235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Il Pescara blocca l'Arezzo sull'1-1 | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    ottobre        dicembre


16 novembre 2008

Il Pescara blocca l'Arezzo sull'1-1

fonte: amarantomagazine.it
Scritto da: Matteo Marzotti, domenica 16 novembre 2008
Visto: 413 volte.

Image
Cavagna scocca il tiro del pareggio
Nel mondo del pallone si sa che i momenti di difficoltà cementano e consolidano il gruppo in maniera incredibile e questo lo sanno bene sia Galderisi e il Pescara, sia Cari che proprio ieri aveva affermato di aver visto una squadra veramente carica per cancellare le ultime prestazioni negative. Con dieci minuti di ritardo rispetto all’orario prefissato (i giocatori pescaresi protestano in questo modo contro la propria dirigenza) al “Città di Arezzo” tornano titolari i vari Doga, Vigna e Martinetti, con l’aggiunta del neoacquisto Paoletti; i primi minuti vedono un Pescara arrembante e spavaldo che si lancia in avanti, ma senza procurare alcun patema, anche se al 20’ un errore difensivo degli amaranto consente a Zeytulaev di giungere a tu per tu con Paoletti, ma il suo pallonetto esce di poco a lato. L’Arezzo dal canto suo cerca di giungere alla conclusione facendo girare la palla e sfruttando le punizioni di Doga, oggi in veste di vice Bondi per quanto riguarda i calci piazzati; da segnalare per i ragazzi di mister Cari alcuni tiri da fuori area di Doga, potenti ma non precisi, e un gran tiro dalla trequarti di Martinetti al 45’ sul quale Indiveri deve superarsi. Nella ripresa è di nuovo la squadra di casa ad andare per prima alla conclusione, ma né il tiro di Bricca, né il colpo di testa di Terra riescono a superare il numero uno pescarese, per non parlare poi dell’azione seguente: cross dalla destra, Indiveri liscia pericolosamente un pallone che né Chianese, né Martinetti riescono a concludere in porta, la difesa biancazzurra libera malamente concedendo un’ulteriore occasione a Beati che però da fuori area tira di poco alto sulla traversa. Quando sembra vicina la rete per l’Arezzo arriva una doccia fredda: il Pescara parte in contropiede e riesce a passare in vantaggio con il pallonetto di Simon. L’Arezzo cerca di riagguantare il pareggio in tutti i modi possibili e dopo un assedio interminabile al 71’ può finalmente esplodere la gioia dei tifosi aretini per la rete di Matteo Cavagna che capitalizza al meglio un’avventata uscita di Indiveri, che per proteste raggiunge anzitempo gli spogliatoi. Poco dopo viene espulso anche Doga (somma di ammonizioni) e all’83’ nell’area amaranto si vede di tutto: una punizione dalla trequarti non viene trattenuta da Paoletti e così gli attaccanti di Galderisi hanno per ben due volte l’occasione buona per passare nuovamente in vantaggio, ma prima Paoletti e poi Bricca negano la rete ai pescaresi. Gli ultimi minuti sono un vero e proprio assalto verso la porta biancazzurra, ma le azioni dei ragazzi di mister Cari sono per lo più caotiche e alla fine registriamo un altro bel tiro di Martinetti da fuori area, ma Prisco riesce a respingere. Dopo due sconfitte consecutive l’Arezzo torna a fare punti in casa contro una formazione che nonostante le difficoltà si sta esprimendo su dei buoni livelli (con quello odierno sono 7 i risultati utili consecutivi dei pescaresi). Adesso non resta che ripartire anche da questo risultato per preparare nel miglior modo possibile la trasferta di lunedì 24 novembre a Perugia.

Guarda la fotogallery (by Giulio Cirinei)

AREZZO (4-4-1-1): Paoletti; Bricca, Terra, Fanucci, Grillo (35’ Miglietta); Cavagna (76’ Lauria), Beati, Doga, Vigna (65’ Croce); Martinetti; Chianese.
A disposizione: Lancini, Baclet, Conte, Togni.
Allenatore: Marco Cari.

PESCARA (4-5-1): Indiveri; Camorani, Pomante, Siniscalchi, Vitale; Felci, Ferraresi, Di Vicino (59’ Cardinale), Stella (84’ Diliso), Zeytulaev (71’ Prisco); Simon.
A disposizione: Sembroni, Fruci, Iandoli, Testardi.
Allenatore: Giuseppe Galderisi.

ARBITRO: Ferraioli di Nocera Inferiore (Marchesi – Alverdi).
Reti: st 10’ Simon, 25’ Cavagna.
Note: spettatori presenti 2.245 (1.339 paganti più 906 abbonati), incasso di 23.976 euro. Ammoniti Siniscalchi, Beati, Doga, Indiveri, Stella e Felci. Espulsi Indiveri al 26' st e Doga al 33’ st. Angoli: 8-1 per l'Arezzo. Recupero tempi: 3' e 5'.


Protesta del Pescara, partita cominciata in ritardo


Scritto da: Andrea Avato, domenica 16 novembre 2008
Visto: 71 volte.

Image
i giocatori pescaresi prima del via
I giocatori del Pescara hanno ritardato l'inizio del match di dieci minuti per protestare contro la situazione societaria, giunta ai limiti dell'insostenibilità. Dopo l'addio dell'ex presidente Grerado Soglia si è creato un caos totale, con i nuovi acquirenti della Eurocat che sostengono di essere proprietari del pacchetto di maggioranza ma che, almeno fino ad ora, non hanno tirato fuori un euro. Oltre ai calciatori e ai tecnici della prima squadra, che durante la settimana non hanno nemmeno un campo dove allenarsi, a Pescara sta andando a rotoli il settore giovanile. E gli uffici della sede sono sotto sfratto. A fine match, come potete sentire anche nelle interviste nella sezione web tv, il tecnico pescarese Giuseppe Galderisi ha ringraziato tutto l'Arezzo, mister Cari, i giocatori e anche il pubblico aretino per aver tollerato il ritardo iniziale della partita. "Era un urlo che dovevamo lanciare" ha detto Galderisi.

Guarda la fotogallery (by Giulio Cirinei)



Le pagelle di Arezzo-Pescara


Scritto da: Fabio Panci, domenica 16 novembre 2008
Visto: 65 volte.

Image
il debuttante portiere Paoletti
PAOLETTI 6
Fa il suo esordio in maglia amaranto al posto dell’infortunato Marconato. Forse esce in ritardo in occasione del goal del vantaggio pescarese lasciando un buon varco al diagonale di Simon, per il resto svolge diligentemente il suo compito nonostante una lunga assenza dai campi di gioco.
BRICCA 6
Nel primo tempo soffre maledettamente la velocità dell’esterno sinistro ospite Zeytulaiev, uno dei miglior in campo del Pescara. Nella ripresa tiene meglio la posizione e va addirittura vicino al goal del vantaggio con una palombella beffarda che costringe il portiere biancoceleste Indiveri ad un super intervento.
TERRA 5,5
Nel primo tempo viene messo più volte in difficoltà dalla rapidità di Simon, il quale non gli da punti di riferimento svariando su tutto il fronte d’attacco. Da segnalare al 24’ la scivolata con cui non riesce a chiudere sulla percussione centrale di Zeytulaev che sbaglia un goal clamoroso a due passi da Paoletti. Si fa vedere poco in avanti tranne nel secondo tempo con un colpo di testa centrale ben parato dal portiere ospite.
FANUCCI 5,5
Come il compagno di reparto soffre la partenza sprint degli ospiti bravi nel gioco palla a terra. Nel secondo tempo regge meglio l’urto biancoceleste sventando un goal già fatto all’85’ con un prodigioso intervento sulla linea di porta. Ha sulla coscienza la mancata chiusura sul goal del vantaggio di Simon che lo brucia sullo scatto mettendo alle spalle di Paoletti.
GRILLO s.v.
Esce dopo poco più di una mezzora di gioco per infortunio. Fino a quel momento non demerita con una prestazione più che dignitosa andando un paio di volte sul fondo per il cross. Nel secondo tempo sarebbe servita la sua spinta sulla fascia per cercare di portare a casa l’intera posta in palio.
(MIGLIETTA 5: entra al 35’con un giusto approccio mentale, tocca molti palloni prendendosi spesso la responsabilità di avviare l’azione amaranto. Al rientro dagli spogliatoi sembra un altro giocatore spaesato e timoroso sbaglia moltissimo e sembra demoralizzarsi ad ogni minimo errore. Peccato perché oggi serviva come il pane un giocatore bravo negli inserimenti senza palla contro la ermetica difesa pescarese)
BEATI 5
Riprende il suo posto dopo aver saltato la trasferta di Marcianise per squalifica ma sembra che il turno di riposo non gli sia servito per ricaricare le pile. Tocca meno palloni del solito, commettendo un paio di falli ingenui a metà campo fino ad arrivare ad una sacrosanta ammonizione al 20’. E’ più timido in fase di costruzione del gioco cercando l’appoggio in orizzontale piuttosto che il lancio in verticale necessario per gi inserimenti in profondità del tandem Martinetti-Chianese. Nel secondo tempo gli capitano due palle goal importanti : un pallonetto fuori di poco e un tap-in facile sull’angolo di Croce. In entrambi i casi poteva e doveva fare di più visto le qualità tecniche che si ritrova.
Image
prima gara da titolare per Martinetti
DOGA 5
La prima mezzora di gioco lo vede spettatore non pagante dell’incontro, non riuscendo mai a trovare un giusto equilibrio con il compagno di reparto Beati. Con l’uscita di Grillo torna a fare il terzino sinistro, suo ruolo originale, con risultati appena sufficienti. Da sottolineare un gran tiro da fuori nel primo tempo, a lato di poco, e una punizione dal limite dell’area con lo stesso esito. Pesa il doppio cartellino giallo ricevuto che non consente all’Arezzo di sfruttare la superiorità numerica dovuta all’espulsione del portiere ospite Indiveri.
VIGNA 5,5
Mister Cari decide di puntare su di lui per sostituire l’infortunato Bondi. Il buon Luca si fa trovare presente sfornando un paio di ottimi cross per la testa dell’onnipresente Martinetti. Visto l’ottimo dribbling di cui è dotato potrebbe fare di più nell’uno contro uno, per creare quella superiorità numerica necessaria per aprire varchi nella difesa ospite. (CROCE 5: entra all’65’ al posto di Vigna ma la sua presenza è impalpabile. Dovrebbe giocare con il coltello tra i denti sfruttando la sua freschezza e capacità tecnica. Il vero Croce ancora non si è visto e questo pesa sul gioco offensivo di Cari tutto basato sul gioco sulle fasce.)
CAVAGNA 6,5
Agisce sul fronte sinistro dell’attacco amaranto con una buona dose di intraprendenza e sfrontatezza. Ahimè non riesce a sfruttare appieno il suo scatto bruciante ma non demorde correndo fino al 90’. E’ lucidissimo in occasione del pareggio mettendo dentro il pallone su corta respinta di Indiveri. Vista la prestazione e lo spirito battagliero un posto da titolare per il delicato match di Perugia è sicuramente alla sua portata. (LAURIA 5,5: Entra al 76’ per dare l’assalto decisivo alla difesa pescarese. Nelle intenzioni di mister Cari dovrebbe inserirsi tra le linee avversarie sfruttando appieno la sua velocità palla al piede. In realtà si intestardisce in azioni personali e tiri da fuori infruttuosi per la causa amaranto)
CHIANESE 5,5
Parte bene il bomber amaranto andando vicino al goal già all’7’ ,servito alla perfezione dal cross di Grillo, con una conclusione imprecisa nonostante l’ottima posizione. Con il trascorrere dei minuti sembra non riuscire a trovare l’intesa con il compagno di reparto Martinetti, vedi i numerosi appoggi di testa di quest’ultimo non sfruttati a dovere dal n.9 dell’Arezzo. Corre molto svariando su tutto il fronte d’attacco perdendo in tal modo la lucidità necessaria sotto porta, sicuramente l’arma principale a sua disposizione.
MARTINETTI 6
Prima partita dall’inizio per l’attaccante romano che riesce così a ritagliarsi quello spazio che un giocatore del suo valore, vicende contrattuali a parte, merita in una squadra che lotta per il vertice della classifica. Mette il suo zampino in tutte le occasioni goal, a dir la verità non moltissime, create dagli amaranto: al 42’ riceve palla al limite dell’area e con un gran tiro a girare fa venire i brividi ad Indiveri. Da poi segnalare sul finire di gara un colpo di testa in tuffo smanacciato in angolo dall’attento portiere ospite. Per il resto gioca una buona partita anche se da un giocatore della sua classe ti aspetti sempre quella giocata risolutiva in partite difficili come questa.


Squadra a riposo fino a mercoledì. Grillo ko


Scritto da: Fabio Panci, domenica 16 novembre 2008
Visto: 39 volte.

Image
Grillo in azione prima dell'infortunio
Mister Cari ha concesso alla squadra un giorno di riposo in più rispetto al normale. I giocatori riprenderanno ad allenarsi mercoledì prossimo, in vista della partita di Perugia che si giocherà in posticipo di lunedì sera (24 novembre, stadio Curi, inizio alle ore 20.45). Domani il difensore Fabrizio Grillo si sottoporrà a un esame ecografico per accertare l'entità del danno subito al retto femorale della gamba sinistra. Grillo ha avvertito una fitta dolorosa al muscolo ed è stato costretto ad abbandonare il campo poco dopo la mezz'ora del primo tempo. A Perugia l'Arezzo recupererà sia Matute (oggi fuori per squalifica) che Bondi (in via di guarigione dopo la forma virale di bronchite con febbre alta). Da verificare in settimana le condizioni di Marconato.

facebook

sfoglia    ottobre        dicembre

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo