Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Il Punto sul Perugia: I Grifoni sono specialisti nei derby e anche l'Arezzo va ko

fonte: goal.com

I ragazzi di Sarri affronteranno nel prossimo turno il Real Marcianise.

Se questo è l'effetto che fanno i derby al Perugia di quest'anno dategli subito un girone con trentaquattro derby! E' solo una battuta ma sicuramente l’aver bissato contro l'Arezzo il successo ottenuto un mese fa a Terni non è impresa da poco, anche perchè la vittoria è arrivata al termine di una gara giocata finalmente con molta attenzione e concentrazione e, soprattutto, con quella cattiveria agonistica e quella determinazione che sono il pane quotidiano di questo girone.

Di fronte i Grifoni avevano una squadra che aveva primeggiato nelle dieci partite iniziali e che ha comunque dimostrato nei primi venti minuti del primo tempo e nei primi dieci del secondo di non trovarsi per caso nei quartieri alti della classifica ma i ragazzi di mister Sarri hanno sfoderato una prestazione che ha legittimato appieno il meritatissimo 1-0 finale. Una squadra che per la prima volta, come ammesso dal raggiante Sarri a fine gara, ha interpretato il modulo in maniera più offensiva, più come un 4-3-2-1 che come un 4-4-1-1, con gli esterni di centrocampo molto spesso in linea con Mazzeo a supportare un Ercolano ritrovatosi alla grande grazie al prezioso contributo degli esterni in fase offensiva, a parte l'ultimo scampolo di partita dove, con l'ingresso di Mezavilla, si è passati ad un centrocampo a tre. Una squadra finalmente corta che, nell'occasione del gol, ha saputo essere micidiale nell'applicazione della ripartenza tante volte provata in allenamento.

I tre punti conquistati contro i toscani ripropongono i Grifoni in una posizione di classifica medio-alta che potrebbe aprire scenari importanti se già domenica prossima, nella gara interna col Real Marcianise, arriverà la conferma di quello che di buono, e non è stato poco, si è visto contro gli amaranto. Marcianise non è in Umbria e non è neanche vicina come Arezzo ma l'incontro con i casertani dovrà essere affrontato con lo stesso spirito di quello di lunedì notte, come fosse un derby, anche perchè poi, tra una decina di giorni, di derby vero ce ne sarà un altro, quello dell "Enzo Blasone" contro il Foligno e visto che un antico detto recita, non c è due senza tre...

Danilo Tedeschini

Pubblicato il 27/11/2008 alle 14.17 nella rubrica Perugia.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web