Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Taranto: Dellisanti vacilla, Pastore separato in casa

fonte: gds

02/12/2008

La società latita, mentre la rottura tra Blasi e il capitano alimenta le tensioni nel gruppo.

Non è la sconfitta di Cava ad aver stordito il Taranto. Anzi, la sconfitta ha improvvisamente dato l´impressione di essere la chiusura di una invisibile parabola discendente, che per tre settimane non ha tenuto contro dei risultati (due pareggi, una vittoria) e non ha evitato di corrodere l´ambiente dall´interno. La sconfitta è il minimo, ma ha acceso una spia: nel Taranto non esiste più l´ordine e nessuna scelta dà più l´impressione di essere libera.

Scelta illogica - La gara di domenica scorsa, ad esempio, ha fatto esplodere definitivamente il caso-Pastore: prima capitano, poi quasi dirigente (o quantomeno sostegno alla società nel mercato), usato come simbolo della continuità e infine accantonato. L´illogicità tecnica della scelta di Dellisanti di escluderlo è stata data dalla sostituzione all´inizio del secondo tempo: Pastore al posto del baby Cesareo, una sconfessione di eventuali ragioni tecniche. E poi è ufficiale la rottura tra il giocatore e la società che sta minando la serenità dello spogliatoio.

Riflessioni - E ha cominciato a far dubitare Franco Dellisanti, che ieri non ha preso decisioni, ma che non appare tranquillo e riflette. E riflette anche la società: Blasi, distante come mai, non sembra soddisfatto dall´andamento, sembra informato delle tensioni interne, ma ai suoi collaboratori avrebbe fatto capire che almeno per questa settimana non è il caso di prendere decisioni. Però non è più sicuro del futuro del tecnico, per il quale è diventata decisiva la partita di domenica con il Gallipoli.

Selvaggi - Società e squadra in questo momento si guardano come estranei. A contatto con i giocatori è rimasto Franco Selvaggi, fresco di ruolo ma ancora con competenze non definite, sta solo al fianco di una squadra triste. A Cava era tra i pochi (due) dirigenti presenti, mancavano Blasi e Galigani: qualcosa vorrà dire.

La Gazzetta dello Sport - Flavio Paglialunga

Pubblicato il 2/12/2008 alle 16.14 nella rubrica Taranto.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web