Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Sconfitta shock per il Lecco superato al 90' dal Portogruaro

fonte: leccosportweb.it

Sconfitta da incubo per il Lecco di mister Cadregari, avanti fino a pochi minuti dal termine di una rete e poi raggiunto e superato dal Portogruaro. Una sconfitta che lascia i blucelesti all'ultimo posto in classifica al termine del girone di andata e con soli 14 punti all'attivo. Cadregari deve fare a meno di Bernini e Romanelli e lancia così la coppia d'attacco Montalto-Alteri, mentre in porta viene confermato nuovamente il giovane Andreoletti. Le due squadre hanno assoluto bisogno di punti e si vede fin dalle prime battute quando un po' intimorite, cercano di farsi vedere in avanti solo con tiri da lontano che non impensieriscono i due portieri. Ci provano nell'ordine Abate, Carrara, Cherubini e Buda ma sempre senza fortuna.
Al 17' bella triangolazione tra Abate e Gotti con quest'ultimo che si invola verso la porta bluceleste ma spara poi alto dal vertice sinistro dell'area di rigore. Al 20' palla persa da Alteri al limite dell'area di rigore bluceleste e per poco non ne approfitta Abate che si vede respingere la conclusione da un grande intervento di Andreoletti. Passa un minuto e ancora Alteri protagonista in negativo quando tutto solo davanti a Rossi decide di superarlo in dribling, salvo poi farsi respingere la debole conclusione in porta da un difensore in recupero.
Al 28' ancora Portogruaro pericoloso quando sugli sviluppi di un corner Andreoletti vola e deviare una gran botta da fuori di Cherubini. Nel finale è il Lecco a cercare il vantaggio, ma i tentativi di Montalto, Alteri e ancora Montalto non mettono certo i brividi alla retroguardia ospite.
La ripresa si apre con il vantaggio bluceleste. Alteri serve Montalto che in prossimità della linea di fondo viene spintonato da un avversario e l'arbitro concede il rigore. Sul dischetto va Carlini (nella foto) che non sbaglia e porta avanti il Lecco. La risposta ospite tarda ad arrivare, ma al quarto d'ora Cardin mette in mezzo un rasoterra per Abate che si gira bene trovando però sulla strada Villagatti che respinge di petto. Passano tre minuti e Cunico serve ancora Abate che tira alto da buona posizione. E' sempre il numero nove di casa, poco dopo, a mandare a fil di palo un diagonale da dentro l'area di rigore. Al 40' Buda mette un bel pallone filtrante per il neoentrato Guglieri che manca però l'aggancio a tu per tu col portiere. il Portogruaro spinge ed in quattro minuti ribalta la partita. Al 41' Mortelliti beffa Galeotti e da due passi fulmina l'immobile Andreoletti. Il portiere di casa si rifà un minuto dopo volando a mettere in angolo l'ennesimo tentativo di Abate, ma il baratro è dietro l'angolo. Passano infatti altri due minuti e in mischia, con la difesa lecchese immobile, Madaschi trova da un metro la deviazione vincente per il tripudio ospite.
La gara finisce qui, con i blucelesti che escono sotto i fischi del Rigamonti-Ceppi.

Pubblicato il 21/12/2008 alle 17.9 nella rubrica Lecco.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web