Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Calciomercato: Cremonese, ipotesi Scaglia, Padova e Venezia vogliono Sgarra, Arezzo, Urbano nel mirino, Ternana, interessamento della Juve Stabia per Danucci, Padova, l'ex tecnico Sabatini: "Difficile tornare in una grande piazza"


Cremonese, ipotesi Scaglia

15.01.2009 14.20 di Paolo Bardelli  articolo letto 1504 volte
Dopo aver riabbracciato Leonardo Colucci, la Cremonese continua ad operare sul mercato in cerca di rinforzi per il centrocampo. Uno dei nomi più suggestivi accostati ai grigiorossi è quello di Massimiliano Scaglia (31) del Treviso

Padova e Venezia vogliono Sgarra

15.01.2009 13.03 di Paolo Bardelli  articolo letto 1610 volte
Gianluca Sgarra (30), difensore centrale dell'Andria Bat, è molto appetito. Il giocatore romano infatti suscita l'interesse di Padova e Venezia

Arezzo, Urbano nel mirino

15.01.2009 11.21 di Davide Cedrone  articolo letto 1726 volte
Dopo l'acquisto di Ambrogioni, l'Arezzo sarebbe interessato ad un altro difensore. Si tratta di Orlando Urbano (25) della Pro Patria. L'ex capitano della Primavera della Juventus, dopo la sfortunata esperienza di Catanzaro, era tornato nella squadra bianconera dove ha vissuto la risalita dalla serie B alla A. Poi l'esperienza di Potenza e attualmente un buon girone d'andata con il club di Busto Arsizio. Ci sarebbero però anche altre società interessate a Urbano, in primis il Mantova di Costacurta ed il Perugia


Ternana, interessamento della Juve Stabia per Danucci

15.01.2009 07.30 di Redazione TMW.  articolo letto 881 volte
Fonte: di Moreno Sturaro per sporterni.it
Il centrocampista rossoverde Ciro Danucci interessa alla Juve Stabia, prossima avversaria della Ternana in campionato. La notizia è stata riportata anche dal sito www.telecaprisport.it, ma per il centrocampista ci sarebbe anche il Bassano. La Juve Stabia intanto sarebbe vicina all'accordo con il portiere Ripa, pronto a lasciare Foligno dopo l'arrivo di Conti, che domenica ha giocato da titolare nel match vinto dai falchetti con la Paganese

Padova, l'ex tecnico Sabatini: "Difficile tornare in una grande piazza"

14.01.2009 20.41 di Paolo Bardelli  articolo letto 2779 volte
L'ex allenatore del Padova Carlo Sabatini racconta le sue sensazioni dopo l'esonero: "Se me l'aspettavo? Fino al primo tempo col Legnano, no. Poi il pubblico ha cominciato a contestatare e il ho visto il presidente scurirsi. In quel momento ho capito che sarebbe finita male. Mi dispiace - dichiara il tecnico, intervistato da Leggo - ma non sto soffrendo. Sono amareggiato per non aver portato la squadra a grandi risultati". Per quanto riguarda il futuro, non ci sono ancora progetti: "Resterò a Padova, perché la mia famiglia vive qui. Sgomiterò, ma sarà difficile tornare ad allenare in una grande piazza"

fonte: tuttomercatoweb.com

Pubblicato il 16/1/2009 alle 14.54 nella rubrica Generiche.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web