Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Prima Divisione, Gir. B: La Ternana a Verona per mantenere vetta e imbattibilità - goal.com

Eto'o & Ibrahimovic - Inter-Barcellona - UCL (Grazia Neri)

Tutti in campo in Lega Pro

Gli umbri, sempre vittoriosi, chiamati all'esame dei quindicimila del Bentegodi. Marcianise ed Andria alla ricerca dei primi punti.

Andria-Cosenza: Salta la panchina di Mister Biagioni dopo l'ennesima sconfitta che relega i pugliesi ancora a quota zero. Biagioni paga la mancanza di risultati come prassi consolidata, anche se l'Andria a livello di gioco avrebbe meritato molto di piu'. Al suo posto l'esperto Papagni che cercherà di invertire, fin da domenica, la rotta e portare a casa i primi punti... possibilmente tre. Avversario ostico il Cosenza, ancora imbattuto e che viaggia a quota sei in classifica; ma l'Andria non puo' permettersi ulteriori passi falsi. Arbitro Corletto Andrea di Castelfranco Veneto.

Foggia-Ravenna: Incontro di cartello allo Zaccheria, perchè Foggia e Ravenna sono due squadre tecnicamente valide e che puntano alla promozione. Fino ad ora la marcia delle due formazioni non è stata esaltante perchè se è pur vero che risultano ancora imbattute, la strada intrapresa, quella dei pareggi (tre su quattro partite disputate) non è delle piu' redditizie. Occorre osare di piu'....  Arbitro Del Giovane Stefano di Albano Laziale.

Giulianova-Pescara: Gli spalti del Fadini saranno gremiti in ogni ordine di posto per questo attesissimo derby abruzzese tra la matricola Giulianova e la corazzata Pescara di Mister Cuccureddu. Le due squadre si trovano ai primi posti della classifica, separate da un solo punto e per i giallorossi di Bitetto, spinti dal pubblico di casa e dall'entusiasmo c'è l'occasione di operare il sorpasso. Facile a dirsi, difficile, sul campo, affrontare una formazione, quella pescarese, ricca di grandi nomi e indicata da tutti gli addetti ai lavori quale favorita per la vittoria finale. Giocare la tripla è la sola cosa sensata. Arbitro Carbone Ciro di Napoli.

Lanciano-Portogruaro: Tre vittorie ed una sconfitta e per il Portogruaro di Mister Calori è secondo posto in classifica, e guarando le formazioni che i veneti si stanno lasciando alle spalle, viene da stropicciarsi gli cchi. Il Lanciano, si presenterà sul terreno amico del Biondi dopo il bel pareggio conquistato a Foggia e cercherà di conquistare la prima vittoria interna della stagione. Arbitro Costantini Christian di Perugia.

Pescina-Rimini: Una, la squadra abruzzese, matricola di questo campionato; l'altra, quella romagnola, reduce da una inattesa retrocessione dalla B e infarcita di grossi nomi. Sulla carta non ci dovrebbe essere partita, se non fosse che il Rimini di Melotti ha avuto una partenza che piu' stentata non si puo' e la vittoria negli ultimi secondi del recupero sull'Andria ha solo risolto qualche problema di classifica, ma il gioco lascia molto a desiderare. Il Pescina sta pagando lo scotto del nuovo campionato, ma i risultati non sono stati all'altezza delle prestazioni onorevoli delle prime quattro giornate. Incontro piu' equilibrato di quanto avremmo pronosticato all'inizio del campionato. Arbitro Magno Omar di Catania.

Potenza-Real Marcianise: Il Potenza di Eziolino Capuano ha voglia di dimenticare in fretta la brutta prestazione di Terni dove ha subìto una cocente sconfitta per tre a zero dopo una partita fin troppo rinunciataria. Occasione propizia quella di domenica quando sul terreno potentino si presenterà il Marcianise, ancora a zero punti, in crisi di gioco e risultati tanto che la società in settimana ha esonerato Alfonso Ammirata,  chiamando sulla panchina casertana Gigi Boccolini che guido' la compagine gialloverde nell'anno della storica promozione dalla serie D alla Seconda Divisione. Arbitro Gavillucci Claudio di Latina.

Reggiana-Cavese: Partite con altre ambizioni, Reggiana e Cavese hanno cominciato in maniera anonima questo campionato ed i quattro punti in classifica ci raccontano di due squadre ancora alla ricerca della migliore condizione. Partita incerta quella che si svolgerà al Giglio, perchè prima o poi i valori tecnici delle due squadre verranno fuori. L'unico dubbio è....quale sarà il primo? Arbitro D'Iasio Michele di Bari.

Taranto-Spal: Due squadre a confronto; una, il Taranto che si è comprata un bomber di razza quale è Giorgio Corona, l'altra, la Spal che invece il suo bomber Arma lo ha venduto. Il risultato è che la formazione pugliese ha sette punti, mentre gli estensi sono fermi a quota tre, frutto di tre pareggi ed ancora a secco di vittorie. Sul terreno amico dello Iacovone il Taranto parte favorito anche se la Spal ha dato segni incoraggianti di ripresa con il pareggio conquistato domenica scorsa a Cava dei Tirreni. Arbitro Bagalini Roberto di Fermo.

Verona-Ternana: La partita clou di questa quinta giornata sarà il posticipo serale televisivo del lunedi'. In un Bentegodi riempito, presumibilmente, da circa quindicimila persone il Verona di Remondina affronterà la Ternana, capolista a punteggio pieno con dodici punti, migliore attacco e migliore difesa del campionato. Sarà una sfida appassionante con la squadra veneta che ancora non ha mai vinto in casa e, sebbene sia imbattuta, ha raccolto solo la metà dei punti degli umbri. Per gli uomini di Mister Baldassarri sarà un vero e proprio esame di maturità; nonostante tutto il pronostico sembra favorire il Verona, se non altro per un fattore campo che non ha eguali in  Lega Pro. Arbitro Massa Davide di Imperia.

Riccardo Bonelli

fonte: goal.com

Pubblicato il 19/9/2009 alle 1.3 nella rubrica 1a Div/B.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web