235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Potenza - Taranto 1-0 - Ionici in caduta libera | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 11513633 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    novembre        gennaio


15 dicembre 2008

Potenza - Taranto 1-0 - Ionici in caduta libera

fonte: febbrea90.com

di E. Losito - F. Friuli - 14/12/2008

Lo scontro salvezza tra Potenza e Taranto, se lo aggiudicano i lucani alla fine di un incontro dagli scarsi contenuti tecnici. Il Potenza ha il merito di crederci ed affondare un fantasma di squadra, quella tarantina, ormai in caduta libera.

 

Schieramenti. Il Potenza si schiera con l’abituale 4-2-3-1 con Patarini che prende il posto dello squalificato Di Bella nel pacchetto arretrato.  Risponde il Taranto modulato con un coperto 4-1-4-1, nel quale il febbricitante Giorgino viene sostituito da Sosa; mentre a centrocampo si registra il rientro di Sciaudone ed in attacco di Caturano, che sostituisce lo squalificato Dionigi.

 

La cronaca. Il primo tiro in porta dell’incontro lo scocca Delgado dalla distanza al 7’ con la facile parata del portiere jonico Faraon. Buona opportunità per i locali al 17’: Delgado calcia una punizione dalla trequarti jonica imbeccando Cozzolino, che, appostato in area piccola, colpisce di testa con palla al lato. Due minuti più tardi lo stesso Delgado  batte un corner per la testa di Cuomo, appostato in piena area jonica, ma il centrale  arriva male all’impatto con la sfera che finisce al lato. Il Taranto si ridesta a 29’ grazie ad un assolo di Cazzola, il quale penetra nelle maglie difensive dei lucani e scarica un sinistro che si spegne abbondantemente sopra la traversa. Non si registrano altre emozioni nella prima frazione in cui è prevalsa la paura di perdere da parte di entrambe le squadre.

Inizia forte il Potenza la ripresa: al 2’ insidioso diagonale di Cozzolino dalla destra con la sfera che si spegne sul fondo. Risponde il Taranto al 9’ con una sforbiciata di Sciaudone, su cross di Shala, in piena area di rigore con facile parata di Gropponi. Al 13’ azione di ripartenza del Taranto con Sosa che innesca Caturano, che entra in area e conclude, ma il suo diagonale   termina al lato. Ancora Caturano due minuti più tardi, imbeccato dal traversone dal fondo di Di Bari, di piatto sinistro calcia ancora sul fondo. Azione solitaria di Cazzola al 15’ che ciabatta la conclusione dal limite dell’area, agevolando il facile intervento del portiere di casa. Fallo di Migliaccio su Nolè al 17’ che provoca il calcio di rigore a favore del Potenza. Alla battuta si porta Delgado che calcia forte sulla traversa. Sul proseguo dell’azione Sabatino crossa al centro per Cozzolino che si inserisce nelle maglie dell’immobile rimessa rossoblu e fredda Faraon con un preciso esterno destro. Siamo al 18’ della ripresa, ma la gara è praticamente chiusa. Subito il gol, Degli Schiavi passa al 4-4-2 con l’inserimento di Marolda, aumentando il peso d’attacco degli ionici. Nonostante il cambio, gli ospiti si fanno vedere solo con il destro velleitaria di Sciaudone al 33’. Al contrario sono i lucani a cercare il raddoppio al 34’: discesa sulla fascia di Vianello che crossa al centro per Nolè, l’attaccante calcia al volo chiamando  Faraon ad una goffa respinta. Il Taranto si innervosisce ed a farne le spese è Di Bari al 35’ che per le reiterate proteste verso l’arbitro viene espulso. Mister Degli Schiani le prova tutte gettando nella mischia al 41’ Barrotti in sostituzione di Cazzola. Il Taranto gioca gli ultimi minuti con il tridente, ma non serve a nulla e dopo 5 minuti di recupero l’arbitro fischia sancendo la meritata vittoria potentina.

TABELLINO

 

POTENZA: Gropponi, Dei, Cuomo, Patarini, Lolaico (37’ st Prevete); Cammarota (6’ st Sarno), Sabatino; Delgado (20’ st Vianello), Berretti, Nolè; Cozzolino. Disponibili: Tesoriero, Radu, Nappello, Volpe. All. Arleo

TARANTO: Faraon, D’Alterio, Migliaccio, Prosperi, Di Bari; Sosa; Cazzola (41’st Barrotti), Shala (29’ st Selvaggi), Sciaudone, Micco (20’ st Marolda); Caturano. Disponibili: Nordi, Pastore, Cesareo, Barrios, Barrotti. All. Degli Schiavi

Arbitro: Magno di Catania (ass.ti Parisse di Avezzano- Masucci di Ariano Irpino)

Marcatori: 18’ st Cozzolino (P)

Ammoniti: Shala, Sciaudone, Selvaggi per il Taranto; Berretti, Lolaico, Vianello per il Potenza.

Espulso: 35’st Di Bari per proteste

Angoli: 7-4 per il Potenza

Spettatori: 800 circa

Sala stampa di Potenza - Taranto . Degli Schiavi "Abbiamo subito il gol nel nostro momento migliore"

di Francesco Vozza - 14/12/2008

Nel post partita di Potenza – Taranto emerge la delusione per la sconfitta nelle parole di Gianfranco Degli Schiavi, quest’oggi allenatore dei rossoblu.

“Oggi ci è mancata la cattiveria, la convinzione per bucare la rete. Abbiamo subito il gol nel momento migliore perdendo la bussola e rischiando, alla fine, di subire altre reti. Fino al rigore ho visto un Taranto all’altezza. Dopo il rigore abbiamo fatto un grosso errore subendo il gol e perdendoci in mezzo al campo. Ho fatto uscire dal campo Micco perché in quel momento mi dava l’impressione, soprattutto in fase di recupero, di essere in difficoltà. Le dimissioni di Selvaggi? Posso solo dire che mi dispiace per Franco Selvaggi, un amico e un grosso professionista. Io sono un allenatore a ore. Rimango a disposizione della società fino all’arrivo del nuovo allenatore”.


Sala stampa di Potenza - Taranto . Arleo "Vittoria decisa da un episodio"

di Francesco Vozza - 14/12/2008

Al termine della partita Potenza – Taranto abbiamo ascoltato le dichiarazione dell’allenatore lucano Pasquale Arleo.

“Era importante vincere. Magari non abbiamo convinto sul piano del gioco perché la posta in palio era altissima. Il Taranto oggi era abbottonato con una difesa arcigna. Gli ionici hanno eretto un muro difendendo anche in sette. Il Potenza ha fatto l’errore di giocare molte palle alte favorendo l’abilità nel gioco aereo di Migliaccio e Prosperi. Invece nel secondo tempo, giocando palla a terra, abbiamo messo gli ionici in difficoltà. Il Taranto è la squadra che nelle ultime quattro gare ci ha messo più in difficoltà. Abbiamo cercato il gol con grande insistenza. Spesso Nolè, nell’uno contro uno, ha messo in difficoltà D’Alterio e Migliaccio dimostrando di essere in grande forma. Taranto e Potenza sono due grandi piazze che devono salvarsi e meritano un calcio di un altro spessore. Il Taranto in questo momento sta vivendo una situazione difficile per quello che è il suo blasone. Giocare a porte chiuse senza il sostegno dei tifosi per un anno intero, diventa veramente un terno a lotto, ma uomini e giocatori ci sono. Speriamo che tutti remino dalla stessa parte, perché sarebbe un peccato perdere il patrimonio della terza serie. La città ed i tifosi meritano obiettivi più importanti”.


Sala stampa di Potenza - Taranto . Selvaggi "Mi dimetto. L'aria che si respira è insopportabile"

di Enrico Losito - 14/12/2008

Davvero sconfortante il dopo gara in casa tarantina. Oltre la sconfitta (prevedile) degli jonici giungono le dimissioni del vice presidente Franco Selvaggi. Significative le parole dell’ex dirigente rossoblu davanti alle tv: ”l’aria che si respira è insopportabile. In questo modo non si può andare avanti per questo mi dimetto. In ogni caso non voglio fare polemica con nessuno”. L’amarezza del Campione del Mondo ’82 è palpabile, infatti lo stesso non entra nemmeno in sala stampa limitando le sue esternazioni ai microfoni dei network televisivi. L’ingrato compito di “metterci la faccia” spetta dunque a mister Degli Schiavi, che esordisce tra il serio ed il faceto: ”Vorrei evitare di commentare la gara”. Ma poi continua affermando: ”Ho visto un buon Taranto fino al rigore subito. Se analizziamo le azioni del Potenza, posso dire che loro ci hanno messo in difficoltà solo con i calci piazzati. Dopo aver incassato la rete abbiamo rischiato di subire anche il raddoppio. Ci è mancata la cattiveria per andare avanti”. Al tecnico jonico viene chiesto un commento anche in merito alle dimissioni di Selvaggi: ”Mi cogliete in contropiede, non so nulla. Sicuramente perdiamo una persone che mastica di calcio . Ora diventa ancora più dura”. Degli Schiavi parla anche dell’atteggiamento della squadra dopo l’espulsione di Di Bari: “L’essere rimasti in dieci uomini ci ha ulteriormente penalizzato, la squadra ha cercato di reagire, ma in maniera confusionaria. Il rigore del Potenza? C’era, ma noi ci abbiamo messo del nostro addormentandoci su prosieguo dell’azione”. Completamente diverso il clima nell’entrorage potentino, dove un sorridente Arleo commenta in maniera ironica una vittoria tanto sofferta quanto meritata: “Grande merito per il non gioco è da attribuire al Taranto, che è venuto qui per non fare la partita. Del resto presentarsi con cinque difensori ed avere a centrocampo due distruttori di gioco come Shala e Sciaudone, la dice lunga sull’interpretazione di gara dei nostri avversarii. Probabilmente il nostro unico errore è stato quello di utilizzare eccessivamente il lancio lungo; in tal modo abbiamo snaturato il nostro gioco. Comunque mi interessano i tre punti e non il bel gioco. Purtroppo siamo destinati a soffrire”. Il trainer potentino scende nei dettagli tattici dell’incontro: “Secondo i dettami tattici del pre partita avremmo dovuto spingere sulle fasce, soprattutto con Nolè e Lolaico. Quest’ultimo ha letteralmente massacrato con le sue iniziative Cazzola e D’Alterio. Penso che il risultato finale ci abbia dato ragione.  Il Taranto? Ci ha messo in difficoltà grazie ai tagli in diagonale di Cazzola e Micco, ma il problema principale è stato rappresentato dalla nostra ansia. La classifica? Non la guardo mai”.

 

 

Enrico Losito

Sala stampa di Potenza - Taranto. I lucani: "Vittoria meritata, bisogna andare avanti così".

di Francesco Friuli - 14/12/2008

Patarini (difensore Potenza):Non potevamo sbagliare partita dopo le prestazioni buone ma sfortunate delle scorse settimane. Al rigore sbagliato da Delgado mi è caduto il mondo addosso, ma fortunatamente abbiamo vinto. Bisogna anche dire che  non abbiamo corso grossi rischi. Nel primo tempo avevamo paura a causa della posizione di classifica. Nel secondo tempo, dopo il gol, abbiamo legittimato il vantaggio e meritavamo il raddoppio. Adesso non guardo la classifica, anche perché domenica andiamo a  Benevento. Anche lì ci giocheremo la nostra partita.”

 

Delgado (centrocampista Potenza):Il rigore sbagliato? Ho aspettato fino alla fine che il portiere si muovesse ma non l’ha fatto; ho cercato di tirare a mezz’altezza ma il pallone si è alzato troppo. In quel momento nella mente passavano come un film i tanti momenti di sfortuna: dall’infortunio al crociato al rigore calciato in malo modo. Fortunatamente quando Cozzolino ha segnato tutti i cattivi pensieri sono svaniti. Era importante vincere perchè ora mettiamo paura alla Pistoiese oltre ad accorciare la classifica in zona salvezza. Dobbiamo far la corsa ora come ora sulla Juve Stabia e sul Taranto. Oggi in campo il Taranto aveva molta paura tale da sembrare loro la squadra con 11 punti e noi quella con 16.”

facebook

sfoglia    novembre        gennaio

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 11513633 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo