Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

La Cavese batte il Gallipoli e permette al Crotone di balzare in testa - rosaneronline.it

Prima divisione B - 27^ giornata

cavese tifosi.jpg
30/03/2009

Siamo a Cava de' Tirreni, davanti a circa 3000 spettatori va di scena la sfida tra la capolista Gallipoli ed una Cavese (in formazione rimaneggiata) che punta a consolidarsi in zona Play Off. Già al 2' ci prova Ginestra con un destro dal limite che però finisce sopra la traversa. La Cavese gioca sulla difensiva limitandosi a respingere gli attacchi pugliesi e ripartire in contropiede. Quindi la partita, condizionata dal forte vento, si sviluppa soprattutto a centrocampo, ma proprio sul finire del tempo capita un'occasione ghiotta per il Gallipoli: Di Gennaro riesce ad entrare in area approfittando di un rimpallo favorevole, la mette in mezzo, ma Ginestra non riesce a colpire la palla per un soffio. Fine primo tempo, Cavese - Gallipoli 0-0. Nella ripresa il Gallipoli attacca a testa bassa, ma si scopre maggiormente ai contropiedi campani. Al 13' la ripartenza vincente: corner per la Cavese respinto dalla difesa ospite, Favasulli stoppa e crossa sul secondo palo dove Cipriani, in posizione dubbia, riesce a battere Rossi. Cavese - Gallipoli 1-0. Mister Giannini inserisce una quarta punta schierandosi quindi con un 4-2-4, ma il forte vento a favore non permette precisione nei passaggi. Al 70' doppia occasione per i giallorossi: Buzzegoli calcia dalla distanza, ma Petrocco è attento; sulla ribattuta ancora Buzzegoli sfiora l'incrocio dei pali. Al 72' gol annullato per la Cavese, azione da "pagina 2 del manuale del calcio" come direbbe qualcuno: contropiede veloce e cross di Aquino verso Bernarno che realizza di testa, ma l'assistente alza la bandierina e annulla. Molto dubbio il fuorigioco. Al 43' l'ultima occasione per gli ospiti: Esposito crossa dalla trequarti verso il secondo palo, Sansone arriva in corsa e batte al volo, ma colpisce male e la sfera termina sul fondo. La partita termina qua, Cavese 1 - Gallipoli 0. Questo il tabellino:
CAVESE (4-3-3) Petrocco; Pierotti, Cipriani, Ischia, Lacrimini (33°st Predko); Anaclerio, Favasuli, Schetter; Frezza, Tarantino (23°st Aquino), Bernardo. A disp. Sorriso, Scartozzi, Viscido, Riccio, Prevete. All. Andrea Camplone.

GALLIPOLI (4-4-2) Rossi; Vastola, Molinari, Bonatti, Suriano; Russo (14°st Sansone), Esposito, Buzzegoli, Mounard (23°st Marzeglia); Ginestra (36° Cimarelli), Di Gennaro. A disp. Sciarrone, Riccardo, Cangi, Antonioli. All. Giuseppe Giannini.

Arbitro
: Palazzino (Ciampino); ass.ti Alverdi e Preti.
Rete: 13° st Cipriani.
Ammoniti: Pierotti, Schetter e Aquino (C); Vastola, Mounard e Suriano (G).
Note: Angoli 2-3, recupero 1' e 5'; Spettatori 2909 di cui una ventina da Gallipoli.
Gara condizionata da un forte vento da Sud.

La sconfitta del Gallipoli permette al Crotone di superarla in prima posizione. I calabresi di mister Moriero battono per due reti a zero il Foligno. Il mattatore dell'incontro è Figliomeni che realizza una doppietta in cinque minuti, al 65' e al 70'. Pareggia il Benevento del palermitano Pietro Clemente contro il Real Marcianise. I giallorossi, andati in vantaggio con Evacuo al 3', si fanno raggiungere dal gol di Romano al 29'; ancora Evacuo porta i vantaggio gli ospiti al 61' realizzando un calcio di rigore, ma due minuti dopo arriva il definitivo gol del pareggio con Porpora. Ottima vittoria dell'Arezzo, che batte il Foggia con un gol di Chianese a nove minuti dalla fine, portando il proprio vantaggio a +6 proprio sui pugliesi che ora stanno in sesta posizione. Sorprendente vittoria della Paganese a Perugia, 1-2 il risultato finale. Il gol vittoria arriva al 92' con De Giosa.

Nella parte bassa della graduatoria pareggiano Sorrento e Potenza per una rete a testa; torna al gol per i campani il veterano Federico Giampaolo al 55', ma al 76' il definitivo pareggio potentino con Cantoro. Netta vittoria per la Ternana, che tra le mura amiche batte 3-0 il Lanciano. Vince anche la Pistoiese di mister Torricelli per una rete a zero contro la Juve Stabia. Con questa vittoria gli arancioni toscani agguantano proprio in ultima posizione la squadra di Castellammare di Stabia. Chiude la giornata la vittoria del Pescara per 2-1 sul Foligno, da registrare il ritorno al gol dell'ariete ex-Brescia Fabio Bazzani..

Dario Li Vigni

fonte: rosaneronline.it

Pubblicato il 31/3/2009 alle 15.32 nella rubrica 1a Div/B.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web