Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Tutti in campo in Lega Pro, Girone B - 24ª giornata: Foggia a Gallipoli, tre punti per rientrare in corsa - goal.com

I rossoneri dovranno tentare il tutto per tutto, ma la capolista fa paura

27/feb/2009 22.31.51

Nike Total 90m Omni

Benevento-Sorrento: Due sconfitte consecutive e per il Benevento la classifica si complica maledettamente. L'occasione per riscattarsi è a portata di mano domenica, quando al Santa Colomba sarà di scena un Sorrento che sembra aver perso lo smalto dei giorni migliori e che, nel turno precedente ha conosciuto la sua terza sconfitta casalinga. Per i giallorossi i tre punti sono indispensabili per non permettere alle inseguitrici di avvicinarsi ulteriormente.

Cavese-Paganese: La vittoria di Marcianise ha permesso alla Cavese di rimanere sola al quinto posto in classifica. Il Lamberti è fortino fino ad ora inespugnato e la Paganese dovrà superarsi per uscire indenne dalla sfida con i cavesi, anche perchè la squadra di Capuano, dopo la batosta interna con la capolista, sembra cominciare ad avere il fiatone.

Foligno-Real Marcianise: La squadra di Indiani sembra essere quella che piu' ha beneficiato del mercato di gennaio. Gli umbri vengono da una serie di risultati utili e sono usciti prepotentemente dalla zona play off. La matricola Real Marcianise, che non ha mai vinto fuori casa, potrebbe essere l'avversaria giusta per continuare nel percorso intrapreso, ma il Foligno farà bene a non cullarsi sugli allori, perchè i campani non saliranno in Umbria solo per ammirare il cuore verde dell'Italia.

Gallipoli-Foggia: La capolista ha allungato il passo e solo il Crotone, attualmente, sembra potergli tenere testa. Sul sintetico pugliese la squadra di Giannini affronterà il Foggia, squadra ambiziosa che cercherà il colpaccio che le consentirebbe di entrare nel lotto delle pretendenti agli spareggi per la B. La formazione rossonera dovrà giocarsi la partita della vita, anche se i giallorossi, sembrano non conoscere ostacoli. Giochamoci la tripla e festa finita...

Juve Stabia-Perugia: La sconfitta di Crotone ha fatto precipitare ulteriormente la posizione in classifica della Juve Stabia ed è partita l'ennesima contestazione verso la squadra. Con questa stuazione la partita con il Perugia è di quelle da vincere a tutti i costi per non compromettere ulteriormente le speranze di salvezza. Gli umbri, vengono dalla netta vittoria contro il Potenza ed il ritorno di Pagliari sulla panchina biancorossa sembra aver sortito gli effetti sperati dal Presidente Covarelli che adesso si attende una conferma. Ecco l'incontro giusto per avere risposte!

Lanciano-Pescara: Derby di Abruzzo con il Lanciano....rilanciato dalla bella e meritata vittoria di Arezzo ed un Pescara che con i suoi 28 punti ed una partita da recuperare si gode un tranquillo centroclassifica. Partita da tripla, sia per le caratteristiche delle due squadre sia perchè... è un derby!

Pistoiese-Arezzo: L'arrivo di Moreno Torricelli sulla panchina arancione è coinciso con la bella prestazione di Foggia dove la Pistoiese ha conquistto un punto meritatissimo. La posizione di fanalino di coda pesa come un macigno, ma i toscani non demordono, contando anche sulla grinta del loro nuovo allenatore. Derby toscano domenica contro l'Arezzo, squadra terza in classifica.. posizione che sembra non accontentare il Presidente Mancini che ha deciso di esonerare, in settimana, Marco Cari, reo di non aver rispettato la personalissima tabella del Presidente che, evidentemente, prevedeva la prima posizione. Debutto, quindi, per Guido Ugolotti, indimenticato centravanti romanista e aretino che non sembra avere alternative... già da domenica.

Potenza-Crotone: Le cessioni eccellenti di gennaio sembravano aver indeboito il Crotone di Moriero....niente di piu' inesatto. I pitagorici hanno inanellato una serie di risultati positivi, giocando con grinta e carattere e risultando gli unici antagonisti della capolista Gallipoli che dista solo due punti. Il Potenza è ad un passo dal baratro e gli ultimi risultati negativi non fanno presagire nulla di buono. I tifosi potentini si aspettano pero' una reazione di orgoglio...magari contro i forti calabresi.

Taranto-Ternana: La bassa classifica è solo un lontano ricordo per gli umbri che si stanno togliendo diverse soddisfazioni, ed il Benevento, sconfitto al Liberati, ne sa qualcosa. Il passo falso di Pescara ha frenato la rincorsa dei pugliesi verso la salvezza che rimane pur sempre ad un tiro di schioppo. Domenica, oltetutto, i tifosi tarantini avranno la possibilità di essere vicini alla squadra dato che lo Iacovone sarà nuovamente aperto... un bel vantaggio, conoscendo la tifoseria pugliese.

Riccardo Bonelli

fonte: goal.com

Pubblicato il 28/2/2009 alle 2.44 nella rubrica 1a Div/B.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web