235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Taranto - Foggia 2-2 | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 11512819 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    ottobre        dicembre


23 novembre 2008

Taranto - Foggia 2-2

fonte: tarantosport.net

Taranto: Faraon, D’Alterio, Migliaccio, Sosa, Di Bari; Cazzola (27’ st Caturano), Giorgino, Shala, Micco; Dionigi (44’ st Sciaudone), Marolda (12’ st Carrozza). A disp.: Nordi, Pastore, Cesareo, Barrios. All.: Dellisanti.
Foggia: Bremec, Colombaretti, Lisuzzo, Zanetti, Colomba; Mancino, Pecchia, D’Amico; Troianello (43’ st Trezzi), Del Core (21’ st Germinale), Salgado (33’ st Rinaldi). A disp.: Coscia, Burzigotti, Coletti, Agostinone. All.: Novelli.
Arbitro: Carbone di Napoli (ass.: Labriola di Potenza e Izzo di Torre Annunziata).
Reti: 46’ pt Dionigi, 21’ st Germinale, 40’ st Dionigi, 50’ st Germinale.
Note – Partita giocata a porte chiuse. Ammoniti: al 24’ pt D’Amico per gioco falloso, 5’ st Zanetti per proteste, 19’ st D’Alterio per gioco falloso, al 30’ Migliaccio per gioco falloso. Espulso: al 37 pt Dellisanti per proteste, al 31’ Zanetti per doppia ammonizione. Corner: 7-6 (2-4). Recuperi: 2’ pt e 5’.


  La gara la vivacizza il Foggia: al 5’ Troianello sull’out destro dell’area passa all’indietro, ma la conclusione di Salgado va sopra la traversa. Le squadre si combattono a centrocampo con molto agonismo ed il Taranto gioca con l’ormai consueto 4-4-2, mentre il Foggia di Novelli è schierato con il 4-3-3. C’è maggiore iniziativa da parte dei rossoneri e difatti al 12’ Salgado impegna Faraon con un tiro rasoterra che il portiere deve deviare in angolo in tuffo. Il Taranto da par suo cerca Dionigi in avanti, ma il centrocampo è più impegnato a contenere che non a proporre, per cui le manovre non sono ben ispirate e si punta sulle idee dei singoli. Che non trovano il loro sbocco: a volte rubano palla, altre si cerca di dare il suggerimento giusto, ma al momento propizio non si ha la necessaria lucidità. Ma il predominio rossoblù è spezzato da una fuga di Troianello che ancora sulla linea di fondo passa all’indietro per Salgado, ma il tiro è deviato ed è liberata in area dai difensori jonici con un po’ di affanno. Poi al 28’ Pecchia manda alta una punizione vicina al limite.

  In fase di possesso il Taranto è sempre un po’ macchinoso, non trova i tempi giusti ed a volte sbaglia gli appoggi, mentre il Foggia punge ed al 32’ si rende pericoloso con Salgado: Troianello crossa in area dalla destra ed il cileno stoppa e tira, ma D’Alterio gli rimpalla la sfera e spazza. Dopo un minuto ancora Troianello crossa, il pallone è smanacciato da Faraon e D’Alterio anticipa all’ultimo momento Del Core che era appostato a pochissimi metri dalla porta. Replica il Taranto al 35’: Shala punta verso la porta centralmente, ma arrivato al limite, piuttosto che smistare a Marolda e Dionigi che erano liberi a lato, conclude debolmente tra le braccia di Bremec. Subito dopo Dionigi crossa in area e Micco colpisce di testa, ma il pallone va pochissimo sopra la traversa. Al 44’ ancora un’occasione del Foggia: il solito Troianello, davvero incontenibile, crossa al centro e Salgado gira pericolosamente verso la porta, ma la conclusione è deviata con il fianco da D’Alterio in corner. Ed il Taranto invece va in vantaggio: Cazzola apre sulla sinistra per Micco ed il cross in area è perfetto per Dionigi che a pochi passi dalla porta appoggia in rete. Come con il Lanciano.
 
  Il secondo tempo comincia con una opportunità per il Taranto al 3’: Marolda al volo tira in porta, ma un difensore rimpalla e sull’azione d’angolo successiva Cazzola dal limite conclude appena alto con un bel destro. Al 6’ un brivido: D’Amico scende sulla destra e crossa rasoterra, ma Faraon a terra anticipa di un soffio Del Core in tuffo a terra. Il Foggia è impegnato nel raggiungere il pareggio ed il Taranto invece va con delle belle ripartenze che questa volta sono effettuate con più rapidità e precisione. E difatti al 16’ Dionigi sfiora il raddoppio: Cazzola scende sulla destra e crossa bene in area, ma il bel colpo di testa di Dionigi esce di pochissimo fuori, con Bremec che è completamente fermo. Giorgino spreca: da una punizione dalla sinistra, Dionigi da posizione angolata tira in porta, ma sulla respinta del portiere il centrocampista, abbastanza libero appena dentro l’area, sparacchia alto. Del Core ha una chance al 20’: stoppa bene un pallone e tira di collo destro, ma la sfera va alta. E’ ripresa più tonica e spettacolare.

  Ed il Foggia pareggia con Germinale entrato da pochi secondi: al 21’ Troianello è sulla destra e passa all’indietro per l’attaccante dauno, il quale stoppa ed incrocia rasoterra in porta, trafiggendo Faraon. Il Taranto reagisce: al 25’ Cazzola dalla destra angola forte in porta, ma Bremec respinge con bravura. Entra Caturano. Ma il Foggia rimane in dieci per l’espulsione di Zanetti (secondo giallo) e Novelli toglie Salgado per Rinaldi. Il Taranto, come anche dopo il pareggio, continua a spingere ed al 38’ sfiora il bis: Giorgino dopo un’azione pericolosa, cerca di risolvere dal limite con una bordata, il pallone incoccia su Caturano che devia verso la porta, ma è pronto Bremec a deviare in angolo. Al 40’ i rossoblù raddoppiano: su azione di calcio d’angolo Carrozza crossa in area, dove Dionigi ben appostato e abbastanza libero incoccia di testa in porta. Al 47’ Micco ci prova da sinistro e da posizione angolata, ma il portiere rossonero devia in angolo. Il Taranto risponde ai tentativi di pressing tenendo lontano dalla propria area la squadra di Novelli. Ma il Foggia pareggia ancora in extremis: al 50’ Germinale spizzica in porta di testa un pallone “vacante” su cui la difesa tarantina non sorveglia bene. Sembrava finita ed invece l'ultima zampata del Foggia.

                                                                         Carlo Greco

Dionigi: "Dovevamo gestire meglio il risultato"

E' soddisfatto a metà Davide Dionigi. Nonostante la bella doppietta messa a segno, il Taranto non è riuscito ad andare oltre il 2-2 nel derby con il Foggia. Questa l'analisi della partita del bomber rossoblu: <<Nei primi venticinque minuti è andato meglio il Foggia, perchè ha avuto qualche occasione in più di noi. Poi però siamo stati bravi ad andare in vantaggio alla fine del primo tempo, e nella ripresa abbiamo disputato una grande prestazione. Alla fine resta l'amaro in bocca, perchè se guardiamo l'ultima parte del match avremmo meritato di vincere e pareggiarla così ti porta molti rimpianti. Nel complesso è stato un bel Taranto anche oggi, forse un pò contratto all'inizio, ma visto lo spessore della squadra che avevamo davanti abbiam fatto molto bene. Ci può stare il risultato quindi, abbiamo combattuto per novanta minuti>>. L'attaccante emiliano cerca di spiegare cosa secondo lui non è andato oggi nel Taranto, sebbene dopo una prima parte di "annebbiamento" la squadra si sia sbloccata ed abbia giocato in scioltezza: <<Nei primi venti minuti abbiamo avuto difficoltà a sbloccarci. Non riuscivamo a prendere bene le distanze ai loro centrocampisti e ad interscambiarci. Ma una volta che ci siamo equilibrati le cose sono andate per il verso giusto>>. Un commento anche sulla sua personalissima doppietta, che lo porta al secondo posto nella classifica cannonieri del girone: <<Mi fa piacere aver messo a segno due gol oggi. Anche io, come la squadra, ero partito un pò contratto, ma poi dopo mi sono sbloccato. Sono felicissimo, anche per la fattura dei gol realizzati. Devo dire però che è merito anche di due begli assist che mi hanno fornito i miei compagni, Micco prima e Caturano poi. L'unico dispiacere è il gol preso all'ultimo secondo, frutto di pura casualità più che indecisione>>.

Dionigi però ammette che l'unica pecca da rimproverare alla squadra jonica è il non essere riusciti a gestire meglio la gara: <<Forse potevamo gestire un pò meglio il risultato dopo il 2-1. Però ci può stare, perchè capita a qualunque squadra, in quanto è normale che una squadra che perde si riversi all'attacco fin quando non finisce la partita per cercare il pareggio>>. Anche perchè tre punti oggi avrebbero proiettato i rossoblu a ridosso delle zone che contano della graduatoria: <<Una vittoria oggi sarebbe stata il massimo perchè avremmo sfruttato al meglio i due impegni casalinghi consecutivi. Però c'è da dire che per come si erano messe le cose prima della trasferta di Pistoia, credo che nessuno avrebbe pensato ad una reazione simile da parte nostra. Invece siamo stati bravi e penso che il merito ci vada attribuito pienamente>>. Al di là di tutto comunque, la crisi pare ormai definitivamente lasciata alle spalle. Di questo ne è convinto anche l'ex Napoli e Sampdoria: <<Abbiamo sicuramente ritrovato un pò di serenità. Si sono placati gli animi, e poi stanno arrivando i risultati. Anche perchè le chiacchiere lasciano il tempo che trovano, ciò che conta alla fine sono i risultati. Però ci siamo ricompattati tutti e il merito è anche di questo fattore>>. Il bomber di Modena infine, non vuol mancare di esprimere un proprio commento su Franco Selvaggi, neo-vicepresidente del Taranto: <<E' una persona seria, una persona squisita. Avevo già avuto il piacere di conoscerlo a Crotone, perchè lì con me giocava il figlio Luca. Poi è una persona per bene e che lavora seriamente. E quando hai a che fare con gente del genere, non può che farti piacere>>.

Gabriele Russano

Sosa: "Il gol subito allo scadere è colpa mia"

Il difensore uruguaiano Christiàn Sosa è contento per l'esordio in campionato con la maglia rossoblu, tra l'altro molto positivo, ma molto dispiaciuto per il gol subito in abbondante recupero, assumendosi addirittura la responsabilità: <<Abbiamo giocato tutti una buona partita, una grossa prestazione. L'uncico dispiacere è il gol subito a tempo scaduto. C'è stato questo colpo di testa da parte di due giocatori del Foggia, e mi assumo la responsabilità di quanto accaduto, perchè Germinale era mio, ero io che lo marcavo, ma purtroppo mi è sfuggito. Mi dispiace molto. Dobbiamo essere concentrati per tutto l'arco della partita, a maggior ragione nei minuti finali>>. Gol a parte, Sosa afferma di essersi comunque trovato molto bene in questa prima partita disputata in campionato, con i compagni di reparto: <<Mi sono trovato molto bene con Migliaccio, D'Alterio e Di Bari. Sono tutti grandi professionisti che mi hanno fatto subito sentire a mio agio>>. <<Al di là dell'episodio del pareggio, abbiamo disputato un'ottima gara, perchè abbiamo bloccato le loro punte, che sapevamo essere molto forti già da prima della partita. E devo dire che non ci hanno creato grossi problemi>>. Il difensore uruguaiano parla poi delle sue emozioni, di cosa ha provato e pensato nel momento in cui ha appreso che era finalmente arrivato il suo momento: <<Sapevo che era un derby e che sarebbe stato molto difficile giocarlo, perchè il Foggia è un'ottima squadra che tra l'altro si trova in una buona posizione di classifica. Quindi sapevo che dovevo giocare con la massima concentrazione, come va fatto in tutte le partite del resto, ma in questo caso ancora di più perchè era un derby>>.

Il calciatore sudamericano spiega quelle che sono le sue posizioni in campo. Può infatti essere utile non solo da centrale, ma anche da esterno difensivo: <<Posso giocare sia come centrale di difesa, che come esterno, nel ruolo di terzino destro>>. E domenica prossima, per la difficile trasferta di Cava dei Tirreni, viste le pesanti squalifiche di D'Alterio e Migliaccio, molto probabilmente toccherà ancora a Sosa scendere in campo dal primo minuto: <<Se il mister vuole, io sono pronto. Sono sempre a disposizione del mister e della squadra>>.

G.R



facebook

sfoglia    ottobre        dicembre

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 11512819 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo