo perchè in quei 60 secondi non ho sentito volare una mosca. Al fischio dell'arbitro, esplode tutto lo stadio con un'interminabile applauso. Il Capitano Colucci depone un mazzo di rose nei distinti sotto la gigantografia di Erminio.

Allo Zini va in scena il big match tra Cremonese e Padova, squadre di alta classifica alla ricerca della promozione nella serie cadetta. I grigiorossi cullano il sogno di ottenere una promozione diretta, scalzando il Sassuolo in vetta alla classifica, mentre per il Padova l'obiettivo massimo è ottenere la qualificazione ai playoff, ma per entrambe conta solo la vittoria. Nonostante queste premesse, si materializza esattamente il risultato che non serve a nessuno: un pareggio 2-2 spettacolare che porta le firme di Temellin per il vantaggio cremonese, di Varricchio - autore di una doppietta che fa sognare i tifosi biancoscudati - ed infine il gol del pareggio ad opera di Graziani, subentrato a Graziano nella ripresa.

Emiliano Mondonico: "Oggi abbiamo giocato una buona partita, cercando la vittoria e creando gioco. Bisogna che tutti ricordino che, sin dall'inizio del campionato, l'obiettivo era di fare un discreta stagione, possibilmente centrando i play off, nessuno aveva mai parlato di vittoria del campionato e promozione diretta. I fischi a Fietta? Lui è stato il gran colpo di mercato della Cremonese, abbiamo puntato molto su di lui, è stato fortemente voluto da Favalli e chi manca di rispetto al giocatore è come se mancasse di rispetto anche al nostro compianto Erminio. Ad ogni modo era il centrocampista con 'più gambe' e si è fatto preferire davanti alla difesa, bisogna che il pubblico lo sostenga.

Mister Sabatini ringrazia i suoi ragazzi per l’impegno e la determinazione messe in campo contro la Cremonese
“Credo che gli errori difensivi siano stare ricorrenti tutto l’anno. Nelle prime partite eravamo riusciti a mascherarli, ma probabilmente non abbiamo avuto abbastanza tempo per eliminarli del tutto. Ora vogliamo chiudere questo campionato con una vittoria, credo che non sia quasi mai successo che una squadra con 55 punti non arrivasse ai play off e questo aumenterà ancora di più il nostro rammarico, ma da parte nostra non possiamo fare altro che onorare del tutto il nostro campionato chiudendolo al meglio. La partita di oggi è stata aperta come doveva essere, forse c’è mancato un pizzico di fortuna ma il rimpianto più grande è ovviamente quello per i tre punti lasciati domenica scorsa. C’è da dire che nell’ultima fase il calendario non ci ha aiutato perché abbiamo trovato davanti a noi tutte squadre motivate da ragioni di classifica. Probabilmente, senza nulla togliere ai nostri avversari, loro hanno avuto un cammino meno difficile da questo punto di vista. Siamo stati normali e invece dovevamo essere super.”

Cremonese 2-2 Padova


93°  Finisce la partita

90°  Tre minuti di recupero

87°  Cross pennellato di Ferrarese sulla testa di Temelin, da ottima posizione manda a lato

82°  Doppio intervento di Cano prima su punizione di Viali, poi su gran tiro di Chomakov dal limite

78°  Sostituzione per il Padova esce Bau entra Muzzi

77°  Ammoniti per reciproche scorrettezze, Temelin ( Cr ) e Cano ( Pd )

76°  Punizioni per la Cremo dai 20 metri, tira Viali, para a terra per un soffio Cano

75°  Sostituzione per il Padova esce Mazzocco entra Amenta

72°  Rabito dal limite, colpisce il palo alla sinistra di Sirigu

72°  Gran botta di Varricchio dal limite devia in angolo Sirigu

71°  Sostituzione per la Cremo esce Perticone entra Brioschi

68°  Ammonito Ferrarese ( Cr )

67°  Perticone dalla destra entra in area, tiro debole, palla a lato

60°  Sostituzione per il Padova esce Russo entra Rabito

56°  Sostituzione per la Cremo esce Fietta entra Chomakov

56°  GOL DELLA CREMONESE - Cross di Ferrarese dalla destra, ciccio Graziani di Testa infila Cano

50°  Sostituzione per la Cremo esce Graziano entra Graziani

49°  Tiro da fuori area di Fietta, palla a lato

47°  GOL DEL PADOVA - Angolo del Padova, di testa Mastronicola smarca Varricchio che da due passi insacca

46°  Miracolo di Sirigu, cross di Russo dalla sinistra Varricchio di testa impegna il portiere grigiorosso che devia in angolo

  Inizia il secondo tempo

46°  Finisce il primo tempo

43°  Ammonito Mazzocco ( Pd )

39°  Bella azione grigiorossa, Zauli lancia Ferrarese, quest'ultimo di prima in mezzo per Temelin, anticipa per un soffio Music

36°  Ammonito Colucci

36°  Ammonito Mastronicola ( Pd )

35°  GOL DEL PADOVA - Angolo del Padova mischia in area Verricchio di testa, Sirigu para al di là della riga bianca

33°  GOL DELLA CREMONESE - Cross di Rossi dalla destra, palla sporcata da un difensore, Temelin dal dischetto in fila Cano con un tiro angolato

29°  Ammonito Music per fallo di mano ( Pd )

26°  Il Padova prende coraggio ed inizia a mettere i grigiorossi in difficoltà

24°  Perde palla Zauli nella trequarti, la palla arriva a Varricchio che dal limite fa partere un siluro, para a terra Sirigu

22°  Ammonito Crovari ( Pd )

19°  Tiro da fuori area di Fietta, direttamente in curva

18°  Taglio in area di Zauli per Fietta, non aggancia per un soffio

15°  Gara molto combattuta al centrocampo

12°  Lancio di Zauli per Temelin in area, quest'ultimo viene anticipato dal portiere

8°  angolo di Ferrarese, Viali devia leggermente, per Perticone, indecisione davanti a Cano, libera la difesa

  Inizia la Partita - Un minuto di silenzio per il Grande Erminio Favalli

  Inizio gara ore 15:00 - Stadio Zini Cremona

  http://www.cremonaweb.it/sport/wmview.php?ArtID=3282

facebook

21 aprile 2008

Foligno- Cremonese 1-0 Ennesima prestazione incolore dei grigiorossi

Foligno- Cremonese 1-0
Ennesima prestazione incolore dei grigiorossi

La Cremonese è in crisi e non bisogna aver paura di pronunciare questa frase di fronte a questa evidente involuzione di gioco (se di gioco si può parlare in questa stagione...). D'altronde i numeri parlano chiaro: nelle ultime 4 partite la Cremonese ha segnato solamente un gol (peraltro irregolare) grazie a Zauli domenica scorsa contro il Manfredonia.
Anche oggi a Foligno il portiere umbro è rimasto inoperoso perchè i grigiorossi non sono riusciti a produrre una sola zione degna di questo nome e solamente grazie alla svista del guardalinee il passivo non è stato più pesante.
Servirà adesso una netta inversione di tendenza perchè i playoff giocati con questa "convinzione" non porteranno la squadra grigiorossa da nessuna parte: credo che i giocatori ed i tecnici la grinta possano andare a cercarla anche e soprattutto nel ricordo di chi ci ha lasciato questa settimana e che a questi colori ha dedicato l'impegno di tutta la sua vita..

Adesso la cronaca della gara (ringraziando www.tuttalac.it)
Bella cornice di pubblico al “Blasone”, circa 3500 persone con 200 ospiti, nonostante la diretta TV, per questa partita importante per ambedue le squadre, per centrare i rispettivi obbiettivi la promozione diretta per i lombardi e l’accesso ai play off per gli umbri.
Al 3° si comincia con una punizione dal limite di Zebi con il tiro che finisce alto, risponde dopo un minuto Zauli che dopo essersi liberato di due uomini dal limite colpisce debolmente e Ripa non ha difficoltà a parare.Al 7° tiro improvviso di Pascali dalla trequarti che sfiora la base del palo.Al 12° punizione dal limite di Cacciatore ribattuto dalla difesa ospite,al 18° bella girata al volo di Girardi con la palla alta di pochissimo.
Al 25° discesa di Petterini che dal fondo crossa e il baby Cardarelli (classe 90) viene anticipato di un soffio.
Al 30°ghiotta occasione per gli uomini di Bisoli con Girardi liberato benissimo ancora da Petterini anziché battere al volo tenta di stoppare la palla perdendo l’attimo.
Al 32° il gol partita: lancio dalla difesa per Cardarelli che anticipa di testa Astori, appoggio per Girardi che allunga per l’accorrente Bonura che sulla corsa entra in area e fulmina Sirigu.
Al 39° tiro deviato in angolo di Cacciatore
Al 44° finalmente si vede la Cremonese con un bel cross di Vitofrancesco per la testa di Zauli che spedisce a lato
.Nella ripresa al 1° entra Noviello reduce da un infortunio per Cardarelli e il folletto napoletano si mette subito in luce in area lombarda non riuscendo ad agganciare un bel cross in area.
La reazione della squadra di Mister Mondonico è tutta in un tiro di Vitofrancesco all' 8° e nonostante l'ingresso di Brioschi, Moretti e Cozzolino riescono ad ottenere solo una strerile supremazia nel possesso di palla, rischiando in un paio di occasioni il contropiede veloce degli avanti folignati.
In uno di questi Noviello viene fermato dal guardalinee in sospetto fuorigioco che ai piu’ è parso molto dubbio (e la televisione dimostrerà infatti che Noviello parte dalla propria metà campo).
Finisce così tra gli applausi incontenibili del pubblico di casa per una squadra che stà facendo sognare una intera città.

Foligno- Cremonese 1-0

FOLIGNO

Ripa ,Cacciatore, Petterini, Zebi, Giovannini, Guastalvino, Segarelli, Pascali (dal 29°st Volta) Girardi (dal 44° st De Angelis), Bonura, Cardarelli (dal 1°st Noviello)
All. Bisoli

CREMONESE
Sirigu, Perticone (dal 13°st Brioschi), Rossi, Chomakov (dal 13°st Cozzolino), Viali, Astori (dal 23° st Moretti), Vitofrancesco, Temelin, Zauli, M. Tacchinardi
All. Mondonico

Marcatore
32° Bonura

Ammoniti
Astori, Viali, Zauli per la Cremonese, Bonura e Noviello per il Foligno
http://www.cremonaweb.it/sport/wmview.php?ArtID=3264

facebook

14 aprile 2008

Cremonese- Manfredonia1-0

Cremonese- Manfredonia1-0
Un gol contestato di Zauli decide la gara

La Cremonese batte per 1-0 il Manfredonia e, grazie ai risultati degli altri campi, si issa al secondo posto in graduatoria scavalcando il Cittadella e ad un solo punto dal Sassuolo, sconfitto in casa dal Foligno, prossimo avversario dei grigiorossi.
E' tutto questo quello da salvare di questa domenica che ha visto la Cremonese affrontare al piccolo trotto la squadra pugliese, scesa allo "Zini" per raccogliere un pareggio senza rischiare nulla. Di contro la squadra grigiorossa attacca per dovere di firma ma senza imprimere velocità o convinzione ad una manovra lenta ed impacciata che vede diversi tentativi di conclusione che non impensieriscono l'estremo difensore pugliese.
Il gol che decide la gara arriva allo scadere della prima frazione ed avviene in modo abbastanza casuale con Zauli lesto a ribadire in rete un tiro di Chomakov respinto dal palo: la squadra ospite reclamerà a lungo con il guardalinee per la posizione del numero 10 grigiorosso, apparso a molti (noi compresi) in posizione irregolare.
La ripresa vede il Manfredonia all'attacco e la Cremo agire di rimessa ma per Sirigu ci saranno solo tiri da fuori mentre dall'altra parte da segnalare due gol annullati a Temelin per fuorigioco ed un'occasionissima divorata da Cozzolino (subentrato a Zauli), solo davanti a Bindi.
Finisce così 1-0 per i grigiorossi che questa settimana dovranno trovare un pò più di convinzione in vista della difficile trasferta di Foligno.

Cremonese- Manfredonia 1-0

Cremonese

Sirigu, Perticone, Rossi, Colucci, Viali, Astori, Vitofrancesco (Brioschi), Chomakov, Temelin, Zauli (Cozzolino), Ferrarese (Tacchinardi M.)
All. Mondonico

Manfredonia
Bindi, Bortel (Romito), Franco, Pisciotta, Pagliarulo, Bergamelli, Pirrone (Genchi), Mineo, Filippini, Sau, Arigò (Giglio)
All. Pensabene

Marcatore
44° Zauli
http://www.cremonaweb.it/sport/wmview.php?ArtID=3252

Cremonese 1-0 Manfredonia


94°  Finisce la partita

92°  Ammonito Sirigu per perdita di tempo

89°  Quattro minuti di recupero

85°  Ammonito Pagliarulo per fallo su Cozzolino in corsa

83°  Sostituzione per la Cremo esce Ferrarese entra Tacchinardi

82°  Temelin recupera una palla al centrocampo, innesca il contropiede, passaggio a Cozzolino che a tu per tu con il portiere si fa respingere il tiro

78°  Sostituzione per la Cremo esce Zauli entra Cozzolino

78°  Sostituzione per il Manfredonia esce Bortel Romito

78°  Ammonito Franco per simulazione in area

72°  Tiro di Temelin dai 25 metri alto

71°  Sostituzione per la Cremo esce Vitofrancesco entra Brioschi

65°  Ammonito Bortel ( mf )

65°  Altro gol annullato ai grigiorossi per fuorigioco.

62°  Sostituzione per il Manfredonia esce Arigò entra Giglio

59°  Ammonito Filippini ( Mf )

58°  Sostituzione per il Manfredonia esce Pirrone entra Genchi

56°  Ammonito Ferrarese ( cr )

54°  Ci prova Zauli da fuori area, palla a lato

50°  Ammonito Perticone ( cr )

50°  Tiro da fuori area di Pisciotta, para senza difficoltà Sirigu

  Inizia il secondo tempo

45°  Finisce il primo tempo

43°  GOL DELLA CREMONESE - Gran botta di Chomakov dal limite, la palla colpisce il palo, ma rimane nell'area piccola, arriva Zauli che due passi insacca

40°  Gol annulato a Temelin per fuorigioco

34°  Ammonito Pirrone per fallo su Temelin

31°  Ferrarese dalla destra serve in area Rossi, cross in mezzo, Bindi anticipa per un soffio Temelin

29°  Cremonese che continua a macinare gioco, ma il Manfredonia chiude bene tutti gli spazi

17°  Cross di Ferrarese dalla sinistra, la palla arriva a Chomakov che in controbalzo spara alto

15°  Ancora un lancio perfetto di Chomakov per Temelin, quest'ultimo si gira al volo, palla di poco a lato

13°  Lancio di Chomakov per Temelin, lotta in area con un difensore, riesce a girarsi ed a calciare, tiro debole para a terra Bindi

12°  Ferrarese con un guizzo recupera la palla in area del Manfredonia, subisce fallo, l'arbitro lascia correre

9°  Invito di Chomakov con un pallonetto in area per Temelin, fermato in fuorigioco dubbio

5°  Palla filtrante di Vitofrancesco per Temelin in area, quest'ultimo, defilato batte a rete, palla di poco a lato

1°  Ammonito Piscotta

  Inizia la la partita

  Inizio gara ore 15:00 stadio Zini - Cremona
http://www.cremonaweb.it/temporealenew/wmview20.php?ArtCat=20

facebook

24 febbraio 2008

Cittadella- Cremonese 3-1

Cittadella- Cremonese 3-1
Sconfitta meritata dei grigiorossi in casa della nuova capolista

La Cremonese perde per 3-1 a Cittadella al termine di una gara che ha fatto emergere i soliti limiti, in passato nascosti da individualità superiori dei giocatori grigiorossi ma oggi, al cospetto di una formazione ben organizzata, messi in bella mostra.
Doveva arrivare ed è arrivata, inesorabile, una sconfitta dopo una serie di prestazioni imbarazzanti della Cremonese ma quel che più rammarica è la solita assenza di gioco e di personalità di una formazione che è superiore a tutte le altre per tasso tecnico ma, al cospetto di una squadra dinamicamente più valida, mostra tutti i suoi limiti.
Oggi è bastato un quarto d'ora al Cittadella per piazzare l'uno- due micidiale che ha steso i grigiorossi, autori di ingenuità incredibili per una formazione di tale rango: si sono visti falli di mano evitabilissimi (costati il primo rigore), giocatori lasciati smarcati in mezzo all'area (come si fa a lasciare libero uno come Coralli, vicecapocannoniere della C1?): a condire questo le due espulsioni di Perticone (secondo giallo per proteste) e Fietta (secondo giallo plateale ed evitabile) che lasciano la Cremo in nove a cercare un difficoltoso recupero che infatti non arriverà.
La gara terminerà 3-1 per i veneti in virtù di altri due rigori, uno per parte, trasformati da Temelin e De Gasperi.
Domenica ci sarà la sosta per riprendere fiato e meditare sui motivi di questa sconfitta: il riposo servirà anche per cercare di ritrovare una serenità ormai perduta, ben sintetizzata dal plateale battibecco tra Mondonico e Perticone appena espulso, una scena vergognosa di cui una società come la Cremonese poteva, e doveva, certamente fare a meno.

Cittadella- Cremonese 3-1

Cittadella

Pierobon, Manucci, Marchesan, Iori, Cozza, Turato, Volpe, Carteri, Coralli (Germinale, Gorini), De Gasperi, Meggiorini (Musso)
All. Foscarini

Cremonese
Perticone, Brioschi (Ferrarese), Moretti, Viali (Chomakov), perticone, Astori, Carotti (Vitofrancesco), Colucci, Graziani, Fietta, Temelin
All. Mondonico

Arbitro
Baracani
(Biancalani e D'Amore assistenti)

Ammoniti
Graziani e Chomakov (Cremonese)
Germinale, Cozza e Carteri (Cittadella)

Espulsi
Perticone e Fietta (Cremonese)
Turato (Cittadella)

Marcatori
10° e 17° Coralli, 75° Temelin, 76° De Gasperi
http://www.cremonaweb.it/sport/wmview.php?ArtID=3113

facebook

18 febbraio 2008

Cremonese- Monza 0-0

Cremonese- Monza 0-0
Sirigu salva la Cremo da una brutta figura

La Cremonese impatta a reti bianche col Monza al termine di una gara che ha visto i grigiorossi rammaricarsi per due grandissime occasioni nel primo tempo (palo di Graziani e rigore fallito da Temelin) ma che, a conti fatti, dev'essere contenta del risultato finale perchè l'estremo difensore grigiorosso Sirigu sarà il migliore in campo.
E' proprio il numero uno grigiorosso che nella ripresa salverà diverse volte il risultato esibendosi in parate prodigiose sugli avversari che, pur rimanendo in 10 negli ultimi minuti, non rinuncerà ad attaccare meritando appieno il risultato finale: finisce così 0-0 con i grigiorossi che raggiungono il Sasuolo in vetta alla classifica ma per la promozione in serie B bisognerà migliorare, e molto, il gioco, anche oggi latitante sul terreno dello "Zini".

La cronaca
Il Monza si fa subito vedere al 2': Iacopino pesca Arcidiacono che di piatto non centra lo specchio.
Al 7' è ancora Monza con Beretta che tenta l'incursione in area, ma viene fermato da Viali.
Al 10' si fa pericolosa la Cremonese: cross di Vitofrancesco per Graziani che colpisce il palo con la palla che poi carambola tra le braccia di Brivio.
Scampato il pericolo, torna a farsi vedere il Monza, ma la difesa locale fa buona guardia su due belle combinazioni Iacopino-Arcidiacono.
Al 16' è bravo Massimo Brambilla a fermare con eleganza Carotti lanciato a rete.
Episodio da moviola al 20': cross da sinistra, la palla finisce sul petto di Zaffaroni, ma l'arbitro vede un tocco di mano e decreta il calcio di rigore. Gigi Brivio ipnotizza dal dischetto Temelin e, tuffandosi sulla destra, blocca.
Il Monza reagisce al 21' quando Grieco tenta la girata, ma viene anticipato da Viali.
Alla mezz'ora ci prova senza fortuna Graziani, mentre al 36' Bartolucci deve lasciare il campo per infortunio e viene sostituito da Barjie.
Al 41' il Monza sfiora il vantaggio: punizione dal limite per fallo su Arcidiacono, pennellata di Grieco con Sirigu che vola a togliere la palla dal sette. Sul corner susseguente netto tocco di mano in area di un difensore locale, ma l'arbitro lascia proseguire tra le proteste monzesi. I biancorossi prendono fiducia e Sirigu si deve superare ancora al 41' su un destro al volo di Arcidiacono, pescato da Brambilla.

Ad inizio ripresa è ancora il Monza a farsi pericoloso con una conclusione ravvicinata di Grieco, ma Sirigu compie l'ennesimo miracolo.
All'8' si fa vedere la Cremonese: cross di Ferrarese, incornata di Astori e palla che si perde di poco a lato.
Al 17' il Monza decide di inserire forze fresche: esce lo stanco Grieco che lascia spazio a Paolo Rossi. E' proprio il nuovo entrato a farsi vedere al 19', ma la retroguardia locale si rifugia in corner.
Al 25' Sirigu esce bene su Beretta lanciato a rete da Brambilla.
Dopo un tentativo al 28' di Graziani su cross di Fietta, il Monza recrimina nuovamente con il direttore di gara: al 31' Paolo Rossi segna, ma l'assistente segnala un fallo di mano dello stesso bomber monzese e l'arbitro annulla e ammonisce Rossi per proteste.
Monza ancora pericolosissimo al 38' con una bella azione corale, ma Sirigu è insuperabile e salva su Iacopino e Rossi.
Passa un minuto e il Monza resta in dieci con Teani che si becca il secondo cartellino giallo per proteste.
La panchina biancorossa chiede spiegazioni e viene allontanato anche il Team Manager Diego Foresti.

Cremonese- Monza 0-0

CREMONESE

Sirigu, Vitofrancesco, Rossi, Perticone (6' st Ferrarese), Viali, Astori, Carotti, Chomakov (19' st Argilli), Graziani, Fietta (35'st Colucci), Temelin
N.E. Quaini, Bacis, Moretti, Ferrarese, Cozzolino
All. Mondonico

MONZA
Brivio, Diniz, Bartolucci (36' Barjie), Menassi, Teani, Zaffaroni, Iacopino (40'st Puleo), Brambilla, Beretta, Arcidiacono, Grieco (17' st Rossi)
N.E. Ferrari, Capocchiano, Montesanto, Vicari
All. Pagliari

Arbitro
La Rocca di Ercolano

Ammoniti
Viali (C), Rossi (M).

Espulso
39'st Teani per doppia ammonizione

Angoli
4-4
http://www.cremonaweb.it/sport/wmview.php?ArtID=3098

  

facebook

3 febbraio 2008

Cremonese Ternana 1-0

Cremonese Ternana 1-0
Con la vittoria i grigiorossi mantengono la vetta in classifica

La Cremonese di Emiliano Mondonico fatica, ma si aggiudica i 3 punti contro una Ternana che non ha quasi mai impensierito i grigiorossi. Il gol partita lo realizza Viali al 65° di testa, servito in mezza rovesciata da Argilli.
A breve la cronaca della Gara

Cremonese 1-0 Ternana


94°  Finisce la partita

90°  Sostituzione per la Cremo esce Carotti entra Tacchinardi M.

88°  Occasionissima per la Ternana, cross di Rigoni anticipa per un soffio Bianchi su Scandurra

81°  Sostituzione per la Ternana esce Morello entra Danucci

79°  Tiro di Chomakov dai 25 metri, altissimo

73°  Sostituzione per la Ternana esce Del Grosso entra Scandurra

67°  Ammonito Pedotti per fallo su Temelin lanciato a rete

66°  Sostituzione per la Cremo esce Cozzolino entra Rossi

65°  GOL DELLA CREMONESE - Cross al centro di Argilli Viali tutto solo davanti a Cunzi insacca di testa

57°  Sostituzione per la Ternana esce Cardona entra Bussi

55°  Ammonito Ferrarese ( Cr )

53°  Sostituzione per la Cremo esce Moretti entra Ferrarese

51°  Ammonito Carotti ( Cr )

48°  Ammonito Cardona ( Tr )

  Inizia il secondo tempo

  Finisce il primo tempo

45°  Un minuto di recupero

39°  Punizione di Chomakov dal limite di pochissimo a lato

25°  Angolo dalla Ternana, mischia in area grigiorossa, conclude Lolli in rovesciata, di poco a lato

20°  Tiro di Carotti da dai 15 metri, devia di tacco Cozzolino, palla di poco a lato

11°  Cozzolino fermato in fuorigioco a tu per tu col portiere, a nostro avviso molto dubbio

4°  Cozzolino serve Chomakov al limite dell'area, gran botta rasoterra devia in angolo Cunzi

2°  Carotti al volo dal dischetto spara alto

  Inizia la partita

  Inizio gara ore 14:30 - 03/02/2008 - Stadio Zini Cremona
http://www.cremonaweb.it/temporealenew/wmview17.php?ArtCat=17


facebook

sfoglia    settembre        novembre

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo