Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Tutti in campo in Lega Pro, Girone B - 27ª giornata: Quanti scontri diretti... - goal.com

Il Foggia ad Arezzo per entrare nell'elite, Gallipoli a Cava per difendere il primato.

27/mar/2009 22.34.10

Pallone Serie A Nike Total 90m Omni
Pallone Serie A Nike Total 90m Omni

Arezzo-Foggia: I recenti risultati negativi della formazione amaranto hanno permesso al Foggia di avvicinarsi pericolosamente e domenica al Città di Arezzo ci sarà la sfida tra le due formazioni con una posta in palio altissima. L'Arezzo dovrà rimettersi in carreggiata dopo la pesante sconfitta di Foligno e cercare la vittoria per aumentare, percentualmente, le sue possibilità di partecipazione al play off. La squadra pugliese di Novelli ha l'opportunità, in caso di vittoria, di agganciare la formazione di Mister Ugolotti e conquistare l'ambito quinto posto. Visti gli stati d'animo delle due squadre, diametralmente opposti, il pronostico si fa difficile, per cui ci giochiamo subito la tripla.

Cavese-Gallipoli:
La capolista Gallipoli sarà di scena al Simonetta Lamberti di Cava, teatro, domenica scorsa, di una pagina nera del calcio italiano con l'aggressione, a fine gara subìta da alcuni giocatori del Sorrento. In settimana i fulmini del Giudice Sportivo si sono abbattuti sulla società campana con una lunga serie di squalifiche tra giocatori e dirigenti, vista la gravità dei fatti. Ma la Cavese e gli sportivi cavesi sono chiamati subito, fortunatamente, a dimostrare che quella di domenica è stata solo una parentesi e che la realtà è ben diversa da quella vista nella sfida con il Sorrento. Per il Gallipoli sarà un incontro difficile ed uscire indenni dal Lamberti avrà un grande significato morale per la squadra di Giannini che vede il traguardo sempre piu' vicino.

Crotone-Taranto:
Derby pugliese allo Scida con la squadra di Moriero che cercherà la vittoria, aspettando buone notizie da Cava dei Tirreni. A cercare di rompere le uova nel paniere ci penserà il Taranto, squadra che ha ritrovato gioco e risultati sotto la guida di Stringara e che dovrà dimostrare di avere le stesse qualità e la stessa intensità di gioco anche lontano dallo Iacovone.

Perugia-Paganese:
A Perugia potrebbero scrivere un libro intitolato "come essere settimi in classifica e dover lottare per la salvezza". Stranezze di questa classifica del girone B che vede gli umbri a solo due punti dalla zona play out pur trovandosi nella parte sinistra della classifica. Con queste prerogative, la sfida con la Paganese, che ha un solo punto in meno, diventa a tutti gli effetti uno spareggio. Gli uomini di Pagliari partono con i favori del pronostico, ma affrontare le squadre allenate da Eziolino Capuano è tutto meno che agevole... scommettiamo?

Pescara-Foligno:
I quattro punti di penalizzazione pesano come un macigno nella classifica del Pescara e l'imperativo è vincere le sfide dirette in casa per non perdere contatto con le squadre che precedono gli abruzzesi. In  terra pescarese sarà di scena il Foligno, reduce dalla squillante vittoria ai danni dell'Arezzo che ha dato morale e punti in classifica agli umbri. Incontro di difficile interpretazione.

Pistoiese-Juve Stabia:
Pistoiese ultima, Juve Stabia appena sopra di tre punti; scontro importantissimo ai fini della lotta per la permanenza in categoria. Due squadre in crisi e reduci da risultati che hanno messo a nudo le pecche evidenti che le due formazioni si portano dietro senza che siano riuscite a rimediare questa situazione che si fa sempre piu' critica. Della serie, chi perde... è perduto!

Real Marcianise-Benevento:
La matricola Marcianise è attesa dal derby campano con il forte Benevento di bomber Clemente (capocannoniere con 14 reti). La classifica dei casertani è discreta ma non tranquillizzante, per cui sarà importante non perdere. Un pari che pero' non potrebbe stare bene  al Benevento le cui ambizioni vanno oltre quelle di una partecipazione agli spareggi per la promozione in B.

Sorrento-Potenza:
In sette giorni il Sorrento ha conquistato una vittoria importantissima  per la classifica a Cava dei Tirreni ed un pareggio a Cremona nella finale di andata di Coppa Italia che li pone come i favoriti per la vittoria nella partita di ritorno sul sintetico campano. Ma domenica ci sarà bisogno di concentrazione e di non cullarsi sugli allori, perchè nella sfida con il Potenza i campani avranno tutto da perdere perchè la formazione della Basilicata lotterà  per un risultato solo: la vittoria, dato che la posizione in classifica impone loro solo questa possibilità.

Ternana-Lanciano:
Partita equilibrata quella di domenica prossima al Liberati; Ternana e Lanciano sono divise da un solo punto. Gli umbri si fanno preferire per il fatto che gli abruzzesi, fuori casa, hanno un cammino davvero deficitario con ben nove sconfitte.

Riccardo Bonelli

fonte: goal.com

Pubblicato il 28/3/2009 alle 0.41 nella rubrica 1a Div/B.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web