Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Monza triplice salto indietro Cesena - Monza 3-0

fonte: sportmonza.com

Il tabellino dell'incontro:

CESENA : Ravaglia, Ceccarelli, Lauro, Segarelli, Cusaro, Biasi, Giaccherini, De Feudis (dal 25 st Bonura), Veronese (dal 30 st Biserni), Chiavarin (dal 15 st Ferretti), Motta. All. Bisoli
Panchina: Tardioli, Tonucci, Rossi, Biserni, Djuric.

MONZA BRIANZA: Rossi Chauvenet, Vicari, Bacis, Menassi, Taccucci, Puleo, Iacopino (dal 35 st Teani), Quadri, Torri, Bolzan (dal 13 st Cesaretti), Chianese (dal 28 st Samb). All. Marcolin
Panchina: Bindi, Iacoponi, Scanu, Pizza

Arbitro:  Cafari Panico di Cassino (Fr)
Marcatori : Veronese (C) al 7 st, Giaccherini (C) al 34 st, Motta (C) al 41 st
Note: Ammoniti Ceccarelli (C), De Feudis (C), Quadri (M), Menassi (M) - Espulso Puleo (M) al 33' st - angoli 6-2  - recupero 0 + 4 - Spettatori 6000

Cesena - Il Monza ritorna dal comunale di Cesena con un' amara sconfitta. Biancorossi in partita solo per tratti di gara. Partono forte i pradoni di casa, mentre il Monza si limita a contenere negli spazi per poi colpire in contropiede. Il primo tempo finisce con un risultato di pareggio che accontenta le due compagini.
La ripresa vede gli stessi 22 protagonisti della prima frazione di gioco. Bene il Monza fino al 52'quando Vicari perde malamente la palla a centrocampo permettendo così un rapido contropiede al Cesena che con un bellissimo colpo di testa di Veronese trafigge imparabilmente Rossi Chauvenet. Al 78' la svolta della partita. Puleo viene espulso per poteste e il Cesena ne approfitta immediatamente chiudendo definitivamente l'incontro con un tiro sottomisura di Giaccherini. Il Monza subisce anche il terzo gol a 4' dalla fine dell'incontro. Motta risolve positivamente per il Cesena una mischia in area piccola brianzola. Da segnalare l'incrocio dei pali colpito da Chianese su calcio piazzato quando ancora il risultato era fermo sul 1-0 per i padroni di casa

Dario Marcolin (all. Monza Brianza)

<< Gli eventi hanno cambiato l'equilibrio in campo. Primo tempo equo. Poi l'espulsione di Puleo ha cambiato la partita. Noi coprivamo gli spazi per ripartire in contropiede. Bisogna lavorare ora più sulla testa in modo da riuscire a tenere di più sugli eventi negativi >>.



Cesena-Monza il video completo della partita


E' disponibile la telecronaca completa della partita Cesena - Monza
trasmessa da PlayTV canale SKY 869
clicca qui per vedere il video



editing di Alessandro Ripamonti


Il punto di ... Katia Nicotra: 17-11-2008



Sesta settimana in esclusiva su Sportmonza.com la nuova rubrica settimanale curata da Katia Nicotra conduttrice di MONZA ALE' - il TV magazine del Monza Brianza su PLAYTV ITALIA Sky 869


Nella foto Katia Nicotra conduttrice di MONZA ALE'


Il Punto di Katia Nicotra

Cesena 16 Novembre 2008, Stadio “Manuzzi”, una domenica d’autunno soleggiata dà il benvenuto al Monza nella bella località romagnola.
Ore 14,00, tanta cordialità, è la prima cosa che riconosco appena arrivata all’interno dello stadio: ho conosciuto al bar della tribuna stampa, gente “vecchio stampo” che decantava le gesta del Cesena in serie A: un totale di 10 anni nella massima serie con la sua ultima apparizione nel 1991.
Qui oggi la gente è convinta di una vittoria della squadra romagnola. Toccherà ai ragazzi biancorossi domare e allontanare l’ira del Cesena cui brucia ancora la sconfitta di Busto Arsizio.
Inizia la gara. Parte bene il Cesena che si vede è in gran forma. Il Monza cerca di contenere per i primi 15 minuti gli assalti della squadra bianconera che si rende pericolosa con i suoi attaccanti sfiorando in un paio di occasioni il gol, ma la fortuna unita a un bravo Rossi Chauvenet negano la gioia del gol al Cesena.
Il Monza capisce da subito che sarà una gara dura, una di quelle da giocare coi denti stretti e concentrati, ma a tratti riesce a divincolarsi dalla morsa di pressione tesa dalla squadra bianconera e trova anche qualche bella giocata con Chianese che impegna il portiere con un bel tiro da 20 metri e poco dopo sfiora il vantaggio con un tiro da antologia di Roberto Menassi, ma anche in questo caso Ravaglia si supera deviando in angolo.
Buono e fisico il Cesena, attento e di rimessa il Monza: è questo il “motivo” di tutta la prima fase di gioco.
Un thè caldo negli spogliatoi e dopo 7 minuti “doccia gelata” in campo!
Il Cesena passa proprio quando sembrava che il Monza potesse contenere tranquillamente gli avversari. L’errore di Vicari macchia una gara che l’ha visto migliore in campo nei primi 45 minuti.
Ma il Monza non si abbatte. Cerca di riversarsi alla ricerca del pareggio e offre una buone mole di gioco corale in certi frangenti: si fa vedere con una certa insistenza nella metà campo del Cesena. Da un calcio di punizione dal limite, Quadri colpisce l’incrocio dei pali e dalla ribattuta successiva Jacopino in rovesciata manda di poco a lato: “la reazione sembra esserci e ciò mi conforta”.
Ma non c’è mai fine al peggio. Da un innocuo calcio d’angolo dato a favore del Cesena, erroneamente secondo Puleo, che protesta e si becca gratuitamente un rosso diretto: e qui si chiude la gara!
Un episodio che ha dato ancora più forza ad una squadra che già aveva fatto della sua fisicità e velocità l’arma per vincere la partita.
Di buono c’è che il Monza visto a Cesena non si è mai arreso, in 11 fino alla fine forse il risultato sarebbe potuto essere diverso ma, il Cesena visto oggi al Manuzzi era un Cesena che voleva a tutti i costi la vittoria.
Paghiamo troppo però in questa domenica. Paghiamo aldilà della sconfitta anche in una serie di squalifiche in vista della gara di domenica contro il Padova: mancheranno Puleo, Menassi e Quadri, un centrocampo da ricostruire e un centrale difensivo da sostituire.
vedremo gli sviluppi nella nuova puntata di Monza alè dove interverranno come ospiti in studio il capitano Roberto Menassi e Michele Bacis.


Katia Nicotra

Pubblicato il 17/11/2008 alle 13.23 nella rubrica Monza.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web