Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Arezzo, Svolta nel pomeriggio, Cari esonerato - amarantomagazine.it

 

Scritto da: Andrea Avato, martedì 24 febbraio 2009
Visto: 411 volte.

Image
Guido Ugolotti, 20esimo allenatore di Mancini
Marco Cari è stato esonerato nel tardo pomeriggio insieme al suo vice Pasqualino Di Stefano. Il provvedimento è stato comunicato all'allenatore dal presidente Mancini in persona, arrivato in sede dopo l'allenamento per parlare con il diesse Iaconi prima e poi con tutto lo staff tecnico. Per Piero Mancini si tratta del 19esimo licenziamento in otto anni e mezzo di gestione. Marco Cari, ingaggiato in estate dopo una positiva annata alla guida del Taranto, lascia l'Arezzo con un bilancio di 11 vittorie, 7 pareggi e 5 sconfitte, per un totale di 40 punti in classifica e 42 gol messi a segno (miglior attacco del campionato). Per il tecnico laziale si tratta del primo esonero della carriera. In sostituzione di Cari, l'Arezzo si affiderà a Guido Ugolotti, 50 anni, ex allenatore delle giovanili della Roma, del Gela, dell'Acireale e della Sambenedettese, che in amaranto vanta apprezzati trascorsi da calciatore. Ex centravanti di stazza, Ugo gol (così venne ribattezzato dai tifosi) ha giocato ad Arezzo in serie B dal 1985 al 1988, collezionando 90 presenze e 21 gol, tra cui quello messo a segno il 15 giugno 1986 a Perugia, nell'ultima di campionato. Ugolotti, prima di firmare con l'Arezzo, ha dovuto rescindere il contratto che ancora lo legava alla Samb. Porterà con sé il suo vice Fabio Andreozzi, mentre preparatore atletico e preparatore dei portieri resteranno quelli dello staff di Cari, vale a dire Raffaele Sgammato e Tommaso Grilli. Il nuovo allenatore dell'Arezzo verrà presentato alla stampa domattina alle ore 12.30 in sede, dopo aver diretto il suo primo allenamento.

Con l'arrivo di Ugolotti sale a 20 il numero degli allenatori transitati ad Arezzo sotto la gestione Mancini. Ecco l'elenco completo. 2000-01: Cabrini. 2001-02: Discepoli, Ferrari, Colautti, Pellicanò. 2002-03: Beruatto, Rumignani, Beruatto, Fiorucci, Florimbi. 2003-04: Somma. 2004-05: Marino, Tardelli, Marino. 2005-06: Gustinetti. 2006-07: Conte, Sarri, Conte. 2007-08: De Paola, Cuoghi, Fraschetti. 2008-09: Cari, Ugolotti.


Cari non commenta: "Dico solo che mi dispiace"


Scritto da: Andrea Avato, martedì 24 febbraio 2009
Visto: 73 volte.

Image
Marco Cari, primo esonero in carriera
Ha incontrato i giornalisti per la solita conferenza stampa del martedì, poi ha parlato con la squadra nello spogliatoio e sul campo d'allenamento, dove i giocatori si sono disposti in cerchio per ascoltare le sue parole. "Non dobbiamo farci prendere dal nervosismo né dalla frenesia, le pressioni fanno parte del gioco, sta a noi gestirle nel modo giusto, senza scompensi. Domenica vinciamo a Pistoia e ci rimettiamo in corsa": questo ha detto Marco Cari ai giocatori. A quel punto, nonostante il silenzio del presidente fosse sospetto, una sorta di quiete prima della tempesta, l'ipotesi di una conferma dell'allenatore aveva preso corpo. Invece, nel tardo pomeriggio, Mancini è andato allo stadio, ha messo al corrente il diesse Iaconi della decisione di cambiare guida tecnica e poi ha convocato Cari e i suoi collaboratori (il vice Di Stefano, il preparatore atletico Sgammato, il preparatore dei portieri Grilli), comunicando ai primi due il provvedimento dell'esonero e agli altri la prosecuzione del lavoro con lo staff di Ugolotti. Per Marco Cari è il primo licenziamento della carriera e il mister, rintracciato al telefono, non ha voluto commentarlo: "Adesso preferisco non dire niente, magari fra qualche giorno sarò più lucido. Faccio fatica a rendermi conto di quel che è successo e anche se so che il calcio è questo, mi dispiace moltissimo. All'Arezzo auguro tutto il bene possibile, spero che i ragazzi si riprendano alla svelta perché ne hanno le possibilità. E spero che tornino in serie B".


fonte: amarantomagazine.it

Pubblicato il 24/2/2009 alle 20.47 nella rubrica Arezzo.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web