Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Lega Pro 1/A, Il Novara continua la corsa a punteggio pieno, la Cremonese invece cade a Sorrento, il Foligno continua a stupire mentre Figline e Paganese restano ancora a secco - sportevai.it


http://www.sportevai.it/resize.php?maxx=435&maxy=273&src=images/foto/240/big/novara_tifosi.jpg

Lega Pro 1/A : Il punto dopo la terza giornata di campionato


MILANO, 07 Settembre 2009 –  Come per il girone B di Prima Divisione anche nella categoria gemella, quel girone A che raggruppa tutto il versante per cosi dire tirrenico o per attenerci all’aspetto geografico alla parte Ovest dell’Italia, una sola squadra è a punteggio pieno. Infatti, i piemontesi del Novara forti delle tre vittorie consecutive comandano il girone con 9 punti.


IL NOVARA VA -  Una vittoria, la terza consecutiva, che gli azzurri piemontesi trovano in riva al lago di Como contro una formazione lariana apparsa decisamente sotto tono. Per i padroni di casa la gara inizia subito in salita, infatti, già all’8’ minuto di gioco sono già sotto di una rete grazie al rigore trasformato da Motta. Una gara che poi il Novara chiude definitivamente al 1’ minuto del secondo tempo quando Rubino insacca il secondo gol quello che da la tranquillità alla truppa piemontese.

LE SORPRESE DELLA GIORNATA – La giornata però oltre alla già preventivata vittoria del Novara in quel di Como, fa registrare altresì delle grosse sorprese. Infatti, la Cremonese altra corazzata del girone, che fino alla settimana scorsa deteneva insieme al Novara la testa della classifica, in questo turno deve cedere l’onore delle armi ad un rinato Sorrento. Infatti, i rossoneri di mister Simonelli riescono prima ad imbrigliare bene la squadra di Venturato ed alla fine grazie al fulmineo uno - due di Pignalosa e Paulinho a conquistare i primi tre punti tra  le mura amiche del  campo “Italia”. Ma le sorprese del girone non terminano qui, infatti, si conferma squadra solida quel Foligno di Luca Fusi che dopo tre giornate di campionato ha già messo a segno due vittorie ed un pareggio. L’ultima vittoria arriva contro una Paganese che nonostante abbia già cambiato l’allenatore non riesce a cambiare l’esito delle gare. Un Foligno che con i giovani promettenti lanciati da Fusi schianta letteralmente la compagine campana in una partita che termina tre ad uno per i biancazzurri umbri grazie ai gol messi a segno da tutto il reparto offensivo composto da Giacomelli, Cavagna e Virdis.

BENE LE NEO-PROMOSSE – In questa terza giornata di campionato vanno altresì alla vittoria alcune delle neo-promosse, infatti, Alessandria, Viareggio e Varese escono tutte vittoriose dalle rispettive partite che le hanno viste gareggiare contro Pergocrema, Figline e Arezzo. I grigi dell’Alessandria ottengono la vittoria sul terreno amico contro il Pergocrema, gara che termina tre ad uno con la squadra del presidente Bianchi che da ripescata ad inizio campionato adesso occupa i piani alti della classifica forte dei suoi 7 punti. Identico punteggio di classifica che ha anche l’altra neo-promossa Varese che in questo turno fa capitolare la compagine toscana dell’Arezzo. Per i biancorossi lombardi la vittoria arriva grazie al gol di Ebagua  che al 16’ del secondo tempo sblocca la gara e regala cosi tre punti pesanti alla compagine lombarda. Tre punti che sono l’identico “bottino pesante”  che viene conquistato anche dal Viareggio, che in casa del Figline, in un infuocato derby toscano, strappa la vittoria di gara grazie alle marcature di Mandorlini e Cristiani.

PASSI FALSI – Non mancano, nella terza giornata i soliti “passi falsi” che nello specifico  vengono compiuti da Benevento,  Perugia e  Lecco. I giallorossi sanniti allenati di Acori devono ringraziare il difensore Cattaneo se riescono a portare almeno un punto a casa, infatti, il Benevento gioca buona parte della partita in svantaggio e riesce poi ad agguantare il pari solo al 94’ proprio con il tiro della disperazione scoccato da Cattaneo. Oltre al mezzo passo falso del Benevento la giornata fa registrare il totale tonfo sia del Perugia, che perde per due a zero la gara contro la Pro Patria, che del Lecco sconfitto in casa per due ad uno da un Lumezzane anch’esso secondo in classifica a quota sette punti.                               

Giuseppe Di Fonzo - Itmsport 


fonte: sportevai.it

Pubblicato il 7/9/2009 alle 21.36 nella rubrica 1a Div/A.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web