Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Portogruaro, si allena anche Filippo, figlio di Roberto Mancini - portogruarosummaga.it

http://www.portogruarosummaga.it/images/Giocatori/Cardin%20Denny.jpg

La Nuova Venezia

 

A Sappada con il Porto si allena anche Filippo, figlio di Roberto Mancini


Visite mediche per Mattielig e primo giorno in maglia granata per i due nuovi acquisti Ettore Marchi (Bellaria) e Bruno Leonardo Vicente (Treviso). Gli arrivi dell’attaccante umbro e del centrocampista carioca, di fatto, pongono in dirittura d’arrivo il mercato in

 

...potrebbero diventare due, qualora si registrasse la partenza di Adrian Madaschi. Per il nazionale australiano si sono aperte alcune piste estere, vedi quella greca. Ciò nonostante, lontano dalle sirene del mercato, sta lavorando con il massimo impegno assieme ai compagni. A Sappada, nella giornata di ieri, si è visto allenarsi anche Filippo Mancini, il figlio di Roberto, l’ex allenatore dell’Inter. Non si tratta nemmeno di un periodo di prova, giacché il giocatore non rientra nei programmi del Porto. E’ piuttosto un atto di cortesia nei confronti dello stesso e del suo procuratore, al momento ancora alla ricerca di un contratto. Piace, invece, Tomas Simcek, lui sì in prova, che seppur piuttosto indietro in quanto a preparazione ha sin qui evidenziato di avere grande confidenza con la porta avversaria. Il ds Alfio Pelliccioni sta cercando di sistemarlo in qualche squadra di Seconda Divisione. In questo caso, per lui sarebbe pronto un contratto che l’attaccante firmerebbe con il club portogruarese che, a sua volta, lo girerebbe in comproprietà. Un’operazione tutta rivolta in ottica futura che potrebbe garantire un discreto ritorno economico, qualora lo slovacco dovesse esplodere anche in Italia. In uscita, invece, proseguono le trattative con il Siracusa per il trasferimento in Sicilia di Cesca, mentre Maniero interessa alla Juve Stabia. Nei prossimi giorni si potrebbe chiudere per entrambi. Archiviata la prima uscita stagionale che ha visto Cunico e compagni affrontare l’inconsistente rappresentativa sappadina, immancabilmente travolta da una messe di gol, nel ritiro bellunese si è ritornati al consueto programma giornaliero che ha visto i granata impegnati in una doppia seduta. È sempre allarme per le condizioni fisiche di Matteo Scozzarella, esentato dal test di mercoledì per dei problemi alla schiena. Mister Alessandro Calori ha preferito non commentare dal punto di vista tecnico la prima uscita che, sotto questo aspetto, visto il relativo valore dell’avversario, ben poco ha detto. All’orizzonte vi è il ben più probante test di domani con il Padova che si disputerà sul rettangolo di gioco di Dobbiaco. A Portogruaro, intanto, prosegue la campagna abbonamenti che sinora ha fatto registrare un numero di adesioni in linea con le scorse stagioni. Per informazioni rivolgersi presso gli uffici della Sede di Via Stadio.

fonte: portogruarosummaga.it



Porto: match col Foggia per Cotroneo



Ancora possibili novità in chiave mercato: parlando di “over” e non dei giovani, il Porto nelle ultime ore ha messo a segno diversi colpi. Dopo la conferma di Daniele Mattielig (dal Venezia) a centrocampo e l’arrivo di Ettore Marchi (dalla Triestina via Bellaria) in attacco, i granata stanno rivaleggiando con Foggia (c’è anche il Rimini in corsa) per accaparrarsi Paolo Cotroneo , difensore centrale nelle ultime quattro stagioni al Padova; infortunatosi la scorsa stagione, il roccioso (185 x 75) ex Palermo ricomincerà probabilmente dalla Prima Divisione, forse in riva al Lemene.
Per il resto, non ci sono grosse novità, se non quelle delle trattative sempre più avviate in uscita per Cesca e Maniero, che fanno gola a Siracusa e Juve Stabia. Entrambi gli attaccanti, pur non rientrando nel progetto della propria stagione, stanno comunque partecipando al ritiro precampionato come d’altra parte Deinite, Cherubini e Levacovich, giocatori che non rientrano nei piani di ringiovanimento della società.
Amichevole. Nel frattempo ieri la squadra ha disputato la prima partita amichevole stagionale a Sappada contro una rappresentativa di dilettanti locali. I granata si sono imposti 11-0. Calori ha fatto girare l’intero organico a disposizione: confermato il modulo tattico di riferimento, ossia il 4-3-1-2 con cui i granata avevano disputato la scorsa stagione, iniziata da Domenicali con il 4-2-3-1.

Fonte:leggo.it


Calori dopo l’11-0: domani a Dobbiaco la prima vera sfida

«Porto, col Padova sarà un’altra musica»




Oggi è il giorno di Ettore Marchi e Leonardo Bruno Vicente, gli ultimi colpi di mercato del Porto. I due raggiungono il ritiro granata di Sappada, dove mercoledì c’è stata la prima sgambata stagionale con i dilettanti locali battuti 11-0. Mister Calori, che su Marchi e Vicente conta parecchio, dice. «Stiamo lavorando intensamente. Rispetto allo scorso anno, questo è un gruppo per la maggior parte nuovo, con un età media notevolmente più bassa. La prima uscita? Dal lato tecnico è naturalmente poco attendibile». E domani a Dobbiaco (alle 17) la sfida col Padova. «Altra musica: sarà un appuntamento che ci dirà parecchie cose in più rispetto all’esordio». Per volontà del tecnico mercoledì sono stati impiegati anche Levacovich e Maniero, ufficialmente fuori rosa, ma pure loro a Sappada.
Mercato. Il diesse Pelliccioni lavora per portare in granata un difensore centrale: insistenti le voci sul padovano Cotroneo, inseguito pure di Rimini e Foggia.

Fonte:leggo.it


Pubblicato il 25/7/2009 alle 0.21 nella rubrica Portogruaro.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web