Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

“Non c´è un euro e Novelli resta” Foggia: Adesso basta!!!

In relazione all´articolo di stampa apparso in data odierna sulla Gazzetta dello Sport-edizione Puglia e Basilicata a pag. 38 dal titolo “Non c´è un euro e Novelli resta” a firma di Roberto Pellegrini, questa Società nel rilevare l´infondatezza di alcune notizie riportate, e nel prendere le distanze con fermezza dallo scenario a tinte fosche nel quale si starebbe dibattendo l´attuale compagine societaria (secondo quanto riportato dall‘articolista), precisa quanto segue:

- L´U.S. Foggia sotto il profilo finanziario gode di buona salute, e subordinare la riconferma del tecnico Raffaele Novelli alle presunte difficoltà economiche del club è un´insinuazione priva di ogni fondamento. Questa Società, infatti, al di là di indiscrezioni incontrollate, continua ad onorare gli impegni assunti, e continuerà a farlo anche per il prossimo futuro. E questo per quanto per la stagione in corso si siano registrati evidenti decrementi negli incassi e sia venuto meno anche il sostegno di uno sponsor principale. Giova inoltre rammentare che il sodalizio rossonero quattro stagioni fa fu rilevato sull´orlo di un nuovo fallimento, e ricondotto in breve tempo sui binari di una sana ed oculata gestione. Riprova ne sia il fatto che gli organi di vigilanza in detto lasso di tempo non hanno mai annoverato l´U.S. Foggia fra i club in sofferenza, né tanto meno gli hanno mai comminato alcuna sanzione amministrativa.

- In seno all´U.S. Foggia non è in essere alcuna virata a 180 gradi. Novelli resta alla guida del Foggia per le capacità altamente professionali finora messe al servizio di questa Società e per proseguire un percorso avviato la scorsa estate con un gruppo sano e compatto, al cui interno i rapporti sono tutt‘altro che conflittuali;

- Dare dunque risalto all´articolo odierno utilizzando un titolo ad effetto “Non c´è un euro e Novelli resta” significa solo generare un inevitabile danno d´immagine ad una compagine societaria che sinora si è sempre distinta nel panorama calcistico nazionale per la sua solidità economica, e contribuire a destabilizzare un ambiente già di per sé disorientato dalle voci incontrollate che negli ultimi giorni si rincorrono;

- Tanto premesso, questa Società, si riserva di intraprendere nelle sedi competenti tutte le azioni atte a salvaguardare e tutelare la propria immagine e quella dei soci del sodalizio rossonero.

fonte: usfoggia.it

Pubblicato il 31/12/2008 alle 1.30 nella rubrica Foggia.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web