Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Monza a picco! La Cremonese sbanca il Brianteo, biancorossi a rischio play out - sportmonza.com


Nella foto Katia Nicotra conduttrice di MONZA ALE'

Il punto di Katia Nicotra

In esclusiva su Sportmonza.com la nuova rubrica settimanale curata da Katia Nicotra conduttrice di MONZA ALE' - il TV magazine del Monza Brianza su PLAYTV ITALIA Sky 869

Monza, 26 Aprile 2009, Stadio Brianteo

Piove a dirotto su Monza, anche il cielo piange sul dolore che imperversa tra le tribune dello stadio Brianteo.. Il Monza perde ancora ed è la seconda sconfitta consecutiva.
Questa si che è una forte delusione: Abbiamo perso contro la Cremonese il doppio confronto.
Il Monza visto contro il Cesena o nel secondo tempo contro il Padova sembra quasi un ricordo sbiadito, cancellato totalmente da una prestazione a tratti disarmante dai ragazzi biancorossi.

Primo tempo giocato con poche idee e forse con troppa ansia, quella ansia ricorrente spesso tra le file del Monza quando si tratta di disputare partite importanti o gare da dentro o fuori e questo ha permesso alla Cremonese di vincere tutti i confronti diretti a centrocampo e seppur creando sterili conclusioni è riuscita a passare in vantaggio e addirittura a raddoppiare nella ripresa grazie alla complicità del portiere Apuzzo sicuramente non in giornata di grazia.

Dunque come al solito, il Monza ha regalato il primo tempo agli avversari, proprio come fatto a Padova domenica scorsa.
Il secondo tempo parte sotto ben altri auspici e per fortuna con un ritmo diverso impresso dal Monza.
Si comincia a giocare un po’ di piu’ al calcio e si crea qualche buona azione da gol, ma poi come citato in precedenza a tagliare le gambe ai giocatori e al pubblico infreddolito in tribuna ci ha pensato Apuzzo che inizialmente devia ottimamente sul palo un pallone scivolosissimo ma poi  nel bloccare la sfera se la lascia sfuggire di mano per un gol da paperissima.

Bravi i ragazzi a non mollare e a riportarsi incessantemente in avanti alla ricerca del gol che arriva quasi subito ed è 2 a 1. Il forcing finale non produce altri effetti positivi e la gara si chiude con la vittoria della Cremonese per 2 a 1.
una giornata da dimenticare e anche in fretta, visto che tocca lavorare sodo per riportare un po’ di tranquillità a  una classifica demotivante e imbarazzante alla quale certamente mai avremmo voluto credere e mai avremmo pensato si potesse concretizzare. Paventare il rischio dei play out sembrava essere utopia, ma visto come si sono messe le cose, penso che un buon esame di coscienza da parte di tutti i giocatori sia importante perché ripeto le qualità ci sono, manca a volte la determinazione e la giusta cattiveria e io, al Brianteo gradirei rivedere un gran bel Monza vincente che mi dia almeno una bella soddisfazione e non il Monza di ieri che insieme alla pioggia e al freddo mi ha fatto vivere una domenica gelida…

Katia Nicotra
Sito ufficiale della conduttrice PREMI QUI


La Cremonese sbanca il Brianteo, biancorossi a rischio play out

Quarta sconfitta in cinque partite per il Monza. Il derby del Brianteo contro la Cremonese, sotto una pioggia battente, finisce 2-1 a favore degli ospiti. Biancorossi inguardabili nel primi tempo: segna Saverino al 21' . Nella ripresa incredibile errore di Apuzzo al 15', Cremonese sul 2-0 ma Bacis accorcia subito le distanze. Il forcing monzese produce solo una traversa (parte superiore) di Samb su colpo di testa e mischie senza esito. Sonzogni: "Non devo vergognarmi di sperare, a questo punto, che le squadre dietro di noi facciano peggio".

PREMI QUI, tutte le foto dell'incontro di Paola Vignali


21' p.t.  Gol di Saverino  MONZA 0 CREMONESE 1


15' s.t  Apuzzo si dispera dopo l'autogol. La Cremonese
va sul 2-0


16' s.t. Bacis ha appena accorciato le distanze, ma il risultato
non cambierà più.   MONZA 1 CREMONESE 2

Foto a cura di Paola Vignali

Rossi papera da non credere, Samb inserito troppo tardi

PREMI QUI, tutte le foto dell'incontro di Paola Vignali

Apuzzo  4  Un giorno, rivedendo il filmato della sua paperissima, gli verrà da ridere. Ora no, il suo erroraccio che vale lo 0-2 pesa come un macigno. Cose che possono capitare, magari in un altro momento, se possibile..   Il guaio è che ci riprova a farsi del male anche in seguito. E come dice il proverbio...perseverare è diabolico.

Scanu  5   Spinge senza spingere, insomma sembra più una zavorra che altro, e tampona anche male. Potrebbe pareggiare a inizio ripresa, ma la sua zampata quasi casuale davanti alla porta viene respinta d'istinto dal portiere Bianchi.
(dal 20' s.t  Ravasi   6  Sufficienza di pura stima,  ma i suoi 25 minuti sono di scarsissimo peso specifico)

Bacis  6   La sua capocciata riapre la partita, ci riprova andando spesso all'attacco ma la sua gioia alla fine resta solo una questione di carattere personale.

Puleo   5,5   La sua prova non convince, spazza via molti palloni ma quando potrebbe usare la calma per impostare meglio non lo fa, e spesso rallenta il gioco nelle ripartenze.

Capocchiano 5  Un tempo e 3 minuti della ripresa all'insegna del "non pervenuto".  Prova qualche timida percussione all'inizio, ma non è giornata.
(dal 3' s.t. Samb  6 Il suo ingresso dà la carica al Monza che mette alle corde la Cremonese, è ispirato e forse meritava maggior fiducia già dall'inizio, la sua testata che potrebbe valere il 2-2 s'infrange sulla parte superiore della traversa.)

Chianese  5,5   Gioca un'infinità di palloni ma non riesce quasi mai a costituire il valore aggiunto perchè gran parte dei suoi cross sono imprecisi.

Menassi 6 Prestazione senza infamia nè lode per il capitano, recupera molti palloni ma non si fa sentire a dovere in mezzo al campo.
(Dal 37' s.t. De Cesare s.v.)

Mazzocco 5   Un'altra prova al di sotto delle sue possibilità. Spesso si fa tradire dalla fretta, col risultato che molti passaggi risultano inguardabili. Un po' meglio nel finale, quando il cuore cerca di sopperire, anche se invano, al fosforo in stand by.

Bolzan  5,5   Prova a far male sui calci piazzati, ma i suoi tiri non sorprendono Bianchi, perchè ci vorrebbe più polvere da sparo nei piedi oltre la precisione.

Rossi  5  Dopo 2 minuti di gara calcia malissimo una punizione che meritava ben altra sorte. Poi è tutto un susseguirsi di spinte e sgomitate con l'avversario di turno, ma di tiri in porta ..nemmeno l'ombra.

Torri 5  Tenta spesso il gioco di sponda ma non riesce a far valere la sua stazza atletica, nè i compagni gli forniscono una, che sia una, palla alta giocabile.

fonte: sportmonza.com

Pubblicato il 27/4/2009 alle 22.26 nella rubrica Monza.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web