Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Prima Divisione B: il punto sul 23° turno - calcionapoletano.it

23 Feb 2009 | Di Fabio D'Oriano | Categoria: Lega Pro, Ultime news

sasa_galizia_cn_mp05-feb-20-1827.jpgLa ventitreesima giornata si rivela nera per le formazioni campane. L’unica squadra a salvarsi è la Cavese che coglie 3 punti preziosi nel derby giocato sul neutro di Caserta contro il Real Marcianise vincendo per 1-0. Al 2° minuto Cavese subito pericolosa ma è il Real Marcianise a fare la partita nel primo tempo. Nella ripresa arriva il goal della Cavese al 51° minuto su un tiro/cross deviato di Schetter. Nel finale di partita il Real Marcianise spreca varie occasioni per il pareggio. Amaro il ritorno dei gialloverdi di mister Luca Fusi al “Pinto” di Caserta, impianto in cui hanno disputato la prima parte di campionato. Importantissimo risultato invece per la Cavese che con questa vittoria scavalca il Foggia in classifica e si porta a sole 2 lunghezze dal Benevento che non riesce a far punti sul campo di una Ternana che in casa è al terzo successo consecutivo. Finisce 2-1 per i padroni di casa. Parte bene il Benevento, ma la Ternana cresce alla distanza e al 29° minuto trova il goal con Concas. Subito dopo sfiora il pareggio il Benevento ma è la Ternana a raddoppiare al 41° minuto con un goal su calcio di rigore di Perna. Al 45° minuto arriva il goal del Benevento con Cattaneo. Con questa sconfitta il Benevento vede svanire la possibilità di promozione diretta in serie B. Ora deve salvaguardare i play off. Cade in casa per 2-0 la Paganese contro il sempre piu’ lanciato Gallipoli. Pesano per i padroni di casa le squalifiche di Caracciolo, Taccola e Chiavaro. Il Gallipoli realizza il primo goal al 24° minuto con F. Di Gennaro che colpisce di testa su un cross da calcio di punizione e raddoppia al 82° minuto con G. Russo. Questa sconfitta non compromette il campionato della Paganese che resta comunque positivo fin qui. Brutta sconfitta in casa per 2-1 per il Sorrento che prima passa in vantaggio con un goal di Ripa al 6° minuto, poi regala il pareggio al Foligno con un’incredibile errore del reparto difensivo, in particolare un retropassaggio al portiere che viene intercettato dall’attaccante umbro D. Paula che insacca senza problemi e addirittura concede il bis realizzando al 55° minuto. Sorrento che deve fare il mea culpa per questa sconfitta interna che si poteva evitare se solo si teneva alta la concentrazione in alcune circostanze. Pesano probabilmente anche le fatiche della partita infrasettimanale di Coppa Italia di Lega Pro dopo lo spettacolare 2-2 contro il Foggia. Perde anche la Juve Stabia sul proibitivo campo del Crotone. I calabresi passano in vantaggio al 9° minuto con un goal di Morleo e raddoppiano al 22° minuto con un goal di S. Basso. Riaccende il finale della gara un goal di Biancolino al 75° minuto che chiude il punteggio sul 2-1. Per i campani non hanno portato gli effetti desiderati i provvedimenti presi dalla societa’ in settimana, in particolare il ritiro a Serino (Av) e il silenzio stampa. Finisce 1 a 1 tra il Foggia e la Pistoiese del neo tecnico Moreno Torricelli. Il Perugia batte il Potenza per 4-0 e da segnali di risveglio. Il Pescara supera il Taranto per 2-0. Il Lanciano espugna il campo dell’Arezzo vincendo per 2-1.

fonte: calcionapoletano.it

Pubblicato il 23/2/2009 alle 20.13 nella rubrica 1a Div/B.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web