235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    novembre        gennaio


1 dicembre 2008

Finisce ancora una volta in goleada la partita del Bentegodi fra Verona e Legnano

come già accaduto in occasione della sfida dello scorsa stagione, anche quest’anno ha regalato una molteplicità di emozioni e soprattutto di segnature. ...continua a leggere >>

facebook

30 novembre 2008

Hellas Verona-Legnano 4-3

Gioie e brividi al "Bentegodi", alla fine centrati i sette risultati utili consecutivi ...continua a leggere >>

facebook

19 febbraio 2008

Hellas Verona-Legnano 2-3

Hellas Verona-Legnano 2-3
18/02/2008 - 20:48
Segnala questa notizia   Versione stampabile
Triplice vantaggio ospite con Mattioli, Foglio e Lanteri; inutili le reti di Gonnella e Sibilano

VERONA - Posticipo serale per i gialloblù allo stadio "Bentegodi". Mister Sarri lancia dal primo minuto Stamilla insieme a Da Silva e Vigna, dietro l’unica punta Altinier. Nel reparto avanzato dei lilla c’è Lanteri, match winner nel derby col Monza.

Grande brivido dopo cinque minuti per l’Hellas: lancio diagonale per Ceccarelli, che dai sedici metri in posizione defilata colpisce il palo con un destro al volo. Mattioli porta in vantaggio gli ospiti al 9’: Di Bari temporeggia troppo nei pressi dell’area di rigore, l’attaccante lombardo ne approfitta concludendo di sinistro alle spalle di Rafael.

Raddoppio per il Legnano un minuto dopo: lancio sulla destra per Mattioli che a tu per tu con Rafael serve il liberissimo Foglio. Inizio veramente difficile per gli scaligeri. Al quarto d’ora ci prova di testa Gonnella, servito su corner da Vigna, ma la palla termina alta sopra la traversa.

Stamilla sguscia via sulla sinistra con un tunnel, l’attaccante ex Piacenza prova con l’esterno ma Grillo devia, e la sfera attraversa tutta l’area di rigore al 17’. Sibilano prova la sassata su appoggio di Altinier al minuto 27, Grillo respinge con i pugni.

Lo stesso Altinier scocca il destro da fuori area alla mezzora anzichè servire Vigna, Grillo para a terra. Sul ribaltamento di fronte Lanteri tira appena entrato in area, Rafael blocca in due tempi. Primo cambio per Sarri al 35’: Politti rileva Di Bari.

Il secondo tempo inizia con un’altra sostituzione tra le fila dell’Hellas: Da Silva lascia il posto a Morante. Al 50’ Mattioli si gira in area, concludendo però alto su un’incursione laterale di Ceccarelli. Corner di Vigna dalla destra al 53’, Sibilano calcia da fuori area abbondantemente fuori.

Tris del Legnano al 58’: Lanteri servito dalla destra da Foglio supera in velocità Comazzi e trafigge nuovamente Rafael. Morante da fuori area colpisce di punta per mettere in contro tempo Grillo, il numero uno ospite devia in angolo al 62’. Foglio viene sostituito da Bosio al 64’: primo cambio da parte di Notaristefano.

Lilla vicini al poker al 68’: Mattioli effettua un traversone a centro area, Sibilano anticipa gli avversari di un soffio. Un minuto dopo Cissè sostituisce Altinier. Al 70’ ammonito Gonnella per un fallo al limite dell’area. Sulla punizione seguente, Mattioli calcia alto.

Discesa centale di Cissè al 73’, passaggio per Vigna che tocca indietro per Corrent, conclusione alta. Alla mezzora Mattioli lascia il posto al compagno Dall’Acqua, classe 1989. Ultimo cambio lilla: Ceccarelli viene sostituito da Gasparetto al minuto 81.

Botta di Morante dai venti metri all’83’, ottima risposta di Grillo. Sul corner seguente bordata di Gonnella, che di sinistro batte l’incolpevole Grillo. Incursione di Cissè sempre per vie centrali all’85’, l’attaccante della Guinea conclude abbondantemente alto.

Al 91' cross dalla destra di Comazzi, Sibilano di testa insacca. Subito dopo il direttore di gara sancisce la fine delle ostilità. Legnano che prosegue nella sua striscia positiva, Hellas sempre ultimo a quattro punti  dalla Paganese. 

HELLAS VERONA F.C. - A.C. LEGNANO 1913 2-3 (0-2)

Reti: 9’ Mattioli, 10’ Foglio; 58’ Lanteri, 84’ Gonnella, 91' Sibilano

HELLAS VERONA F.C.

Rafael; Comazzi, Sibilano, Gonnella, Di Bari (35’ Politti); Piocelle, Corrent; Vigna, Da Silva (46’ Morante), Stamilla; Altinier (69’ Cissè). (Franzese, Garzon, Orfei, Zeytulaev). All. Sarri

A.C. LEGNANO 1913

Grillo; Maggioni, Legati, Battaglia, Avogadri; Ceccarelli (81’ Gasparetto), Morandi, Valdifiori, Foglio (64’ Bosio); Mattioli (75’ Dall’Acqua), Lanteri. (Mandelli, Gasparetto, D’Amico, Albino, Niceforo). All. Notaristefano

Arbitro:  Doveri di Roma 1

Assistenti: Cagnacci, Gambini

Ammoniti: Gonnella

Espulsi: -

Recupero: 1’ - 0’

Spettatori: 11.265

 

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte, hellasverona.it


Stamilla: "Guai a rassegnarsi"
19/02/2008 - 0:43
Segnala questa notizia   Versione stampabile
"Dovevamo gestire meglio la palla, in modo da garantire copertura alla difesa"

VERONA - Nella ventiquattresima giornata di campionato l’Hellas è stato sconfitto allo stadio "Bentegodi" dal Legnano, subendo un ko per 3-2. La squadra gialloblù ha realizzato due reti negli ultimi minuti, senza riuscire a recuperare le marcature di Mattioli, Foglio e Lanteri.

A fine partita l’attaccante Alessio Stamilla ha rilasciato le proprie impressioni agli organi di stampa: "E' difficile trovare un migliore in campo dopo una prestazione di questo tipo. Durante il riscaldamento ho visto un tasso di concentrazione molto elevato, ognuno di noi pensava solo a che fare in campo. Non riesco a darmi una spiegazione."

Stamilla non perde però la determinazione, pensando subito alla sfida del "Liberati" contro la Ternana: "Dobbiamo andare a Terni e rifarci della gara negativa disputata questa sera. E' partito tutto da noi, centrocampisti esterni ed attaccanti, dovevamo gestire meglio la palla in modo da coprire la difesa. Bisogna cercare di offendere di più, non arriviamo tante volte di fronte al portiere avversario."

Un ultima battuta è stata dedicata ai tifosi, veramente unici nel dare il loro supporto ai colori gialloblù: "E' giusto che tra di loro ci sia delusione, ma guai a rassegnarsi, fino all'ultima giornata dobbiamo crederci. Stasera non si trattava dell'ultima spiaggia nonostante fosse fondamentale vincere, io sono arrivato da un mese ed ho visto la squadra pronta ogni settimana a giocarsela con tutti."

 

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte, hellasverona.it


Sarri: "Bisogna togliere ogni alibi"
18/02/2008 - 00:18
Segnala questa notizia   Versione stampabile
"Dovrebbe essere stimolante per tutti giocare in uno stadio del genere"

VENEZIA - Al termine del posticipo serale della ventiquattresima giornata tra Verona e Legnano, Maurizio Sarri ha commentato la prestazione dei gialloblù di fronte agli organi d’informazione.

Ancora una volta gli scaligeri hanno subìto gol nelle prime battute di gioco, compromettendo così la partita fin dall’inizio: "La situazione è veramente difficile, ma non ho mai pensato di mollare. Anch’io ne sono responsabile, almeno in parte. Certo è che concedere un’occasione in cui gli avversari han colpito il palo e due reti nel giro di otto minuti è sconcertante. "

Il pubblico veronese ha dimostrato ancora una volta la propria correttezza ed  il proprio attaccamento, nonostante i risultati non siano soddisfacenti: "Guai a dire che l’ambiente è ostile, anzi. Dovrebbe essere stimolante per tutti giocare in uno stadio del genere. Ci vuole grande rispetto per queste persone, nessuno deve dire che si sente pressato perchè non è vero."

Il problema sembra essere mentale, a quanto dice il tecnico: "Si tratta di qualcosa di diverso dall’aspetto tattico, qualcosa difficile da scovare. L’unica cosa da fare è togliere ogni alibi, e far prendere le proprie responsabilità a tutti. Non penso che questo tipo di situazioni si possano modificare cambiando un singolo calciatore, poi la credibilità si può acquisire solo con i risultati."

 

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte, hellasverona.it



facebook

19 febbraio 2008

C1/A, Verona-Legnano 2-3

C1/A, Verona-Legnano 2-3


In tempo reale Hellas Verona-Legnano, posticipo valido per la 24a giornata del girone A della serie C1. Calciopress mette on line la Diretta Web. Appuntamento a partire dalle ore 20,45.

Hellas Verona-Legnano, Diretta Web

VERONA (4-2-3-1): Rafael; Comazzi, Sibilano, Gonnella, Di Bari (36’pt Politti); Piocelle, Corrent; Vigna, Da Silva (1’st Morante), Stamilla; Altinier (26’st Cissè). All.: Sarri

 

LEGNANO (4-4-2): Grillo; Maggioni, Legati, Battaglia, Avogadri; Ceccarelli (38'st Dell'Acqua), Morandi, Valdifiori, Foglio (20'st Bosio); Mattioli (32'st Gasparetto), Lanteri. All.: Notaristefano


Arbitro: Doveri di Roma (Cagnacci, Gambini)

Reti: 6’pt Mattioli (L), 9’pt Foglio (L), 15'st Lanteri (L), 43'st Gonnella (V), 48’st Sibilano (V)

Ammoniti: Legati (L), Gonnella (V)

Espulsi:

Calci d’angolo: 6-2.

 

Primo tempo

 

4' Tiro al volo di Ceccarelli e palo per il Legnano.

 

6’ GOL !!! segna il Legnano con Mattioli. Clamoroso errore sulla sinistra di Di Bari che lascia scappare Lanteri. Il francese mette in area, arriva Mattioli e batte Rafael sulla sinistra.

 

9’ GOL !!! raddoppia il Legnano con Foglio. Mattioli serve Foglio tutto solo in mezzo all'area. Facile l'appoggio nella porta del Verona con Rafael fuori dai pali.

 

17’ Stamilla cerca di spingere i suoi e nel giro di un minuto conclude due volte a rete senza successo. Il Verona è annichilito. In avanti Altinier è completamente isolato. Da Silva vaga per il campo senza incidere. Il Legnano è sostanzialmente padrone del campo. Il pubblico scaligero vede le streghe, con l’Hellas sempre più ultimo in classifica.

 

28’ Non succede nulla. Il Legnano controlla con facilità la gara. Il Verona non riesce a organizzare manovre valide. Gioco stucchevole. Nessuna conclusione nello specchio della porta difesa da Grillo. 

 

31’ Lanteri con un’azione ficcante sfiora la terza marcatura. Il pubblico del Bentegoodi è in preda alla disperazione. Fischiatissimo il brasiliano Da Silva. Molto scadente anche la prova di Di Bari sulla fascia sinistra. Sarri lo sostituisce al 36’ con Politti.

 

40’ Ci prova ancora Mattioli con un tiraccio da fuori area bloccato da Rafael. Nulla da fare per il Verona che soccombe a un Legnano nettamente superiore sotto il profilo tecnico e agonistico.  

 

Termina il primo tempo. Hellas Verona-Legnano 0-2. Risultato giusto a favore di un Legnano apparso concreto e volitivo. I due gol in rapida sequenza hanno annichilito l’Hellas. I giocatori gialloblu escono a testa bassa. Il pubblico fischia. Se nel secondo tempo non cambierà qualcosa, il futuro del Verona si tingerà di nero. Più di quanto non fosse fino a ieri.

 

Secondo tempo

 

1' Nel Verona entra Morante al posto del deludente Da Silva.

6' Ancora Mattioli vicino al gol. Il Verona non riesce ad alzare la testa. Applausi del pubblico del Bentegodi diretti al Legnano.

13' Il Verona non riesce proprio a tirare in porta. Il cambio Da Silva-Morante non ha dato frutti. Comazzi cerca di spingere i suoi, ma senza risultati concreti.

15’ GOL !!! segna il terzo gol il Legnano con Lanteri. Scroscianti applausi del Bentegodi al Legnano. Per il Verona è notte fonda. Il crollo dell’Hellas è completo. Verona-Legnano 0-3. Per i gialloblu è la terza sconfitta consecutiva al Bentegodi. Una disfatta.

 

27’ Legnano padrone del campo. Morandi e Valdifiori padroni del centrocampo. Verona nullo dalla tre quarti di campo. Nessun tiro in porta degno di nota.


43’ GOL !!! segna per il Verona il difensore Gonnella. Gran botta del giocatore scaligero sulla quale nulla può Grillo. Hellas Verona-Legnano 1-3.

48 GOL !!! segna per il Verona il difensore Sibilano. Di testa infila il portiere Grillo tra i fischi rabbiosi del pubblico del Bentegodi. Hellas Verona-Legnano 2-3.

Termina la partita. Hellas Verona-Legnano 2-3. Doveva essere la partita della svolta per la squadra di Sarri. Viceversa è stata una disfatta. Non inganni il risultato. A quattro minuti dalla fine l'Hellas era sotto per 0-3 e solo il comprensibile rilassamento dei lilla di Notaristefano ha concesso a Sarri di fissare la sconfitta nei termini finali, grazie alle reti di due difensori. Il Legnano esce tra gli applausi dello sportivo pubblico veronese e dimostra con quale piglio si devono affrontare le partite. Per l'Hellas, ultimo con 15 punti a quattro lunghezze dalla Paganese, è davvero notte fonda.

 

 

Redazioneweb - www.calciopress.net


facebook

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. calciopress Verona legnano Verona-legnano

permalink | inviato da ipse dixit il 19/2/2008 alle 12:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


18 febbraio 2008

Verona-Legnano in tv senza Taldo e Morabito

Verona-Legnano in tv senza Taldo e Morabito

18/02/2008

E´ protagonista la zona-salvezza nel posticipo di stasera, con il Verona che riceve il Legnano. Morabito non è stato convocato e dunque in difesa a sinistra gioca Vito Di Bari, all´esordio al Bentegodi; Piocelle rientra dopo la squalifica, in attacco Altinier con William dietro.

Brutte notizie per il Legnano: Taldo si è procurato uno stiramento al collaterale del ginocchio e quindi salta la trasferta come l´altra punta Romeo; dovrebbe debuttare da titolare Dell´Acqua a fianco di Lanteri, a meno che Notaristefano non decida di dare un´altra chance a Mattioli, tornato dopo la sua fuga a inizio mercato.
Così in campo questa sera (ore 20.45, diretta su RaiSport Sat):

VERONA (4-2-3-1) Rafael; Comazzi, Gonnella, Sibilano, Di Bari; Piocelle, Corrent; Vigna, William, Minetti; Altinier. (Franzese, Orfei, Garzon, Morante, Stamilla, Cissè, Zeytulaev).
All. Sarri.

LEGNANO (4-4-2) Grillo; Avogadri, Legati, Battaglia, Maggioni; Ceccarelli, Morandi, Valdifiori, Foglio; Lanteri, Dell´Acqua. (Mandelli, Gasparetto, Cilona, Bosio, Mattioli, D´Amico). All. Notaristefano.

ARBITRO Doveri di Roma (CagnacciGambini).

Gazzetta dello Sport

[Foggiacalciomania.com /RG4]

 

facebook

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. gds Verona-Legnano Verona Legnano

permalink | inviato da ipse dixit il 18/2/2008 alle 12:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


13 febbraio 2008

Hellas Verona-Legnano, mezzo secolo dopo

Hellas Verona-Legnano, mezzo secolo dopo
12/02/2008 - 17:47
Segnala questa notizia   Versione stampabile
Il campionato di Serie B 1956/57 venne vinto dalla formazione guidata da Angelo Piccioli

VERONA - Lunedì 18 febbraio alle 20:45 (diretta Rai Sport Sat) Hellas Verona e Legnano si affronteranno allo stadio "Bentegodi" in occasione della ventiquattresima giornata del campionato di Serie C1.

Il bilancio dei precedenti con i gialloblù in casa parla di undici vittorie scaligere e due successi lombardi: l’ultimo incontro risale a più di mezzo secolo fa, per la precisione il 2 giugno 1957. Allora furono decisive le reti di Maccacaro e Bassetti, nelle fasi conclusive di un campionato vinto dalla formazione di Angelo Piccioli, automaticamente promossa dalla cadetteria alla massima serie. La squadra lilla concluse invece come fanalino di coda con 23 punti, retrocedendo assieme alla Pro Patria.

Domenica scorsa la squadra lilla ha vinto il derby col Monza grazie ad una rete di Lanteri nel primo tempo, raggiugendo così l’undicesima posizione.

 

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte, hellasverona.it

Galli: "Certi di poter ottenere la salvezza"
13/02/2008 - 15:02
Segnala questa notizia   Versione stampabile
"I giocatori devono solo continuare a lavorare con la convinzione di centrare l'obiettivo"

VERONA - Nella tarda mattinata di mercoledì, presso la sede sociale di Corte Pancaldo, il Direttore Sportivo Giovanni Galli ha incontrato gli organi d’informazione per una conferenza stampa.

Le prime battute sono state dedicate alla tifoseria gialloblù, sempre vicina alle sorti della squadra nonostante le vicissitudini: "Siamo consapevoli di essere in difetto di risultati, di non essere all’altezza della società che rappresentiamo. I ragazzi si stanno applicando perchè sanno quale obiettivo devono raggiungere. Bisogna preparare al meglio le partite, affrontando nel modo corretto il lavoro settimanale si possono estraniare tensioni negative. Cerchiamo di restituire al pubblico veronese ciò che si merita."

Nel 2008 l’Hellas ha ottenuto solo un punto in quattro gare: "Forse questo è il momento più difficile dall’inizio dell’anno, ma chi vuole bene al Verona deve salire sulla nave ora, non a salvezza raggiunta. Nel corso di questa settimana i giocatori non rilasceranno interviste, qualsiasi cosa detta potrebbe essere interpretata nel modo sbagliato. Devono solo continuare a lavorare con convinzione, siamo certi di poter arrivare al nostro scopo."

Il mercato invernale ha apportato alcune modifiche all’organico di mister Sarri, senza però l’acquisto di un attaccante: "Quando sono arrivato mancavano due partite alla sosta natalizia, dovevo tutelare chi avevo a disposizione. Ci sono state sei operazioni in uscita, tre delle quali derivanti da esplicite richieste di andar via. La rosa andava completata, in certi ruoli era troppo ristretta. Per quel che riguarda l’attaccante posso non essere stato bravo io, ci sono state situazioni che non hanno permesso di prendere qualcuno. Si era presentata l’opportunità di cambiare un giocatore per ritrovarlo mentalmente, ma ora la squadra è questa e dobbiamo salvarci con questi uomini."

Nelle prossime partite di campionato ritorneranno a disposizione pedine importanti: "Sarebbe riduttivo riporre tutte le nostre speranze su un singolo giocatore, Greco ha tante qualità, ma oltre a lui sono mancati elementi come Zeytulaev e Mancinelli, che praticamente non abbiamo ancora visto in campo. Dobbiamo dare certezze che estistono probabilità di restare in Serie C: questa è la linea di condotta della società."

Contro il Venezia la compagine scaligera ha subìto la terza sconfitta consecutiva: "Domenica non abbiamo mai tirato in porta, pur tenendo il pallino del gioco per ottanta minuti. Non so quante altre formazioni l’abbiano fatto di fronte ai lagunari, che fanno del fattore campo un elemento fondamentale. Ci sono tante con-cause che pesano enormemente, i ragazzi magari provano a fare ancor più di ciò che gli è chiesto. Serve l’equilibrio giusto per poterci togliere delle soddisfazioni."

Mancano undici match al termine della stagione, con Comazzi e compagni che dovranno vedersela con molte concorrenti dirette per la salvezza: "La permanenza in questo campionato passa sia dagli scontri diretti che dalle altre partite, in modo da superare le squadre a portata di mano. Dopo il 4 maggio potrò parlare in modo positivo o negativo, ma in questo momento i nostri calciatori devono avere rispetto ed aiuto."

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte, hellasverona.it

Hellas Verona-Legnano su Rai Sport Sat
13/02/2008 - 17:40
Segnala questa notizia   Versione stampabile
Lunedì 18 febbraio alle 20.45 il match sarà trasmesso in diretta sul canale satellitare

VERONA - Lunedì 18 febbraio (ore 20:45) presso lo stadio "Bentegodi" si affronteranno Hellas Verona e Legnano, in un incontro valido per la ventiquattresima giornata del campionato di Serie C.

Tale gara verrà trasmessa in diretta televisiva da Rai Sport Sat: telecronaca affidata a Giacomo Capuano e commento tecnico di Mario Facco, con la collaborazione di Dario Di Gennaro.

Per vedere la partita in diretta televisiva basterà sintonizzarsi sul canale 227 della piattaforma Sky.

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte, hellasverona.it


 

facebook

sfoglia    novembre        gennaio

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo