Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Calciomercato, acquisti e cessioni della Paganese, Pantanelli, Tisci,Taccola, De Lorenzo, Bombara, Costanzo, Mendil, Ingrosso, Stentardo, Ascenzi, Di Piazza, Califano

PAGANI(SA) - Incomincia a delinearsi e a farsi più chiaro il mercato azzurrostellato. Nell'intervista rilasciata a Peppe Nocera e pubblicata su paganese.it, il direttore generale Cosimo D'Eboli ha parlato di acquisti e cessioni a pochi giorni dall'apertura ufficiale del calciomercato. Il direttore ha dichiarato apertamente che la Paganese non intende privarsi e non si priverà dei suoi pezzi da novanta, il portiere Pantanelli, il difensore Taccola e il centrocampista Tisci, un lusso per la categoria, ma in grado di alzare il livello tecnico della squadra. Venderli equivarrebbe ad una retrocessione quasi sicura. L'obiettivo della Paganese è restare in Prima Divisione, e per farlo resteranno solo i giocatori utili alla causa della Paganese e il direttore avverte che se qualche big, qualche giocatore dal nome importante andrà via, sarà rimpiazzato nella giusta maniera. Numericamente, conclude, andranno via 5/6 giocatori e ne arriveranno 4/5. Sono quindi scattate tutte le ipotesi possibili e immaginabili. I 6 che andranno via con tutta probabilità sono De Lorenzo, Bombara, Costanzo, Mendil, Ingrosso e Stentardo. Arriveranno quindi due attaccanti, uno dei quali è la prima punta tanto attesa. Il nome più ricorrente nelle ultime ore è quello di Marco Ascenzi, 27 anni, che gioca attualmente nell'Avellino dove trova poco spazio. L'altro attaccante è un giovane: si chiama Matteo Di Piazza, compirà 21 anni il primo dell'anno e gioca nel Benevento. E' alla ricerca di visibilità e spazio, cose che Capuano potrebbe garantirgli. Sembrano quindi tramontata l' ipotesi di vedere Califano con la maglia della Paganese.
Gli azzurrostellati hanno terminato stamattina il loro anno con una seduta mattutina al "Torre", infatti è stato annullato il triangolare che avrebbero dovuto disputare questo pomeriggio. Adesso per la troupe di Capuano 3 giorni di meritato riposo, prima di riprendere le attività sabato 3.
 
Danilo Sorrentino

fonte: tuttalac.it

Pubblicato il 30/12/2008 alle 20.3 nella rubrica Paganese.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web