Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Il Cesena torna su, la Pro Patria in crisi societaria - rosaneronline.it

La 25^ giornata di Lega Pro 1/a

Cesena.jpg
16/03/2009

NOVARA-PRO PATRIA La vetta nel girone a è cambiata. Il Cesena supera la Pro Patria e la distacca di due lunghezze. Il cavalluccio marino impone al Pro Sesto una cocente sconfitta nell'anticipo di sabato grazie alle reti di Sacilotto e Giaccherini. La squadra di Lerda, invece, perde il primato contro un Novara che non aveva ancora vinto nel 2009. Gli azzurri avevano racimolato, infatti, solo quattro pareggi e una sconfitta. I tigrotti nel derby del Ticino passano in vantaggio grazie alla rete di Do Prado su punizione. Lo scarto di una rete dura solo 3 minuti quando Rubino al 42' del primo tempo svetta più in alto di tutti e insacca il pallone di testa. Nella ripresa alcuni episodi hanno pesato sulla prestazione della Pro Patria: al 10' esce il portiere infortunatosi in una uscita pericolosa e al 15' c'è l'espulsione di Urbano per somma di ammonizioni. Gli azzurri, allora, in superiorità numerica spingono sempre di più e vengono premiati al 35' del secondo tempo con Bertani che chiude in rete con un pallonetto un contropiede. Questa sconfitta pesa nella precaria situazione finanziaria della società costretta sicuramente a breve a chiedere il fallimento societario.

PLAY OFF La Reggiana nella trasferta di Verona perde la partita e il pullman. Nella notte di domenica il pullman della società posteggiato davanti all'albergo, dove risiedeva la squadra, è stato rubato con tutte le divise all'interno. I mastini partono in quarta e segnano nei primi 15 minuti due gol: al 10'Rantier e al 16' Parolo. Inutile nel secondo tempo il gol di Padoin. Finisce 2-1 per i padroni di casa. Il Ravenna è inarrestabile, adesso è quarto. I giallorossi vincono grazie alle reti di Curiale e Zizzarri. Il Portosummaga si impone sulla Spal di Dolcetti. Gli spallini con questa sconfitta mettono a rischio il posto in Play Off. La disfatta si è concretizzata con le reti dell'ex Cunico e di Carboni. Nel finale è stato espulso Centi per una gomitata a Cherubini.

PLAY OUT Il Monza si impone sul Legnano per 2-0. Nella ripresa del primo tempo bastano ai biancorossi solo 3 minuti per mettere al sicuro il risultato. Al 2' della ripresa segna Torri e al 5' Rossi. La giornata storta del Legnano è rappresentato dal rigore sbagliato di Lombardo. La Sambenedettese perde contro il Padova. I bianco scudati vanno in gol per 2 volte con Di Nardo, sembra che il cambio tecnico abbia giovata alla squadra. Il Venezia contro il Lumezzane racimola un solo punto nel pareggio da sbadigli giocato allo stadio Comunale. La squadra veneta sembra sempre più destinata alla retrocessione nella seconda divisione, non approfitta delle sconfitte delle rivali in zona Play Out.

Mirko Ruisi

fonte: rosaneronline.it

Pubblicato il 16/3/2009 alle 22.37 nella rubrica 1a Div/A.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web