235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    novembre        gennaio


15 dicembre 2008

Prima divisione B: Di Francesco: “Il Gallipoli andra` in B”

La sedicesima giornata del campionato di prima divisione B si conclude con il volto scuro del trainer dei frentani: “Ora andiamo avanti”. ...continua a leggere >>

facebook

14 dicembre 2008

Tre gol che gli valgono il successo del Gallipoli sul Lanciano

Gallipoli-Lanciano, la voce dei protagonisti ...continua a leggere >>

facebook

14 dicembre 2008

Gallipoli-Virtus Lanciano 3-1 Un Gallipoli superstar domina il Lanciano

Un Gallipoli superstar domina il Lanciano tramortendolo con tre gol nella ripresa e conserva la testa della classifica ad una giornata dal termine del girone di andata. La squadra di casa deve privarsi di numerosi ...continua a leggere >>

facebook

14 dicembre 2008

Prima divisione B: Gallipoli-Virtus Lanciano 3-1

La sedicesima giornata del campionato di prima divisione B sorride alla locomotiva ionica, che investe anche i frentani. ...continua a leggere >>

facebook

11 febbraio 2008

Il Gallipoli vince ed accorcia

Il Gallipoli vince ed accorcia


GALLIPOLI - La continuità che serviva al Gallipoli ha dato buoni frutti, infatti approfittando anche dei passi falsi di Ancona, Crotone, Lucchese e Salernitana si è portato al secondo posto da solo, a -2 dalla prima della classe.A regalare la vittoria sono serviti i gol prima di Ginestra, che su punizione ha trafitto l’estremo difensore rossonero, poi il gol del bomber Di Gennaro che su ribattuta di Russo dopo un tiro di Ginestra ribadisce in rete il pallone.

 

 

Marcatori: 20’ pt Ginestra, 26’ st Di Gennaro. 

GALLIPOLI: Rossi, Vastola, Lo Monaco, Molinari, Suriano, Morfù, (13’ st Monticciolo), Russo, Correa, Mele (30’ st Di Miceli), Di Gennaro, Ginestra ( 38’ st Morello). A disp.: Spina, Paschetta, Antonioli, Horvath. All. Bonetti.

LANCIANO: Russo, Del prete, Bolic, Pisacane, Vitale, Vicedomini, Cruciani (7’ St Bagalini), Lauria, Alberti, Giorgetti (16’ st Vincenti), Bonvissuto (17’ pt Pereira). A disp.: Farelli, Silvestri, Delli Carri, Aurio. All. Moriero. 

Arbitro: Liotta di Lucca.

Ammoniti: Morfù (G); Vicedomini, Alberti (L).

Note: Spettatori 2000 con in centinaio di tifosi lancianesi. Angoli 4-4. Recupero 1’ pt – 3’ st. 

Buona la prova della squadra, bene anche la prova del neoacquisto Morfù, che a centrocampo si è fatto molto vedere.La formazione giallorosa si presentava con il 4-4-2 con Rossi tra i pali, in difesa Vastola, Lo Monaco, Molinari e Suriano, a centro campo Giuseppe Morfù, Correa, Russo e Mele, infine in avanti i marcatori della giornata Ginestra e Di Gennaro.Il primo ad attaccare è il Gallipoli con Correa, al 9’ da fuori area ci prova con il sinistro trovando Russo a dire di no al centrocampista.All’11’ si vedono i rossoneri, Molinari sbaglia un pallone favorendo l’incursione di Bonvissuto che viene fermato in uscita da Rossi, il pallone viene deviato finendo sui piedi di Albeti che tempestivamente tira ma trova i piedi di Vastola.Dopo cinque minuti l’attaccante Antonio Bonvissuto classe 85 è costretto a uscire per un problema fisico, a sostituirlo è il brasiliano Pereira.Al 20’ il Gallipoli trova il gol con Ciro Ginestra, che su calcio piazzato insacca in rete alle spelle del n.1 Francesco Russo.Al 35, Russo si fa rubare palla da Alberti che riparte in contropiede, crossa per Lauria ma l’attacante tira fuori.La prima frazione di gioco termina con un minuto di recupero, il Gallipoli è in vantaggio ma il Lanciano non è per niente demoralizzato.Al 11’ Vastola, sugli sviluppi di un corner, respinge la palla favorendo il contropiede di Ginestra che passerà la palla a Vastola ma il difensore sbaglia facendo rifugiare la retroguardi abruzzese in calcio d’angolo. Sugli sviluppi dello stesso calcio d’angolo Molinari colpisce di testa ma il rossonero Russo evita il raddoppio.

Il Gallipoli controlla gli attacchi del Lanciano, che mai saranno pericolosi; al 13’ Monticciolo sostituisce Morfù cambiando l’aspetto della formazione, si passa dal 4-4-2 al più offensivo 4-3-3.Ormai i salentini sono padroni del campo e al 26’ trovano il raddoppio con Di Gennaro, che corregge in rete un tiro respinto di Ginestra.Ormai la partita è chiusa, il Lanciano è privo di idea, timidamente si fa vedere dalle parti di Rossi non essendo mai pericoloso.

Anche questa domenica è valsa la “regola del Bianco”, il Gallipoli non intoppa in casa dal 7 Aprile del 2007 (2-1 contro la Juve Stabia) e si porta a meno due dalla capolista Salernitana che oggi ha pareggiato 1-1contro la Lucchese.
Domenica prossima il Gallipoli sarà ospite della Sangiovanesse, compagine penultima a 14 punti. 

di Alberto Perrone

http://www.sologallipoli.it


facebook

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Gallipoli-Lanciano Gallipoli Lanciano

permalink | inviato da ipse dixit il 11/2/2008 alle 15:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


11 febbraio 2008

C'è Di Stanislao, il Lanciano perde a Gallipoli.

Non ha portato fortuna la presenza di Paolo Di Stanislao a Gallipoli. Dopo sette risultati utili consecutivi, infatti, i rossoneri sono stati sconfitti. Due a zero il risultato finale di una gara ben giocata dal Lanciano, al cospetto di un avversario senza dubbio più forte. A pesare molto sulla squadra di Moriero, l'infortunio dopo un quarto d'ora di gioco del centravanti Bonvissuto, che ha lasciato la squadra senza punti di riferimento in attacco.
La prima occasione della gara è dell'ex Lucas Correa che al 9' impegna Russo dal limite. Poco dopo il Lanciano va vicino al vantaggio: Bonvissuto soffia la palla a Molinari, ma il portiere di casa Rossi lo ferma con un uscita provvidenziale. L'incontro si sblocca con un perfetto calcio di punizione di Ginestra a metà primo tempo che porta in vantaggio il Gallipoli. Il Lanciano non si perde d’animo e cerca subito con insistenza il pari, anche se lascia spazio ai contropiedi salentini. Ginestra è di nuovo pericoloso al 27’, quando servito da Di Gennaro tira fuori. Al 37’ Lauria, da posizione defilata, conclude male un’azione di rimessa. Poco prima del riposo l’ultima palla gol è per Di Gennaro, che spara alto. Nella ripresa il Lanciano prova a ristabilire le sorti dell'incontro, ma è fumoso negli ultimi venti metri e concede spazio alle offensive del padroni di casa. Ed è proprio il Gallipoli raddoppiare con il bomber Di Gennaro, che mette in rete un pallone respinto da Russo.
http://www.sslanciano.it/



facebook

11 febbraio 2008

Un super Gallipoli vola con con Ginestra e di Gennaro

Un super Gallipoli vola con con Ginestra e di Gennaro



Il Gallipoli di Dario Bonetti riceve all’Antonio Bianco il Lanciano di Checco Moriero, squadra che sta strabiliando la critica nazionale nonostante le difficoltà societarie. Il tecnico bresciano schiera la formazione tipo con l’unica novità del neo acquisto Morfù che fa il suo esordio a destra. I giallorossi partono bene e sfiorano il vantaggio immediato con Correa, ma il suo sinistro dal limite è ben parato da Russo. Il Lanciano è ben messo in campo e avrebbe l’occasione per trovare il gol con Bonvissuto, azionato da un doppio svarione di Correa e Molinari. L’argentino viene atterrato al limite dell’area per il conseguente calcio di punizione dal limite: va sul pallone Ginestra che pennella una traiettoria che Russo vede solo quando va a muovere la rete.

Gli jonici volano sulle ali dell’entusiasmo e sfiorano il raddoppio con Ginestra (sinistro volante dopo il controllo di tacco) e Di Gennaro (colpo di testa sul secondo palo). Nella ripresa si aspetta il ritorno del Lanciano, che alza il baricentro ma non crea pericoli alla porta del Gallipoli. Le ripartenze di Lo Monaco e compagni sono spietate, e Molinari si vede prima respingere il colpo di testa da Russo e poi calcia alto dopo l’ottima incursione a sinistra di Mele. Si fa vedere Morfù, che salta il diretto marcatore ma conclude debolmente. Il raddoppio è solo rinviato, perché l’estremo difensore ospite è strepitoso su Ginestra ma Di Gennaro arriva di gran carriera e con un destro violentissimo segna il gol del 2-0.

Finisce così, con l’Antonio Bianco in festa per i suoi beniamini che sono a due soli punti dalla capolista Salernitana. Il gioco espresso e la sempre maggiore solidità difensiva rendono sempre più autorevole la candidatura per la promozione diretta della squadra del presidente Barba
http://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=6226


facebook

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Gallipoli-Lanciano Gallipoli Lanciano

permalink | inviato da ipse dixit il 11/2/2008 alle 15:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


10 febbraio 2008

Rossoneri battuti a Gallipoli

10/02/2008
Rossoneri battuti a Gallipoli
Il Lanciano non demerita ma torna a mani vuote dal Salento
Segnala ad un amico | Commenti alla notizia (0) | torna alle news
GALLIPOLI. La rincorsa del Lanciano alla zona play-off, o almeno a una salvezza il più rapida possibile, si interrompe in Salento, dove la squadra di Moriero pur non demeritando rimedia una netta sconfitta. Dall’altro lato fanno festa i padroni di casa e tutti gli ex rossoneri che oggi vestono la maglia del Gallipoli, che una serie di risultati positivi fanno ritrovare da solo al secondo posto e a due punti dalla capolista.

Tra l’altro uno dei due gol giallorossi arriva da Di Gennaro, che proprio il Lanciano ha lanciato tra i professionisti, così come l’argentino Correa, anch’egli in campo così come Molinari, mentre non è stato della partita Cini.

La prima occasione della gara è proprio di un ex: al 9’ Correa impegna Russo dal limite. Poco dopo ospiti vicinissimi al vantaggio: Bonvissuto soffia la palla a Molinari, lo ferma Rossi in uscita, e un difensore ferma la ribattuta di Alberti. Purtroppo come già due settimane fa contro la Pistoiese, anche questa volta la gara di Bonvissuto dura pochissimo: al 17’ un infortunio già lo costringe ad abbandonare il campo. Al suo posto entra Wilker Pereira.

Un calcio di punizione di Ginestra a metà primo tempo porta in vantaggio il Gallipoli: sul tiro a effetto nulla può l’incolpevole Russo. Il Lanciano non si perde d’animo e cerca subito con insistenza il pari, anche se lascia spazio ai contropiedi salentini. Ginestra è di nuovo pericoloso al 27’, quando servito da Di Gennaro tira fuori. Al 37’ Lauria, da posizione defilata, conclude male un’azione di rimessa. Poco prima del riposo l’ultima palla gol è per Di Gennaro, che spara alto.

Nella ripresa il Lanciano spinge e chiude il Gallipoli, senza comunque arrivare mai troppo vicino al gol. Anzi Russo viene impegnato più del collega, prima da Morfù e poi da un colpo di testa ravvicinato di Molinari. Così sono i padroni di casa a raddoppiare con il bomber Di Gennaro, che mette in rete un pallone respinto da Russo.



i tabellini

GALLIPOLI 2: Rossi; Vastola, Lo Monaco, Molinari, Suriano; Morfù (dal 58' Monticciolo), Russo, Correa, Mele (dal 75' Di Miceli); Di Gennaro, Ginestra (dall'83' Morello). In panchina: Spina, Paschetta, Antonioli e Horvath. Allenarore Bonetti.
LANCIANO 0: Russo; Del Prete, Bolic, Pisacane, Vitale; Vicedomini, Cruciani (dal 54' Bagalini); Lauria, Alberti, Giorgetti (dal 61' Vincenti); Bonvissuto (dal 17’ Wilker). In panchina: Farelli, Silvestri, Delli Carri e Aurino. Allenatore: Moriero.
Reti di Ginestra al 20' e Di Gennaro al 71'; arbitro Liotta di Lucca; ammoniti Morfù, Vicedomini e Alberti; spettatori 1.800 circa di cui un centinaio ospiti; angoli 4 a 4; recupero 1' nel primo e 3' nel secondo tempo

i risultati della 23esima giornata

la classifica della serie C1 girone B

Ancona-Pescara 1-2
Gallipoli-Lanciano 2-0
Juve Stabia-Massese 1-0
Perugia-Pistoiese 0-2
Potenza-Crotone 2-0
Salernitana-Lucchese 1-1
Sambenedettese-Martina 2-0
Sangiovannese-Sorrento 0-0
Taranto-Arezzo 2-2

il prossimo turno domenica 17 febbraio

Crotone-Juve Stabia
Lanciano-Arezzo
Lucchese-Sambenedettese
Martina-Ancona
Massese-Perugia
Pescara-Taranto
Pistoiese-Potenza
Sangiovannese-Gallipoli
Sorrento-Salernitana

42 punti Salernitana
40 Gallipoli
37 Crotone
36 Lucchese
35 Ancona
33 Lanciano
33 
Massese
32 Arezzo
32 Taranto
31 Pescara un punto di penalità
30 Perugia
29 Potenza
28 Sorrento
27 Sambenedettese
25 Pistoiese
22 Juve Stabia
14 Sangiovannese
13 Martina

http://www.lanciano.it/sport/rossoneri_battuti_a_gallipoli/3805


facebook

10 febbraio 2008

Gallipoli-Lanciano 2-0

                                    Gallipoli-Lanciano 2-0

 

GALLIPOLI (4-4-2): Rossi 6; Vastola 7,5 Lo Monaco 6,5 Molinari 6 Suriano 6; Morfù 6,5 ( 13’ st Monticciolo 6) Russo 6 Correa 6 Mele 6( 30’ st Di Miceli ng); Di Gennaro 7  Ginestra 7 ( 38’ st Morello ng). A disp.: Spina, Paschetta, Antonioli, Horvath. All. Bonetti 7.

LANCIANO (4-2-3-1): Russo 6: Del prete 6 Bolic 6,5 Pisacane 6 Vitale 6,5; Vicedomini 6,5 Cruciani 6 ( 7’ St Bagalini ng);  Lauria 6 Alberti 6,5 Giorgetti 6 ( 16’ st Vincenti ng);  Bonvissuto 6 ( 17’ pt Pereira 6,5). A disp.: Farelli, Silvestri, Delli Carri, Aurio. All. Moriero 6,5.

ARBITRO: Liotta di Lucca 6,5.

MARCATORI: 20’ pt Ginestra, 26’ st Di Gennaro.

NOTE: Spettatori 1800 circa (un centinaio da Lanciano) non ci sono abbonati, incasso non comunicato. Ammoniti: Morfù, Vicedomini, Alberti. Angoli: 4-4. Recupero: pt 1’ , st 3’ .

Il Gallipoli continua la sua rincorsa verso il primato della classifica e conferma l’ormai consueta “legge del Bianco” regolando con un gol per tempo un mai domo Lanciano. I presupposti per assistere ad un bello spettacolo c’erano tutti, le attitudini tattiche dei due tecnici facevano da buon viatico. Bonetti presenta il Gallipoli con la solita difesa a quattro, dove trovano posto Vastola, oggi il migliore in campo, Lo Monaco Molinari e Suriano. Sulla linea mediana fa il suo esordio il neo acquisto Morfù, schierato sulla corsia destra, sulla mancina gioca Mele con al centro la coppia Correa Russo, in avanti i due cecchini Ginestra e Di Gennaro, autori di un gol a testa. Il salentino Checco Moriero, tecnico del Lanciano, lascia in panchina Silvestri e schiera i suoi uomini con Del Prete, Vitale Pisacane e Bolic sulla linea difensiva, Vicedomini e Cruciani alle spalle di Giorgetti Alberti e Lauria, terminale offensivo il solo Bonvissuto la cui gara durerà appena 17 minuti a causa di un infortunio. Già dalle prime battute di gioco si capisce che le due formazioni giocano a viso aperto, al nono minuto è il Gallipoli a trovare la prima conclusione con Correa che dal limite dell’area impegna Russo con un preciso sinistro. Passano due minuti e Bonvissuto approfitta di uno svarione di Molinari e gli ruba il pallone involandosi verso la porta di Rossi che è abilissimo a fermare il giocatore in uscita, la palla finisce sui piedi di Alberti che conclude a rete ma trova la respinta di Vastola. Al diciassettesimo tegola per il Lanciano, che perde Bonvissuto a causa di un infortunio, al suo posto Moriero fa entrare Pereira, allo stesso tempo fa avanzare Alberti e sposta Giorgetti sulla corsia opposta. Al ventesimo arriva il vantaggio del Gallipoli ad opera di Ginestra abilissimo a trasformare un calcio di punizione, dal vertice sinistro dell’area, con una parabola ad affetto che si è insaccata alle spalle della barriera lasciando di sasso l’incolpevole Russo. Lo svantaggio non scoraggia il Lanciano che continua a macinare gioco pur non creando mai seri pericoli per la porta difesa da Rossi. Al ventisettesimo il Gallipoli sfrutta una ripartenza con Vastola che duetta con Di Gennaro e poi serve Ginestra, la conclusione del bomber giallorosso termina fuori. Al trentasettesimo Alberti ruba palla a Russo e parte in contropiede, in questo caso gli uomini di mister Moriero non sono abili a sfruttare la superiorità numerica, la palla giunge a Lauria, defilato sulla destra, la sua conclusione si spegne alta sul fondo. Un minuto dopo Mele mette in mezzo un ottimo pallone per la testa di Di Gennaro, la conclusione del numero 9 è però alta sulla traversa. Le squadre vanno al riposo con il Gallipoli in vantaggio, ma con il Lanciano presente e lucido. Al primo minuto della ripresa Mele, indemoniato, percorre tutta la metà campo ospite, palla al piede, poco prima dell’area scarica a destra per Morfù che conclude con un diagonale controllato facilmente da Russo. Al dodicesimo sugli sviluppi del primo calcio d’angolo dell’incontro, per il Lanciano, Vastola  respinge una conclusione ospite, innescando un contropiede micidiale con Ginestra, lo stesso Vastola segue l’azione e si trova a tu per tu con Russo, non ha la freddezza del goleador e manca l’attimo propizio per concludere a rete, cercando un improbabile passaggio al centro verso Ginestra, risultato i difensori del Lanciano sbrogliano la matassa rifugiandosi in angolo. Sugli sviluppi del corner miracolo di Russo che respinge un colpo di testa ravvicinato ad opera di Molinari. Il Lanciano continua a spingere alla ricerca del pareggio, il Gallipoli subisce l’iniziativa ospite, ma si difende con ordine senza correre mai grossi rischi. Bonetti decide di cambiare, sostituisce Morfù con Monticciolo, fa avanzare Mele schierando il Gallipoli con un 4-3-3. La mossa è quanto mai azzeccata, il Gallipoli cambia volto e comincia a rispondere agli attacchi ospiti, prima con Molinari che al ventitreesimo raccoglie un cross di Mele dalla sinistra e scarica un gran tiro dal centro dell’area, la palla vola alta sulla traversa. Il Lanciano perde un po’ di smalto, non servono gli innesti di Vincenti e Bagalini per Cruciani e Giorgetti, il Gallipoli ha preso in mano la gara ed al ventiseiesimo la chiude a doppia mandata con un bolide di Di Gennaro che scarica in rete un pallone respinto da Russo abile a fermare una discesa lampo di Ginestra. I giochi sono fatti, il Lanciano prova a colpire ma non riesce a scalfire la difesa del Gallipoli che gioca con estrema tranquillità. Mister Bonetti concede la passerella a Ginestra, sostituito da Morello e avvicenda Mele con Di Miceli. Dopo tre minuti di recupero il sig. Liotta di Lucca manda le squadre negli spogliatoi, sancendo la vittoria di un Gallipoli che quando gioca senza amnesie è veramente in grado di fare male agli avversari, ed ora con il secondo posto solitario in classifica, con altri due punti rosicchiati alla capolista, i conti cominciano a tornare in casa di una formazione in grado di ambire a qualcosa di veramente importante.

Luigi Pacella  http://www.tuttalac.it/societa.htm

facebook

10 febbraio 2008

Gallipoli: Battere il Lanciano e sperare

Gallipoli: Battere il Lanciano e sperare

facebook

sfoglia    novembre        gennaio

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo