235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Brunner condanna la Juve Stabia alla terza sconfitta consecutiva, Bonetti : ''Non ho colpe, non mi dimetterò" - stabiachannel.it | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 14522497 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    febbraio        aprile


1 marzo 2009

Brunner condanna la Juve Stabia alla terza sconfitta consecutiva, Bonetti : ''Non ho colpe, non mi dimetterò" - stabiachannel.it



Nell'intervallo Manniello annuncia l'ingaggio di Salvatore Soviero

di Gioacchino Roberto Di Maio stabiachannel.it
 

JUVE STABIA : Brunner (1'st Della Corte), Gritti, Radi, Ametrano, Maury, Marino (17' st Peluso), Capparella, Stentardo, Gaeta, Grieco (30' st Cristea), Amore.

A disposizione : Geraldi, Rinaldi, Vicidomini, Rastelli. All. Bonetti.

Perugia : Benassi, Calori, Pagani, Gatti, Accursi, Zoppetti, Pizzolla, Sartorio, Del Core (25' st Maccan), Cutolo (20' st Boldrini), Mazzeo.

A disposizione : De Marco, Fiorucci, Ubaldi, Ferrari, De Giorgio. All. Pagliari

Arbitro : D'Alesio Giordano Bruno di Forlì.

Marcatori : 34' Mazzeo (P), 45' Cutolo (P), 18' Del Core (P), 40' st Capparella (JS).

Ammoniti : Ametrano (JS), Gritti (JS), Stentardo (JS), Pagani (P).

Espulso : Al 90' Gritti (JS) per doppia ammonizione.

Recupero : 3' pt, 3' st.

TORRE ANNUNZIATA. Terza sconfitta consecutiva per la Juve Stabia, che soccombe per 3-1 al Perugia in quel del "Giraud" di Torre Annunziata. Artifex maximo del Ko, è stato ancora una volta Alex Brunner, che con due errori macroscopici, ha spianato la strada agli umbri, in un primo tempo che sembrava destinato al classico risultato ad occhiali. Al 3' Radi cerca la porta con una punizione a giro, ma la sfera termina a lato. Al 14' il terzino ci riprova da posizione decentrata, ma Benassi fa buona guardia e devia in corner. Al 34' a sorpresa il Perugia passa. Mazzeo si allarga sulla sinistra e scatta alla rincorsa di un pallone lungo spiovuto dalla propria metà campo, Brunner accenna l'uscita con notevole ritardo ed il numero undici umbro non ha problemi a depositare la palla nella porta sguarnita. Cinque minuti più tardi lo stesso avanti biancorosso semina il panico in area, saltando Maury e Gritti, ma al momento del tiro perde la coordinazione e calcia ampiamente a lato. Al 45' Brunner, non pago dell'errore precedente, concede il bis, respingendo corto un tiro non irresistibile di Sartorio, che si tramuta nella più semplice delle occasioni per Cutolo, che insacca il 2-0, che chiude di fatto il primo tempo. Nella ripresa l'estremo difensore triestino rimane negli spogliatoi e Bonetti manda in campo Della Corte, mentre sugli spalti Manniello annuncia l'ingaggio di Salvatore Soviero, attualmente militante nel Città di Castello, nel campionato di Eccellenza umbra. La ripresa si apre con un'occasionissima per la Juve Stabia, che al 6' vede un prodigioso Benassi superarsi per respingere una conclusione di Capparella da posizione favorevole. Trascorrono cinque giri di lancette e le vespe sfiorano nuovamente il gol che riaprirebbe il match. Ametrano va via sulla destra e tenta un cross al centro, che Accursi, nel tentativo di mettere in angolo, manda contro la traversa della propria porta, con Benassi abile a bloccare la sfera vagante. Al 15' il Perugia pareggia il conto dei legni, grazie a Marino, che di testa, devia sul palo un corner dalla sinistra di Mazzeo. Due minuti più tardi Gaeta sciupa una buona occasione a tu per tu con Benassi e sull'immediata ripartenza, Del Core coglie in contropiede la difesa gialloblù, entra in area e trafigge imparabilmente Della Corte. Al 25' ci prova il neo entrato Peluso, ma il portiere umbro blocca a terra. Al 40' arriva almeno il gol della bandiera. A siglarlo è Capparella, senza dubbio il migliore in campo in casa stabiese, che servito da Amore, entra in area e supera Benassi in uscita. Nonostante i 3 minuti di recupero, la gara non regala più emozioni, eccezion fatta per l'espulsione di Gritti, che al 45' rimedia il secondo cartellino giallo della gara.

Guarda i gol della partita : CLICCA QUI

Benassi : ''Posso solo imparare da Brunner. Non dimenticherò mai i tifosi della Juve Stabia''


"Alex, come tutta la squadra, ha solo bisogno di un pò di serenità"

di Gioacchino Roberto Di Maio stabiachannel.it
 

“Io devo solo imparare da Brunner, che ha giocato in categorie in cui non sono mai arrivato. Ora sta affrontando un momento particolare ed al pari di tutta la squadra, ha bisogno di serenità. Con dieci gare da disputare e ben 30 punti in palio, c’è ancora tempo per tirarsi fuori da questa posizione di classifica. Basti pensare che fino a poche settimane fa, ci trovavamo nella medesima situazione, anzi peggiore, perché a Perugia la serie C1 la detestano. Poi il cambio della guida tecnica ci ha ridato tranquillità e con queste due vittorie consecutive, ci siamo allontanati da posizioni cui ad inizio stagione nessuno avrebbe mai pensato. Nella sessione di mercato invernale la Juve Stabia ha chiesto informazioni su di me al Perugia, ma la società non mi aveva messo sul mercato e la trattativa si è fermata quindi sul nascere. La partita, al contrario di ciò che farebbe pensare il risultato di 3-1, non è stata affatto semplice, perché sullo 0-0 abbiamo rischiato di subire gol in un paio d’occasioni e siamo stati bravi e fortunati a non passare in svantaggio ed ad approfittare delle occasioni capitateci, perché se Mazzeo non avesse segnato la prima rete, la gara sarebbe stata difficilissima. Spero di poter vincere tutte le partite rimaste, per poter avere una minima chance di arrivare ai Play-Off, anche se sono consapevole che riuscirci sarà difficilissimo. Anche se posso sembrar matto, credo che la Juve Stabia non disputerà i Play-Out, ma se ciò non dovesse accadere, bisognerà restare tranquilli. Tengo infine a sottolineare che non dimenticherò mai i tifosi e le persone di Castellammare”.


Bonetti : ''Non ho colpe, non mi dimetterò. Ho sostituito Brunner perchè non era più sereno''


"Regaliamo puntualmente gol incredibili ai nostri avversari. Solo lottando tutti assieme potremo salvarci"

di Gioacchino Roberto Di Maio stabiachannel.it
 

“E’ difficile giustificare una sconfitta interna per 3-1, nonostante sia diverso tempo che affrontiamo le partite casalinghe in giro per la Campania, subendo i danni che ne derivano. Inoltre stiamo sinora affrontando tutte squadre allestite con l’obiettivo di vincere il campionato, regalandogli con una regolarità impressionante, gol incredibili, che determinano i risultati. Oggi il Perugia, al di là delle reti realizzate per nostri errori, non ha fatto granché, mentre noi ad inizio secondo tempo abbiamo avuto tre ghiotte occasioni per tornare in partita ed invece ci siamo trovati sotto per 0-3. Non sono qui per cercare giustificazioni, bensì per prendermi le mie responsabilità e per complimentarmi coi ragazzi, che hanno dato tutto in campo, in un periodo negativo che spero possa passare al più presto possibile. Dispiace perdere così, anche perché i tifosi ci sono stati vicini per tutta la gara e saperli insoddisfatti, crea sofferenza negli stessi calciatori e nello staff tecnico. Il mio compito è allenare e non fare il direttore sportivo, sicché preferisco non affrontare determinati discorsi, per non rischiare di essere frainteso e ferire umanamente qualcuno. Posso solo ribadire che sono amareggiato, ma che credo che i ragazzi abbiano tutte le qualità, mentali e tecniche, per poter uscire da questa situazione di classifica. Nell’intervallo ho fatto uscire Brunner perché non mi sembrava più sereno dopo il secondo errore, e ho preferito far terminare lo scempio derivante dalle tante offese direttegli. Mi sento molto tranquillo, perché stiamo dando tutto quel che abbiamo e se i risultati non arrivano, possiamo farci ben poco. Cert’è che sono consapevole del periodo difficile che stiamo attraversando e che il mio futuro è sempre nelle mani della società, ma vi posso assicurare che non mi dimetterò, dato che non mi sento colpevole di nulla. A fine partita non volava neanche una mosca nello spogliatoio, tanta era l’amarezza per quanto accaduto. Personalmente cerco di trasmettere le mie conoscenze alla squadra e dopo due mesi di lavoro ne ho appreso i pregi e i difetti. Di base la rosa è stata penalizzata dalla partenza ad handicap, che ha fatto sì che non si creasse il giusto feeling con la città, e dal cambio dei tre allenatori e dei due preparatori atletici, che ne hanno modificato in corsa il modo di lavorare. A ciò si aggiunge il fatto che alcuni calciatori venivano da infortuni o da periodi di inattività non certo brevi e che molti atleti sono arrivati in corso d’opera, allungando così i tempi necessari all’amalgama della rosa. Se si fosse partiti in condizioni diverse, sicuramente gli obiettivi sarebbero stati ben altri, ma allo stato delle cose, questa è una squadra che deve salvarsi. La qualità deve essere associata alla dinamicità, perché altrimenti con la tattica si riesce a fare ben poco. Per salvarsi, da qui in avanti, ci sarà bisogno che ognuno dia il massimo, dal primo al ventesimo calciatore, perché continuando a commettere errori, come si sta facendo, non si andrà da nessuna parte. Ho visto la gara di Crotone ed è ovvio che quando si creano occasioni su occasioni senza riuscire a trovare la rete e poi si passa in svantaggio per 0-2, a causa di errori incredibili, si crei un certo scoramento in chi è in campo. Siamo dei fenomeni nel riuscire a prendere 3 gol su due tiri e mezzo degli avversari e nonostante lavoriamo sistematicamente sui portieri, non riusciamo ad ottenere miglioramenti. Dato che Maury, che considero titolare, rientrava dalla squalifica, e Geraldi in settimana non si è allenato per dei problemi agli adduttori, ho preferito affiancargli Marino, il quale tra l’altro ha disputato un’ottima partita, basandomi sul fatto che l’attacco del Perugia fa della velocità la propria arma migliore. Inoltre è più forte di Rinaldi sui contrasti e pensavo potesse esserci molto utile, vista la sua bravura nei colpi di testa, in occasione delle palle inattive. A parer mio Marino diventerà un ottimo calciatore. Nel secondo tempo l’ho sostituito, semplicemente perché volevo una squadra più rapida. Radi invece doveva già giocare a Crotone, ma essendo stato influenzato sino al sabato precedente, avevo preferito non rischiarlo. Al di là dell’espulsione, ritengo che anche di Gritti sentiremo parlare molto bene in futuro. Per quanto concerne Grieco, le sue qualità tecniche, non sono supportate dalle giuste caratteristiche mentali. Aspetti come il carattere ed il cuore sono fondamentali non solo nel calcio, ma anche e soprattutto nella vita. Se riuscirà a trovare i giusti equilibri tra queste due sfere, potrà arrivare anche in Serie A, altrimenti sarà difficile. Non credo che i ritiri servano a molto, ed a mio parere vengono fatti solo perché le piazze molte volte spingono in tal senso, come è avvenuto anche a Napoli. Purtroppo nel calcio si dimentica in fretta di quanto bene una squadra ha fatto sino a qualche settimana prima e non si comprende che i ritiri non sono certamente la chiave per arrivare a dei successi”.




fonte: stabiachannel.it

facebook

sfoglia    febbraio        aprile

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 14522497 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo