235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    novembre   <<  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10  >>   gennaio


31 dicembre 2007

Auguri


Auguri



Buon Anno


foto: Sangiovannese dalla rete

facebook



permalink | inviato da ipse dixit il 31/12/2007 alle 18:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


31 dicembre 2007

Tutto Mercato Web -32

Potenza, in arrivo Caracciolo
31.12.2007 18.10 di Stefano Sica Contatta Stefano Sica    articolo letto 259 volte
Nell'ambito dell'operazione Dettori, il Potenza potrebbe prelevare dal Pescara il centrocampista 33enne Fabrizio Caracciolo. Per il croato del Lanciano Drazen Bolic, invece, non pare che ci sia stata una trattativa vera e propria, così come alcune voci volevano far intendere, nonostante il difensore fosse un'idea della dirigenza. Anche perchè la Lucchese avrebbe avanzato una buona offerta per rilevare il cartellino del giocatore.
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85439

Paganese, quattro nomi nuovi nel mirino
31.12.2007 18.00 di Stefano Sica Contatta Stefano Sica    articolo letto 172 volte
La Paganese potrebbe attingere nei prossimi giorni dal Martina, squadra dalla quale molti giocatori sono sul piede di partenza. A vestire la maglia azzurrostellata sono candidati i centrocampisti Alfonso Iennaco (28) e Francesco Favasuli (24) e l'attaccante brasiliano Bruno Cazarine Constantino (24), che però Pensabene vorrebbe portare a Manfredonia. Con Rocco Giannone che sta prendendo la strada di Castellammare di Stabia, restano aperte le porte per gli attaccanti De Cesare, Ibekwe e Gaeta. Più che una semplice voce quella che vuole il club sul punto di chiudere con la Sambenedettese per l'esterno sinistro 21enne Danilo Pistillo, atleta scuola Roma.
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85438

Manfredonia, quasi fatta per Arigò
31.12.2007 17.42 di Emanuele Rigano Contatta Emanuele Rigano    articolo letto 123 volte
Il Manfredonia, squadra penultima in classifica nel campionato di C1 girone A, avrebbe concluso l'affare per la cessione in prestito dell'esterno Davide Arigò dal Messina. Il calciatore siciliano non sta trovando moltissimo spazio con la maglia biancoscudata e rappresenterebbe un ottimo acquisto per i pugliesi.
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85434

Anche il Foggia su Schetter
31.12.2007 17.42 di Emanuele Rigano Contatta Emanuele Rigano    articolo letto 233 volte
Antonio Schetter, centrocampista sinistro in forza al Messina, è da diversi giorni corteggiato fortemente dalla Salernitana del ds Fabiani. Nelle ultime ore ci sarebbe stato l'interessamento per l'ex Cavese anche da parte del Foggia. Difficile però che il napoletano possa lasciare Messina,anche perché Di Costanzo punta molto su di lui.
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85435

Crotone, tutte le trattative in corso
31.12.2007 16.32 di Stefano Sica Contatta Stefano Sica    articolo letto 767 volte
Nonostante stia respirando aria salubre di alta classifica, anche il Crotone non vuole farsi mancare qualche aggiustamento da operare nei prossimi 30 giorni. A centrocampo la lista della dirigenza pitagorica si apre con Stefano Garzon del Chievo (23), seguito da Francesco Lunardini (23) del Rimini, Fabio Giordano (24) del Foggia e dall'esperto Andrea Bernini (34) del Perugia, cercato anche dalla Sangiovannese. In difesa piacciono il ventenne Simone Iacoponi dell'Empoli e l'esterno 21enne Andrea Peana, ora in forza alla Triestina. Per l'attacco il sogno proibito sarebbe il 24enne Aniello Cutolo (su cui c'è anche il Foggia) del Taranto. Questo perchè non è affatto detto che il club jonico decida di smobilitare a gennaio, come si paventa. In uscita, si segnalano gli interessamenti del Catanzaro e del Foligno per il centrale difensivo Luca Patarini (24) e di Vibonese e Vigor Lamezia per l'attaccante Manolo Mosciaro (22).
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85430

Cremonese, mire a Treviso e La Spezia
31.12.2007 16.10 di Stefano Sica Contatta Stefano Sica    articolo letto 661 volte
Dopo aver fatto partire l'assalto definitivo per Alberto Quadri (25) dell'Avellino e per Simone Motta (30) della Pistoiese, la Cremonese proverà a discutere con lo Spezia di tre giocatori, il centrocampista Giovanni Fietta e l'esterno sinistro Giovanni Rossi, entrambi 23enni e l'attaccante 28enne Corrado Colombo. Al centro della difesa piacciono anche William Viali (33) e Alessandro Dal Canto (32), tutti e due a Treviso.
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85429

Lecco, tra sogno Di Biagio e cambiamenti societari
31.12.2007 15.49 di Stefano Sica Contatta Stefano Sica    articolo letto 501 volte
Secondo indiscrezioni ancora tutte da verificare, l'anno nuovo potrebbe portare in dote al Lecco alcuni cambiamenti societari. Al presidente Giovanni Fiori ed ai consiglieri Paolo Riva e Marco Romano, dovrebbero aggiungersi l'imprenditore tessile di Seregno Giangi Barzaghi, ex presidente del Como, ed il bergamasco Antonio Percassi, proprio colui che è stato accostato alle vicende del Verona in queste ultime settimane. I nuovi acquirenti rileverebbero, ma siamo nel campo delle voci, il 49% delle quote, lasciando il 50% al trio Fiori-Riva-Romano e l'1% all'attuale team manager Angelo Battazza. Sul fronte mercato, sarà difficile convincere Gigi Di Biagio a vestire la maglia bluceleste. Troppo elevato l'ingaggio del 36enne ex della Nazionale.
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85428

Juve Stabia, tecnico disposto ad investire soldi propri per un giocatore
31.12.2007 15.23 di Giuseppe Di Napoli Contatta Giuseppe Di Napoli    articolo letto 1438 volte
La Juve Stabia vuole rinforzi in difesa e il tecnico Ezio Capuano ha le idee fin troppo chiare: "Per il ruolo di difensore centrale vorrei che tornasse Giuseppe Rinaldi: sarei disposto persino a contribuire con diecimila euro...".
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85426

Arezzo, l'argentino Rivas alle porte
31.12.2007 15.00 di Stefano Sica Contatta Stefano Sica    articolo letto 1012 volte
L'Arezzo sta seguendo con attenzione un trequartista argentino, capace anche di giocare da seconda punta. Lui è Manuel Rivas, un 24enne ex Indipendiente. Le qualità del giocatore avrebbero convinto la dirigenza amaranto, che potrebbe a breve tesserarlo. Intanto la trattativa per Sergio Ercolano sta facendo passi da gigante, e l'Arezzo starebbe bruciando la concorrenza di Perugia e Pescara. Anche perchè alla Cavese, oltre ad una sontuosa offerta economica, è stata proposta la comproprietà del 22enne Nicola Falomi.
http://www.go.ilcannocchiale.it/member/blog/post/post.aspx

Massese, piace Scandurra
31.12.2007 14.46 di Stefano Sica Contatta Stefano Sica    articolo letto 337 volte
La Massese avrebbe chiesto informazioni alla Ternana per il 29enne Gabriele Scandurra, attaccante romano ex Lodigiani, Perugia e Sambenedettese.
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85419

UFFICIALE: Hellas Verona, Sarri nuovo tecnico
31.12.2007 14.40 di Stefano Sica Contatta Stefano Sica    articolo letto 1008 volte
Maurizio Sarri è il nuovo tecnico del Verona. E' stato presentato stamane presso la sede della società. Queste le prime dichiarazioni del 49enne trainer napoletano, apparse sul sito ufficiale del club: "Quando il Verona ha assunto Giovanni Galli, ho avuto la sensazione che ci fosse la voglia di programmare qualcosa di buono, anche a lunga scadenza. Dietro alla mia scelta c'è sempre il blasone che questa società possiede. Sembrano esserci le prerogative per far bene, ci giocheremo una fetta di futuro nei prossimi mesi. Non sarà affatto semplice, la salvezza dovremo soffrircela tutta. Affrontiamo tutti con grande umiltà perchè siamo in una categoria difficile, in cui si deve giocare con l'orgoglio e la voglia di onorare questa maglia. Il mio credo calcistico sta nel mettere in campo una squadra che giochi col baricentro alto, in modo da creare i presupposti per segnare con maggior facilità. La base sarebbe una formazione in grado di stare alta, capace di dare accelerazioni alla partita. I quattro calciatori del reparto avanzato mi devono garantire la qualità, tutto il resto è equilibrio".
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85418

UFFICIALE: Paganese, preso Marino
31.12.2007 14.38 di Germano D'Ambrosio Contatta Germano D'Ambrosio    articolo letto 965 volte
La Paganese ha acquistato il centrocampista Domenico Marino (23) dalla Sambenedettese. Il giocatore ha militato anche nel Taranto, nell'Acireale, nel Pisa e nel Manfredonia.
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85417

Pescara, Felci verso la cessione
31.12.2007 13.01 di Redazione TMW Contatta Redazione TMW    articolo letto 650 volte
Simone Felci, centrocampista del Pescara classe 1982, potrebbe lasciare l'Abruzzo e la Serie C. Sul calciatore sono piombate diverse società di Serie B. Si fanno i nomi di Grosseto e Ravenna ma potrebbero non essere le uniche ad aver messo gli occhi su Felci, quest'anno 16 presenze e 4 gol con la maglia biancoazzurra.
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85406

Juve Stabia, pronta la spesa a Salerno
31.12.2007 12.20 di Stefano Sica Contatta Stefano Sica    articolo letto 1729 volte
Alla riapertura del mercato ben 4 giocatori della Salernitana potrebbero passare alla Juve Stabia. Oltre al già noto Rocco Giannone (24), sarebbe in procinto di vestire il gialloble anche un altro centrocampista, il 25enne Carlo Mammarella, oltre all'attaccante Roberto Magliocco (29) ed al portiere ventenne Lorenzo Prisco. Tutti arriverebbero a Castellammare in prestito.
http://www.go.ilcannocchiale.it/member/blog/post/post.aspx


Monza, nel mirino Eder e Puleo
31.12.2007 11.42 di Christian Seu Contatta Christian Seu    articolo letto 672 volte
Fonte: Stefano Peduzzi per Monza-news.com
E´ il giovane brasiliano Eder dell´Empoli il primo obiettivo del mercato del Monza. In un´intervista che sarà pubblicata giovedì 3 gennaio sul bisettimanale L'Esagono, il ds dei biancorossi Gigi Abbate anticipa le mosse del mercato del Monza: "Con l'attaccante Eder c´è già un accordo con l´Empoli, ora si tratta di convincere il giocatore. Contiamo di portare a casa i primi tasselli già nei prossimi giorni".
Intanto sembra vicino il tesseramento del difensore Puleo dell´Avellino: l´affare - di cui si parla da giorni - è destinato ad andare in porto. Intanto la società brianzola mette fine alle voci che volevano in partenza il bomber Matteo Beretta: "Per noi è incedibile, sta trattando proprio in queste ore il rinnovo del contratto".
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85400

Taranto, il dg Galigani smentisce ipotesi di abbandono
31.12.2007 08.30 di Stefano Sica Contatta Stefano Sica    articolo letto 457 volte
Nei giorni scorsi si erano diffuse voci incontrollate circa una presunta volontà del direttore generale del Taranto Luigi Galigani di abbandonare la carica, per intraprendere altre collaborazioni professionali, come conseguenza della messa in vendita della società da parte del patron Luigi Blasi. Voci immediatamente smentite dal diretto interessato, che ha anche provveduto a querelare un'emittente locale che aveva riportato l'indiscrezione: "Niente di più falso. Le solite dicerie prive di alcun fondamento atte a destabilizzare l'ambiente. Non tradirò mai la fiducia del Presidente".
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85385

UFFICIALE: Piccioni dal Sorrento alla Salernitana
31.12.2007 08.20 di Stefano Sica Contatta Stefano Sica    articolo letto 1908 volte
A sorpresa Walter Piccioni, oggetto del desiderio del Real Marcianise, è stato acquistato dalla Salernitana. A dare comunicazione dell'avvenuto passaggio dell'esterno di centrocampo classe '78 dal Sorrento ai granata, il sito ufficiale del club rossonero. Per il giocatore di Giulianova, ex Martina, Rosetana, Frosinone, Avellino, Campobasso, Chieti e Teramo e, le ultime 3 stagioni, Manfredonia, l'esperienza in costiera finisce dopo appena 5 mesi, 14 gare giocate e 2 reti.
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85387



facebook



permalink | inviato da ipse dixit il 31/12/2007 alle 18:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


31 dicembre 2007

Salernitana, primi colpi di mercato

Salernitana, primi colpi di mercato


Primi colpi di mercato per la squadra di mister Agostinelli. Acquistato dal Sorrento il centrocampista Piccioni. Magliocco ceduto alla Juve Stabia

Magliocco lascia Salerno

La Salernitana sembra essere concentrata, e molto, sulle operazioni di mercato, che da qui a poche ore vedrà il via per la durata di un mese. Già molti gli abboccamenti e gli incontri per portare in maglia granata alcuni rinforzi. Di sicuro c’è l’arrivo dell’esterno di centrocampo Walter Piccioni, classe ’78, prelevato dal Sorrento. Un tassello importante per la metà campo granata, che proprio in quella zona del campo ultimamente ha sofferto non poco.

 

Ma la società campana è alla ricerca anche di un centrale di centrocampo e di un attaccante da mettere a disposizione di mister Agostinelli. Si sta cercando, per questo ruolo, tra gli organici di serie B, e non è escluso che si tratti di un colpo ad effetto. Il nome che ricorre negli ambienti è quello di Dino Fava, attualmente in forza al Bologna. Intanto c’è da registrare anche qualche uscita.

 

Lasciano Salerno, per accasarsi alla Juve Stabia di Eziolino Capuano, l’attaccante Roberto Magliocco, che sino a questo punto della stagione ha trovato poco spazio, e Carlo Mammarella, centrocampista classe ’82, che in maglia granata ha collezionato solamente 7 presenze. A loro si aggiunge anche Rocco Giannone, centrocampista classe ’83 che era stato prelevato dalla Ternana, ma che non rientrerebbe nei piani del tecnico granata.

 

Insomma, una Salernitana già viva sul mercato, con il chiaro intento di non farsi trovare impreparata alla ripresa delle ostilità, e di continuare a capeggiare la classifica di un girone che sino ad ora l’ha vista grande protagonista, così come nelle premesse della vigilia.

 

 

Stefano Cordeschi – www.calciopress.net

facebook



permalink | inviato da ipse dixit il 31/12/2007 alle 18:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


31 dicembre 2007

Tutto Mercato Web -33

Arezzo e Pescara vogliono Ercolano
30.12.2007 22.03 di Stefano Sica Contatta Stefano Sica    articolo letto 613 volte
Più passa il tempo, più per il Perugia aumentano le difficoltà per concludere l'annosa trattativa che vede protagonista Sergio Ercolano. Per la punta della Cavese si sono mosse nelle ultime ore anche Arezzo e Pescara, decise a mettere le mani su questo autentico pezzo pregiato del mercato di riparazione. L'Arezzo avrebbe una spanna di vantaggio rispetto agli abruzzesi, ma non è detto che nei prossimi giorni le cose non possano cambiare.
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85384

Paganese, altri due obiettivi
30.12.2007 18.52 di Stefano Sica Contatta Stefano Sica    articolo letto 1273 volte
Rassegnatosi a perdere (probabilmente) Marco Scarpa, destinato alla Salernitana, la Paganese guarda in casa Benevento per sopperire alla sua perdita. Il prescelto sarebbe l'attaccante 23enne Marco Tufano, lo scorso anno all'Avellino. Agli azzurrostellati piace tanto anche il centrocampista della Cisco Roma Claudio Costanzo, napoletano 22enne con 4 presenze in B con l'Ascoli nel 2004/05.
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85364

Taranto, Blasi: " Non ci sono acquirenti"
30.12.2007 17.40 di Stefano Sica Contatta Stefano Sica    articolo letto 138 volte
Non ci sono papabili acquirenti interessati a rilevare la società. Almeno per ora. Lo ha assicurato il patron del Taranto Luigi Blasi a mezzo comunicato apparso sul sito ufficiale del club: "Sono disgustato. Pare che tutti sappiano tutto, per poi nascondersi dietro i soliti "si dice". La situazione del Taranto è ben più complessa, ma evidentemente a qualcuno piace e fa comodo tocacre sempre le solite argomentazioni. Per quanto ne so io, ogni notizia apparsa in merito all'interessamento di terzi all'acquisto della Taranto Sport è completamente falsa e di conseguenza destabilizzante per tutto l'ambiente che, specialmente in questo periodo, avrebbe bisogno soltanto di serenità".
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85359

Potenza, anche i lucani su Cipolla
30.12.2007 17.28 di Stefano Sica Contatta Stefano Sica    articolo letto 196 volte
Anche il Potenza sarebbe pronto a sfruttare un naufragio della trattativa tra Giovanni Cipolla (33) e la Pistoiese. L'attaccante napoletano della Lucchese, su cui anche il Perugia ed il Sorrento restano vigili, è entrato nelle mire del consulente tecnico dei rossoblu Enrico Coscia.
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85357

Sambenedettese, Gaeta nel mirino
30.12.2007 16.57 di Stefano Sica Contatta Stefano Sica    articolo letto 102 volte
Come la Paganese, anche la Sambenedettese avrebbe fatto un pensierino per l'attaccante Antonio Gaeta (23), che l'Ascoli ha messo in lista di sbarco. L'atleta napoletano troverebbe nella vicina San Benedetto quello spazio che in bianconero non è riuscito a ritagliarsi.
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85354

Perugia, il punto sul mercato
30.12.2007 16.27 di Stefano Sica Contatta Stefano Sica    articolo letto 251 volte
Mentre continua la querelle tra il patron Vincenzo Silvestrini e l'amministrazione comunale sulla vicenda stadio, il Perugia prova a riorganizzare le idee in vista della riapertura del mercato. In attacco Sergio Ercolano (25) sembra davvero vicino, ma mai cullarsi sugli allori. Ecco perchè la dirigenza tiene sempre in caldo altre piste. Ai soliti Morante, Motta e Graziani si sono aggiunti anche il monzese Matteo Beretta (29) ed il 22enne del Pizzighettone Eros Bagnara, giocatore per il quale sembrano molte le squadre di C1 pronte ad aggiudicarselo. In difesa, è nata l'idea Vincenzo Morabito (29), che il Verona potrebbe cedere, e Francesco "Ciccio" Baldini. Sì, proprio l'ex centrale difensivo 33enne di Napoli e Genoa, la stagione passata in biancorosso ed ora in Svizzera al Chiasso. Lo scambio La Vista-Carboni con il Grosseto si può ancora concretizzare, mentre un tentativo lo si farà con il Cesena per il centrocampista brasiliano Mezavilla (24).
Ma, tra il Comune che dice di aspettare la serie B per rilanciare e finanziare il progetto stadio, e Silvestrini che al contrario aspetta la firma della delibera che consenta di investire sullo stesso, per poi proporre un grande mercato invernale, quale sarà davvero il futuro del Perugia?
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85352

Foggia e Paganese seguono un difensore paraguaiano
30.12.2007 14.43 di Germano D'Ambrosio Contatta Germano D'Ambrosio    articolo letto 87 volte
I direttori sportivi di Paganese e Foggia (ma anche di Andria BAT, Val di Sangro e altri club di C2) stanno valutando l’acquisto di Alberto Andrei Kiesse (26), difensore centrale paraguaiano di passaporto tedesco, il cui contratto con il Club 12 de Octubre Itagui (massima divisione paraguaiana) scadrà tra qualche settimana. Il giocatore, dunque, a gennaio sarà svincolato e prelevabile a parametro zero. Kiesse ha militato, in passato, anche nell’Olimpia Asuncion e nel Montevideo Wanderers.
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85341

Pescara, Virdis è a un passo
30.12.2007 14.35 di Daniele Felicetti Contatta Daniele Felicetti    articolo letto 161 volte
Dopo la positiva conclusione dell'acquisto del centrocampista Francesco Dettori, con la sottoscrizione di un contratto triennale pronto ad essere depositato il 2 Gennaio, in casa Pescara si pensa a rinforzare il reparto avanzato. Il prossimo affare in entrata dovrebbe riguardare allora il centravanti Francesco Virdis, classe '85 di proprietà della Sampdoria ma in prestito al Ravenna in serie B. C'è l'accordo con la Sampdoria, anche il calciatore sembra convinto della nuova destinazione.
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85340


Il Crotone e il Piacenza su Maniero
30.12.2007 14.24 di Daniele Felicetti Contatta Daniele Felicetti    articolo letto 85 volte
Riccardo Maniero, attaccante classe '87, non sta avendo moltissimo spazio nell'Ascoli pur avendo la stima del tecnico Iaconi. Difficile per il punteros napoletano avere spazio con davanti la coppia Bernacci-Soncin. Visto questa difficoltà di collocamento in campo, ci sono alcune società che si stanno facendo avanti verso la Juventus (detentrice del cartellino) e l'Ascoli (società che ha in prestito il giocatore) per chiedere la disponibilità sulla giovane punta a Gennaio. Tra queste c'è il Piacenza di Mario Somma e il Crotone allenato da Paolo Indiani. Se ne riparlerà nei prossimi giorni.
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85338

Sangiovannese, clamoroso arrivo di Eder
30.12.2007 14.15 di Fabrizio Di Clemente Contatta Fabrizio Di Clemente    articolo letto 362 volte
Fonte: Mauro Bernini
Attivo il mercato della Sangiovannese. Le prossime mosse potrebbero portare ad un'entrata, che sarebbe clamorosa, e a due uscite. Prestigioso l'arrivo dalla Serie A, dato molto probabile, della punta brasiliana ventitreenne Eder dell'Empoli, circuito anche dal Cesena. Ma il Marzocco avrebbe l'arma in più, che sarebbe quella vincente: lo scambio col difensore centrale Davide Salvatori, cui gli azzurri valdelsani farebbero il filo da tempo. Via da San Giovanni Valdarno, molto probabilmente, anche il difensore di fascia sinistra Pietro Varriale, messo fuori rosa ed aggregato alla Berretti, che è in procinto di rescindere consensualmente con la società il proprio contratto, stipulato soltanto pochi mesi fa.
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85336

Novara, piace Centi dell'Ascoli
30.12.2007 14.08 di Daniele Felicetti Contatta Daniele Felicetti    articolo letto 76 volte
Il Novara nelle ultime ore si sarebbe mosso sulle tracce del centrocampista dell'Ascoli Luis Fernando Centi (31), autore di 7 presenze in questa stagione e di 3 gare in Coppa Italia condite da una rete spettacolare al Genoa. Il centrocampista ha un contratto in scadenza a Giugno, il direttore sportivo del Novara Antonio Recchi però vorrebbe portare il regista dell'Ascoli alla corte del tecnico Discepoli già a Gennaio per rinforzare il reparto nevralgico del campo.
http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=85335



facebook



permalink | inviato da ipse dixit il 31/12/2007 alle 1:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


30 dicembre 2007

Il Verona ha deciso: avanti con Sarri

Il Verona ha deciso: avanti con Sarri
Cambiato il tecnico, lo staff gialloblù a cui si è aggiunto Cipollini pensa di potenziare l’organico

Da valutare il futuro di Ferrarese, richiesto da Salernitana e Mantova, e di Morante, che ha deluso. In partenza Da Silva, nei piani del Foggia. Domani c’è la ripresa degli allenamenti


ANTONIO SPADACCINO

VERONA. Sull’esito che porterà non ci sono certezze, ma di sicuro a Verona la rivoluzio­ne è cominciata. Giovanni
Galli, il nuovo di­rettore generale, ieri ha sciolto le riserve e ha fatto sapere che a dirigere l’allenamento del­la squadra, domani pomeriggio alla ripresa della preparazione, non ci sarà più Davide
Pellegrini
bensì Maurizio Sarri. E’ lui il nuovo allenatore dell’Hellas, il terzo della stagione in corso dopo Franco Colomba e, appunto, Pellegrini. Per quest’ultimo la so­cietà sta ancora studiando una soluzione. L’intenzione è quella di farlo rimanere nel­l’organigramma del club, l’incarico è da va­lutare. Potrebbe tornare ad allenare la Ber­retti o assumere un ruolo da osservatore.
Non è questa, comunque, l’unica mossa del­l’ex portiere della Nazionale. Come dirigente amministrativo è stato infatti ingaggiato Re­nato

Cipollini,
che avrà anche il compito di curare i rapporti con le istituzioni. L’intento è quello di rafforzarsi politicamente, visto che questo aspetto è stato sicuramente determi­nante nel calo di risultati del club durante la gestione del patron Pietro Arvedi. Il quale, ieri sera, era a cena con Sarri e la moglie in un noto ristorante di Verona. La prima mos­sa del nuovo allenatore è quella di portare la squadra in ritiro, dal 2 al 9 gennaio, a Pian di Mucine, vicino a Marina di Massa.
La scelta di Galli è caduta su Sarri presu­mibilmente per l’esperienza che il tecnico ha maturato in serie C. Brillanti sono stati i ri­sultati che ha ottenuto con la Sangiovannese: scalata dalla C2 alla C1 e permanenza in ca­tegoria assicurata, con il sogno dei playoff tramontato a poche giornate dal termine del campionato. Nel suo curriculum c’è anche una stagione, buona, a Pescara e una meno fortunata ad Arezzo, prima dell’esperienza di quest’anno ad Avellino, terminata dopo solo una partita di Coppa Italia.
Sarri è conosciuto nell’ambiente calcistico
per essere uno stacanovista del lavoro sul campo, particolarmente attento alle situazio­ni da palla inattiva. A Verona è chiamato a realizzare un’impresa nel vero senso della pa­rola, vista la situazione di classifica in cui si trova la compagine gialloblù. Evitare la re­trocessione in C2 è quello che gli hanno chie­sto sia il patron Arvedi sia il suo braccio de­stro Galli. Sarri, se ha accettato, evidente­mente si sente in grado quanto meno di ten­tare.
Per il Verona, ora, comincia comunque la fase più delicata. Cambiato l’allenatore, c’è da cambiare anche buona parte della rosa. Alla riapertura del mercato, il prossimo 4 gennaio, c’è da sperare che Galli si presenti con le idee molto chiare, in modo tale da ac­contentare le richieste del nuovo allenatore. Il dg scaligero ha più volte ribadito che l’or­ganico
dell’Hellas è più che soddisfacente, ma è indubbio che molti giocatori - che sulla car­ta potrebbero sembrare all’altezza della si­tuazione - nella piazza veronese hanno fatto il loro tempo.
Da sciogliere c’è anche il nodo legato al fu­turo di Claudio
Ferrarese, l’esterno appro­dato a Verona l’anno scorso dopo aver detto di no proprio all’Arezzo di Sarri, un suo grande estimatore. Ferrarese è cercato da molte squadre, Salernitana e Mantova in partico­lare. Per l’ex granata si prospetta il momen­to di una scelta importante, tenuto conto del fatto che finora il suo campionato non è sta­to sicuramente all’altezza della situazione. Certa è invece la partenza di Da Silva ( il bra­siliano è nel mirino del Foggia), mentre è da valutare la posizione di Morante, la delusio­ne della campagna acquisti estiva.
Da domani, dunque, il Verona volta pagina. Scatta l&#. Scatta l’;era di Sarri e per l&#8217;ex bancario ora di­venuto allenatore l&#8217;opportunità di cercare di compiere il miracolo in una delle piazze più importanti del calcio italiano. Evitare la C2, a questo punto della stagione, sarebbe un&#8217;im­presa sicuramente da incorniciare


Renato Cipollini, 62 anni, è entrato nel nuovo staff gialloblù (Liverani)

http://www.corrieredellosport.it/Edicola.shtml?sfoglia=true

facebook



permalink | inviato da ipse dixit il 30/12/2007 alle 17:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


30 dicembre 2007

Rossi: « Squadra dai due volti Ma per la promozione ci sarà»

CROTONE
Rossi: « Squadra dai due volti Ma per la promozione ci sarà»

Il capitano: «In casa siamo un rullo, fuori però ci perdiamo un po’. Migliorando qualcosa, possiamo inserirci anche se la Salernitana ha forse mezzi superiori»


BRUNO PALERMO

CROTONE. A ridosso della zona play off e con una partita da recuperare, il Crotone di Paolo
Indiani, stenta a trovare il ban­dolo della matassa lontano dallo Scida. È tra le mura amiche che i calabresi hanno costruito gran parte del proprio bottino (18 punti su 29), mentre il ruolino esterno è decisamente diverso: due vittorie, cinque pareggi e tre sconfitte. È nell’ultimo mese che la formazione rossoblu ha messo in mo­stra difetti che sembravano non apparte­nergli. In un’ipotetica classifica, negli ulti­mi sei incontri, i calabresi si troverebbero invischiati nella zona play out con il mise­ro bottino di una vittoria, tre pareggi e due sconfitte. Insomma: qualcosa scricchiola e forse la pausa giunge al momento giusto. Serve ricaricare le pile e rivedere alcune cose.
A parlare per tutti è il capitano, France­sco

Rossi,
alla sua sesta stagione in ros­soblu e con una voglia matta di riportare i tifosi crotonesi in serie B. « La sosta del campionato è benedetta, non tanto dal punto di vista fisico, ma mentale». In che senso? «Penso che dalle due partite pareg­giate quando ormai la gara era finita (Sor­rento e Lanciano) e dalla brutta partita contro la Pistoiese non ne eravamo usciti benissimo sotto il profilo psicologico». Co­me giudica il campionato del Crotone fino a questo momento? «Sicuramente nessuno si aspettava che girassimo a 29 punti e di questo bisogna essere contenti. A mio pa­rere il giudizio sul nostro girone di andata è molto positivo. Siamo partiti quasi come un’incognita: allenatore nuovo, molti cal­ciatori nuovi e altro. Solo col passare delle partite abbiamo capito che siamo una buo­na squadra e che possiamo ambire a gio­carci la serie B». Direttamente? «Non sa­prei. La Salernitana - continua capitan Rossi - in questo momento sembra inarri­vabile, ma in C le cose possono cambiare in poco tempo. Ricordo che l’anno in cui vin­cemmo il campionato con Giampiero Ga­sperini
infilammo una serie di risultati positivi che nel giro di poche giornate ci portò ai vertici della classifica. Non dico che saremo noi a giocarci il primo posto, ma ancora il campionato è lungo».
Il Crotone sembra colpito dalla sindrome di ”dr. Jekyll e mr. Hide”, ha due versioni completamente diverse, una interna e una da trasferta. «Sembra proprio così e non sappiamo darci una spiegazione. In casa siamo quasi un rullo compressore, fuori siamo diversi. Dobbiamo capire perché e trovare una soluzione». Il Crotone sarà co­munque protagonista fino alla fine? «Può scommetterci, lo dobbiamo ai tifosi, alla so­cietà e a noi stessi».
Fronte mercato. I colpi dei calabresi sa­ranno tre, al massimo quattro. Il primo do­vrebbe essere Andrea
Peana, 21 anni, di­fensore esterno destro. L’accordo con la Triestina è già chiuso, resta da parlare col calciatore. Altro obiettivo è William Bar­bosa Da Silva, 29 anni, brasiliano, acca­sato a Verona, sponda Hellas. È lui la pri­ma scelta per l’attacco. Infine cambio in porta: in pole position c’è Giancarlo Pe­trocco,
31 anni, portiere del Messina con una lunga carriera tra dilettanti, C2 e C1.


Il tecnico toscano Paolo Indiani, 53 anni, ha ottenuto la promozione in C2 con la Rondinella (2000) poi col Poggibonsi ( 2001). Quindi ha allenato Grosseto, Massese (dalla D alla C1), Perugia (ma gli umbri sono esclusi dalla B e deve lasciare) e Sangiovannese (Liverani)

http://www.corrieredellosport.it/Edicola.shtml?sfoglia=true

facebook



permalink | inviato da ipse dixit il 30/12/2007 alle 17:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


30 dicembre 2007

Lerda: « Superati tutti i problemi Non siamo inferiori a nessuno»

PESCARA
Lerda: « Superati tutti i problemi Non siamo inferiori a nessuno»

Il tecnico biancazzurro: «Dopo le difficoltà estive ci siamo ripresi, fino ad annullare l’handicap. In più la società ci assiste da vicino. Possibile che arrivi qualche rinforzo»


PESCARA. « Se in estate mi avessero detto che a Natale saremmo arrivati ad avere 25 punti in classifica ( 24 con la penalizzazione), avrei firmato sen­za problemi » . Il tecnico Franco
Ler­da
non nasconde la sua soddisfazione per un girone di andata che ha visto i biancazzurri fare tutto sommato be­ne, considerando quanto accaduto nella turbolenta estate pescarese. Non si può, infatti, non ricordare co­me il tecnico piemontese sia arrivato in riva all’Adriatico, a fine agosto, quando non c’era in pratica una squadra ( l’organico comprendeva sol­tanto una decina di ragazzi prelevati dalla Primavera) e la società era com­pletamente allo sbando.
Quella di allora fu una vera e pro­pria scommessa per l’ex giocatore del Torino. Una scommessa, alla fine, vin­ta a distanza di mesi con un Pescara a cinque punti dalla zona playoff e de­ciso a risalire ancora la classifica: « Dall’estate scorsa devo ammettere che sono cambiate tante cose. L’esse­re partiti in ritardo rispetto agli altri e senza aver svolto il ritiro pre- cam­pionato - dichiara il tecnico degli abruzzesi - ci ha, però, penalizzati. Ora possiamo, invece, dire di avere annullato l’handicap iniziale ( le pri­me tre gare di campionato furono di­sputate schierando in campo la Pri­mavera) e di essere in condizione di giocarcela con qualsiasi avversario » .
Ma la vera svolta è arrivata con l’in­gresso nella stanza dei bottoni della
famiglia Soglia: « Il valore aggiunto ­dice ancora Lerda - è quello di avere ora alle spalle una società forte. Diri­genti vicini alla squadra e convinti di poter fare bene in un torneo difficile come quello di C1 » . Sulle reali ambi­zioni del Pescara, Lerda vola, però, basso e, almeno per il momento, non vuol sentir parlare di neanche di playoff: « In questo momento non ha alcun senso fare questi discorsi. Il no­stro unico obiettivo è quello di gioca­re bene, una gara dopo l’altra. Il resto, in questo momento, non conta » . Ma non si può non parlare anche di mer­cato, alla vigilia della riapertura del­le liste.
L’allenatore biancazzurro ha già confessato i suoi desideri ai vertici del club abruzzese, puntando su innesti limitati che possano regalare ulterio­re sprint al Pescara alla ripresa delle ostilità, senza, però, attuare alcuna ri­voluzione: « Ho già parlato con il pre­sidente. Sappiamo dove eventual­mente intervenire. Non c’è bisogno certo di stravolgimenti, ma eventual­mente di un paio di ritocchi. La forza del Pescara era e deve restare il grup­po » . In arrivo un attaccante e un cen­trocampista (
Dettori?). E, dopo le fe­stività di fine anno, ci sarà il maxi- ri­tiro di Verona, dove la squadra re­sterà fino alla vigilia della gara con la Sangiovannese. Sabato 5 gennaio è in programma un’amichevole con il Chievo.
PAOLO RENZETTI
( DTS)

L’allenatore piemontese Franco Lerda, 40 anni, cresciuto nel Torino, ex giocatore professionista in serie A, B e C1, ha iniziato da allenatore nel Saluzzo (serie D), conquistando una salvezza miracolosa e poi il Casale (D) con cui ha vinto i playoff nazionali (Studio4)

http://www.corrieredellosport.it/Edicola.shtml?sfoglia=true

facebook



permalink | inviato da ipse dixit il 30/12/2007 alle 17:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


30 dicembre 2007

Braglia: «Noi puntiamo ai playoff Il quarto posto per me sta bene»

LUCCHESE
Braglia: «Noi puntiamo ai playoff Il quarto posto per me sta bene»

L’allenatore rossonero: «Ho dovuto fare delle scelte e sono contento.
Alcuni giocatori hanno risposto, altri invece no. Comunque io tiro dritto per la mia strada»


LUCIANO NOTTOLI

LUCCA. Otto risultati utili consecutivi so­no serviti alla Lucchese per salire da metà classifica alla zona play off. Infatti, dopo la sconfitta interna contro la Massese, i ros­soneri di Piero
Braglia hanno cambiato atteggiamento, si sono messi a giocare ed a fare risultati eccellenti per la soddisfazio­ne dei tifosi che si erano persi nell’ennesi­mo anno di delusione. Ma questi, compresi i giocatori, non avevano fatto i conti con l’allenatore. Infatti, Braglia, si era messo per primo in discussione annunciando che nonostante i due anni di contratto al ter­mine di questa stagione se ne sarebbe an­dato via. Una sferzata alla piazza, ma an­che allo spogliatoio. Da quella presa di po­sizione è partita la rimonta della Lucchese verso la concretezza, con la tifoseria che ora è più vicina, fiduciosa e che crede di più in una possibile promozione, grazie proprio alle capacità del tecnico.
Sono passati due mesi dalla sconfitta con la Massese, ci credeva davvero di raggiun­gere il quarto posto in classifica? «Assolu­tamente no. Quella non era la mia squa­dra, quella che volevo. Ho quindi fatto del­le scelte tecniche cercando di ottenere il meglio. E per il momento sono davvero sod­disfatto. Perché certi giocatori mi hanno dato subito delle risposte positive, altri no, così sono andato avanti per la mia strada. Io, in campo, voglio gente che dà il massi­mo, che non molla mai».
E’ passato quindi dalla delusione alla gioia in questa annata? «A parte il fatto che il 2007 si sta chiudendo nel migliore dei
modi - sottolinea Braglia mentre da Pisa sta prendendo l’aereo per andare a Londra con la famiglia -, penso proprio che sia sta­ta un’annata felice e ricca di soddisfazioni. Sono riuscito a portare il Pisa in Serie B ed ho chiuso l’ultima di campionato con la Lucchese che ha battuto il Pescara, final­mente sul piano del gioco. Ma erano diver­se settimane che la mia formazione riusci­va a mettere in difficoltà le avversarie».
Lei ha scelto i giocatori rossoneri: ha avuto qualche delusione? «A parte il fatto che il presidente Fouzi
Hadj ha cercato di accontentarmi, debbo dire che è stato bra­vo il responsabile tecnico Silvio Giusti a darmi una grossa mano. Per quanto ri­guarda i giocatori sì, qualcuno che cono­scevo da anni, e scelto da me, mi ha delu­so. Forse troppo bravo, ma non sul piano umano. Chi dà il massimo, chi lo merita, va in campo».
Fatto sta che alcuni giocatori sono sul piede di partenza per il prossimo calcio­mercato:

Cipolla
(scambio con la Pistoiese per Motta?), Dei, Zizzari, Zanetti e Bel­lé.

In entrata almeno tre sostituti, tra cui un attaccante da area di rigore (
Beretta
del Monza?), nonostante che
Masini e Gi­glio
si stiano dando da fare. Ma Braglia non entra nel problema delle sostituzioni: «Sarà la società a decidere. Io penso solo ad allenare la squadra».
Ma chi sono le squadre che saliranno in B? «La Salernitana è troppo forte e solo lei può perdere l’occasione. Per il resto, dal Pe­scara in su, ce lo giocheremo fino alla fine. Ed io ho la speranza di portare la Lucche­se nei play off. Poi si vedrà».


L’allenatore grossetano Piero Braglia, 52 anni, dopo aver riportato il Pisa in Serie B, ha accettato la panchina rossonera. In passato ha guidato anche il Catanzaro nella serie cadetta e la Sangiovannese ai playoff proprio ai danni della Lucchese (Mosca)

http://www.tuttosport.com/sportnetwork/utenteCheckIn.asp

facebook



permalink | inviato da ipse dixit il 30/12/2007 alle 17:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


30 dicembre 2007

Che giro di bomber!

Arvedi e Galli hanno dato una svolta alla crisi, mentre si vivacizza il mercato
Che giro di bomber!

Di Gennaro, Graziani, Ercolano al centro delle trattative

Ma l’attaccante del Gallipoli difficilmente si muoverà. Il cannoniere della Cavese può finire all’Arezzo. Una punta pure per il Sassuolo: Gilioli, Berrettoni o Altinier


LUCCHESE avanti tutta. Il sodalizio to­scano, pur tra mille difficoltà, starebbe tentando di acquisire l’altra metà del car­tellino di bomber
Di Gennaro, in forza attualmente al Gallipoli. Alla base dell’o­perazione, la volontà di fare cassa giran­do poi il fuoriclasse napoletano alla Reg­gina. Ma le possibilità che il capocanno­niere del girone B della serie C1 si muo­va, a gennaio, da Gallipoli, non sono mol­te, vista la ferma opposizione del presi­dente del club giallorosso, Vincenzo
Barba,
che ha sentenziato « Di Gennaro ci porterà in serie B » . A parziale contro­partita, a Lucca potrebbe sbarcare la pun­ta 20enne Fabio Ceravolo.

Detto delle trattative ben avviate con lo Spezia per arrivare al centrocampista

Fietta
e al difensore Rossi, oltre all’at­taccante
Colombo,
la Cremonese non na­sconde il proprio interesse anche per i me­diani
Quadri
dell’Avellino e Ferrarese
del Verona. Tra i pali, al posto di
Sirigu,
potrebbe arrivare
Acerbis dall’Albinolef­fe, mentre come centrale uno tra Viali o
Dal Canto,
entrambi del Treviso. Salute­ranno, invece, la squadra grigiorossa
Piazza, Cuneaz
( forse Pistoiese) e Pa­ganotto
( già a Manfredonia, si sta alle­nando con i pugliesi in prova). Infine il ca­pitolo

Graziani:
in società qualcuno vor­rebbe mandarlo via - interessa a Grosse­to e Pistoiese -, ma forse rimarrà. E quan­to alla Pistoiese, oltre alle voci di cessio­ni di Motta, per il quale sarebbe giunta un’offerta da un milione di euro da parte di una società di B, al momento top se­cret, e del centrocampista Bellazzini ( in­teressamento del Torino, ma per giugno), gli arancioneri sarebbero sulle tracce de­gli attaccanti Anaclerio ( Padova), ma pa­re non gradito al duo tecnico Ansaldi­Bellini, Cipolla ( Lucchese), Pacciardi
( Crotone),
Virdis ( Ravenna), Morante
( Verona), dell’empolese
Ficini per il cen­trocampo ( ma lui vorrebbe aspettare gli ultimi giorni di mercato per trovare una sistemazione in A o in B). L’Arezzo si sa­rebbe assicurato l’attaccante della Cave­se,
Ercolano,
15 presenze e 6 reti con i
campani. In cambio, un conguaglio di cir­ca 300.000 euro e il prestito di
Falomi.

Lasciano la casacca degli aquilotti, i cen­trocampisti

Teta
( alla Scafatese) e Zac­cagnini
( al Frosinone). Il portiere
Cece­re
dovrebbe accasarsi alla Juve Stabia o al Benevento, ingaggio permettendo. Vi­ste le assenze di
Pagani e Colussi, cui si è aggiunta in extremis quella di Selva, il Sassuolo cerca disperatamente una pun­ta. Il ds Rossi sonda per Gilioli del Mo­dena e Berrettoni attualmente al Bas­sano, ma non molla Altinier, poco utiliz­zato quest’anno dal Mantova. In uscita, probabile che il terzino Baldo venga ce­duto al Lugano, serie B svizzera. Il Foggia è alla ricerca di una punta. Ma deve sfol­tire anche l’attuale rosa. Il difensore Del­li Carri ha chiesto di essere ceduto per problemi familiari, probabile destinazione Pescara. Il terzino Panini potrebbe ap­prodare alla Juve Stabia, squadra inte­ressata anche al difensore Rinaldi. In at­tacco,
probabile scambio con il Verona tra

William
Da Silva e Plasmati.

Al Crotone si rafforza la pista che porta all’ariete del Rimini,
Vantaggiato, men­tre si complica al momento il ritorno di
Dei
tra i pali. Per il difensore Bonomi si è messo in coda anche l’Avellino. La Ter­nana ha bussato alla porta del Celano per il centrocampista argentino, Barrionue­vo,
inseguito anche da Salernitana e Lan­ciano. In C2, il Mezzocorna si è assicura­to l’esterno
Fais, prelevato dalla Prima­vera dell’Inter, mentre torna a Novara il difensore Piraccini. L’attaccante Chia­varini,
in prestito al Bellaria, potrebbe rientrare, a gennaio, alla Triestina, club di appartenenza. La Vibonese sta per de­finire il passaggio in rossoblù della punta del Rieti,
Sanguinetti. Il ds Mariotto si sta muovendo per portare a Vibo Valentia anche Riolo, centrocampista della Cisco, e l’attaccante argentino De Porras, del Benevento. Infine, il Teramo, dopo undici anni, sarà ceduto dai Malavolta alla fa­miglia
Paoloni,
imprenditori edili di Ro­ma. Certa la conferma del tecnico Rossi.
ENZO COSTANZO
( DTS)

Gabriele Graziani, 32 anni, attaccante della Cremonese (Liverani)

http://www.tuttosport.com/sportnetwork/utenteCheckIn.asp


facebook



permalink | inviato da ipse dixit il 30/12/2007 alle 17:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


30 dicembre 2007

Tutti pazzi per Motta

MERCATO  Lucchese, Arezzo e Cremonese si contendono il bomber della Pistoiese che pensa a Dionigi
Tutti pazzi per Motta

di Alfio Tofanelli

I
n questo momento il mercato delle ' toscane' ruota attorno a Simone Motta, il bomber conclamato della Pistoiese. Il trentenne attaccante friulano ha numeri strepitosi per la serie C/ 1, dove segna con la media di 0,56 gol a partita. In arancione ha realizzato, nelle 52 presenze dal suo arrivo nella stagione passata, ben 24 reti. Che sono moltissime, se consideriamo che la Pistoiese non­certo una delle protagoniste della classifica. Simone Motta, in questa fine anno che sta preparando i botti del mercato di Gennaio ­ l'oggetto del desiderio di moltissime squadre.

ASTA
- Piero Braglia, a Lucca, farebbe carte false per averlo e metterlo in tandem con Giglio
( 29) o
Masini ( 23); Cuoghi, ad Arezzo, se lo sogna ad occhi aperti perchsarebbe l'uomo ad hoc per sostituire Martinetti (26) caso mai si concretizzasse per l'at- taccante amaranto la trattativa col Piacenza ( o Grosseto); e poi ci sono i richiami assordanti di Mondonico, da Cremona. Proprio la Cremonese­ la societche ha fatto l''avance' pisostanziosa e clamorosa. Arrivare infatti ad offrire 500.000 euro ( un miliardo delle vecchie lire) per un giocatore della C/1,­davvero qualcosa di eccezionale. Il presidente della Pistoiese, Braccialini, sta comprensibilmente tentennando.
STELLE
- L'ultima sua dichiarazione ­ stata tonante ( ? 500.000 euro non bastano per avere Mot?ta ­ ) , ma al tempo stesso sta seriamente pensando al da farsi. Naturalmente cedere Motta, per la societarancione, comporterla ricerca immediata di un sostituto (o due) decisamente importante, che ecciti le fantasie della piazza. Ecco perchi nomi che rimbalzano per il sostituto sono altisonanti: Dionigi ( 33) dal Taranto,
Morante
(28) dal Verona,
Virdis
(22) dal Ravenna, Cipolla ( 33) dalla Lucchese. Giovanni Botteghi valuta, soppesa, riflette. Nei primi giorni di gennaio sapremo qualcosa di pi.
GUIDETTI
- Punte, fortissimamente punte. Lo Spezia ne ha una, Guidetti (31, 76 gol in C/1), che solletica molte societambiziose di rientrare in B dopo il purgatorio di terza serie. La solita Cremonese­in testa alla lista. Mondonico insegue il superbomber spezzino sperando che la situazione ecnomico-societaria dei liguri favorisca l'aprirsi di una trattativa non proprio semplice. Ed ha scritto sui taccuini dei suoi dirigenti anche il nome in subordine, quello dell'altro spezzino,
Colombo
(28).
BERETTA
- Altri uomini- gol vagheggiati:
http://www.corrieredellosport.it/Edicola.shtml?sfoglia=true



facebook



permalink | inviato da ipse dixit il 30/12/2007 alle 17:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


sfoglia    novembre   <<  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10  >>   gennaio

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo