Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Il Potenza stende il Crotone - notasport.it

POTENZA –1.03.2009 -  Il miglior Potenza della stagione supera 2-0 al “Viviani” il Crotone e rafforza le proprie speranze di salvezza. Contro una compagine calabrese apparsa spenta e poco incisiva in avanti, i rossoblu lucani hanno sfoderato una gara impeccabile sul piano tattico con determinazione costante dall’inizio alla fine dell’incontro. Grande protagonista della sfida Benedetto Mangiapane autore della doppietta decisiva, ma tutta la squadra di casa ha convinto per cuore e mezzi tecnici. Gara subito in discesa per il Potenza che già al primo affondo passa in vantaggio. Non è trascorso neppure un minuto dall’inizio del match che Cozzolino, ben servito da Sarno, si incunea in area e costringe al fallo da rigore il portiere ospite Concetti. Dagli undici metri trasforma con freddezza il numero dieci locale Mangiapane. La reazione dei ragazzi di Moriero si concretizza in una lunga serie di corner ma, a parte una conclusione al 37’ di Galeoto salvata in angolo da Groppioni, il Crotone non appare in giornata anche grazie ad una buona tenuta difensiva dei lucani. Nella ripresa stesso cliché: attacchi sterili dei calabresi con Potenza abile nelle ripartenze. Al 25’ Pacciardi perde palla al limite dell’area, ne approfitta Mangiapane che si invola verso la porta sguarnita e batte di giustezza l’incolpevole Concetti. Nonostante gli ingressi prima di Aurelio e poi di Triarico, gli ospiti sfiorano la marcatura soltanto nel recupero con una conclusione ravvicinata di Pacciardi smorzata da Cuomo.  Per il Potenza il 2-0 finale è più che legittimo. Mario Latronico     

POTENZA, 4-1-4-1: Groppioni 6,5; Lolaico 7,5, Di Bella 7 (34’ st Suppa sv) Cuomo 7, Patarini 7,5; Sabatino 8; Nolè 7, Cammarota 8, Mangiapane 7,5 Sarno 7 (40’ st Volpe sv); Cozzolino 7 (38’ st Cantoro sv). A disp. Tesoniero, Porcaro, Scardini, Radu. All. Arleo  9

CROTONE, 4-2-3-1: Concetti 6; Galeotto 6, Scognamiglio 5,5, Pedotti 6, Morleo 5,5; Carcuro 6, Pacciardi 5; Petrilli 6 (14 st Aurelio 5,5) Caetano 5,5 (21’ st Triarico 6,5) Basso 5,5; Russo 5,5. A disp. Farelli, Figliomeni, Dinix Paixao, Quondamatteo, Parisi. All. Moriero 6

Arbitro: De Benedictis di Bari 7; Assistenti Marrazzo/Costanzo

Marcatori: Mangiapane 1’ pt (rig.) e 25’ st

Note: Cielo parzialmente nuvoloso. Terreno in buone condizioni. Spettatori 2000 circa con modesta rappresentanza ospite. Ammoniti Caetano, Pacciardi, Scognamiglio e Carcuro del Crotone, Cuomo del Potenza. Angoli 8 pari. Recupero 1 pt; 4’ st.


Contro il Crotone un Potenza spumeggiante


POTENZA.01.03.2009. Il Potenza vince  (2-0) e soprattutto convince a cospetto di un Crotone seconda forza del campionato, ma che nell’occasione ha fatto vedere ben poco. Mattatore del match Benedetto Mangiapane autore di una doppietta, ma è tutta la squadra che quest’oggi ha tirato fuori i cosiddetti attributi e ha praticamente dominato per larghi tratti i Pitagorici. Arleo si affida in avanti a Cozzolino supportato da Nolè, Sarno e Mangiapane. Da segnalare il ritorno di Di Bella dopo l’infortunio. La cronaca vede il Potenza subito in rete. Sarno serve un pallone d’oro a Cozzolino, l’attaccante Napoletano cerca di dribblare l’estremo difensore ospite, ma Concetti lo stende e il sig. De Benedictis non ha esitazioni concedendo il penalty trasformato in modo perfetto da Mangiapane. .I calabresi accusano il colpo e i rossoblù galvanizzati dal vantaggio costruiscono altre occasioni limpide. Al 20’ Nolè dopo aver superato un paio di avversari dal limite dell’area sferra una conclusione, ma la palla finisce di poco alta sulla traversa. Qualche minuto più tardi è Cozzolino a provarci, ma concetti devia in angolo. Il Crotone prova una timida reazione al 37’ con galeoto che da 25 metri impensierisce gropponi. Al 44’ Sarno, vera spina nel fianco della retroguardia Calabrese ci prova dal vertice destro dell’area di rigore, ma Concetti , tra i migliori in campo devia in corner. E’ l’ultima azione di un primo tempo che ha visto i Lucani tenere in mano il pallino del gioco. Nella ripresa è sempre il Potenza a fare la partita e già al 47’ Cozzolino lanciato verso la porta conclude a rete spedendo la sfera poco a lato della porta avversaria. Il potenza controlla bene gli sterili attacchi dei Pitagorici grazie anche a un superlativo Lolaico. Al 71’ il raddoppio, Mangiapane lesto ad approfittare di un’incertezza di Pacciardi si invola solitario verso la porta  e trafigge l’incolpevole Concetti sulla sua sinistra. Grande entusiasmo sugli spalti per un raddoppio meritatissimo. Gli ultimi venti minuti vedono il Crotone spingere per riaprire i giochi, ma la retroguardia Lucana non corre nessun pericolo. Dopo 4 minuti di recupero l’arbitro fischia la fine, il Potenza porta a casa tre punti d’oro e lo fa con una prestazione maiuscola, forse la migliore della stagione, mentre il Crotone apparso non al meglio esce ridimensionato dal Viviani.. Ora la classifica per i lucani dice che la Pistoiese con il pareggio con l’Arezzo è a tre punti e tra quindici giorni ci sarà proprio lo scontro salvezza in terra Toscana.

 

Leonardo Laurino



fonte: notasport.it

Pubblicato il 3/3/2009 alle 23.1 nella rubrica Potenza.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web