235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Ancora una volta il Novara ha dimostrato di essere superiore a tutto e tutti | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 11512420 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    novembre        gennaio


23 dicembre 2008

Ancora una volta il Novara ha dimostrato di essere superiore a tutto e tutti

fonte: forzanovara.net


Novara - Cremonese 1-1

Un gol di Gheller allo scadere evita la beffa per gli azzurri, che hanno giocato una buona partita e non hanno demeritato neppure in inferiorità numerica, quando il direttore di gara ha espulso in modo rocambolesco Fabio Gallo per duplice ammonizione. Ancora una volta il Novara ha dimostrato di essere superiore a tutto e tutti. Grande coreografia della Curva



 FORMAZIONI UFFICIALI

NOVARA
:
Brichetto, Gheller, Maggiolini, Brizzi (dal 34' del st Chiappara), Lorenzini, Ludi, Porcari (dal 20' del pt Evola), Gallo, Rubino, Bertani, Sinigaglia (dal 22' del st Piraccini).
A disposizione: Berti, Morganti, Tombesi, Amato.
Allenatore: Egidio Notaristefano.

CREMONESE:
 Bianchi Giorgio, Bianchi Alberto, Pesaresi, Fietta (dal 33' del st Argilli), Viali, Cremonesi, Vitofrancesco, Tacchinardi (dal 22' del st Pradolin), Temelin, Saverino, Guidetti (dal 43' del st Ferrarese).
A disposizione: Paoloni, Rizzo, Chomakov, Graziani.
Allenatore: Emiliano Mondonico.

Arbitro: Zonno Gaetano di Bari.
Assistenti: Lanza Devid di Legnano e Bergamo Massimo di Venezia.

Note: Terreno pesante per l'umidità elevata, banchi di nebbia persistenti durante l'intero arco della gara, temperatura rigida. Al 42' del st Bertani ha fallito un calcio di rigore, facendosi respingere il tiro dall'estremo difensore ospite.

Spettatori3.500 circa di cui 1.164 abbonati e 1.716 paganti.


Marcatori: 23' pt Pesaresi (C), 45' st Gheller (N).

Ammoniti: Gallo e Ludi (N); Viali, Saverino, Tacchinardi e Graziani (C).

Espulsioni: Gallo (N) al 8' del st per doppia ammonizione. Al 13' del st allontanato dalla panchina il DG Borgo (N) per proteste.

Calci d'angoli: Novara 6 - Cremonese 2.

Recupero: 1° tempo 2' - 2° tempo 6'.


LA CRONACA

La prima conclusione arriva al 20’ quando Sinigaglia prova il tiro da fuori, la deviazione di Rubino sta per sorprendere G. Bianchi che si salva in tuffo. Poco dopo la gara s’infiamma per il brutto fallo di Viali (soltanto ammonito) su Porcari che deve uscire in barella. I primi controlli hanno escluso fratture per il centrocampista azzurro. Al 23’ la Cremonese passa: Pesaresi sorprende Brichetto su calcio d’angolo dalla destra. La reazione azzurra è veemente. Al 27’ Rubino fa da torre per Sinigaglia che non inquadra la porta da posizione favorevole. Al 31’ ci prova Gallo con una bella conclusione ma la palla termina di poco a lato. Al 36’ Bertani smarca Sinigaglia che supera bene Alberto Bianchi, ma poi conclude sull’esterno della rete. Al 41’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo c’è una girata di Ludi con palla di un soffio sul fondo. L’ultima emozione del tempo capita in pieno recupero: Gheller cross dalla destra, ma Rubino di testa non inquadra lo specchio della porta.
L’assalto azzurro prosegue nella ripresa. Al 5’ cross di Bertani con inzuccata di Rubino fuori di poco. Al 15’ c’è l’episodio che cambia la partita. Gli azzurri vanno dal guardalinee (Lanza di Legnano) per chiedere un calcio d’angolo: l’arbitro arriva ed ammonisce l’incolpevole Gallo che (già ammonito) lascia i suoi in dieci. Poco dopo il direttore di gara “grazia” con il giallo Tacchinardi autore di un brutto fallo da dietro.
Al 42’ cross di Gheller dalla destra, Alberto Bianchi affossa in area Rubino. Dal dischetto si presenta Bertani, ma Giorgio Bianchi sventa il doppio tentativo del bomber ex Ivrea. La porta grigiorossa sembra stregata ma in pieno recupero arriva il pari. Cross di Maggiolini dalla sinistra, G. Bianchi anticipa di pugno Bertani, ma sulla respinta Gheller calcia al volo e mette la palla nell’angolino.

redazione forzanovara.it


Il punto della 17a Giornata



Articoli correlati

martedì 23 dicembre 2008 - 10:07
di Giovanni Chiorazzi

Una lezione di calcio. Contro tutto e tutti. Così si può riassumere la sfida con la Cremonese, che pur restando in vantaggio per buona parte dell’incontro non ha mai avuto una chiara occasione da rete a favore. In una cornice di pubblico molto bella, dove la passione ed il tifo sono tornati ai fasti di un tempo in tutti i settori dello stadio, si è capito fin dalle battute iniziali che la buona sorte non sarebbe stata propizia agli azzurri. Gli ospiti, venuti a Novara con la consapevolezza di rischiare molto, sia per il grande entusiasmo nell’ambiente, sia in considerazione del valore dei padroni di casa, hanno interpretato alla perfezione il consueto schema di gioco del neo mister Mondonico, ovvero spazi ristretti, velocità negli scambi e tendenza ad innervosire gli avversari, con falli e gesta che sarebbero dovute essere sanzionate in maniera ben diversa da come ha operato il Sig. Zonno di Bari.
Proprio da un intervento brutale su Porcari, costretto ad uscire anzitempo dal campo ed al quale vanno i nostri migliori auguri di pronta guarigione, è scaturita la prima avversità della serata per gli azzurri, che hanno dovuto affrettarsi a modificare il proprio assetto a centrocampo con l’ingresso di Ciccio Evola. Pochi minuti e sull’unica azione degna di nota per gli ospiti arriva il loro momentaneo vantaggio, con la complicità della nostra difesa, resasi artefice involontaria di una clamorosa gaffe.
Ma nonostante il colpo incassato sono sempre gli uomini di Mister Notaristefano a mantenere il possesso del gioco, giungendo ad almeno tre chiare occasioni da rete, che in un contesto ben diverso da quello in cui si è stati obbligati a giocare, (con una visibilità al limite del regolamento), avrebbero sicuramente avuto un esito migliore di quello verificatosi.
L’espulsione di Gallo ad inizio ripresa ha complicato ulteriormente la situazione per gli azzurri, evidenziando ancora una volta quanto la voglia di protagonismo di alcuni direttori di gara sia nocivo, al fine di poter assistere ad un confronto ad armi pari. Di fatto questo episodio ha caratterizzato la gara. Fino a quel momento, infatti, il Novara aveva condotto una prestazione ammirevole, chiudendo sul nascere qualsiasi incursione della squadra lombarda. Ovviamente con un uomo in meno in mezzo al campo, Rubino e compagni hanno dovuto prestare molta attenzione ai contropiedi grigiorossi, limitando in questo modo il gioco offensivo. La sensazione che vengano applicati “due pesi e due misure”, prende ulteriormente consistenza quando Tacchinardi viene graziato dal Sig. Zonno, autore di un intervento da dietro. Il clima si surriscalda al punto tale che, in campo, è un continuo punzecchiarsi con falli ed insulti da ambo le parti. Ma come già successo numerose altre volte nel corso dell’attuale stagione, nel momento di maggior difficoltà ecco affiorare il “vecchio cuore azzurro”, chiamato a gran voce dalla Curva Nord per sostenere i propri beniamini. Sull’invitante cross di Gheller nell’area cremonese, capitan Rubino viene steso da Alberto Bianchi. Questa volta l’arbitro non può davvero far altro che assegnare la massima punizione per il Novara. Chissà cosa sarà mai passato per la testa di Bertani, incaricatosi di calciare il rigore in sostituzione di Gallo. Forse l’idea che siglare il gol del pareggio in questo modo sarebbe risultato troppo semplice. Tant’è che l’ex attaccante dell’Ivrea fallisce l’opportunità assegnata, con un tiro fiacco abilmente bloccato dall’estremo difensore ospite. Quando il folto pubblico del “Silvio Piola” si apprestava ormai alla rassegnazione di una sconfitta immeritata, ecco finalmente che qualcuno (da lassù) si ricordava che c’era da onorare il glorioso Centenario della società. Ci crede Tiziano Maggiolini quando sulla sua fascia tenta un ultimo disperato cross per Bertani, sul quale interviene in anticipo un difensore grigiorosso. Sull’accorrente sopraggiunge Gheller che al volo trova la deviazione vincente che vale il pareggio per la sua squadra ed una parziale consolazione, utile ad ogni modo per celebrare tutti insieme un successo ormai insperato per come si erano messe le cose. Una serata di grande calcio, che può soddisfare tutti i tifosi azzurri verso i quali questo gruppo ha dimostrato di non mollare mai, neppure di fronte alle situazioni più disperate. Un carattere che testimonia come sia ben presente la mentalità da squadra competitiva. Poche altre compagini sarebbero riuscite a risollevarsi in analoghe circostanze.
Il Novara chiude il girone d’andata ed il 2008 in una terza posizione di tutto rispetto. In cima alla classifica svetta la Pro Patria, con la vittoria sul Padova per 2-1 (frutto dell’assegnazione per i bustocchi di due calci di rigore, uno all’inizio ed uno alla fine della gara). Al secondo posto troviamo la Spal, che ha comunque rallentato la sua marcia come conferma lo 0-0 esterno in casa del Pergocrema. Qualche preoccupazione per gli azzurri potrebbe giungere dall’ottimo stato di forma del Cesena, che raggiunge proprio il Novara con il successo casalingo per 2-1 sul Verona. Alla Reggiana basta un solo gol per aver ragione della Sambenedettese, prossimo avversario di Rubino e compagni alla ripresa delle attività dopo la sosta natalizia. Ben tre i successi esterni nella 17a giornata di campionato. Tutti abbastanza eclatanti. Il Portogruaro s’impone per 2-1 sul campo del Lecco, il Lumezzane dopo la sconfitta con gli azzurri trova un successo insperato a Monza per 3-2. La Pro Sesto torna da Venezia con un 2-1 che evidenzia i limiti della formazione lagunare. Chiude l’analisi il pareggio per 1-1 fra Legnano e Ravenna.
Per il Novara giunge il meritato riposo, che servirà sicuramente per ritrovare le energie e prepararsi ad un girone di ritorno che si preannuncia aperto a qualsiasi pronostico.
Con la consapevolezza che sarà necessario valutare le condizioni fisiche di Filippo Porcari, la società azzurra potrebbe anche optare per un intervento sul mercato di riparazione che aprirà a Gennaio. Nel frattempo, per tutti coloro che hanno l’Azzurro nel cuore, la soddisfazione di aver dimostrato quanta passione vi sia attorno al Novara. Adesso godiamoci il Natale. Rinuncerei molto volentieri al mio regalo sotto l’albero, per un altro tipo di dono… da “scartare” insieme a tutti i tifosi a fine stagione.

Forza Novara sempre !

Ps: da parte mia i più sinceri auguri a tutti i Tifosi Azzurri ed alle loro famiglie. Ancora una volta hanno dimostrato di essere una grande tifoseria, che merita sicuramente maggiori soddisfazioni.

Giovanni Chiorazzi


L'opinione di Massimo Barbero



Articoli correlati

martedì 23 dicembre 2008 - 10:23
Novara-Cremonese 1-1

In questa notte di nebbia e cuore c’è tutto il nostro modo di vivere ed amare il Novara Calcio. Le altre squadre, almeno nella sera del loro Centenario, troverebbero puntualmente il cielo stellato e tutte le condizioni favorevoli che ognuno sogna per un’occasione ideale… Per noi invece si è scomodata la nebbia (per la prima volta nell’intero inverno) ed un arbitro evidentemente… condizionato dalla scarsa visibilità… E’ stata una lunga rincorsa. Contro il fato, gli episodi e le decisioni avverse. Ma alla fine ce l’abbiamo fatta a riprenderci almeno un po’ di quello che ci stava ingiustamente sfuggendo. I 14 in campo in 90, drammatici, minuti ci hanno fatto rivivere in pillole i nostri 100 anni di storia. Ci sono stati momenti di grande calcio e periodi di sofferenza. Ma anche nella nebbia più fitta, alla fine il cuore azzurro emerge sempre, prepotente.

Non vi annoierò con disquisizioni tecnico-tattiche. Dalla tribuna ho soltanto immaginato la partita. Ho intravisto (in 11 contro 11) un buonissimo Novara che ha creato almeno sei-sette occasioni importanti contro una Cremonese che si è limitata a difendere il “golletto”. In inferiorità numerica è diventato tutto più difficile. Ma i grigiorossi si sono accontentati di proteggere l’1-0 (vedi ingresso di Argilli) senza nemmeno provare ad abbozzare un contropiede. Ad un quarto d’ora dalla fine ho detto per radio che se qualcuno degli dei del calcio… stava indirizzando il proprio sguardo dalle parti del “Piola”.. una partita del genere non sarebbe potuta finire con la vittoria degli ospiti… Alla fine, per fortuna, sono stato ascoltato…

Mi fa molto piacere che a segnare lo splendido gol “liberazione” sia stato Mavillo Gheller, un giocatore talvolta “beccato” in maniera eccessiva, un guerriero che non molla mai, un difensore che sa ricoprire in maniera efficace più ruoli, un ragazzo simpatico e sorridente che si è inserito appieno in gruppo splendido. Mi è tornata alla mente una domenica del 96… stavamo perdendo in casa contro il Treviso… sull’ultimo calcio d’angolo era salito in area avversaria anche Bini per il pallone della disperazione… ed invece nella mischia era arrivata la “zuccata” decisiva di Mavillo… Ieri in tribuna ho esultato come allora in curva, letteralmente impazzito di gioia.

Rubo un altro fotogramma che mi è rimasto impresso in questa notte da battaglia. Mancavano quindici minuti alla fine, eravamo sbilanciati in avanti, avevamo perso palla, la Cremonese stava ripartendo… ho scritto stava perché Brizzi si è gettato ad inseguire il giocatore che stava impostando il contropiede, gli ha soffiato la sfera di forza, ha guadagnato un fallo sulla tre-quarti. In questo recupero c’è tutto il cuore di un Novara che non ha soltanto undici titolari.

Lo stesso cuore che ha messo la gente sugli spalti. La nebbia ha allontanato un po’ di pubblico. Quelli che erano al “Piola” però hanno davvero l’azzurro nel sangue… ed hanno tifato anche per chi era a casa, al calduccio, in pantofole.

E’ il momento degli auguri di buone feste. Spero sia un Buon Natale anche per i due eroi sfortunati di ieri sera. Il primo pensiero è per Bertani: non prendertela, Cristian, l’abbiamo aggiustata lo stesso! Il più grosso in bocca al lupo va ovviamente a Porcari: Forza “Pippo”, ti aspettiamo presto in campo!
Passata l’adrenalina di una serata unica… possiamo goderci il primo Natale in zona play off… Buone feste a tutti! Nel 2009 ci attendono altre grandi battaglie sportive, Forza Novara sempre!

Massimo Barbero


facebook

sfoglia    novembre        gennaio

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 11512420 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo