Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Lega Pro Prima Divisione, Quinta giornata di campionato con le capoliste di entrambi i gironi in cerca della conferma della posizione finora acquisita - sportevai.it


http://www.sportevai.it/resize.php?maxx=435&maxy=273&src=images/foto/240/big/lega_pro_generica(2).jpg

Lega Pro Prima Divisione 2009/10: La presentazione della 5^ giornata di campionato


MILANO - 18 Settembre 2009 - Quinta giornata del campionato di Lega Pro che in Prima Divisione vedrà le capoliste cercare la conferma della vetta della classifica, mentre in coda le ultime della classe proveranno a scuotere la loro posizione traballante. 

TESTA A TESTA NOVARA - LUMEZZANE  - Nel girone A di Prima Divisione la giornata sarà tutta ad appannaggio della sfida incrociata che vedrà Novara e Lumezzane contendersi la testa della classifica. Infatti, entrambe le squadre al comando del girone con 10 punti giocheranno lontano dal pubblico amico. Gli azzurri piemontesi, infatti, saranno chiamati ad un impegno non agevole sull'ostico campo di un Pergocrema appostato in seconda posizione a quota 7 punti, mentre di contro il Lumezzane sarà ospite dei biancorossi del Varese, i quali a loro volta venendo dalla pesante sconfitta della settimana scorsa proprio in casa del Pergocrema cercheranno in tutti i modi di riscattarsi e tirare uno sgambetto ai “cugini” bresciani. Ma la giornata oltre alla sfida incrociata Novara - Lumezzane proporrà altresì delle gare interessanti a partire proprio da quella che si disputerà al “Moccagatta” di Alessandria dove i padroni di casa di mister Foschi ospiteranno un Figline di Moreno Torricelli ancora in cerca della sua vera identità. Ma altresì interessanti saranno anche i match Foligno - Cremonese ed Arezzo - Benevento, infatti, nel primo scontro i “giovani terribili” di Luca Fusi cercheranno la vittoria sulla più blasonata squadra lombarda mentre nel caso di Arezzo - Benevento si incontreranno due squadre che ad inizio campionato erano date tra le più favorite alla vittoria finale. La giornata poi proporrà un classico derby regionale come quello che vedrà di fronte Sorrento e Paganese, e giornata che poi sarà conclusa dalle sfide Pro Patria - Lecco, Monza - Viareggio e Como - Perugia.          

LA TERNANA OSPITE A VERONA - Anche nel girone B  la capolista Ternana proverà a continuare la sua scia positiva che fino al momento ha visto i rossoverdi inanellare quattro vittorie in altrettante gare, ma per fare ciò gli umbri, che giocheranno nel posticipo serale del lunedì, dovranno avere la meglio in casa di un Hellas Verona che ha fatto del “Bentegodi” il suo fortino inespugnabile. In seconda piazza i lagunari del Portogruaro sperano in un passo falso della Ternana e tifando per i loro “cugini” scaligeri cullano per una volta il sogno di un possibile aggancio in vetta alla classifica, ma anche loro per realizzare questo sogno dovranno prima sbancare l'ostico campo del Lanciano, cosa non impossibile viste le ultime gare dei ragazzi di Alessandro Calori. E poi attendere l'esito del posticipo. Alle spalle del Portogruaro invece, la giornata sarà movimentata da un acceso derby regionale tra Giulianova e Pescara, una partita che oltre ad avere un particolare valore regionale potrà determinare anche la terza piazza del girone. In coda alla classifica, invece, sia i pugliesi dell'Andria che i casertani del Real Marcianise, dopo che in settimana hanno cambiato l'allenatore, saranno chiamati ad una prova d'orgoglio anche nel tentativo di raddrizzare un campionato partito decisamente male. L'Andria sarà impegnata in casa contro l'ottimo Cosenza di mister Toscano mentre i gialloverdi casertani saranno chiamati alla difficile trasferta di Potenza contro i lucani di mister Ezio Capuano. Una giornata interessante e particolare che poi sarà conclusa dalle sfide Foggia - Ravenna, Pescina - Rimini, Reggiana - Cavese e Taranto - Spal.     
 

Giuseppe Di Fonzo - Itmsport


fonte: sportevai.it

Pubblicato il 19/9/2009 alle 17.51 nella rubrica Generiche.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web