Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Il Punto sulla Prima Divisione Girone A - 25.a giornata: Il Cesena balza in testa - goal.com

Cadono Pro Patria e Reggiana. Ravenna super, la B non è piu' una chimera.

17/mar/2009 22.32.27

Neutral Soccer Ball (AFP)
Neutral Soccer Ball (AFP)


Perde partita e primato la Pro Patria di Lerda al cospetto di un Novara che conquista la prima vittoria casalinga dell'anno grazie ai gol di Rubino e Bertani (otto reti a testa) che rendono vano il vantaggio bustocco di Do Prado. Per i piemontesi la zona play off è ad un tiro di schioppo.
Nell'anticipo di sabato il Cesena aveva messo le mani avanti grazie alla netta vittoria esterna contro la Pro Sesto; i romagnoli chiudono la pratica lombarda in soli 5 minuti con i gol di Sacilotto e Giaccherini e volano solitari in testa alla classifica. Per la Pro Sesto si aprono le porte dei play out.

Perde ancora la Reggiana in una domenica tutta da dimenticare dato che nella notte era stato rubato il pullman e tutta la attrezzatura di gioco. Poi, nel pomeriggio, l'opera si completa con la sconfitta subita al Bentegodi con  il Verona che conquista tre punti utili a mantenere lontana la zona pericolosa e a rinsaldare la panchina traballante di Remondina.
Continua a rimanere nella corsia di sorpasso il sorprendente Ravenna: sedici punti nelle ultime sei giornate e zona play off agganciata con il quarto posto. Ancora in gol la coppia Curiale-Zizzari (capocannoniere con 13 reti). Lecco che gioca una buona partita ma nulla puo' contro la scatenata formazione di Atzori.

L'avvento di Calori sulla panchina veneta ha coinciso con il miglior periodo del Portogruaro che non subisce gol da 360 minuti e conquista una vittoria di prestigio al cospetto di una deludente Spal che mette a rischio la zona play off.

Classifica cortissima e cosi' la vittoria del Padova sulla Sambendettese consente ai veneti di tornare a sperare di recitare ancora un ruolo importante nella lotta per la promozione. Una doppietta di Di Nardo condanna alla sconfitta la Sambenedettese che sembra aver mollato anche a livello psicologico con un penultimo posto che non lascia presagire nulla di buono.

La Cremonese continua a deludere e la classifica adesso comincia a farsi preoccupante; grigiorossi che non vanno oltre il pari contro il sorprendente Pergocrema che non fatica piu' di tanto ad uscire indenne dallo Zini.

Importante successo, in chiave salvezza, del Monza sul Legnano. Un due a zero firmato Rossi e Torri (undici reti) che permette ai brianzoli di portare a cinque i punti di vantaggio sui lilla. Deludente pareggio tra Lumezzane e Venezia in una partita dagli scarsi significati tecnici ed agonistici. Un punticino misero per il Venezia ma che fa morale e che tiene accessa una tenue fiammella di speranza.

La prossima giornata avrà nel posticipo la partita piu' interessante con la capolista Cesena attesa al  Manuzzi a confermare la sua prima posizione al cospetto di un Padova che ha riacceso le speranze di play off. Due squadre tecnicamente di alta caratura, per cui lo spettacolo è assicurato.

La Pro Patria cercherà il pronto riscatto nel derby casalingo con il Lumezzane mentre al Giglio la Reggiana riceverà un tonico Monza con la speranza di un ritorno alla vittoria.

Riccardo Bonelli

fonte: goal.com

Pubblicato il 18/3/2009 alle 7.25 nella rubrica 1a Div/A.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web