235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Novara - Cremonese, Il posticipo è terminato con un giusto pareggio | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    novembre        gennaio


23 dicembre 2008

Novara - Cremonese, Il posticipo è terminato con un giusto pareggio

fonte: vascellocr.it

Una partita delicatissima si è risolta con un pareggio che dà modo a Mondonico di lavorare in tranquillità durante le Feste

La nuova panchina grigiorossa con Bettoli, Venturato e Mondonico,(Foto Ivano Frittoli)

Novara - Cremonese, nebbia, ambizioni e riscatto in campo: 1-1

Una partita che la domenica di Prima Divisione ha caricato di ulteriori motivi, ma la coltre lattiginosa è molto densa- Per ora siamo al limite della visibilità - Ed al 23' cambia il risultato un diabolico corner di Pesaresi - Bianchi para un rigore, in tempo di recupero pareggia Gheller.

commenti dati, statistiche storia a cura del nostro inviato Alexandro Everet


NOVARA - Il posticipo è terminato con un giusto pareggio. La Cremonese ha trovato il vantaggio con un diabolico corner di Pesaresi che ha ingannato il portiere del Novara. Ma i piemontesi hanno disputato una orgogliosa partita , sbagliando peraltro moltssimo sotto la porta di un Giorgio Bianchi quasi sempre impeccabile e addirittura eroico nel ribattere ad un calcio di rigore sul finire della ripresa. Ma all'inizio dei minuti di recupero, quando la Cremonese stava ormai assaporando la possibilità di cogliere l'intera posta, un tiro di Gheller ha riportato in parità le due squadre, risultato equo, come si è detto, perchè c'è da aggiungere che il Novara ha giocato in dieci uomini dall'inizio della ripresa in seguito alla espulsione di Gallo.

Un punto a testa dunque, un punto prezioso per entrambe . Perchè il Novara si riprende il terzo posto affiancando il sempre più ambizioso Cesena e la Cremonese guadagna la tranquillità necessaria per mettere a frutto le ferie natalizie e rivedere parecchi meccanismi durante la sosta. Mondonico ha superato un ostacolo irto di difficoltà e può preparare con calma la gara con la Pro Sesto, per 24 ore rimasta a pari punti con i grigiorossi. Invece, cinque giorni per preparare la gara con il Novara erano poco o nulla, il riposo delle Feste può dare alla Cremonese molto di più in uno stato d'animo rappezzato dopo la sequela di sconfitte, con la zona retrocessione che comunque si è allontanata. Un punto non è molto ma dopo la carestia , quando si ha fame, vale anche un tozzo di pane. Prendiamolo dunque per buono.

Un punto lo avremmo firmato anche in una posizione di classifica dei grigiorossi più degna.Quello che conta dunque è il risultato finale e perciò partiamo da quello. I grigiorossi hanno strappato un punticino che li fa risalire a +4 rispetto ai playout e a -4 rispetto ai playoff (la vetta della classifica dista invece ora 10 punti).

Non sarà il massimo ma è già qualcosa: il Novara è una squadra indubbiamente molto forte e al "Piola" si sarebbe potuto tranquillamente perdere. Teniamoci stretto quindi questo punto che può voler dire moltissimo in chiave futura, soprattutto per il morale. Può essere infatti la svolta della stagione, quell'iniezione di fiducia che serviva per ricaricare l'ambiente. In un colpo solo infatti si è mossa la classifica (dato non scontato dopo 4 sconfitte in 5 partite), si è interrotta la serie di sconfitte esterne (erano già 3 consecutive), si è finalmente portato a casa un punto da un campo difficile (dopo lo 0-0 di Ferrara si era perso sia a Padova che a Reggio Emilia). Di strada da fare ce n'è tanta, ma è già un inizio.Di sicuro, la partita di Novara è sicuramente una di quelle destinate a restare nella memoria: un nebbione da tregenda, risse a non finire in campo, spalti incandescenti fuori dal medesimo, gol mangiati e gol regalati, rigori sbagliati e rigori reclamati. Di tutto, di più.
Ne abbiamo viste davvero di tutti i colori (o meglio intraviste, vista la nebbia avvolgente su tutto il campo, per non parlare poi del freddo: ma come si fa a giocare di sera a Novara il 22 dicembre??), abbastanza per un campionato intero.
Sul piano strettamente tecnico, il dato positivo è sicuramente la grinta mostrata dai grigiorossi. Per 16 giornate abbiamo visto una squadra trascinarsi di partita in partita apatica, senza mai reagire, facendosi scivolare addosso ogni situazione. Con Iaconi non c'erano mai stati sussulti di grinta. A Novara invece la grinta c'è stata, anche troppa semmai (basti pensare all'entrata di Viali su Porcari). La squadra intera (tutta, nessuno escluso, al di là del fatto di aver giocato bene o male che è un altro discorso) ci ha messo voglia e determinazione: volevamo una Cremonese operaia, l'abbiamo avuta. Ne bisogna dare merito a Mondonico (bravo anche a non reagire alle provocazioni del pubblico locale) ma ci sia permessa una chiosa: possibile che in soli sei giorni i giocatori abbiano cambiato pelle in questo modo (per intenderci Iaconi ha le sue colpe ma la squadra ha giocato per lui nelle scorse settimane)?
Fin qui i lati positivi.. Di negativo c'è il gioco. Qui il confronto è stato impietoso. Il lavoro che attende Mondonico è monumentale. Il Novara si è dimostrato undici organizzato, forte fisicamente ma ugualmente abile nel giocare palla a terra. Per tutto il primo tempo ha preso a pallate i grigiorossi e avrebbe potuto chiudere la frazione in vantaggio di un paio di gol, comodamente. La Cremonese invece ha segnato senza praticamente tirare in porta (anche il gol è un infortunio del portiere su angolo di Pesaresi). Nella ripresa poi la gara è presto degenerata in rissa e il Novara si è ritrovato in dieci ma perfino qui i grigiorossi non sono riusciti a gestire al meglio la gara: nessuna occasione, nessuna ripartenza, incapacità di far girare palla. Semmai è stato un generoso Novara a spingere ancora procurandosi occasioni, il rigore sbagliato, infine il gol del pareggio. Insomma, anche se al 92' la Cremonese stava vincendo 1-0 sul piano del gioco non c'è stata partita, meritava il Novara.
Un segnale ulteriore per i grigiorossi: bisogna ricostruire una identità di squadra e in gran fretta, non sarà facile.
Ultima notazione sull'arbitro: nel primo tempo ha smaccatamente favorito i grigiorossi, dopo l'espulsione di Gallo non ha più fischiato nulla se non a favore del Novara. Assolutamente non all'altezza della situazione, specialmente su un campo infuocato come quello di Novara.


PRIMO TEMPO


Prime battute. La Cremonese tenta di prendere il controllo del gioco. Si danno molto da fare Vitofrancesco e Temelin. La Cremonese a rombo, come preannunciato da Mondonico.

Nulla di rilevante fino al 7' quando si vede il primo affondo del Novara con Bertani che calcia un diagonale, rimpallato a lato. La Cremonese patisce questo attacco ma poi si ridistende. Risponde con un tentativo di Temelin, neutralizzato.

Ammonito Gallo per proteste.

Al 14' primo corner, per il Novara. Libera la difesa grigiorossa. Il Novara insiste sulla fascia destra.

Al 17' fallaccio di Viali: viene ammonito. Ha colpito Porcari che esce in barella. Si scatena il pubblico.

Punizione battuta intanto: palla a Sinigallia che non trova il bersaglio.

Al 20' primo pericolo per la Cremonese: è Sinigallia che batte dal limite , pallone forse deviato, grande Giorgio Bianchi a mandare in angolo.

Al posto di Porcari entra Evola. Sul corner, liberano i grigiorossi. Che al 22' guadagnano un calcio d'angolo a loro volta.

E la Cremonese va in vantaggio sul tiro di Pesaresi carico di effetto che inganna il portiere Brichetto, forse contrastato da un compagno sul palo, infilandosi direttamente.

Al 26' clamoroso errore di Sinigaglia che in area piccola cicca il tiro di destro, favorito da un errore della difesa grigiorossa.

Al 28' punizione proprio al limite per la Cremonese in seguito a un fallo su Temelin. Batte Saverino di sinistro sulla barriera.

Incursione di Gallo al 30' che è pericolosissimo e sfiora il palo.

35' Cross di Maggiolini e manda alto Rubino di testa. L'offensiva del Novara continua con Sinigaglia: il suo sinistro va fuori.

Al 37' ai 20 metri punizione per il Novara. Batte Gheller a lato di poco.

Al 40' Maggiolini mette in area su calcio d'angolo e stavolta è Ludi che manca da sei metri la rete.

Il Novara arremba nei 2 minuti di recupero. Un colpo di testa di Rubino da segnalare. La nebbia si è leggermente diradata.

Nell'intervallo, notizie contrastanti sull'entità dell'infortunio di Porcari.


SECONDO TEMPO


Ritorna ad incombere la nebbia.

Brivido al 4' su cross di Brizzi, Rubino anticipa l'uscita di Giorgio Bianchi, ma il colpo di testa finisce fuori.

Quarto angolo del Novara al 6'. Palla fuori. Rinvio concessa alla Cremonese. Gallo protesta e l'arbitro gli rifila il secondo cartellino giallo, mandandolo negli spogliatoi. Novara in dieci. Discussioni, si sfiora la lite collettiva. Ammonito Graziani che si stava scaldando a fondo campo.

Ammonito Tacchinardi per gioco scorretto. Il direttore generale soncino - novarese Borgo va da una panchina all'altro, l'arbitro lo espelle.

La partita prosegue con sussulti e qualche lite. Ma poi ritrova una certa normalità agonistica. Poco da dire, peraltro.

Al 23' Piraccini per Sinigallia, Pradolin (nella foto di Ivano Frittoli) per Tacchinardi (stanco e a rischio di cartellino rosso, cambio opportuno).

Al 29' resta a terra Fietta, zoppica accompagnato dai sanitari. Al 33' lo sostituisce Argilli che si pone davanti alla difesa.

Nel Novara entra Chiappara per Brizzi, al 34'.

Al 39' bella offensiva orchestrata da Saverino, palla a Temelin , e deviazione in corner, senza effetto per la Cremonese (aveva battuto Pradolin).

Al 41' rigore per il Novara, in seguito ad una grave ingenuità grigiorossa quando G. Bianchi aveva già il pallone.E' Viali che ha abbracciato Bertani. Dagli undici metri sul rasoterra di Bertani, para Giorgio Bianchi!

Ammonito Ludi. Ferrarse entra per Guidetti.

Al 44' Tamelin in avanti viene anticipato in extremis.

Ben 7 i minuti di recupero. Ed al 47' Gheller dal limite raccoglie la respinta di Giorgio Bianchi e pareggia.

Negli spogliatoi si apprende che Porcari non avrebbe riportato fratture. Incidente serio, comunque.

il tabellino

NOVARA 4-3-3 Brichetto; Gheller, Lorenzini, Ludi, Maggiolini; Brizzi, Gallo, Porcari; Sinigaglia, Rubino, Bertani.
A disposizione: Berti, Morganti, Tombesi, Amato. All.: Notaristefano.
CREMONESE 4-3-1-2 G. Bianchi; A. Bianchi, Viali, Cremonesi, Pesaresi; Vitofrancesco, Fietta, Tacchinardi; Saverino; Temelin, Guidetti.
A disposizione: Paoloni, Rizzo, Chomakov, Graziani. All.: Mondonico.
SOSTITUZIONI 22' Evola per Porcari 23' st Piraccini per Sinigaglia 23' st Pradolin per Tacchinardi 33' st Argilli per Fietta 35' st Chiappara per Brizzi 44' st Ferrarese per Guidetti.
ARBITRO Zonno di Bari (assistenti di linea Lanza di Legnano e Bergamo di Venezia).
RETI 23' Pesaresi 47' st Gheller.
NOTE Spettatori 3500 circa (di cui 1164 abbonati e 1716 paganti per un totale di 2880 tagliandi staccati, presenti un centinaio di tifosi grigiorossi, valutazione opinabile causa nebbia). Incasso non comunicato. Angoli 5-3. Espulsi Gallo per doppia ammonizione (entrambe per proteste) al 9' st e il direttore sportivo del Novara Borgo per proteste al 14' st. Ammoniti Viali, Pesaresi, Tacchinardi e Ludi per gioco falloso; Graziani e Saverino per comportamento non regolamentare (Graziani ha litigato con un giocatore del Novara in campo mentre si riscaldava a bordo campo essendo in panchina, Saverino ha litigato con Bertani). Recupero: pt 2' st 6'. Campo pesante e bagnato, serata freddissima, nebbia opprimente, ai limiti della regolarità. Si è giocato sotto la luce dei riflettori artificiali. Infortunio serio per Porcari, costretto ad uscire.

MULTE IN ARRIVO - Le tifoserie delle due curve hanno acceso fumogeni e fatto esplodere petardi, probabili multe in arrivo.


Il nervosismo in campo si è protratto nel dopo partita. Leggi gli episodi e la scorrettezza persino in sala stampa (Foto Ivano Frittoli)


G. Bianchi 6,5 - Un paio di uscite imperfette provocano una occasionissima fallita da Rubino e il gol di Gheller. Para però superbamente il rigore, salva da campione su una deviazione fortuita di Rubino e si fa valere in altre circostanze. Nel complesso positivo.
A. Bianchi 6 - Fa la sua partita. Peccato per il gol novarese: era sulla linea, non riesce a rinviare.
Viali 5 - Giocherebbe anche bene ma ha due colpe gravissime: il fallaccio da rosso su Porcari (ma che gli è saltato in testa?) e il fallo da rigore su Rubino nel finale.
Cremonesi 6 - Senza infamia e senza lode. Contro i forti attaccanti del Novara peraltro non era facile.
Pesaresi 6,5 - Ha il grande merito del gol (praticamente unico tiro in porta dei grigiorossi). Per il resto si arrangia con l'esperienza. Corre sempre pochino ma almeno stavolta è più determinato. I suoi pregi e difetti ad ogni modo sono confermati.
Vitofrancesco 5,5 - Inizia bene ma poi si perde via via. Prestazione sotto tono.
Fietta 5 - Davanti alla difesa dovrebbe fare filtro. I compagni lo aiutano poco, ma fallisce il suo compito. E perde moltissimi duelli individuali. E' sempre un giocatore alla ricerca di un'identità. Deprecabile quando dopo il rigore fallito dal Novara sfotte il pubblico locale, incendiando animi già caldi.
Tacchinardi 5 - Fatica a trovare la posizione nel primo tempo. E rischia il rosso nella ripresa con una brutta entrata su Evola. Per il resto si batte ma non basta per la sufficienza.
Saverino 5 - Più grintoso di altre volte ma sul piano del gioco non convince ancora.

Battibecca lungamente con Bertani.
Temelin 5,5 - Non riceve neppure un pallone giocabile. Difficile combinare qualcosa. Un suo mancato rinvio su angolo mette nei guai la difesa, per fortuna senza danni.
Guidetti 5,5 - Stesso discorso di Temelin. Si vede pochissimo.
Pradolin 5,5 - Impalpabile. Non disastroso, ma combina poco.
Argilli 6 - Si piazza davanti alla difesa e garantisce un minimo di ordine. Impatto positivo con la gara, senza strafare.
Ferrarese sv - Solo una manciata di minuti.

Mondonico 6,5 - La squadra sul piano del gioco viene massacrata per 45 minuti e anche nella ripresa in superiorità numerica soffre. Però almeno ha tirato fuori la grinta. E' già un inizio. Bravo nel non cadere nel gioco delle provocazioni del pubblico novarese.
NOVARA Brichetto 5 (il gol è colpa sua) Gheller 7 (pesca il jolly dell'1-1) Lorenzini 6 Ludi 6,5 Maggiolini 7 (spinge moltissimo) Brizzi 6,5 (molto attivo) Gallo 5,5 (l'arbitro è punitivo nei suoi confronti ma almeno il primo giallo potrebbe risparmiarselo) Porcari sv (sfortunato, in bocca al lupo) Sinigaglia 5 (è forte ma stavolta si mangia un paio di gol fatti) Rubino 6,5 (bel giocatore anche se spreca una occasione clamorosa) Bertani 6,5 (come giocatore è bravo ma come uomo è indisponente: ricordiamo la sua entrataccia su Gentilini ai tempi dell'Ivrea, stavolta ha persino morsicato Saverino) Evola 6,5 Piraccini 6 Chiappara 6. All.: Notaristefano 7 (il suo Novara è organizzatissimo).

Arbitro 4 - Zonno di Bari effettivamente ne combina di tutti i colori: non espelle Viali (da rosso tutta la vita) per il fallo su Porcari, grazia Tacchinardi per l'entrata da dietro su Evola (meno grave ma anche qui il rosso ci poteva stare), espelle Gallo per proteste (in una gara del genere, così dura, una doppia ammonizione per proteste fa sorridere), non punisce Bertani che con Saverino litiga tutta la partita.
Sbaglia davvero tanto e l'errore più grave è che si lascia sfuggire la gara di mano. E il fatto che il rigore per il Novara ci sia non basta a salvarlo.

Decisamente misurato e calmo l'allenatore grigiorosso in una gara dove è successo di tutto e non sono mancate le provocazioni

Mondonico nel post partita: "Accetto il pari, noi il giusto spirito, c'è molto da lavorare"

dal nostro inviato Alexandro Everet


NOVARA - Emiliano Mondonico ha sorpreso riuscendo a restarsene tranquillo per tutta la gara, nonostante il clima incadescente, gli insulti alla sua persona (numerosissimi), i lanci di palline di carta alla sua panchina. Un aplomb conservato in sala stampa dove pure qualche esagitato che lo provocava non è mancato.
Mister, oggi abbiamo visto proprio di tutto.
"Come inizio pensavo a qualcosa di più tranquillo. Io credo che loro hanno meritato il pari anche se hanno fatto gol alla fine, si vede che hanno spinta, il Novara è una squadra che sta facendo bene e ha la giusta fisionomia. Noi però abbiamo fatto una bella gara di carattere, ho visto il giusto spirito, abbiamo affrontato questa partita in maniera positiva. La classifica è chiara e non fa sconti ma noi dobbiamo provarci. Abbiamo comunque molto da lavorare".
Nel primo tempo l'abbiamo vista richiamare spesso i centrocampisti perchè non riuscivano a tenere le posizioni in modo corretto.
"Sì, ma anche nel secondo tempo non abbiamo fatto girare bene palla evitando di approfittare al meglio del fatto che eravamo in 11 contro 10.. Sapevamo che era una gara problematica, bisognava crederci e ripeto che ho visto la determinazione che occorre".
Ci sono stati una caterva di episodi contestati.
"Io non vedevo niente in campo a causa della nebbia. Sentivo le urla del pubblico e da questo immaginavo quello che succedeva, era difficile capire. Posso solo dire che ho visto la giusta voglia e il giusto spirito nei ragazzi".
Il pareggio qui a Novara resta comunque un buon risultato, a prescindere da tutto.
"Sicuramente molto positivo. Quando prendi gol alla fine sembra una mezza sconfitta e una mezza vittoria per chi lo fa, ma io credo sia un risultato comunque positivo".
La squadra non si è nascosta oggi, ha preso le sue responsabilità.
"Abbiamo giocato convinti, è stato un bel test".
Nel parapiglia dell'espulsione di Gallo è successo di tutto, dopo si è anche esagerato come Tacchinardi che ha rischiato il rosso con quell'entrata. Lei invece è sempre rimasto calmo.
"Quando ho visto il parapiglia, tutto 'sto casino ho detto ma siamo matti? Dobbiamo mantenere la calma, guai se si perde la logica, già erano fin troppo agitati sugli spalti se ci mettiamo poi noi in campo. Comunque ripeto ancora una volta che noi di questa gara dobbiamo tramandare il nostro carattere , la volontà di far bene, è stato quello giusto".

Notaristefano: Grande Novara, l'arbitro voleva espellere Gallo e non ci ha pensato due volte

Egidio Notaristefano dopo i miracoli di Legnano ha organizzato anche un gran bel Novara. A fine gara è soddisfatto della prova dei suoi.
"Ho visto un grandissimo Novara nel primo tempo e anche nella ripresa dieci contro undici la squadra si è fatta valere, anche se in inferiorità numerica era dura. Faccio i complimenti ai miei ragazzi per la grande prova, abbiamo creato moltissimo non riuscendo solo a concretizzare, la Cremonese ha costruito invece pochissimo. Meno male che abbiamo pareggiato sul finire, perdere così sarebbe stato un colpo bruttissimo. Porcari? Dovevano restare in dieci loro invece ci siamo restati noi, è stato un fallo assurdo quello di Viali mentre Gallo è stato espulso senza che l'arbitro si informasse neppure di quello che aveva detto all'assistente di linea, lo voleva espellere già in partenza".

Pesaresi: sembrava fatta, meno male che il maledetto 2008 è finito

Emanuele Pesaresi a fine gara non è contento. Il gol subito nel recupero brucia parecchio.
Partiamo dal tuo gol?
"Io partirei da quello subito. Non so se Bianchi abbia subito fallo ma non ha visto partire il tiro di Gheller che ha calciato da fuori area, la palla è passata in mezzo a mille gambe ed è finita in rete. Il pareggio poteva anche essere giusto ma ci sembrava ormai di avercela fatta..".
Il tuo gol invece?
"Il portiere non è riuscito a rinviare la palla, ha sbagliato ma non è valso a niente. Pareggiare così alla fine è incredibile, è un periodo che ci gira tutto male".
Durante la gara si è visto un po' di tutto.
"Era una gara un po' nervosa, credo che l'arbitro sia stato anche un po' condizionato dall'ambiente".
Abbiamo sofferto il pressing avversario.
"Oggi era troppo importante strappare i 3 punti, credo sia subentrata la paura di vincere ma la prestazione c'è stata, almeno rispetto alle ultime uscite. Siamo stati vivi, decisi, è mancata un po' di fortuna. Meno male che questo maledetto 2008 è finito. Ora dobbiamo ripartire".



Rubino e Giorgio Bianchi: il grigiorosso ha parato un rigore (Foto Ivano Frittoli)

Giorgio Bianchi ammette il pari, voleva vincere

E' un Giorgio Bianchi arrabbiatissimo quello di fine gara, come poche volte lo abbiamo visto in passato.
Partiamo dal gol subito. Dall'alto non si capiva niente, c'è stato forse un fallo su di te?
"No, ci siamo scontrati e purtroppo la palla deviata da una gamba è finita a Gheller che ha tirato di controbalzo. Il gol ci è costato due punti, sono molto arrabbiato, volevamo vincere anche se devo ammettere che il pareggio è giusto. Se avessimo vinto avremmo portato via qualcosa di più del dovuto".
Sul rigore hai fatto una doppia parata.
"Lui si è fermato nella rincorsa e mi ha guardato, io sono rimasto fermo e lui ha calciato piano, quasi mi ingannava perchè la palla non arrivava mai ma sono riuscito a prenderla e poi l'ho calciata via".
Dopo il rigore pensavi di farcela.
"Era quasi alla fine, eravamo all'ultimo minuto...Io credo però che sia positivo il fatto che la reazione c'è stata, adesso vedremo nel ritorno".
Sinigaglia nel primo tempo si è mangiato un gol solo davanti a te.
"Sì, era da solo, ha sprecato una grande occasione".

Il presidente novarese: Loro? Solo un gol casuale

Il presidente del Novara Carlo Accornero a fine gara non è stato certo tenero nei confronti dei grigiorossi:"Ho visto un Novara buonissimo nel primo tempo e anche nel secondo tempo dopo l'espulsione abbiamo condotto la gara. Loro non hanno fatto nulla di buono, solo il gol casuale sul calcio d'angolo. Abbiamo strameritato il pareggio. Dispiace per l'infortunio di Porcari, si parla tanto di fair-play ma oltre alle parole servirebbero i fatti. Credo che l'arbitro sia troppo giovane e inesperto e ha perso il controllo della gara. Non è ammissibile".

Il programma della Cremonese, accorciate le vacanze

Al termine della partita di Novara per i grigiorossi sono scattate le vacanze natalizie. La squadra tornerà al lavoro lunedì 29 dicembre (originariamente si doveva tornare al lavoro il 2 gennaio ma Mondonico e il suo staff hanno voluto anticipare i tempi). Mancherà il solo Chomakov, in permesso per raggiungere i parenti in Bulgaria. Il primo impegno ufficiale del 2009 sarà domenica 11 gennaio allo Zini contro la Pro Sesto.

Il Piola, un campo sempre difficile per i grigiorossi

Il pareggio di Novara conferma il "Piola" come un campo difficile per i grigiorossi. La Cremonese non vince a Novara dal 2003 e da allora ha strappato solo due pareggi e due sconfitte (in campionato, si intende). In generale a Novara i precedenti sono ora 19 con 8 vittorie novaresi, 8 pareggi e 3 soli successi grigiorossi. Anche il bilancio complessivo vede avanti il Novara con 15 vittorie, 15 pareggi e solo 7 successi grigiorossi.

La maledizione in trasferta

Il pareggio di Novara interrompe la serie negativa di due sconfitte dei grigiorossi ma fa proseguire la serie negativa esterna. E' infatti dal 31 agosto, precisamente dal 2-0 sul campo della Pro Sesto, che la Cremonese non vince fuori casa. In seguito la Cremonese ha giocato 8 partite in trasferta con un bilancio di 4 pareggi e 4 sconfitte. Non certo esaltante.

Prosegue anche la serie negativa di Guidetti che in carriera ha sfidato il Novara ben 11 volte (compresa questa partita) senza mai segnare neppure una volta. Stranissimo per un giocatore come lui.

Per Pesaresi quella col Novara è invece la terza rete stagionale, tutte su calcio piazzato (e per i grigiorossi in tutto sono ben 10 i gol su palla inattiva finora). La rete di Gheller rappresenta invece la terza rimonta subita in stagione (già successo col Venezia e col Padova, anzi con i biancoscudati si finì col perdere).
Infine il bilancio a fine girone di andata per i grigiorossi è di 23 punti: lo scorso anno furono 34, ben 11 in più...



facebook

sfoglia    novembre        gennaio

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo