Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Prima Divisione, Gir. A: Il Novara cerca la quaterna, Figline e Paganese i primi punti - goal.com

Leonardo - Milan (Grazia Neri)

Tutti in campo in Lega Pro

Turno, sulla carta, favorevole alla capolista.


Benevento-Pro Patria: Il pareggio arrivato nei minuti di recupero a Monza ha fatto tirare un sospiro di sollievo a mister Acori, ma i problemi dei campani sono rimasti intatti. La squadra stenta e non riesce ad esprimersi come la scorsa stagione; problemi passeggeri? Già il match casalingo con la Pro Patria potrebbe dissolvere alcuni dubbi. I bustocchi, dopo un avvio incerto e due sconfitte consecutive, hanno trovato la prima vittoria domenica scorsa con il Perugia e, rinforzatisi con gli ultimissimi colpi di mercato sembrano in grado di ben figurare al Santa Colomba. Arbitro Zonno Gaetano di Bari.

Cremonese-Lecco
: Derby lombardo allo Zini, con la Cremonese che deve riscattare il passo falso di Sorrento e rimettersi, in fretta, a caccia della prima posizione, cosi' come impongono i programmi societari. Il Lecco parte sfavorito e la sconfitta interna con il Lumezzane ha già messo sul chi vive mister Magoni. Grigiorossi, con Musetti autore già di tre reti, che partono con i favori del pronostico. Arbitro Santonocito Denis di Abbiategrasso.

Lumezzane-Foligno: In terra bresciana si affronteranno due squadre che godono di ottima salute e che si trovano, con sette punti, a ridosso del Novara capolista. Stesso cammino per entrambe, due vittorie ed un pareggio, e la voglia di continuare nella striscia positiva. Partita che si preannuncia giocata a viso aperto da lombardi ed umbri..del resto siamo ad inizio campionato ed ancora non si fanno tanti calcoli. Per cui, data l'incertezza, ci giochiamo la tripla. Arbitro Benassi Gianluca di Bologna.

Novara-Monza: Il D.S. Sensibile ha operato nel mercato per creare un gruppo competitivo, Attilio Tesser ha messo in opera il progetto serie B e, stando alle prime giornate, potremmo dire "tutto come previso". Piemontesi a punteggio pieno, sei gol segnati, uno solo subìto e la possibilità di allungare la serie positiva dovendo affrontare un Monza che, fino ad ora, non si è mostrato trascendentale e che ha solo un punto. Per il Novara, il pericolo piu' grosso è quello, pero', di sottovalutare l'avversario. Arbitro Ruini Alessandro di Reggio Emilia.

Paganese-Figline: Se non fossimo ad inizio stagione, potremmo definirlo come un incontro da ultima spiaggia quello tra Paganese e Figline, due squadre ancora a zero punti in classifica. Il tempo per rimettersi in carreggiata non manca, anche se è fuori di dubbio che campani e toscani dovranno invertire la rotta e cominciare a  mettere punti in cascina. Gli uomini di Moreno Torricelli hanno fino ad ora raccolto meno di quanto meritassero, discorso diverso per la Paganese, che stenta, maledettamente, a creare un gioco accettabile. Arbitro Merchiori Filippo di Ferrara.

Pergocrema-Varese: La matricola Varese sugli scudi, gioca, vince, convince con un sorprendete Ebagua, autore di tre reti. Il Pergocrema, dopo la netta sconfitta di  Alessandria, cerca il pronto riscatto casalingo, anche se incontrerà una formazione, quella biancorossa, che viaggia sulle ali dell'entusiasmo e per fare questo si affiderà a bomber Le Noci, anch'esso a quota tre. Arbitro Manera Fabio  di Castelfranco Veneto.

Perugia-Alessandria: Una vittoria sofferta ed immeritata, due sconfitte nette e meritate e per il Perugia di Pagliari la strada è  già maledettamente in salita. Arriva l'Alessandria, la parola d'ordine è vincere, anche se i grigi, neopromossi, si presenteranno al Curi forti di sette punti, quattro in piu' degli umbri e non avranno nessuna intenzione di stendere tappeti rossi ai perugini. Arbitro Di Francesco Simone di Teramo.

Viareggio-Como: La vittoria esterna nel derby con il Figline ha dato nuova carica agli uomini di Rossi che venivano da un pareggio ed una sconfitta. Allo stadio Bresciani i bianconeri avranno di fronte il Como che, domenica scorsa, è incappato in una sconfitta interna con la capolista Novara. Le due squadre sembrano equivalersi ed il pareggio sembrerebbe essere il segno con le piu' alte probabilità di uscita... poi il calcio, si sa, regala mille soprese. Arbitro Giallanza Fabio di Catania.

Arezzo-Sorrento: Al Città di Arezzo sarà di scena il posticipo serale televisivo del lunedi'. L'Arezzo di Leonardo Semplici è chiamato a riscattare le esibizioni non certo esaltanti per quanto riguarda gioco e risultati delle tre giornate precedenti. La squadra sembra avere un tasso tecnico elevato, ma trova ancora mille difficoltà a creare gioco e a segnare. L'incontro con il Sorrento di mister Simonelli evoca ricordi esaltanti dato che l'anno scorso la partita termino' con un insolito 6 a 5 per i toscani, con una altalena di emozioni proibite ai deboli di cuore. I campani si presenteranno in terra aretina con un ottimo biglietto da visita: la vittoria di domenica scorsa con la forte Cremonese. Arezzo che parte con i favori del pronostico, ma solo se i suoi solisti riusciranno a diventare orchesta. Arbitro Barbeno Luca di Brescia.

Riccardo Bonelli

fonte: goal.com

Pubblicato il 11/9/2009 alle 23.51 nella rubrica 1a Div/A.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web