Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Calcio, Lega Pro 1/B: Ad Arezzo brilla la stella chiamata Baclet - sportevai.it

http://www.sportevai.it/resize.php?maxx=435&maxy=273&src=images/foto/241/big/arezzo_baclet1903.jpg

giovedì 19 marzo 2009

MILANO,  19 Marzo 2009 - Se l’Arezzo ha “sgambettato” la capolista Gallipoli, nel posticipo di lunedì sera, deve questo successo alla sua stella di nome Baclet. Infatti, l’attaccante francese, di origini ghanesi, ha messo a segno un gol prezioso e alquanto pesante per gli amaranto toscani, gol che ha permesso alla squadra di Ugolotti di salire a quota 44 punti e di agguantare così la Cavese ed il Benevento, rimanendo nella zona che conta.

LEGA PRO FUCINA DI NUOVI TALENTI - Baclet che quest’anno ha gia messo a segno 10 centri e che con le sue marcature sta spingendo la squadra toscana verso i play-off, attaccante francese che si sta rivelando uno degli elementi più interessanti di questo campionato di Lega Pro. Lega Pro che a sua volta sta diventando, come nelle intenzioni del presidente Macalli, una vera fucina di nuovi talenti, la conferma è data proprio dal fatto che lunedì sera sulle tribune del  Comunale di Arezzo erano presenti molti osservatori ed addetti ai lavori, arrivati in toscana per visionare le nuove promesse del calcio nostrano.

ALAIN PIERRE BACLET - Osservatori che erano presenti ad Arezzo soprattutto per visionare l’astro francese dell’Arezzo, Alain Pierre Baclet, giovane classe 1986, solo 22 anni ma già alla sua quinta stagione in Italia, infatti giunse in Italia nella stagione 2004 – 2005 e dopo aver militato nelle giovanili del Lilla, sbarcò a Russi piccolo centro della romagna, precisamente in provincia di Ravenna, dove con gli “arancioni” disputò una stagione in Serie D giocando 26 gare e segnando 7 gol, mettendosi subito in evidenza per la sua velocità e per le doti tecniche, cosa queste che gli valse subito il passaggio in C1. Infatti la stagione successiva andò a Gela dove disputo 21 gare mettendo a segno 1gol, poi due anni in Campania a Castellammare di Stabia con le “vespe” della Juve Stabia e quest’anno ad Arezzo dove finora in 20 match ha segnato 10 volte, Francese che sicuramente e visti i numeri evidenziati quest’anno farà molta strada nel mondo del calcio.    

Giuseppe Di Fonzo


fonte: sportevai.it

Pubblicato il 19/3/2009 alle 15.30 nella rubrica Arezzo.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web