Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Pescara, Deborah Caldora è il nuovo amministratore unico della società. Comunicato Pescara Rangers

Delfino Pescara 1936, effettuato l'aumento di capitale sociale

La Delfino Pescara 1936 Srl comunica che questa mattina presso gli uffici della Caldora Costruzioni, alla presenza del notaio Grazia Buta, i soci hanno effettuato l'aumento di capitale della società, capitale interamente versato come prescritto dal bando emesso dal curatore fallimentare per la partecipazione all'asta per l'acquisizione dell'azienda sportiva calcistica Pescara Calcio S.p.A.
È stata nominata, inoltre, come Amministratore unico della Delfino Pescara 1936 Srl, Deborah Caldora che rappresenterà la suddetta società all'asta del 20 gennaio.

Alla compagine societaria, oltre ai nominativi resi già noti, si aggiunge quello di Vincenzo Serraiocco.
 

16 01 2009 alle 13:51:18 da Donato Giampietro

Comunicato Pescara Rangers

E' arrivato il momento di tirare fuori l'orgoglio, quello che noi pescaresi abbiamo dimostrato di avere, la nostra giornata biancazzurra non sarà una domenica, ma martedi 20 gennaio al Tribunale di Pescara, per riprenderci una volte per tutte ciò che è nostro: la Pescara Calcio.
Martedì 20 tutti in Tribunale, Pescara ai Pescaresi.

Comunicato della Delfino Pescara 1936

Confermiamo la partecipazione della Delfino Pescara 1936 all'asta che si terrà il 20 gennaio per l'acquisizione dell'azienda Pescara calcio.
La composizione societaria è così formata:
Adolfo Maria De Cecco
Giuseppe Adolfo De Cecco
Deborah Caldora
Antonio Edmondo
Daniele Sebastiani
Gabriele Bankowski
Antonio Di Cosimo
Amerigo Pellegrini
Francesco Pirocchi

Ruoli, quote e incarichi verranno comuncati solo all'esito dell'asta del 20 gennaio.

14 01 2009 alle 20:44:41 da Donato Giampietro


Luigi Pavarese a Forzapescara.com:"Domani saprò dirvi se parteciperemo all'asta"

Dovrebbero essere ufficializzate nella serata le cariche e la ripartizione delle quote della "Delfino Pescara 1936".
Nel pomeriggio c'è stata la riunione dei soci per ratificare l'aumento di capitale sociale.
Dalle prime indiscrezioni filtrate, De Cecco e Caldora dovrebbero avere le fette più consistenti del pacchetto azionario.
In attesa di comunicazioni, abbiamo avvicinato Gigi Pavarese che appare essere l'apripista della cordata antagonista a quella locale.
L'ex direttore sportivo dell'Avellino, giorni addietro insieme all'avvocato Federico Scalingi, ha incontrato il curatore fallimentare Saverio Mancinelli.
"Gli imprenditori che rappresento non hanno ancora deciso se partecipare all'asta."-attacca un ermetico Pavarese-"Domani credo sia il giorno decisivo in tal senso. La richiesta di affiliazione? Per quella non c'è problema, la si fa subito, l'importante è appurare se il pool è pronto e deciso a partecipare. Al momento non so le intenzioni e non posso rivelare l'idendità degli interessati. In caso affermativo posso dire sin da ora che si cercherà di far bene e far calcio in modo serio a Pescara. Sappiamo della cordata dei locali e che i tifosi sono contenti di questa eventualità, ma la piazza deve anche sapere che siamo anche noi persone animate da voglie positive per la realtà biancazzurra."
A circa tre giorni lavorativi dalla consegna delle buste con l'offerta, appare strano che le intenzioni ancora siano chiare. Ci sarebbe da chiedere l'autorizzazione al Comune per utilizzare l'Adriatico e la costituzione di una società che abbia sede nel capoluogo di provincia adriatico.

14 01 2009 alle 19:54:29 da Donato Giampietro


Fumata bianca: la "Delfino Pescara 1936" si è definita e parteciperà all'asta

Ora è ufficiale, la "Delfino Pescara 1936" parteciperà all'asta per l'acquisizione della Pescara Calcio il prossimo 20 gennaio.
Dopo aver compiuto i passi burocratici essenziali (richiesta affiliazione alla Figc e domanda al comune di Pescara per utilizzare l'Adriatico), restavano da espletare e mettere a punto le ultime cose.
Definire le cariche, la ripartizione delle quote e stabilire l'aumento di capitale sociale della neonata società, questo il lavoro svolto dal fiscalista Nunzio Paternò.
Nella serata, presso l'Hotel Villa Maria di Francavilla, per questo, si sono ritrovati i soci: Maurizio Edmondo(Figlio di Antonio), Guglielmo Maio, Gabriele Bankosky, Peppe De Cecco, Amerigo Pellegrini, Deborah Caldora, Marco Sciarra, Daniele Sebastiani, Enrico Saquella.
All'incontro, durato circa un'ora e mezza non hanno partecipato, Sergio Ponzio e Gabriele Faieta per motivi di lavoro.
Sia il titolare della "Ponziosud" che quello di "Faieta Moto", comunque, fanno parte della nuova compagine societaria.
Al termine, la cosidetta "fumata bianca" viene annunciata da Peppe De Cecco ai tifosi presenti fuori lo stabile.
Volti distesi e sorridenti, il patron dell'Angolana si è trattenuto con i cronisti scambiando alcune battute.
"Non ci saranno azionisti di maggioranza, tutti i presenti questa sera sono stati coinvolti allo stesso modo", rivela il catalizzatore dell'operazione.
Domani saranno rese note le cariche e la ripartizione delle quote.
Presidente con tutta probabilità sarà Deborah Caldora indicata un po' da tutti i componenti il pool come la rappresentante più indicata per ricoprire la carica di maggior prestigio.
Saquella e Bankowski(Pharmapiu Sport) legheranno anche i loro marchi al nuovo progetto.
Progetto che con ogni probabilità sarà sviluppato e diretto da Claudio Garzelli referenziato da Peppe De Cecco come "persona seria ed affidabile la cui esperienza e professionalità potrebbe tornarci sicuramente utile".
Della cordata potrebbe far parte Antonio Oliveri.
De Cecco ha simpaticamente etichettato il genero dell'ex presidente Scibilia:"Antonio è come Zorro, c'è e non c'è. A me come a tutti gli altri piacerebbe ci fosse, vedremo, ma sono ottimista."
"Il business plan" prevede investimenti almeno per un triennio, ma ciò che si è lasciato intendere è il fatto che ci sia la volontà di protrarre nel tempo l'impegno, magari riuscendo nella non semplice impresa di creare, anche con fuoriuscite e nuovi ingressi, una nuova classe dirigente che possa restare al timone del Delfino a lungo.

13 01 2009 alle 22:01:12 da Donato Giampietro


Pubblicato il 16/1/2009 alle 15.18 nella rubrica Pescara.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web