Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Il Novara vince e convince


Inizia con una vittoria convincente il campionato del Novara di Notaristefano. Ospite al S. Piola la Sambenettese, squadra che ha avuto un paio di spunti interessanti, ma che nel complesso ha sofferto per tutti i 90 minuti gli azzurri piemontesi.

Rubino in azione

Il Novara agguanta la vittoria con una rete per tempo: al 25 pt ci pensa Gallo a sbloccare il risultato, spiazzando freddamente Dazzi dal dischetto del rigore, al 17 st è Bertani che, alla sua prima prestazione col Novara, capitalizza il prezioso suggerimento di Gallo, aggira il portiere avversario e realizza indisturbato il gol della sicurezza.

 

La cronaca: Dopo un primo brivido ad opera di Magnani (tiro dai 20 mt, fuori non molto dalla porta difesa da Brichetto), il Novara passa in vantaggio: azione sulla sinistra di Chiappara, cross sul secondo palo per la testa di Rubino, respinta di Dazzi, Boi affossa nettamente Rubino pronto al tap-in. E’ calcio di rigore. Gallo si presenta sul dischetto per l’1-0, palla a destra, portiere dall’altra parte.

 

Il Novara legittima il vantaggio con una serie di trame a tutto campo, imperversa a sinistra con il tandem Tombesi-Chiappara, spinge centralmente con Porcari-Gallo, prova a più riprese ad innescare la coppia Rubino-Bertani. Ottime le occasioni di Bertani (miracolo di Dazzi), Matteassi e Rubino (per entrambi colpi di testa di poco fuori).

 

Nella ripresa si continua da dove si era lasciato, col Novara che cerca il gol della sicurezza.  Ancora Rubino di testa (questa volta è traversa piena) e gol del 2-0 di Bertani. C’è poi il tempo per vedere l’ingresso di Sinigaglia che imbastisce una buona occasione con Evola, un insidioso diagonale di Matteassi e Titone che nel recupero impegna un fin lì inoperoso Brichetto.  

 

Buona la prima, dunque, per il Novara. Tre punti per cominciare con entusiasmo e morale. La condizione fisica generale deve ovviamente migliorare, dal punto di vista tattico si vede però già la mano di un allenatore che predilige molto le verticalizzazioni, la spinta continua sulle fasce e la ricerca di una compattezza tra reparti che riduce al massimo gli spazi agli avversari.

 

Il peso specifico di questa vittoria lo si vedrà solo col tempo, l’impressione è che la Samb sia stata un buon test, ma sicuramente saranno di un altro spessore i prossimi incontri con Monza prima e Padova poi.

 

 

NOVARA: Brichetto, Gheller, Tombesi (Maggiolini 15’st), Porcari, Centurioni, Ludi, Matteassi, Gallo (Evola 31’st), Rubino, Chiappara, Bertani (Sinigaglia 22’st).
Allenatore: E. Notaristefano.


SAMBENEDETTESE: Dazzi, Marino, Padula, Palladini, Moi, Bonfanti, Magnani (Visone 20’st), Ferrini, Pippi, Olivieri (Morini 9’st), Forò (Titone 14’st).
Allenatore: E. Piccioni


ARBITRO: Ostinelli di Como (Amoretti-Granella)

MARCATORI: Gallo su rigore al 25’pt; Bertani 17’ st.

AMMONIZIONI: Gallo, Chiappara, Porcari (N); Olivieri, Moi, Padula (S)

ESPULSIONI: Ferrini (S) 17’st

NOTE: spettatori 2.000 circa (di cui 50 ospiti), pomeriggio afoso.

 

 

Nicola D’Onofrio
http://www.calciopress.net/news/117/ARTICLE/5197/2008-09-01.html

Pubblicato il 1/9/2008 alle 13.56 nella rubrica Novara.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web