235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Sorrento, Un passo indietro Contestato Gianni Simonelli | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    novembre        gennaio


16 dicembre 2008

Sorrento, Un passo indietro Contestato Gianni Simonelli

fonte: solosorrento.it

41’ pt Innocenti (RM), 15’ st aut. D’Ambrosio (S)

 

 

SORRENTO (4-4-2): Botticella; Panarelli, Lo Monaco, Iorio (43’ pt Minadeo), Angeli; Strambelli (40’ st Giampaolo), Nicodemo, Maiorano (8’ st Agnelli), Fialdini; Ripa, Biancone. (Spadavecchia, De Martis, Kras, Caccavallo). All.: Simonelli.

REAL MARCIANISE (4-2-3-1): Fumagalli (30’ st Mezzacapo); Piscitelli, D’Ambrosio, Filosa, Vanacore; Montanari, Di Napoli; Manco (21’ st Poziello), Romano (45’ st Ciano), Galizia; Innocenti. (Della Ventura, Russo, Compagnone, Tedesco). All.: Fu­si.

ARBITRO: Soricaro di Barletta (Russo/Paglione).
NOTE: Spettatori 800 circa (paganti 233, abbonati 362), incasso 6.130 euro.

AMMONITI: Maiorano (S), Lo Monaco (S), Iorio (S), Biancone (S), Manco (RM), Strambelli (S), Agnelli (S), Panarelli (S), Fialdini (S).

ANGOLI: 4-3 per il Sorren­to.

RECUPERO: 4’ pt; 5’ st.

SORRENTO Il più brutto Sorrento della stagione riesce a non capitolare tra le mura amiche del Campo Italia nel derby col coriaceo Marcianise. Giunti in costiera con l’intento di non prenderle, i gialloverdi di Luca Fusi si ritrovano in vantaggio per una dormita del pacchetto arretrato rossonero in chiusura di prima frazione. Sotto di una rete, il Sorrento va in tilt, soffre la dinamicità dell’avversario, ripreso per i capelli grazie ad una rocambolesca autorete di D’Ambrosio, abile ad insaccare alle spalle del proprio portiere un cross di Fialdini. La truppa di Simonelli, però, è spesso in difficoltà e subisce la verve del Marcianise perennemente in sovrannumero dalla cintola in su. Sull’1-1 e col pubblico di casa abbastanza amareggiato (alla fine, sonora bordata di fischi per tutti), il Sorrento può recriminare per una svista dell’arbitro Soricano di Barletta (all’esordio in Prima Divisione) che non concede un penalty per un placcaggio di Fumagalli su Biancone.

LA GARA Nelle schermaglie iniziali il Sorrento pare un po’ ingolfato. Il Marcianise è quadrato, corto e non permette ai rossoneri di cambiar ritmo, spezzettando spesso il gioco. Montanari e Di Napoli tolgono spazio a Fialdini e Nicodemo a centrocampo. I rossoneri cercano prevalentemente Ripa, seguito passo passo da Filosa che, per contenerlo, lo ferma una volta sì e l’altra no con le cattive. I gialloverdi di Fusi, di contro, si affidano al contropiede, puntando sugli uno contro tra Manco ed Angeli a destra e Romano con Panarelli sul binario di sinistra. Le occasioni, comunque, latitano. Dopo l’ennesimo fallo di Filosa, è Strambelli a provare la conclusione a giro con la sfera che esce di un soffio, alla destra di Fumagalli (16’). Il Marcianise non è remissivo e risponde subito al tentativo dei rossoneri che, in fase difensiva, sono tutt’altro che ermetici. Così, su un fuorigioco sbagliato, Manco serve in profondità Romano che calcia a lato il diagonale da buona posizione. Il derby sembra salire di tono, le squadre battagliano con grande aggressività (complice il sintetico scivoloso per la pioggia che si abbatte sul Campo Italia). A metà tempo (25’), Fumagalli va a volare sotto la traversa per mettere in corner un’inzuccata di Biancone. Il Marcianise, pian piano, si rifugia nella sua metà campo, lavorando sulle linee di passaggio che vanno a cercare Ripa. La truppa di Simonelli è contratta e difetta nell’ultimo tocco: è ancora Strambelli, così, che tenta di trafiggere Fumagalli direttamente da calcio di punizione. Tenta di dare la sterzata il Sorrento che però, al 35’, s’apre paurosamente nel pacchetto difensivo. Romano, su un altro offside gestito male, si presenta a tu per tu con Botticella. Il destro non è irresistibile ma s’avvia verso la rete. Lo Monaco riesce ad intervenire sulla linea, salvando il risultato. Sei minuti dopo, le avvisaglie di pericolo rosso si tramutano in realtà ed il Marcianise va in vantaggio. Lancio dalle retrovie casertane sulla destra: la traiettoria scavalca Angeli con Botticella che esce, colpendo il compagno. I due rimangono doloranti a terra con la porta sguarnita. Manco sfrutta l’occasione e va col pallonetto che trova Innocenti. La punta anticipa Iorio e marca lo 0-1 di testa. La prima frazione finisce così, col pubblico di casa che comincia a rumoreggiare. Nell’intervallo nessuna sostituzione, ma Simonelli ordina il 3-5-2 con Angeli più alto a sinistra. Il Marcianise punge e dopo trenta secondi mette palla e porta Manco che grazia Botticella. Pronta risposta rossonera con Ripa in girata su cross di Maiorano. Al Sorrento mancano lucidità nel graffiare e qualche idea: i casertani, infatti, sono ordinati e difendono bene, contando pure sul poco movimento senza palla di Fialdini e Strambelli. Nel torpore generale, Simonelli mette dentro Agnelli per Maiorano. Il Marcianise rischia di raddoppiare con Filosa, bravo a sbucare in mischia su calcio d’angolo. Solo un episodio può favorire il Sorrento che pareggia, non a caso, con un autogol. Strambelli, sulla destra, pesca un taglio di Fialdini che, crossando, trova la deviazione di D’Ambrosio che buca la sua porta (60’). I rossoneri si scuotono e, dopo un giro di lancette, vanno vicini al sorpasso: ancora Strambelli sugli scudi, furbo a scaricare un pallone ricco d’effetto indirizzato verso il secondo palo. Fumagalli d’esperienza dice “no”. Poco dopo, l’arbitro Soricano non vede un tocco di mani di Filosa che ferma (fuori area) il rossonero Agnelli diretto in porta. E’ ancora la giacchetta nera ad ergersi a protagonista ed al 71’ non concede un penalty al Sorrento: assist di Fialdini per Biancone che viene steso da Fumagalli in modo scomposto, stile football. Il numero uno casertano, per l’intervento, è pure costretto ad uscire e raggiungere l’ospedale per accertamenti. Soricano, tra lo stupore e le proteste, fa cenno di proseguire dando angolo. Il tempo scorre via veloce e si arriva all’85’, quando Simonelli inserisce Giampaolo per Strambelli, passando al tridente. Cambia pochissimo nel Sorrento che al triplice fischio ritorna a testa bassa negli spogliatoi tra le contestazioni del Campo Italia.

SALVATORE DARE

SALA STAMPA SORRENTO-REAL MARCIANISE

SIMONELLI: "SONO IL PRIMO RESPONSABILE"

Deluso, nervoso, provato. Questi gli aggettivi giusti per descrivere il volto di Gianni Simonelli al termine del derby pareggiato col Marcianise. L’allenatore del Sorrento, oggetto di qualche contestazione nel finale di gara, raggiunge la sala stampa del Campo Italia abbastanza amareggiato. Un dispiacere forte non solo per il risultato finale, ma soprattutto per la prova sottotono offerta dai propri uomini. “Oggi (ieri per chi legge, ndr) abbiamo affrontato una buona squadra, molto brava a coprire visto che per fisionomia si dedica maggiormente alla fase difensiva – premette il tecnico rossonero -. Non era quindi facilissimo poter giocare bene, esibendo una manovra armonica. Per noi, forse, tutto è diventato ancora più difficile perché siamo scesi in campo con tensione. In sostanza, comunque, credo che il Marcianise si sia difeso bene, con ordine e, di conseguenza, ci abbia messo in difficoltà principalmente togliendoci spazi preziosi per ragionare”. Il discorso, poi, scivola sul profilo caratteriale. Il Sorrento, infatti, ha dato l’impressione di essere fin troppo nervoso. Sintomatico, l’atteggiamento di Strambelli che dopo l’1-1 si è messo a battibeccare con gli spettatori. “E’ un momento di tensione – taglia corto Simonelli -. Questo è indubbiamente evidente. Quando si attraversano dei periodi del genere, può succedere. Per fortuna, abbiamo finito la partita in undici, senza subire espulsioni”. Dopo il bastone, il “professore” usa poi un po’ di carota: “In ogni caso – prosegue ancora l’allenatore del Sorrento -, ho visto una squadra compatta, che ha sempre lottato, fino alla fine e su ogni pallone. A volte, però, abbiamo contrastato il Marcianise in maniera confusionaria e poco ordinata”.

Simonelli è laureato in filosofia ma sul momento dei rossoneri non fa troppi giri di parole e chiede tranquillità: “Ritengo che ora – spara forte e chiaro il tecnico -, sia assolutamente fondamentale mantenere la calma, continuando sulla strada del lavoro settimanale, con lucidità e senza lasciarsi prendere dalle ansie. So bene che tutto ciò non è semplicissimo, ma è una cosa che in questo momento storico si deve fare, senza se e senza ma”. In campo, fino al 95’, si è visto un Sorrento privo di idee, disorganizzato. Simonelli, sfumando, fa capire di essere d’accordo: “Noi – ribatte -, proprio nell’essere quadrati ed ordinati, abbiamo un grande punto di forza. Quest’inclinazione, fin dagli inizi del campionato, non ci è mai mancata. Oggi (ieri per chi legge, ndr) non è stato sempre così, ma penso che ciò sia la prima causa della tensione del momento”. L’ansia da prestazione ha influito? “Probabile – risponde Simonelli -. Giocare angosciati, con la voglia e la necessità di cogliere i tre punti, non è un fattore positivo. Così, si determinano situazioni nocive, dannose”. Si passa poi a discutere della dinamica del gol subìto a fine primo tempo. Un’azione degna della Gialappa’s Band: “Non esageriamo – sottolinea il tecnico -. Purtroppo, nel calcio, queste disattenzioni capitano. Il rammarico è quello di aver preso il vantaggio del Marcianise proprio nel momento in cui stavamo gestendo bene la partita”. Pare pacato, il commento sul rigore non concesso ai rossoneri per il placcaggio di Fumagalli su Biancone: “E’ un episodio dubbio – commenta Simonelli -, ma io stavo seduto in panchina, da una posizione tutt’altro che ottimale. I miei giocatori, comunque, mi hanno detto che il portiere ha commesso fallo. Ciò, in ogni caso, non cambia i dati di fatto: quello di oggi (ieri per chi legge, ndr) è un passo indietro rispetto alle ultime settimane”. Al triplice fischio, sul conto di Simonelli e della squadra sono piovute civili contestazioni: “E’ una cosa giustissima e normale. L’allenatore è il primo responsabile di una situazione poco felice. I tifosi hanno assolutamente ragione”. Se dalla sponda rossonera c’è malcontento, dall’altra il trainer casertano Luca Fusi può sorridere: “Sono contentissimo – spiega – perché abbiamo fermato su un campo ostico una gran bella squadra. L’1-1 è il risultato più giusto. Non ho recriminazioni: il piccolo Marcianise affrontava il Sorrento, che è un collettivo molto forte con grandi individualità ed un grosso allenatore. Onore, comunque, ai miei ragazzi che crescono tanto verso la salvezza. Mercato? Questo gruppo mi va bene così”.

SALVATORE DARE

LE PAGELLE DI SORRENTO-REAL MARCIANISE

Botticella 5,5: Comincia con sicurezza dicendo no a Romano, opponendosi con un grande intervento. Sul gol di Innocenti, però, non è esente da colpe: poteva temporeggiare e non complicare il tutto con quell’uscita disperata.

Panarelli 6: Ci mette il coraggio e la forza fisica. Prova a dare la scossa con un tiro dal limite ad inizio ripresa e sveglia il Sorrento che subito dopo raggiunge il pareggio. Il suo lo fa e non demerita.

Iorio 5: Gioca a sorpresa e parte pure bene. Anticipa l’avversario ma palla al piede sbaglia appoggi elementari regalando possessi agli avversari in zone delicate di campo. Fa la fine di un pilota inesperto alla prima in Formula uno. In certe circostanze non basta il coraggio ma, comunque, lui ci mette la faccia. Auguri.

(43’ pt Minadeo 5,5: Entra e comincia a battagliare. Ci rimette una ferita al capo e per poco Nicodemo non gli aggiunge altri punti alzando troppo la gamba. Decisivo in una chiusura nel finale).

Lo Monaco 5: Si nasconde e non fa valere la sua esperienza. Sporco negli interventi, non è il massimo in sicurezza. Innocenti e Romano se la spassano e non è solo una questione di fisico e di corsa. Da rivedere è dire poco.

Angeli 5,5: Attento, a tratti pure ordinato, l’unica pecca è che non affronta mai l’avversario faccia a faccia e sul fondo non ci arriva neanche per sogno. Poco dinamico, non lascia mai il solco sull’out sinistro e finisce per non intimorire mai.

Strambelli 6: Le punizioni sono tutte sue, ma il piede non è caldo come i giorni migliori. Si sacrifica pure restando però troppo basso, ci prova con un tiro a giro che impegna il portiere ospite. Brutto il gesto dopo il gol con il dito vicino al naso a zittire il pubblico deluso. E’ ragazzino, crescerà anche in questo.

(40’ st Giampaolo sv).

Maiorano 5: Mediocrità raggiunta per un soffio, grazie ad un’apertura precisa. Per il resto tutto da dimenticare. Gira a vuoto, non stringe, abbandonando Nicodemo a disavventure continue. Per la serie, meglio una corsa al parco.

(8’ st Agnelli sv).

Nicodemo 5: Campo veloce e pallone viscido. Il capitano va in tilt questa domenica. Soffre perennemente il ritmo dei piccoletti del Marcianise ed arranca in copertura senza mai trovare pallone e avversari.

Fialdini 6,5: Il migliore nel grigiore di una domenica anonima. Comincia a sinistra e tocca mille palloni, nella ripresa si accentra e innesca il turbo creando scompiglio. Suo il cross che ha procurato l’autorete di D’Ambrosio.

Biancone 5,5: L’intesa con Ripa è totalmente da rivedere. Ad inizio ripresa, però, è bravo a procurarsi un fallo ingiustamente non segnalato. Prova a conquistarsi il rigore ma rischia di far fuori Fumagalli, costretto poi ad uscire stordito.

Ripa 5: Zero tiri in porta, qualche giocata leziosa in mezzo al campo fine a se stessa. Poco movimento e pure poca voglia. Perde la pazienza perché la squadra non gira e lui che è il terminale della manovra oggi non si è proprio divertito.

All.: Simonelli 5: Ora è bene che esca allo scoperto. Con la riapertura del mercato può e deve chiarire tanti punti oscuri di una squadra che non è mai decollata vivendo sempre più di bassi che alti. Comincia con la difesa a quattro e la squadra è schiacciata senza far gioco. Passa a tre dietro ma non cambia nulla: resta una confusione inspiegabile. Momento verità. Occhio alla classifica. I troppi cambi di formazione non stanno giovando.

ROBERTO FIORENTINO

facebook

sfoglia    novembre        gennaio

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo