Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Shala-Taranto: la battaglia sembra essere solo all'inizio...

Dopo la rescissione del contratto, batti e ribatti tra giocatore e società.


Shala-Taranto: la battaglia sembra essere solo all'inizio...

Stamattina sulla Gazzetta sullo Sport, si leggeva di un Rijat Shala al veleno: "Taranto, con Blasi non hai futuro - diceva il giocatore svizzero-kosovaro". Nei giorni scorsi c'è stata una risoluzione contrattuale seguita da alcune dichiarazioni del giocatore nativo di Priza: "Ho rinunciato ai soldi pur di andare via - ha detto".

Dichiarazioni che a Taranto non sono piaciute e la risposta della società non si è fatta attendere. In mattinata il club pugliese ha emesso un comunicato: "Certamente presuntuose le dichiarazioni rilasciate oggi da Rijat Shala dopo che la nostra Società ha aderito alla sua richiesta di risolvere consensulamente il contratto. Volutamente il calciatore trascusa i costi sostenuti dalla Taranto Sport per il suo tesseramento che superano ampiamente le rinunce economiche alle quali fa riferimento Shala nella sua intervista. Gli accordi raggiunti, con perdita finanziaria per la Taranto Sport, hanno permesso al calciatore di accasarsi presso altra Società. Oltremodo offensive e comunque degne di nessun commento le considerazioni pronunciate dall'ex tesserato e riferentesi al nostro Presidente per le quali si sta valutando se ricorrano gli estremi per una richiesta di deferimento ai competenti Organi Disciplinari".

Insomma, una telenovela che è destinata ad andare avanti. Intanto il centrocampista continua ad essere oggetto del desiderio di molte squadre. In Italia lo seguono Piacenza, Juve Stabia ed Arezzo. All'estero piace ai greci del Paok Salonicco e ai tedeschi del Kaiserslautern.

fonte: goal.com

Pubblicato il 7/1/2009 alle 3.52 nella rubrica Taranto.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web