Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Prima Divisione Lega Pro , il punto - calcionapoletano.it


c_3_media_529122_immagine_det.jpg

NAPOLI - Nella seconda giornata di Prima Divisione di Lega Pro il Benevento non fallisce l’appuntamento con la vittoria e conquista i primi tre punti di questo campionato. Di scena al Santa Colomba vi era il Lecco allenato da mister Oscar Magoni ex centrocampista del Napoli. I sanniti si presentano con qualche correttivo apportato da mister Acori rispetto alla sconfitta della prima giornata. Finisce 2-1 per i campani. Tutti nella ripresa i goal: al 21° minuto il solito bomber Clemente insacca di testa su un ottimo cross di Palermo, quest’ ultimo autore di una gran partita; dieci minuti piu’ tardi il Benevento raddoppia e chiude la gara con un tiro di La Camera deviato da Francini che spiazza Pansera. Al 38° minuto il Lecco riapre momentaneamente la gara ma a poco serve il goal di Veronese. Per i campani sono tre punti importantissimi infatti la sconfitta inaspettata della prima giornata aveva creato preoccupazione nell’ambiente sannita. Esce sconfitto invece il Sorrento dalla difficile gara che ha affrontato sul campo di un ottimo Novara non a caso capoclassifica a punteggio pieno del girone A fino a questo momento con due vittorie in due partite. Il risultato finale è di 2-1 per i padroni di casa con marcature avvenute tutte nel primo tempo. All’ 8° minuto i piemontesi vanno in goal con Bertani. Al 31° c’è il pareggio dei campani su colpo di testa del solito Myrtaj. Al 43° minuto il Novara trova il goal vittoria con Motta. I campani sono apparsi inferiori ai piemontesi sia dal punto di vista della qualità presente in organico che dal punto di vista dell’approccio e dell’atteggiamento in gara per cui giusta e meritata la sconfitta. Ancora un pareggio per la Cavese, questa volta col punteggio di 1-1. Di scena a Cava dè Tirreni vi era il Pescara squadra solida e cinica. Nel primo tempo sono i campani a fare la partita mentre gli abruzzesi si affidano alle ripartenze. Nella ripresa il Pescara trova il goal del vantaggio con Artistico al 6° minuto. Straordinaria la reazione della Cavese che si lancia a pieno organico in attacco chiudendo nella propria area gli abruzzesi fino a trovare il goal del pari con Farina al 38° minuto. Per i campani è il secondo pareggio in due giornate ma nonostante cio’ le indicazioni sono molto positive e incoraggianti soprattutto dal punto di vista del gioco espresso. Domina la Cremonese sul campo di una Paganese che già è allo sbando. Inguardabili i campani che dopo mezz’ora di giuoco sono già sotto di due goal con la doppietta di Musetti al 14° e al 29° minuto. Nella ripresa i lombardi concedono il tris con goal di Viali al 7° minuto. A nulla serve la rete realizzata dal neoacquisto Ibekwe al 14° minuto. Finisce 1-3 per i grigiorossi tra i fischi del pubblico di casa alla propria squadra del cuore. Sono state giocate solo due partite di campionato ma la situazione è già preoccupante. Stesso discorso vale per il Real Marcianise che esce sconfitto dalla gara interna contro il Portogruaro. Nonostante l’ottimo avvio dei veneti sono i campani a passare in vantaggio con Tedesco al 26° minuto del primo tempo. Nella ripresa dopo trenta secondi arriva il meritato pareggio per gli ospiti con una rete realizzata da Marchi; 5 minuti piu’ tardi i veneti trovano anche il definitivo vantaggio con goal realizzato da Altinier. Finisce 1-2 anche qui tra fischi e contestazione del pubblico di casa. In casa del Real Marcianise c’è già aria di crisi.

fonte:  calcionapoletano.it

Pubblicato il 1/9/2009 alle 19.8 nella rubrica 1a Div/A.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web