235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Taranto, come negli USA, il giorno del cambiamento? | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 11512850 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    ottobre        dicembre


5 novembre 2008

Taranto, come negli USA, il giorno del cambiamento?

fonte: febbrea90.com

di Francesco Vozza - 05/11/2008
Strano, paradossale, forse curioso. Il destino propone nella giornata di oggi, mercoledì 5 novembre, due segnali di novità legati ai “presidenti”. Se negli Stati Uniti si ricorderà tale data, per aver scelto un presidente nuovo, che rompe con gli schemi del passato; in riva allo Ionio si è scritta una pagina drammatica della storia del calcio tarantino che potrebbe essere il preludio di un clamoroso abbandono.
 
Il lungo e atteso pomeriggio di confronto tra Luigi Blasi – tifosi – giocatori incomincia verso le 14.30 sulle scale della tribuna inferiore. La prima parte del confronto riguarda direttamente la società e un gruppo nutrito composto da un centinaio di tifosi, intenzionati a capire le problematiche esplose nell’ultimo periodo.
 
Dalla porta che divide gli spogliatoi dalla tribuna escono il presidente Luigi Blasi e il direttore generale Vittorio Galigani assieme ad alcuni collaboratori. Il leader maximo del sodalizio rossoblù , sollecitato dai tifosi a rispondere sul post-partita “incandescente” della gara contro il Crotone, spiazza tutti affermando di essere, da domenica prossima, in silenzio stampa con la squadra e intenzionato a rispondere direttamente ad ogni giocatore in separata sede.
 
Blasi va oltre e, continuamente contestato, tenta di spiegare alcuni concetti. Il più chiaro sarà il seguente: “da presidente e da tifoso posso anche contestare la squadra a fine partita. Ho elogiato quando si è vinto e posso criticare quando si perde”.
Nonostante ciò ribadisce con convinzione di non voler nessuno colloquio con lo spogliatoio. Saranno i giocatori, in sedi preposte, a poter cercare il presidente per eventuali chiarimenti.  Una frase che ha l’effetto di una scintilla all’interno di una camera piena di gas: sale infatti alle stelle la rabbia dei sostenitori rossoblù sempre più amareggiati e decisamente convinti a mettere un punto all’era Blasi.
 
Si alza l’urlo dei tifosi. “Via da Taranto, Blasi vattene, il Taranto siamo noi”. Gli slogan, le parole, in alcuni casi feriscono più di qualsiasi altra arma. Il presidente è immobile, impietrito, ormai definitivamente solo e senza l’appoggio morale di una grossa fetta di tifoseria. Dopo pochi minuti accusa un malore e verrà trasportato negli spogliatoi. La rottura è ormai insanabile con i sostenitori rossoblù.
 
Successivamente esce la squadra. In precedenza nessuno era stato autorizzato a confrontarsi con i tifosi, ma alla fine il capitano Ivano Pastore e tutta la rosa presente questo pomeriggio allo Iacovone decidono di parlare.
 
Tutti i calciatori si posizionano sulle scalette che portano alla tribuna inferiore, nello stesso punto in cui prima parlava il presidente. Capitan Pastore è il portavoce, ma anche Fabio Prosperi e Nicola Barasso si faranno sentire. Più distanti dal gruppo ci sono i volti nuovi di questa stagione compresi i più giovani, mentre la vecchia guardia è la più vicina ai tifosi. Inizia il confronto. La gente fa presente che il presidente ha giustificato gli ultimi insuccessi puntando il dito contro la squadra.
 
Pastore sottolinea che ci sono giocatori che non si allenano e sono seriamente intenzionati a lasciare Taranto senza aspettare gennaio.
 
Il nostro gruppo – affermano un po’ tutti - è convinto delle proprie potenzialità e crede di poter raggiungere l’obiettivo minimo della salvezza.
 
Poco dopo si fanno sentire anche gli altri giocatori. Parla Prosperi e ammette che la squadra ha serie difficoltà. “Nell’era Blasi non si sono mai registrati così tanti problemi”. Vincenzo Migliaccio rivela che per abbracciare il progetto Taranto ha accettato di farsi decurtare l’ingaggio di 50mila euro.
 
Nicola Barasso, aggiunge, che a Gallipoli, dopo la gara di Coppa Italia, avrebbe voluto rilasciare un’intervista per ringraziare i tifosi presenti ma non ha avuto il consenso della società rossoblù.
 
Infine riprende la parola Ivano Pastore e afferma che la squadra ha ricevuto solo uno stipendio, sottolineando poi le difficoltà ad avere un confronto con Blasi. Senza troppi giri di parole si rivolge direttamente alla tifoseria e chiede loro cosa deve fare la squadra. La risposta giunge con un coro secco: “siamo sempre con voi non vi lasceremo mai!”. Il messaggio è chiarissimo: i tifosi sono solo con la squadra e chiedono alla stessa di vincere esclusivamente per la maglia e per la città

Faccia a faccia tra Blasi e i tifosi. Botta e risposta a distanza tra dirigenti e squadra.

di Paolo Inno - 05/11/2008

Alla fine l'incontro c'è stato. Nonostante la smentita fornita durante la diretta serale di ieri su Taranto Channel, il Presidente della Taranto Sport ha scelto di dar vita al tanto annunciato faccia a faccia coi tifosi rossoblu che si è tenuto nell'androne antistante la tribuna dello Stadio Erasmo Iacovone.

 

Blasi, Galigani ed i collaboratori più stretti della Taranto Sport sistemati sulle scale di un accesso interrotto al settore inferiore della tribuna; i tifosi, quantificabili in circa duecento unità, di fronte a loro, a pochissimi passi, separati da un esile cordone di bodyguards. Non c’era forza pubblica sul luogo dell’incontro, avvenuto in un clima di acuta tensione ma di sostanziale civiltà.

 

Così come annunciato nelle ultime ore sui guestbook dei vari gruppi e club di tifosi, c’è stata una dura e severa contestazione ai danni di una dirigenza che i più avvertono ormai come distante, disinteressata, abulica, indisponente, anche nei confronti della squadra.

 

E se c’è un dato – subito da registrare – che pare confermare la collocazione della squadra su un piano disgiunto e lontano da quello su cui agisce la dirigenza, è che i due protagonisti della crisi si sono presentati, di fronte ai tifosi, in due momenti diversi. Dirigenti prima, squadra poi. Ma non c’è stato bisogno di attendere lo svolgimento cronologico dei fatti per annotare la pesante frattura esistente tra società e calciatori. Lo stesso Blasi, infatti, ha esordito affermando: “Nel post partita di domenica, la squadra ha adottato un comportamento grave nei miei confronti. Per questo, con loro, non parlo più” – ed ha aggiunto – “se qualcuno ha qualcosa da rivendicare, sa dove trovarmi”. Non è stata, questa, l’unica stoccata inferta dal patron di Manduria nei confronti della squadra. Ai tifosi che gli domandavano chiarezza circa i presunti stipendi non corrisposti, Blasi ha replicato: “E’ solo un modo di giustificare le pessime prestazioni”. Parole dure, pesanti, che danno l’impressione fisica della rottura, che mostrano la crepa nella sua totalità. “Volete che vado via da Taranto? E io me ne vado!” – ha detto Blasi a seguito di un coro dei tifosi presenti, aggiungendo – con un certo disappunto – che “serie B, per Taranto, non ce n’è…”. 

La contestazione è sferzante, i tifosi cominciano ad urlare alla squadra di uscire allo scoperto e gridare, unita a loro, il disagio verso Blasi. Il Presidente del Taranto, visibilmente pallido e teso, ha poi avvertito un malore e – dopo aver chiesto ai suoi uomini di fargli spazio tra la calca – ha guadagnato l’accesso ad un settore riparato, pronto a ricevere i primi soccorsi del caso. Non solo urla hanno raggiunto Blasi & co. Anche qualche sputo, per la verità, è stato indirizzato ai dirigenti della Taranto Sport.

Qualche istante dopo l’uscita di scena del Presidente, ecco giungere la squadra, incompleta soltanto dell’infortunato Paolucci. A prendere la parola, il capitano Ivano Pastore, supportato dagli altri compagni. Il gruppo, compatto, ha rivendicato la propria correttezza e professionalità, affermando di non avere alcuna intenzione di disertare la gara di domenica e di volere onorare – sino a quando la “rescissione contrattuale” non interverrà nel rapporto tra alcuni di loro e la società – la maglia, la squadra, la città ed il rapporto con i tifosi.

 “Guardateci in faccia” – ha detto il Capitano. “Come potete pensare che non vogliamo provare a vincere? Le sconfitte sono arrivate sul campo, è vero. E non abbiamo intenzione di giustificarci ricorrendo ad altri fattori. Ma voi davvero pensate che non siamo in grado di centrare l’obiettivo della salvezza?”. Queste parole, tra i tifosi, sono una boccata d’ossigeno. Ma non mancano nemmeno momenti di tensione tra tifosi e squadra. Qualcuno, infatti, pungola Shala e Migliaccio. Qualcuno si rivolge a Barasso. C’è chi contesta – ad esempio – il mancato saluto degli atleti ai tifosi presenti nel turno di Coppa Italia a Gallipoli. Ma la squadra è ancora compatta – nonostante appaia chiaro che un gruppo di calciatori sia più battagliero degli altri, più deciso ad alzare la voce e, forse, a chiudere prematuramente la storia d’amore con i colori rossoblu. “Molti di noi – proseguono i calciatori – hanno rinunciato ad una consistente parte dell’ingaggio per restare a Taranto. Lo abbiamo fatto perché credevamo in un progetto serio. Ma è anche vero che i problemi – quest’anno – sono tali e tanti che è difficile andare avanti. Non mettiamo in dubbio il nostro impegno nei prossimi giorni, ma molti di noi sono decisi ad andar via”. Domenica c’è la gara di Pistoia: “Proviamo a vincere in campionato, ma voi non lasciateci da soli”. Con queste parole si chiude il dialogo tra la squadra e i tifosi che, senza pensare, rispondono a gran voce col proprio grido d’amore: “Con noi non sarete mai soli”.

facebook

sfoglia    ottobre        dicembre

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 11512850 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo