235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    maggio        luglio


25 giugno 2008

Germania in finale Turchia beffata al 90'

I tedeschi si impongono 3-2. Soffrono nel primo tempo in cui con Schweinsteiger rispondono allo svantaggio iniziale firmato Boral ...continua a leggere >>

facebook

20 giugno 2008

La favola Turchia continua Croazia beffata ai rigori

Gli uomini di Terim in semifinale contro la Germania: 1-1 dopo i supplementari grazie al botta e risposta tra Klasnic (119') e Senturk (122'). Tre errori dal dischetto per i croati che perdono 4-2 e salutano l'Europeo ...continua a leggere >>

facebook

15 giugno 2008

Disastro Cech, miracolo turco Terim ai quarti in rimonta

I gol di Koller e Plasil sembrano consegnare il match alla Repubblica Ceca, poi la Turchia cambia marcia e infila tre gol nel quarto d'ora finale, ribaltando la situazione. Arda dimezza lo svantaggio ...continua a leggere >>

facebook

11 giugno 2008

La Turchia fa il colpaccio Svizzera fuori dall'Europeo


A Basilea, sotto una pioggia torrenziale, i padroni di casa vanno in vantaggio con un gol di Yakin. Nella ripresa, la Turchia pareggia con Senturk e sorpassa con Arda: si giocherà la qualificazione con i cechi. La nazionale di Kuhn è eliminata, il Portogallo è già ai quarti

Il gol di Senturk che vale il momentaneo pareggio per la Turchia. Ap
Il gol di Senturk che vale il momentaneo pareggio per la Turchia. Ap
BASILEA (Svi), 11 giugno 2008 - Dopo il polacco che segna ai polacchi, ecco il turco che segna ai turchi. Hakan Yakin imita Lukas Podolski: fa gol alla nazionale del suo Paese d'origine e non esulta, chiedendo quasi scusa. Stranezze di questo Europeo. Ma se la doppietta di "Poldi" era bastata alla Germania per vincere, lo stesso non si può dire della Svizzera: a Basilea, la Turchia prima la raggiunge sull'1-1 con Senturk, poi la supera nel recupero con Arda. E per i ragazzi di Kuhn è il dramma: in un attimo, si trovano fuori dall'Europeo senza più avere il tempo di reagire. Non basterà neanche una vittoria nell'ultimo turno sul già qualificato Portogallo. I turchi si giocheranno l'accesso ai quarti con la Repubblica Ceca.
CHE ACQUAZZONE - La Turchia aveva iniziato benissimo la sfida. Il movimento di Hamit Altintop sulla destra, unito all'inventiva di Arda in mezzo al campo, sembrava mettere in crisi i padroni di casa, molto tesi e consapevoli di dover vincere la partita senza il loro attaccante principe, l'infortunato Frei. Poi, però, ecco l'imprevisto: il nubifragio che allaga il campo, facendo letteralmente scomparire i pesi piuma dell'attacco scelto da Terim, ovvero Nihat e Tunçay. Il campo rasenta l'impraticabilità e la leggerenzza dei turchi, per dirla con Kundera, diventa insostenibile. Sono molto più a loro agio gli svizzeri, che iniziano a spingere e a guadagnare campo.
POTERE TURCO - A trascinare i rossocrociati sono proprio i tre giocatori d'origine turca schierati da Kuhn: Inler scalda le mani a Volkan con un tiro da lontano, il giovane Derdiyok indovina lo scatto giusto al 32' e serve l'assist per Hakan Yakin, che a porta vuota non può sbagliare. E se Yakin, pochi minuti più tardi, non sprecasse un'altra gran palla consegnatagli da Barnetta, la Turchia sarebbe già fuori gara prima dell'intervallo.
SORPASSO - Invece, la nazionale di Terim resta in corsa ed esce trasformata dagli spogliatoi. Un po' perché entrano Senturk e Topal al posto degli invisibili Karadeniz e Metin, un po' perché la mentalità è quella di chi sente ormai l'acqua alla gola. Al 12', le paure svizzere diventano realtà: Nihat pennella un cross dalla sinistra, Senturk stacca e il suo colpo di testa trova impreparato Benaglio. E' l'1-1 che gela il pubblico di Basilea. Ma la vera beffa deve ancora arrivare: in pieno recupero, Arda trova il 2-1 che condanna la Svizzera all'inferno.

facebook

7 giugno 2008

Portogallo bello e sprecone Turchia battuta 2-0

Cristiano Ronaldo (che colpisce un palo) e compagni divertono e a tratti straripano contro la squadra allenata da Terim. Segnano Pepe nel primo tempo e Meireles nel recupero della ripresa. Tre legni per gli uomini di Scolari, due di Nuno Gomes
Pepe segna il gol dell'1-0 con un destro preciso. Afp
Pepe segna il gol dell'1-0 con un destro preciso. Afp
GINEVRA (Svizzera), 7 giugno 2008 - Il Portogallo regala spettacolo all'esordio nell'Europeo. Ma per piegare la Turchia di Terim deve affidarsi ad un golletto di un difensore, Pepe, che segna l'1-0 che in pratica decide la gara. Poi a tempo scaduto, al 92', arriva il raddoppio del nuovo entrato Meireles. La squadra di Scolari, vicecampione d'Europa in carica - ma la beffa in finale in casa con la Grecia ancora brucia - dimostra subito di poter ambire al titolo. Ha tanti giocatori di qualità, su tutti Cristiano Ronaldo, già campione d'Europa (come Nani) con il club: il "suo" Manchester United. Ma stasera hanno fatto un figurone pure Deco, Moutinho e Simao. Gioco da leccarsi i baffi, ma porta che sembrava stregata: colpa dei tre legni colpiti da Ronaldo e da Nuno Gomes (due volte). Insomma i portoghesi (che si permettono di far partire in panca Nani e Quaresma) hanno già dimostrato di avere la carte in regola per arrivare in finale - dalla loro parte di tabellone l'unico avversario del loro livello è la Germania - ma sottoporta devono acquisire - ed è una carenza ricorrente negli anni - una maggiore cattiveria agonistica. La Turchia ha tenuto botta, ma onestamente ha rischiato più volte la mareggiata, salvata da un pizzico di buona sorte. I turchi sono compatti e ostici, e in avanti hanno un signor giocatore come Nihat, ma le corazzate in Svizzera-Austria sono ben altre.
PORTOGALLO SPRECONE - Il primo tempo è tutto del Portogallo. Che in mezzo sfrutta la quallità di Moutinho e Deco (ispirato), e sulle fasce spinge forte alla ricerca della superiorià numerica con Cristiano Ronaldo e Simao. Il problema diventa, come tradizione lusitana, concretizzare il (tanto) gioco creato. Perchè davanti, con la fascia di capitano al braccio, c'è la faccia da eterno ragazzo di Nuno Gomes, ormai quasi 32enne, che non era un fenomeno neanche da giovane. E che si sbatte, ma non trova il guizzo in area di rigore. Allora ci provano i difensori. Al 17' segna di testa Pepe, del Real Madrid, su azione d'angolo, rete annullata per fuorigioco. C'era un suo compagno. Non lui. Tutto da rifare. E allora i piedi buoni di Scolari provano a sbloccare il punteggio su calcio piazzato. Una punizione tagliata di Simao finisce appena alta. Poi arriva il palo interno di Cristiano Ronaldo su punizione calciata dalla sinistra. Decisiva la deviazione di Volkan. Il fenomeno del Manchester United accende e spegne l'interruttore della fantasia: spettacolare un suo spunto, quando scarta tre avversari, ma poi conclude maluccio. La Turchia di Terim, molto fisica, tiene dietro con il fiatone, e in avanti cerca gloria con Nihat, partner d'attacco di Giuseppe Rossi nel Villarreal, poco assistito. All'intervallo è 0-0, risultato che va parecchio stretto ad un buon Portogallo.
GOL E PALI - In apertura di ripresa arriva subito il palo di Nuno Gomes, dopo un fallo pesante di Gokhan su Simao su cui l'arbitro aveva giustamente concesso il vantaggio. Poi il Portogallo trova uno strameritato vantaggio. Va a segno Pepe, stavolta di piede, dopo un triangolo spettacolare con Nuno Gomes: 1-0. Il Portogallo insiste, vuole chiudere subito la gara. Ma colpisce il terzo legno, il secondo del suo centravanti: traversa di testa di Nuno Gomes su cross dalla sinistra. I portoghesi a tratti incantano con scambi di qualità palla a terra, e le accelerazioni dei loro fenomeni, ma manca sempre quel pizzico di cattiveria sottoporta che servirebbe come il pane. E allora la Turchia, tosta, scorbutica, non crea più di tanto, ma tiene sempre in apprensione, fino al 90' la ben più forte squadra di Scolari. Ma non basta. E anzi a tempo scaduto arriva il 2-0. Il Portogallo regala spettacolo e si porta a casa tre punti. Per capitalizzare le tante occasioni gol ci sarà tempo: l'Europeo dei lusitani è appena cominciato e minaccia di essere molto lungo.
Riccardo Pratesi
http://www.gazzetta.it/Speciali/Europei/2008/Primo_Piano/2008/06_Giugno/07/portturch.shtml

Il Portogallo stende la Turchia Decidono Pepe e Meireles

I vicecampioni d’Europa in carica rispettano il pronostico del secondo match del girone A, battendo i turchi 2-0 grazie ad una splendida iniziativa del centrale del Real Madrid. Allo scadere il sigillo del centrocampista. Anche tre legni di Cristiano Ronaldo e Nuno Gomes (2), legittimano la vittoria dei portoghesi. Gli uomini di Terim poco ispirati e mai realmente pericolosi

Pepe

© AP/LaPresse

ROMA, 7 giugno – Il Portogallo non stecca all’esordio e fa suoi i primi tre punti battendo 1-0 la Turchia. A decidere il match la rete di Pepe, al 17' della ripresa: una splendida iniziativa del difensore che si proietta in avanti, chiede il triangolo a Nuno Gomes e, beffando mezza difesa turca, batte Volkan in uscita. Vittoria meritata quella lusitana, contro una Turchia coriacea ma mai realmente pericolosa.

PORTOGALLO PADRONE DEL GIOCO – A risaltare immediatamente sono le geometrie essenziali dei portoghesi che, guidati da un ispiratissimo Deco, diventano pericolosi negli ultimi trenta metri grazie alle accelerazioni di Cristiano Ronaldo da una parte e Simao dall’altra. Il giocatore del Manchester United esalta nelle partenze in progressione, trovando le giocate migliori quando si sposta verso il centro della trequarti avversaria dalla fascia destra dove lo confina Scolari.

GOL ANNULLATO A PEPE - Il Portogallo colleziona angoli e occasioni, passando in vantaggio al 17’ con Pepe: il difensore, in proiezione offensiva su calcio d’angolo, trova il colpo di testa vincente in mischia sugli sviluppi del corner ma non fa in tempo ad esultare che si vede annullare la rete da Fandel. Giusta la segnalazione dell’assistente, il centrale lusitano è in fuorigioco al momento del cross.

TURCHIA A FIAMMATE - La formazione di Fatih Terim mette in mostra un gioco ruvido, nervoso in fase offensiva ma poco concreto. Tuncay sulla sinistra prova a spaventare gli avversari (anche con un tuffo plateale in area, simulando un fallo) più di Kazim sulla fascia opposta, ma l’unica occasione è sui piedi di Nihat e sulla sua punizione al 20’ che si spegne sul fondo.

PALO SU PUNIZIONE – Al 37’ la grande occasione per Cristiano Ronaldo: punizione tagliata che si infilerebbe nell’angolino basso alla sinistra di Volkan se il portiere turco, con un colpo di reni all’ultimo momento, non deviasse la traiettoria quel tanto che basta a farla terminare sul palo.

IL PEPE SULL’EUROPEO – Che la fortuna cerchi di non sorridere agli uomini di Scolari lo si capisce al decimo della ripresa, quando l’attaccante colpisce a botta sicura al limite dell’area, Volkan immobile e palo che lo salva ancora. Sembra stregata la porta turca, poi Pepe annulla l’incantesimo e, tre minuti dopo, Nuno Gomes sfiora il 2-0 che chiuderebbe i conti. Scolari richiama proprio l’attaccante, stremato, e Simao per irrobustire il centrocampo che soffre il ritorno turco. La difesa lusitana però regge l’urto senza problemi e al 93’ con Meireles, al termine di uno splendido contropiede partito da Ronaldo e rifinito da Moutinho, mette in cascina i primi tre punti: il Pepe sull’Europeo.
Vladimiro Cotugno
http://www.corrieredellosport.it/Notizie/Euro2008/32591/Il+Portogallo+stende+la+Turchia+Decidono+Pepe+e+Meireles

facebook

12 maggio 2008

Turchia, una mina vagante

Turchia, una mina vagante
Terim prepara la sorpresa

Acciuffata la qualificazione all'ultima giornata, la nazionale allenata dall'ex allenatore di Fiorentina e Milan vuole migliorare il risultato del 2000, quando arrivò fino ai quarti di finale. Nihat e Hamit Altintop sono i nomi più interessanti di una rosa giovane e in crescita

Hamit Altintop bacia la testa di Nihat, autore del gol qualificazione. Ap
Hamit Altintop bacia la testa di Nihat, autore del gol qualificazione. Ap
MILANO, 30 novembre 2007 - Sembrava spacciata, invece eccola qua. La Turchia ha avuto bisogno di una vittoria in Norvegia per guadagnare la qualificazione a Euro 2008, effettuando un contro-sorpasso sui nordici che già pregustavano il colpaccio. Alla lunga i fatti hanno premiato Fatih Terim, l'"imperatore" che ha avviato il nuovo corso della nazionale della mezzaluna. Non è più la Turchia di Hakan Sukur e delle vecchie glorie: questa è una squadra più giovane, proiettata verso il futuro e con pochi nomi ingombranti. Non un bel cliente da pescare in quarta fascia: in gara secca, i turchi sono capaci di tutto.
COSI' NELLE QUALIFICAZIONI A EURO 2008: cammino ricco di alti e bassi per Terim e i suoi ragazzi. Inizio folgorante, con 4 vittorie su altrettante partite, compreso un sonante 4-1 in casa dei greci campioni in carica. Poi la frenata: pari casalingo con la Norvegia, sconfitta in Bosnia, inopinato 2-2 a Malta. Riscatto con l'Ungheria, ma poi pareggio in Moldova e vendetta greca a Istanbul. A quel punto, serviva vincere in Norvegia: incassato il gol di Hagen, ecco la rimonta firmata Emre e Nihat. Lo stesso attaccante del Villarreal ha suggellato l'1-0 alla Bosnia nell'ultima giornata che ha chiuso i conti.
COSI' AGLI EUROPEI: la Turchia ha centrato per la terza volta la qualificazione alla fase finale di un campionato europeo. In precedenza, aveva partecipato alla fase a gironi di Euro '96 ed era stata eliminata ai quarti di finale nell'edizione 2000.
IL COMMISSARIO TECNICO: chi non ricorda Fatih Terim, ex allenatore di Fiorentina e Milan in serie A? Soprannominato "imperatore" per le sue doti di condottiero, con un passato da difensore centrale nel Galatasaray e in nazionale, ha iniziato ad allenare nell'Ankaragücü e poi nel Göztepe. Nominato vice del commissario tecnico della Turchia Piontek, nel 1991 si è seduto sulla panchina dell'Under 21. Diventato c.t. della nazionale maggiore, ha portato la squadra all'Europeo nel '96, per la prima volta nella storia. Poi il ritorno al Galatasaray, con quattro titoli nazionali vinti e la coppa Uefa 1999-00. Dopo l'esperienza non felicissima nel campionato italiano, altra avventura poco felice col Galatasaray e pessima figura con la Svizzera, ancora da c.t. turco, nello spareggio per andare al Mondiale 2006. Ma l'imperatore ha reagito bene ed è arrivato il riscatto.
LA STELLA: Nihat Kahveci, cresciuto calcisticamente nel Besiktas, ha giocato nella Real Sociedad dal 2002 al 2006, segnando 70 gol in partite ufficiali. Poi, quando la squadra di San Sebastian è retrocessa nella seconda divisione spagnola, è passato al Villarreal. E' riuscito a non far sentire troppo la mancanza di Giuseppe Rossi quando il giovane italiano si è infortunato. E ora ha portato la nazionale del suo Paese a Euro 2008.
FORMAZIONE TIPO (4-4-2): Volkan; Kas, Asik, Cetin, Hakan Kadir; Hamit Altintop, Mehmet Aurelio, Emre, Arda; Nihat, Semih. (Rustu, Hayrettin, Yusuf, Tunçay, Gokhan, Mehmet Yildiz, Karadeniz).
FASCIA AL SORTEGGIO: quarta.
PUNTI DI FORZA: due attaccanti come Nihat e Semih molto mobili e difficili da arginare, la solidità di Mehmet Aurelio in un centrocampo dove si muove anche Hamit Altintop, talento del Bayern un po' troppo sottovalutato. Grande passione popolare alle spalle e poco da perdere: la Turchia può essere una pericolosa mina vagante.
PUNTI DEBOLI: Volkan è capace di grandi parate e anche di errori imprevisti. La difesa non è a prova di bomba e anche Emre, da anni indicato come il grande talento dei Balcani, è in realtà un giocatore molto discontinuo nel rendimento. L'assenza di fuoriclasse veri, in un torneo lungo, potrebbe fare la differenza. Ma se l'ultima edizione l'ha vinta la Grecia...

facebook

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. europei europeo euro 2008 girone a turchia cds

permalink | inviato da ipse dixit il 12/5/2008 alle 10:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


sfoglia    maggio        luglio

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo