Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Lumezzane - Cremonese 0 - 0

fonte: tuttalac.it

LUMEZZANE
(4-2-3-1) GAZZOLI; NICOLA, PISACANE, CHIECCHI, PINI; CALLIARI, CIASCA; PINTORI, SILVESTRI (21' ST COLETTO), SCAGLIA; DAL RIO (34' ST DAL BOSCO). ALL. L. MENICHINI. ( A DISP.: PEA, GHIDINI, EMERSON, LO IACONO, D'ATTOMA).
CREMONESE (4-4-2) G.BIANCHI; VITOFRANCESCO, VIALI, A.BIANCHI, PESARESI; GORI (18' ST RIZZO), CAROTTI, SAVERINO, TACCHINARDI (40' ST FIETTA); CODA, GUIDETTI (25' ST TEMELIN). ALL. I. IACONI.  (A DISP.: PAOLONI,CREMONESI,GHERARDI, GRAZIANI).
ARBITRO: BARATTA DI SALERNO
ASSISTENTI: DE ROSA DI BELLUNO, TRONCHIN DI TREVISO.
NOTE: AMMONITI : SILVESTRI, COLETTO, SCAGLIA (LUME); SAVERINO (CRE). ANGOLI: 4-5. SPETTATORI: 1000 CIRCA (400 DA CREMONA).

LUMEZZANE: Un buon pari per il Lume oggi contro i grigiorossi che puntano alla promozione in cadetteria. Reti inviolate ma le emozioni non sono mancate sia da una parte che dall'altra. Sale dunque a 10 il numero di giornate di imbattibilità per i rossoblù che possono davvero giocarsela alla pari contro chiunque. Veniamo al match. Nei primi minuti nulla da rilevare la Cremo fa più possesso palla e più forcing ma il primo tiro si registra al 9' con Coda che spara alto. Al 15' occasionissima del Lume con Dal Rio che  spreca colpendo debolmente di testa , Bianchi manda in corner. Al 25' Pintori  lascia partire un buon tiro ma l'estremo cremonese blocca in tuffo. Al 34' ancora Lume: Calliari lascia partire un siluro che finisce a fil di palo. Al 36' punizione defilata da destra per la Cremonese: Pesaresi batte con un tiro maligno che crea qualche grattacapo a Gazzoli il quale blocca evitando di entrare in porta con la sfera... Un minuto dopo Tacchinardi spara dal limite ma la palla sfiora il palo. Al 46' Baratta fischia la fine della prima frazione. Fiammate da entrambe le parti risultato per ora giusto. Ripresa: nessun cambio effettuato. E' il 6' e Gazzoli compie il miracolo opponendosi da campione alla vilolenta conclusione di Carotti destinata all' incrocio. Al 10' ci prova il Lume con Scaglia che prova da fuori ma Bianchi è bravo e devia in angolo. Al 14' Pintori in crossa in mezzo per Dal Rio che di testa, angolato, mette in difficoltà Bianchi che si supera smanacciando il pallone. Al  20' brividi per i lumezzanesi con Coda che da appena fuori area si gira e lascia andare un bolide che sfiora il palo. Al 34' punizione per il Lume: sulla palla il "folletto sardo" Pintori che calcia bene angolato, ma Bianchi dice no. Al 39' il match-ball per i rossoblù che può davvero chiudere la gara: Dal Bosco scatta sul filo del fuorigioco, si invola verso l'area ma spara addosso a Bianchi sciupando clamorosamente l' occasione capitatagli. Scocca il 48' e Baratta di Salerno (discutibile il suo operato e non di certo  casalingo) dice che può bastare. Un buon punto per i ragazzi di Menichini che conservono l'imbattibilità  e che oggi hanno dato filo da torcere ai più quotati (almeno sulla carta) grigiorossi. Ad un solo punto la zona Play Off che si avvicina sempre di più, sperando  di entrarvi al più presto. Perchè no? In fondo sembra proprio che i rossoblù possano dire la loro e che questo filotto senza sconfitte non sia proprio frutto del caso. Domenica prossima trasferta a Legnano contro i "Lilla" di Attilio Lombardo che stentano a decollare, e che noi vogliamo continuare a farli stentare...

ANDREA  DI LORENZO

Pubblicato il 2/11/2008 alle 18.50 nella rubrica Lumezzane.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web