Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Real Marcianise-Pistoiese, la voce dei protagonisti

fonte: tuttomercatoweb.com

07.12.2008 19.48 di Gianluigi Bagnulo  
Vittoria "di rigore" del Real Marcianise al "Pinto" di Caserta. I giallo-verdi conquistano tre punti importantissimi, grazie ad una doppia trasformazione dal dischetto, mettendo sempre più nei guai una Pistoiese che chiuderà ,addirittura, in nove uomini. E' un successo fondamentale per la squadra di coach Fusi che, per l'occasione, rispolvera Manco sulla fascia destra e lancia il giovane Montanari dal primo minuto, al posto dell'assente D'Ambrosio. La partita inizia subito su ritmi alti e sono proprio i padroni di casa a sfiorare il gol con un tiro di Galizia, che finisce alto sulla trasversale. Il Marcianise, però, continua nella sua spinta offensiva e, dopo un colpo di testa di Romano che trova pronto Conti, si porta in vantaggio con un calcio di rigore netto guadagnato da Galizia e trasformato, freddamente, dal bomber Innocenti. Il Re Leone trova la quinta rete stagionale e i tifosi del Real, non tantissimi per la verità (circa cinquecento i sostenitori accorsi allo stadio), possono esultare per una partita che si mette subito in discesa. La risposta degli ospiti tarda ad arrivare e così il primo tempo si chiude sull'1-0. Nella ripresa, i ritmi della partita diventano piuttosto blandi; il Marcianise tende, infatti, ad addormentare il match, mentre, la Pistoiese non riesce a creare sortite offensive degne di nota. L'unica emozione arriva al 63' quando Romano, in un'azione a dir poco confusa, colpisce il palo con un tiro da terra. Il finale di partita, però, riserva ancora qualche emozione e così, a seguito di un contropiede frutto di un' ottima giocata del trio d'attacco campano, Di Berardino è costretto a salvare con la mano, sulla linea di porta, un tiro a botta sicura di Romano; per l'arbitro non ci sono dubbi, e così arriva il rosso diretto ed il secondo calcio di rigore della gara. Stavolta, sul punto di battuta, si presenta il neo-entrato Tedesco, che realizza il raddoppio e chiude, definitivamente, la partita. C'è spazio nel finale anche per un bruttissimo fallo di Femiano, che costa alla Pistoiese la seconda espulsione diretta. Il Real Marcianise conquista tre punti meritatissimi, contro una Pistoiese che, troppo chiusa sin dal primo minuto, non è mai riuscita a rendersi pericolosa in attacco e ad entrare, così, in partita. Ora, il distacco dalla zona play-out, per i campani, si porta alla rassicurante distanza di 4 punti. Sconfitta pesante, invece, per gli arancioni di mister Polverino che, reduci da cinque risultati utili, restano comunque impantanati in piena lotta salvezza.

REAL MARCIANISE

Il tecnico del Real Marcianise Luca Fusi ha preferito lasciare la parola al presidente Bizzarro non rilasciando alcuna dichiarazione.

Il presidente del Real Marcianise, Salvatore Bizzarro: "Quando siedo in panchina di solito vinciamo, quindi oramai lo faccio per scaramanzia. Oggi,inoltre, ho dovuto fare anche il medico, in quanto il massaggiatore era impegnato con un altro giocatore e Galizia aveva bisogno di soccorso. Passando a cose serie, comunque, credo che il Real Marcianise stia facendo un campionato strepitoso; di conseguenza, la scelta di puntare sul gruppo ci ha premiati. Spero si risolva presto la questione dello stadio, perché questa squadra lo merita. L'argomento è stato sottovalutato, sino ad ora, ma la Lega non si rende conto che lo staff della squadra è quasi tutto di Marcianise, e queste decisioni sono deleterie soprattutto per la realtà sociale. La squadra sta meritando, tramite i risultati, di giocare al Progreditur".

Il bomber del Real Marcianise, Riccardo Innocenti: "Sono molto contento di aver segnato anche oggi e sono felice, soprattutto, del fatto che i miei gol abbiano portato sinora 11 punti alla squadra. Oggi la partita non era per nulla semplice ma abbiamo iniziato bene, sbloccando subito il risultato, mettendo quindi il match in discesa. La Pistoiese veniva da cinque pareggi consecutivi, anche contro squadre blasonate, e questo non fa altro che impreziosire il nostro risultato. Vorrei fare un ringraziamento,infine, ai massaggiatori perché, a inizio settimana, non ero in condizioni fisiche perfette ed è grazie al loro aiuto se sono riuscito ad essere in campo quest'oggi".

L'attaccante dei campani, Salvatore Galizia: "Abbiamo fatto una grande partita, chiudendoli nella loro metà campo sin dal primo minuto e riuscendo ad ottenere una vittoria importantissima. Ora ci godiamo questo successo, in vista della difficilissima trasferta di Sorrento. Per quanto mi riguarda, oggi mi sentivo bene e sono soddisfatto della mia prestazione, anche perché si giocava su un campo molto pesante. C'è stato un piccolo battibecco con Tedesco al momento di calciare il rigore, ma alla fine l'importante è che Cosimo l'abbia segnato".

Il centrocampista dei giallo-verdi, Bruno Di Napoli: "Ero molto emozionato prima della partita, in quanto a Pistoia ho passato tre anni bellissimi e, quindi, per me era un match molto particolare. L'importante, comunque, oggi, è stato iniziare bene e andare subito in vantaggio, cosa che non eravamo riusciti a fare col Potenza e che ci aveva poi condizionato per tutti i novanta minuti. Oggi abbiamo fatto una partita ai limiti della perfezione".

PISTOIESE

L'allenatore della Pistoiese Salvatore, Polverino: "Rispetto alle ultime giornate, oggi siamo partiti malissimo, e loro si sono galvanizzati. Il gol, poi, è venuto proprio nel momento in cui stavamo iniziando a prendere le misure agli avversari. Devo dire, comunque, che il Real Marcianise ha meritato la vittoria, senza alcun dubbio. Il nostro problema, invece, risiede nel fatto che mettiamo tanto cuore e tante gambe in campo, ma poca testa. Appena andiamo sotto non siamo capaci di ragionare e di riorganizzarci, e iniziamo ad attaccare in modo confuso. La forza del Real Marcianise, secondo me, è la cattiveria che mettono in campo; è proprio questa cattiveria che ci manca, in questo momento, e questa è la causa della sconfitta odierna. Quando riusciremo a giocare anche noi con questa cattiveria, sono sicuro che i risultati arriveranno"

Pubblicato il 7/12/2008 alle 19.51 nella rubrica Marcianise.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web