Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

E' Buio assoluto: a Lanciano arriva la terza sconfitta consecutiva (3-1)

fonte: folignocalcio.it

Scritto da redazioneFC.it   
Domenica 23 Novembre 2008 16:35
(in foto: Baldanzeddu, inutile il suo gol)

(in foto: Baldanzeddu, inutile il suo gol)

Terza gara con Paolo Indiani in panchina e terza pesantissima sconfitta consecutiva. Il cambio dell'allenatore, nonostante l'ottimo lavoro svolto sin qui dal tecnico di Certaldo, non ha purtroppo portato ancora alcun frutto. La difesa, l'unica a non essere criticata nel corso della gestione Cevoli, ora subisce quasi tre gol in media a gara (ben otto in tre gare). E' anche vero che le assenze contemporanee di Petterini e Fiuzzi hanno certamente condizionato l'esito del match disputato al Biondi, ma ormai, a questo punto del campionato, nessun alibi può reggere più di tanto. Paolo Indiani schiera in difesa il trio Buscaroli-Guastalvino-Pencelli, a cetrocampo (da sinistra a destra) De Stefano, Mandorlini, Furiani, Baldanzeddu, Coresi rifinitore e in avanti il tandem Turchi-De Paula. Nella prima frazione Lanciano in vantaggio dopo appena 12 minuti: il Turchi rossonero (Manuel), sfrutttando un'indecisione difensiva dei falchetti (tanto per cambiare) trafigge di testa Francesco Ripa. Pareggio immediato dei biancoazzurri: Coresi scarica un bolide verso la porta difesa da Aridità, l'estremo difensore abruzzese respinge la sfera sopra la traversa; sulla susseguente azione d'angolo (battuto dal solito Matteo Coresi) Baldanzeddu riesce di piatto destro ad appoggiare la palla oltre la linea. Ma dura poco il pari folignate: trascorrono appena 2 minuti (è il 27') ed è ancora Manuel Turchi a sfruttare l'ennesima dormita difensiva biancoazzurra portando in vantaggio la squadra di Di Francesco. Nella ripresa (in cui il Foligno non ha creato pressochè nulla) il Lanciano suggella la meritatissima vittoria con il terzo gol che arriva con Bolic al minuto 42'. Se nelle 2 gare precedenti con Benevento e Cavese erano apparsi evidenti i "segni" di cambiamento, nel match odierno la regressione è stata totale. Male, malissimo in tutti i reparti. Difficile essere minimamente ottimisti dopo questo patatrac... anche in proiezione Potenza, che a questo punto sarà determinata ad affondarci domenica prossima. Non resta che mettersi a mani giunte e sperare che almeno una tra Pistoiese e Potenza non ci sorpassi...

Pubblicato il 24/11/2008 alle 1.17 nella rubrica Foligno.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web