235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Arriva al Perugia Bignone, Scarpelloni se ne va | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 11513536 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    novembre        gennaio


3 dicembre 2008

Arriva al Perugia Bignone, Scarpelloni se ne va

fonte: tifogrifo.com

 

Redazione - 03/12/2008


Come vi era già stato anticipato su Tifogrifo, arrivano le prime conferme ufficiali:

Bignone è il nuovo Direttore Generale

Il Perugia Calcio S.p.a. comunica che dalla data odierna l’incarico di Direttore Generale sarà assunto dal Sig. Marco Bignone. Bignone, che vanta esperienze professionali a livello dirigenziale tra le fila di Sangiovannese, Pescara e Gubbio, verrà presentato alla stampa oggi alle ore 14.

Gioco forza che con l’arrivo del nuovo Direttore Generale :
Scarpelloni lasci il Perugia

Il Perugia Calcio S.p.a. e il Sig. Marco Scarpelloni comunicano in data odierna di aver interrotto il loro rapporto di lavoro. Il Presidente Leonardo Covarelli e l’intero staff dirigenziale ringraziano il Sig. Scarpelloni per il lavoro sin qui svolto e gli augurano i migliori successi per il futuro professionale.

Con questo freddo e laconico comunicato ufficiale finisce il sodalizio e la collaborazione fra Covarelli e Marco Scarpelloni, forse lui paga per tutti gli errori societari, ma siamo sicuri che sia davvero lui l'unico responsab dei cattivi risultati del Grifo?
Mentre, noi tifosi ci chiediamo: siamo certi che l'attuale Responsabile dell'Area Tecnica sia immune da qualsiasi colpa?

Come volevasi dimostrare

 

Berto - 03/12/2008


Nei precedenti articoli avevo detto che la partita di domenica con il Marcianise e la prossima col Foligno ci avrebbero detto molto circa le potenzialità e le capacità di questa squadra e soprattutto ci avrebbero confermato se sarebbe stata in grado di poter vincere alcune partite di seguito per recuperare le posizioni perdute con la disastrosa partenza.
Purtroppo, come volevasi dimostrare, ci ritroviamo qui invece a commentare l’ennesima occasione sciupata, l’ennesimo treno perso per dare una svolta al campionato e dimostrare finalmente di essere in grado di restare stabilmente nelle prime posizioni.
E’ successo che , contro un avversario discreto ma ampiamente alla nostra portata, invece è maturata l’ennesima prova scialba e priva di carattere: e si che la partita si era messa nel migliore dei modi, con un vantaggio immediato che aveva spazzato via la paura della vigilia relativa al fatto che squadre come il Marcianise si sarebbero solo difese al Curi e ci avrebbero creato delle difficoltà.
Invece è stata una gara giocata a viso aperto, e la squadra avversaria alla fine si è meritata pienamente il pareggio.
Con un vantaggio dopo soli 3 minuti nessuno si sarebbe aspettato quello che è successo: la squadra si è come rilassata completamente palesando i soliti limiti caratteriali ( e tecnici) che tutti i tifosi speravano fossero finalmente spariti.
Ma alla fine consoliamoci, in fondo abbiamo pareggiato con il Real!
E della continuità che tutti si aspettavano neanche la traccia, il destino di questa squadra è quello di fornire un’altalena di risultati che danno luogo ad un campionato anonimo e sempre in rincorsa.
La classifica, nonostante tutto, ci dice che numericamente nulla è ancora compromesso, ma il problema non è di natura prettamente matematica, ma, l’incapacità di dare una lunga continuità ai risultati positivi.
Queste prestazioni altalenanti le dovremo sopportare perlomeno fino a gennaio, data in cui si annunciano rivoluzioni in stile francese, con la partenza di diversi elementi anche importanti e l’arrivo di altri, il solito cambiamento totale che ci conferma come le scelte iniziali siano state sbagliate.
Allo stato delle cose, però, oggi, ci troviamo di nuovo qui a dire che la prossima partita sarà la più importante, che potrebbe essere quella della svolta e che in caso di vittoria si potrebbe continuare a sperare in un riaggancio alla zona play off.
Già, la prossima partita, a Foligno ( mi astengo rigorosamente dal pronunciare la parola derby), partita in cui abbiamo tutto da perdere e nulla da guadagnare, incontro dall’esito quanto mai incerto, viste l’esitazioni che questo Perugia ci dà ogni volta.
L’unica speranza è che finora le partite importanti come Ternana ed Arezzo le abbiamo sempre giocate con la giusta determinazione, il cui positivo atteggiamento, purtroppo, non è stato confermato in tutte le partite.
Ed eccoci di nuovo a dire che una vittoria ci farebbe sperare nuovamente in una svolta, un pareggio ci farebbe rimanere nel limbo attuale, mentre una sconfitta….è un’ipotesi da non prendere neanche in considerazione per mille motivi , non solo calcistici.
Intanto prepariamoci a questo mini esodo, ricordando che l’esigua parte di tagliandi riservata ai tifosi del Grifo dal Foligno, quantificabile in 650 biglietti, è già stata terminata in un brevissimo spazio di tempo.
Ma, ricordo a tutti, salvo altre disposizioni che ce lo impediscano, ipoteticamente, sarebbe possibile andare a prendere il biglietto della partita direttamente a Foligno in quanto la vendita è aperta a tutti e non dovrebbe essere nominativa.
Se ciò fosse possibile, almeno noi tifosi, dimostriamo che la nostra partita l’abbiamo vinta, a prescindere.

Un pazza idea, portare al Grifo Fabio Bazzani

 

L'Artiglio del Grifo - 03/12/2008


 Si sa che l’ambiente del Perugia è deluso per l’andamento lento della nostra squadra, per cui ci vorrebbe una mossa che faccia riaccendere la passione per il Perugia e riportare quel trascinante entusiasmo nei tifosi del Grifo, che è quella travolgente energia che foriera di ogni successo.
Quale migliore idea, se non quello di portare in Biancorosso Fabio Bazzani.
Questo porterebbe accadere per due motivi, uno tecnico, la sua presenza al centro dell’attacco, in area si farebbe sentire, l’altro di opportunità, dal momento che quasi sicuramente il Pescara verrà messo in mora.
E’ chiaro che bisogna conoscere se il giocatore ha recuperato dai suoi infortuni. Comunquie questa mossa sono certo farebbe felici i tifosi sia perché il giocatore è apprezzato, ma anche perché vedere sugli spalti la bellezza di Alessia Merz sarebbe un ulteriore gradito spettacolo.
Però, bando agli scherzi il Perugia ha estremamente bisogno di una consistenza maggiore in fase offensiva e Bazzani garantirebbe questo impellente necessità.
Che sia solo un sogno di mezzo autunno, il futuro ci dirà se questa pazza idea, non era solo il titolo della famosa canzone di Patti Bravo…ma sono le pazze idee che realizzano i sogni nel cassetto!!!


  Carriera di BAZZANI FABIO

STAGIONESQUADRASERIEPRESENZEGOAL
1994-1995IPERZOLAEcc3114
1995-1996IPERZOLAD2616
1996-1997SANDONA'C2325
1997-1998S.S.C. VENEZIAB2-
1998-1999A.S. VARESEC1293
1999-2000A.C. AREZZOC13120
2000-2001S.S.C. VENEZIAB365
2001-2002PERUGIA CALCIOA2910
2001-2002S.S.C. VENEZIAA3-
2002-2003U.C. SAMPDORIAB3715
2003-2004U.C. SAMPDORIAA3213
2004-2005U.C. SAMPDORIAA142
01/2005S.S. LAZIOA153
2005-2006U.C. SAMPDORIAA61
2006-2007U.C. SAMPDORIAA211
2007-2008BRESCIA CALCIOB251
2008-2009PESCARA CALCIOC151

  

 

Visti dalla Nord (Perugia-Marscianise)

 

Leonardo Varasano - 02/12/2008


BENASSI, 6. Poco impegnato ma attento. Incolpevole sul gol. Sempre troppo lento nell’avviare l’azione.

ZOPPETTI, 6,5. Tatticamente diligente (fin troppo). Pesca Ercolano in occasione del palo.

PAGANI, 5,5. Nessun errore eclatante. Ma tanti piccoli errori nei rinvii e nei disimpegni.

CUDINI, 5. Al gol del Marcianise è uno spettatore impietrito.

BARBAGLI, 5,5. Giornata negativa. Non affonda ed è incerto nella fase difensiva.

PASSIGLIA, 6. Solita gara gagliarda. Predica nel deserto, o quasi.

DE GIORGIO, 5. Parte benino, poi, inesorabilmente, si spegne. Fisicamente non c’è proprio.

GATTI, 5. Impegno indiscutibile. Troppa imprecisione.

CUTOLO, 6. Sembra una Ferrari costretta a rispettare i limiti di velocità. La sua posizione è sempre più incomprensibile. Partecipa all’azione del gol.

MAZZEO, 5,5. Il gol, il sesto. E poi?

ERCOLANO, 6. Lotta, sbaglia un gol fatto, è sfortunato in occasione del secondo palo in due partite.

CAMPAGNACCI, 5,5. Non è un esterno. E si vede.

MEZAVILLA, 5. Rileva Gatti, ma la differenza non si vede.

FERRARI, S. V.

Leonardo Varasano - www.tifogrfo.com

Dobbiamo fare punti anche con prestazioni normali

 

Cristina Biondi - 02/12/2008

Sarri: “Dobbiamo fare punti anche con prestazioni normali”
Si è tenuta questo pomeriggio la consueta conferenza stampa del tecnico Sarri, in cui l’ allenatore come ogni martedì ha fatto una disamina sulla partita di domenica scorsa, disputata questa volta dal Perugia contro il Real Marcianise.
Resta il rammarico nel tecnico e nella squadra per aver riportato solo un pareggio quando il campo diceva ben altro, cioè che il Grifo con un po’ più di cattiveria, avrebbe potuto fare sua la gara.
“Rimane il rammarico – ha detto Sarri – perché meritavamo di vincere e avremmo potuto farlo, ma sono convinto che se diamo maggior continuità ai risultati saremo anche premiati in un tipo di campionato come questo.
Purtroppo queste partite sono tutte allo stesso livello di difficoltà, noi domenica siamo stati bravi ad indirizzarla bene, ma un po’ meno bravi e meno cattivi a non chiuderla, perché ce l’avevamo in mano.
Del resto avevamo davanti anche un avversario che si difendeva bene, specie nel secondo tempo, è diventato difficile, dato che loro si erano chiusi con 10 uomini dietro la linea di metà campo”.
In effetti dando un occhio alla classifica, le squadre che si trovano nella metà alta, non si distanziano molto tra di loro nelle lunghezze, perciò è un campionato abbastanza livellato.
Potrebbero verificarsi insomma dei ribaltoni da un momento all’altro, basterebbe ad esempio che già nella prossima giornata si verificasse un pareggio tra Crotone ed Arezzo, per ridimensionare i posti delle prime in classifica.
“Queste partite – ha proseguito il tecnico – fanno parte della normalità della categoria, in cui le squadre si equivalgono tutte.
Tra la zona play-off e la zona play- out ci sono solo 6-7 punti di distanza e questo significa anche che le partite hanno tutte lo stesso livello di difficoltà.
Le squadre in testa si stanno alternando e le squadre che sembrava dovessero prendere il volo non lo prendono, perciò è un campionato difficile per tutti”.
Ma dall’analisi di Sarri quello che emerge con maggior chiarezza è il fatto che “il Perugia non riesca ancora a tirare fuori il massimo dal campo, se non attraverso prestazioni di alto livello”.
“Il problema della squadra – ha continuato la guida biancorossa – non è tanto quello di non riuscire a fare sempre prestazioni di alto livello, perché quello resta difficile un po’ a tutti, quanto più quello di non tirare fuori vittorie e punti da prestazioni normali”.
La mente di Sarri va poi al prossimo futuro, perché in vista ci sarà un altro derby, quello contro il Foligno, che attende i grifoni allo stadio “Enzo Blasone”.
I falchetti di Mr.
Indiani, vengono da un periodo non di certo roseo, ma nell’ultima partita hanno tirato per un attimo il fiato, visto che hanno strappato un pareggio a Potenza.
“Il Foligno attende questo derby da tanti anni – ha asserito il tecnico – e in più giocheremo contro una squadra che dopo un periodo negativo è riuscita a tirar fuori un risultato a 2’ dalla fine e questo sicuramente l’ha rinvigorita, sarà perciò una partita con lo stesso livello di difficoltà delle altre”.
Un aspetto che ovviamente risalta subito all’occhio è che la squadra che i grifoni andranno ad affrontare, è guidata proprio da quell’allenatore, Paolo Indiani, che quest’estate aveva costruito per buona parte, l’attuale Perugia.
Sarà il caso? Sarà il destino? Mr.
Sarri chiude lapidario – “Conosco Indiani come tecnico perché ha allenato in Toscana, ma lo conosco poco come persona, resta comunque secondario il fatto che ci saremo noi in panchina, l’importante sarà riservata solo al derby”.
Ricordiamo che la guida biancorossa domenica non potrà disporre dei due terzini, Zoppetti e Barbagli, che verranno quindi sostituiti da Accursi e Minieri, e la probabile disposizione vedrà quest’ultimo a sinistra, seguito da Accursi e Cudini al centro, mentre Pagani sarà adattato come esterno destro.
Cristina Biondi - www.tifogrifo.com


Contropagelle di Perugia-Marcianise

 

Berto - 02/12/2008

Perché contropagelle? Perché non sono vere e proprie pagelle, ma il voto di squadra è dato dalle singole prestazioni dei giocatori scesi in campo. E’ un modo goliardico, ma allo stesso tempo obiettivo, per cercare di vedere quanto ogni singolo giocatore ha inciso realmente e praticamente sulla partita ( in positivo e in negativo), cosa che i tradizionali voti riescono a far vedere solo in modo parziale. La somma delle singole incidenze ci danno il voto di squadra.
A fine anno la somma delle incidenze di ciascun giocatore ci dirà chi è stato il migliore.

BENASSI: subisce il gol nell’unico tiro in porta. Sulla respinta poteva fare qualcosa di meglio.
INCIDENZA 0

ZOPPETTI: non riesce a scendere mai per crossare, ma lo fa inutilmente da ¾ campo. Si limita alla sola fase difensiva. Troppo poco. INCIDENZA 0

CUDINI: solita supponenza e partecipa allo svarione della difesa in coccasione del gol.
INCIDENZA 0

PAGANI: un po’ meglio di Cudini ma anche lui è compartecipe dello svarione nel gol.
INCIDENZA 0

BARBAGLI: soffre terribilmente il numero 7 del Marcianise , dalla sua aprte nascono i problemi più seri, ma non è solo colpa sua. INCIDENZA 0

DE GIORGIO: inizia bene nei primi 20 minuti per poi sparire completamente. INCIDENZA 0

GATTI: partita negativa, prova a fare dei lanci che non appartengono al suo bagaglio tecnico. INCIDENZA 0

PASSIGLIA:, lotta come sempre senza risparmiarsi a tamponare goni zona del campo. Lavoro di quantità. Da lui non ci si può certo aspettare che imposti il gioco INCIDENZA + 1

CUTOLO: quando ha la palla al piede è di un’altra categoria. Il problema è che viene servito poche volte e gioca fuori ruolo. Suo l’assist. INDICENZA +1

MAZZEO: gol e ottima partia, come spesso ultimamente capita. Se non ha chiesto il cambio la sua sostituzione è incomprensibile. INCIDENZA: + 2

ERCOLANO: sfortunato in coccasione del palo, fa un gran lancio a Cutolo in occasione del gol. Tra i più positivi. INCIDENZA +1

MEZAVILLA, FERRARI e CAMPAGNACCII: giocano troppo poco per essere giudicati.

VOTO TOTALE SQUADRA: 5

Berto - www.tifogrifo.com


Arriva De Marco, Vitale e Schiattarella a gennaio?

 

L'Artiglio del Grifo - 02/12/2008

Ufficiale: arriva subito De Marco,
Vitale e Schiattarella a gennaio?

Ferve l’attività del Perugia calcio per raddrizzare una stagione agonistica nata male.
Per la serie “Humanum fuit errare, diabolicum est per animositatem in errore manere” , in parole povere, cadere nell'errore è stato proprio dell'uomo, ma è diabolico insistere nell'errore per superbia.
Pertanto, come Tifogrifo vi aveva in precedenza annunciato, nel Perugia c’aria di cambiamenti significativi che non riguardano solo l’arrivo di Bignone Marco,che , tra l'altro, sembra giungere in qualità di Direttore Generale, che se dovesse essere vera l’indiscrezione raccolta, questo significherebbe che Scarpelloni, in qualche modo, verrebbe messo in condizione di lasciare la società.
Invece, se Bignone andasse a ricoprire il ruolo di Direttore Sportivo, allora sarebbe Ferrigno, in questo caso, a cambiare incarico in seno alla società.
Sta di fatto che è in corso una ristrutturazione mirata a rilanciare il Perugia
Ci risulta che la società si stia attivamente muovendo a tutto campo, in maniera speciale anche per rafforzare la rosa della squadra.
E' di oggi la notizia che, A causa del recente infortunio di Bianchi, oggi la società di Pian di Massiano ha ufficializzato l’ingaggio del Portiere ex Avellino di De Marco Juri.
Portiere, classe 1984, Juri De Marco. De Marco arriva in Umbria dopo le esperienze con le maglie dell'Avellino e del Giugliano e sarà presentato ufficialmente mercoledì 3 dicembre alle ore 14 presso la sala stampa dello stadio "Renato Curi"

Mentre sono in prova il portiere nato a Montevideo ma di nazionalità italiana, Ceruso Fabrizzio Roque (classe 1988) e i centrocampisti senegalesi Thiam Seydina Issa (1990) e Djilobodji El Hadji Papy Mison (1988).

Questo è quello che accade nell’immediato, ma il Perugia si sta guardando anche in torno per acquistare altri elementi di sicuro affidamento, tali da far fare il salto di qualità alla nostra formazione.
Allora, proviamo a fornirvi due nomi su cui , sembra che, fin da adesso, ci sia l’interessamento del Perugia e che a gennaio 2009, alla riapertura del mercato, potrebbero vestire la maglia del Grifo.
Loro sono: il terzino fluidificante, Simone Vitale, attualmente al Pescara, se non erro, è lui l’ autore del passaggio che ha determinato la rete di Simon contro il Grifo.
L’altro è Pasquale Schiattarella, centrocampista che vanta 6 presenze con L’Ancona nel campionato di serie B.

Quindi come si può notare molte cose bollono in pentola e si sta preparando una strategia d’urto tesa a fare tesoro degli errori fatti in precedenza.
La migliore azione in questi casi è mettere le persone giuste al posto giusto e prendere dei giocatori forti.
Tutto facile in teoria, ora vediamo se il nuovo assetto societario farà bene anche in pratica,.
Di certo qualcosa si doveva e dovrà fare, Covarelli è in movimento, già questo è un primo segnale positivo, a patto che altri di uguale significativa importanza dovranno ancora venire.
L’Artiglio del Grifo – www.tifogrifo.com



facebook

sfoglia    novembre        gennaio

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 11513536 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo