Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Coppa Italia Lega Pro: Semifinali gare in programma

COMUNICATO UFFICIALE N. 47/CIt DEL 30 GENNAIO 2009
NOVEMBRE 2008
LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO
47/105
“ C O P P A I T A L I A L E G A P R O “
F A S E F I N A L E
1) SOCIETA’ AMMESSE ALLE SEMIFINALI
CREMONESE NOVARA
FOGGIA SORRENTO
2) SEMIFINALI
Si riportano le gare delle Semifinali in programma nelle date di seguito riportate, in base al sorteggio effettuato Venerdì 30 Gennaio 2009, presso la sede della Lega, per la determinazione degli accoppiamenti e la designazione della squadra ospitante nelle gare di andata e ritorno delle Semifinali.

Gare di Andata Mercoledì 18 Febbraio 2009

Cremonese – Novara

Sorrento – Foggia


Gare di Ritorno Domenica 8 Marzo 2009

Novara - Cremonese

Foggia - Sorrento


47/106
3) ORARIO DI INIZIO DELLE GARE In relazione alla programmazione delle gare delle Semifinali, si rammenta che di volta in volta la Lega fisserà come orario d'inizio quello ufficiale previsto per le gare di Campionato. Per gli effetti previsti dal Regolamento del Torneo le società ospitanti possono richiedere lo spostamento d'orario della gara anche con eventuale inizio o prosecuzione in notturna. Tale richiesta deve essere inoltrata alla Lega e per conoscenza all’altra società almeno dieci giorni prima della data fissata per l’effettuazione della gara medesima. Per le richieste inoltrate dopo tale termine, necessita l'accordo tra le due società interessate da sottoporsi all'esame ed eventuale ratifica della Lega. 6) MODALITA’ DI SVOLGIMENTO La Fase Finale della Coppa Italia Lega Pro – dalle Semifinali alla Finale si svolgerà con la formula della eliminazione diretta, con gare di andata e ritorno. Al termine di ogni turno risulterà qualificata al turno successivo, la squadra che avrà ottenuto nei due incontri il maggior punteggio o, a parità di punteggio, la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti nel corso delle due gare. Qualora risultasse parità nelle reti segnate si qualificherà la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità si disputeranno due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno. Qualora nel corso dei due tempi supplementari le squadre avessero segnato lo stesso numero di reti, quelle segnate dalla squadra ospite avranno valore doppio. Qualora le squadre non avessero segnato alcuna rete, l'arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore, con le modalità previste dal “Regolamento del Giuoco del calcio” al paragrafo: “procedure per determinare la squadra vincente di una gara”. Per le semifinali e la finale la designazione della squadra ospitante per le gare di andata in relazione agli accoppiamenti previsti verrà effettuata per sorteggio.
Pubblicato in Firenze il 30 Gennaio 2009
IL SEGRETARIO
  Dr.ssa Marinella Conigliaro

IL PRESIDENTE
 Rag. Mario Macalli

fonte: lega-calcio-serie-c.it

Pubblicato il 30/1/2009 alle 18.29 nella rubrica Generiche.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web