Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Prima Divisione Girone B: Girone incerto ed equilibrato... attenti alle neopromosse - goal.com

Adílson _ Fierro - Grêmio x Flamengo

Tutti in campo in Lega Pro

Prende il via anche il campionato di Lega Pro.

21/ago/2009 18.14.12



Andria Bat-Ternana: Arrivare quinti in campionato, perdere i play off e ritrovarsi in Prima Divisione grazie ai ripescaggi. Ad Andria si è passati dalle delusioni ai festeggiamenti nel giro di pochissimo tempo. Tempo non ne ha perso la dirigenza che ha provveduto a rinforzare l'organico con gli acquisti eccellenti di Bellavista, Anaclerio e Dionigi. Aversaria di turno allo stadio Degli Ulivi sarà la Ternana di Gabriele Baldassarri, formazione che ancora sta operando alacremente sul mercato per completare l'organico e che per questo rappresenta ancora una incognita.

Giulianova-Potenza
: Dopo due anni il Giulianova ritrova la Prima DIvisione vincendo la sfida play off con il Prato. La formazione abruzzese avrà di fronte un Potenza rinforzato nell'organico e sulla cui panchina siederà Mister Eziolino Capuano, tecnico di provata esperienza in categoria che ha subito mostrato ottimismo dichiarando "Per la prima volta non friggerò il pesce con l'acqua minerale, per rifarmi a una battuta che ormai è diventata famosa." Ne vedremo delle belle

Pescara D.-Rimini: Delfino Pescara 1936 nome nuovo degli abruzzesi dopo il fallimento ed entusiasmo nuovo tra i tifosi che hanno avuto il merito di rimanere, in maniera encomiabile, vicini alla squadra anche nei momenti piu' neri. I biancoazzurri di Antonello Cuccureddu sono stati inseriti tra i favoriti del torneo e come non considerarli tali con un attacco formato da Zizzari, Artistico e Ganci? Ma questa prima giornata propone subito un banco di prova importante per gli abruzzesi dato che all'Adriatico sarà di scena il Rimini, reduce da una inattesa e per questo scioccante retrocessione.
La rosa a disposizione di Mauro Melotti è di quelle importanti e la perdita di Capitan Ricchiuti è stata compensata in queste ore dato che è stata definita la trattativa con il Charlton A.F.C. per ill passaggio in biancorosso, a titolo definitivo, del centrocampista Martin CHRISTENSEN. L'incontro sarà il posticipo televisivo di lunedi' 24 agosto.
 
Pescina VG-Cavese: Il Pescina Valle del Giovenco è la sorpresa piu' grande di questo campionato. Nessuno poteva immaginarsi che nelle semifinali playoff per la promozione in 1a Divisione  potesse eliminare il Catanzaro, e nella finale il Gela, venendo promossa, per la prima volta nella sua storia, in Prima Divisione. Ma queste sono le belle favole che il calcio riesceancora  a raccontarci. E per questo battesimo la società marsicana guidata da Perrone ha fatto le cose in grande con gli acquisti di bomber Cipolla e dell'esperto Birindelli. A bagnare l'esordio della squadra abruzzese sarà la Cavese di Agenore Maurizi (ex Scafatese) che ritenterà la scalata alla serie B fallita nella precedente stagione e che ha nel reparto offensivo il suo punto di forza (Tarantino, il brasiliano Cruz, Varriale e l'argentino Turienzo). Campani favoriti ma che non dovranno abbassare la guardia contro una neopromossa all'apice dell'entusiasmo.

Portogruaro S.-Ravenna: La pronta risalita in B, sognata, sfiorata e persa nei titoli di coda; per il Ravenna la stagione a venire sarà quella della riscossa dopo la delusione. Ripetersi ad alti livelli non è mai facile ed il girone dei romagnoli è di quelli tosti visto le squadre che ne fanno parte. Il Portogruaro di Mister Calori si è profondamente rinnovato dato che per esigenze di bilancio sono partiti i giocatori piu' rappresentativi rimpiazzati da giovani di belle speranze provenienti dalle formazioni Primavera. Il Ravenna di Esposito parte con tutti i favori del pronostico, ma attenzione ai veneti che, nella scorsa stagione lasciarono un solo punto nelle mani dei giallorossi.

Reggiana-Virtus Lanciano: Non sara'  facile il compito di Loris Dominissini, quello di ripetere il risultato della stagione passata in cui la Reggiana, da neopromossa, ha sfiorato la B. La squadra ha mantenuto una intelaiatura collaudata operando pochi correttivi anche se il mercato della formazione emiliana è ancora aperto. Al Giglio sara' di scana la Virtus Lanciano di Mister Dino Pagliari che ha fatto il colpo di mercato assicurandosi l'attaccante Ilyas Zeytulaev.

Spal-Cosenza: La Spal di Aldo Dolcetti si presenta ai nastri di partenza con valide credenziali per fare bene. La squadra, nella sua intelaiatura è rimasta quella che ben si è comportata nella passata stagione e se il neo acquisto Fabio Bazzani dimostrera' di essere a posto fisicamente, il potenziale offensivo degli estensi sarà di prim'ordine. Il Cosenza, formazione neopromossa, ha vinto il campionato di Seconda Divisione maramaldeggiando sulle avversarie, prima con tredici punti di vantaggio. MIster Toscano avrà tra le mani una formazione largamente rinnovata ed ancora in fase di costruzione per cui la trasferta emiliana sarà da affrontare con la massima concentrazione.

Taranto-Real Marcianise: Prima allo Jacovone per il rinnovato Taranto di Pierino Braglia. La formazione pugliese si è rinforzata in fase di mercato con l'arrivo del portiere Bremec ma soprattutto di Re Giorgio Corona, l'attaccante piu' ambito della categoria. Senza contare che la Società ha fatto sapere che il mercato riserverà ancora delle sorprese. Avversaria di turno è il Real Marcianise pronto a bissare lo straordinario cammino della passata stagione anche se la partenza di Innocenti è di quelle pesanti e ripetersi, si sa, non è mai facile. Il pronostico dice Taranto.

Verona-Foggia: Undicimila abbonati, quasi il doppio dei cugini del Chievo che giocano in serie A. Il Bentegodi non sarà mai vuoto e gli uomini di Remondina mai soli. Il Presidente Giovanni Martinelli, dopo il deludente epilogo del campionato scorso, ha consegnato nella mani dell'allenatore una squadra rinnovata e, soprattutto rinforzata, perchè la serie B è l'obiettivo della societa' veneta. Non sarà della stessa opinione il Foggia, squadra che ancora deve darsi una propria identità dato che, ad oggi, il tecnico Porta avrà a disposizione atleti che entro il 31 agosto potrebbero essere ceduti dato che sono da tempo in lista di partenza gli attaccanti Salgado, Germinale e Di Roberto.

Riccardo Bonelli

fonte: goal.com

Pubblicato il 21/8/2009 alle 18.43 nella rubrica 1a Div/B.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web