Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Juve Stabia-Perugia, Il Grifo mette le ali - tifogrifo.com

 

Cristina Biondi - 02/03/2009



Per la 24° giornata di campionato di Lega Pro, il Perugia conquista 3 punti allo stadio “Giraud” di Torre Annunziata, battendo la Juve Stabia, con il risultato di 3 a 1.
Non si tratta di farsi prendere dai facili entusiasmi, ma davvero pare che qualcosa sia cambiato nel Grifo e stiamo parlando di mutamenti sia a livello di gioco che mentale. I grifoni infatti sono apparsi in gran forma, complice il cambio del modulo che li vede più liberi negli schemi e posizionati nei loro ruoli naturali, nonché il nuovo clima che dal punto di vista mentale fa la vera differenza. Il Perugia trova la seconda vittoria consecutiva, cosa che non succedeva dal 26 ottobre, nella gara contro il Taranto, naturalmente dopo aver vinto il derby con la Ternana. Inoltre vince contro una squadra campana, sfatando un altro tabù, e cala un tris di reti segnate dai tre attaccanti, Cutolo, Mazzeo e Del Core, totalizzandone addirittura sette in sole due partite. Insomma davvero un successo che finalmente dà significato e forma alla compagine biancorossa, dopo un periodo davvero troppo buio. Al Perugia è bastata una mezz’ora per prendere le distanze dagli avversari, infatti dopo una prima fase di studio tra le due squadre, in cui si è assistito a qualche tentativo di concludere come quello al 26’ di Del Core, che con il destro ha provato un lancio dalla trequarti e quello da parte di Gaeta al 33’, parato prontamente dal felino Benassi, il Grifo ha trovato la prima rete pochi istanti dopo con Mazzeo. Il bomber si invola sulla fascia destra, scartando il portiere e insaccando la prima rete della giornata. Al 36’ le vespe hanno tentato la rimonta con Stantarto, ma Benassi senza troppe difficoltà ha spento subito gli entusiasmi dei gialloblu. Al 38’ è stato Cutolo a tentare un lancio dalla trequarti ma trovando questa volta Brunner pronto. E ancora è il Grifo a cercare il raddoppio, al 39’ arriva infatti una bella occasione per il Perugia con Mazzeo, che in prossimità dell’area, scarta un difensore campano, sferrando poi un destro ma mandando fuori. I biancorossi però vogliono chiudere il primo tempo in bellezza e al 44’ ci riescono grazie a Cutolo. Mezavilla spara un missile da fuori area, Brunner respinge, la palla finisce sui piedi di Cutolo che non ci pensa due volte e fa il bis di giornata e mandando tutti negli spogliatoi. La ripresa ha visto il primo cambio della giornata. Esce Brunner ed entra Della Corte per le vespe. Al 5’ sono proprio i gialloblu a prendere l’iniziativa con Capparella che si inserisce ma trovando Benassi pronto a mandare in calcio d’angolo. Al 10’ il Grifo gode anche di un po’ di fortuna, Gaeta infatti crossa dalla sinistra, la palla finisce sui piedi di Accursi che per respingere spara sulla traversa, il pallone rimbalza in maniera rocambolesca di nuovo sul difensore biancorosso che involontariamente sta per mandare in rete, ma è Benassi a mettere in salvo. Al 12’ Stentarto atterra da dietro il portiere biancorosso, ma per il direttore gara D’Alessio è tutto regolare. Al 14’ c’è ancora una traversa dei grifoni, che scaturisce dal calcio d’angolo battuto da Mazzeo, ma nulla di fatto. Poco dopo però il Perugia vuole mettere la parola fine all’incontro infatti al 17’ Del Core parte in contropiede dalla trequarti e grazie ad un’azione personale sigla la terza rete. Nulla può Della Corte. Al 28’ le vespe tentano la rimonta con un tiro di Gaeta, che Benassi para per ben due volte, ma ormai il destino dell’incontro pare essere segnato. E al 40’, poco prima dello scadere, Capparella mette a segno l’unica rete dei gialloblu. Il Grifo però pare non impensierirsi più di tanto, ormai i giochi sono fatti. Al 45’ la Juve Stabia con un vano tentativo in contropiede prova a ritrovare la dignità ma Benassi non lascia spazio. Sul finale poi viene anche espulso Gritti per doppia ammonizione, grazie ad un fallo su Mazzeo. La partita però era ormai già finita da un pezzo.

Cristina Biondi-www.tifogrifo.com

Pubblicato il 2/3/2009 alle 15.59 nella rubrica Perugia.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web