Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Taranto Giulianova 0-0 - È mancato solo il gol. Pareggio a reti bianche tra Taranto e Giulianova - febbrea90.com

http://www.febbrea90.com/site/img/corona3.jpg

Solo il risultato è pari

di Francesco Vozza - 11/10/2009
 Un punto immeritato per gli ionici che hanno dominato la gara, ma hanno trovato un Giulianova organizzato. Soprattutto in difesa. Gli uomini di Brucato hanno collezionato numerosi occasioni da rete, ma gli ospiti hanno eretto un vero e proprio muro difensivo. In alcune occasioni, gli abruzzesi, hanno difeso con 9 uomini. E così, mister Brucato non riesce a vincere la sua prima gara interna e il suo Taranto guadagna un punticino che muove, di poco, la classifica. Domenica prossima derby infuocato allo Zaccheria di Foggia.
 
CRONACA – Parte bene il Taranto: gli uomini di Brucato, al 2’, si procurano un calcio piazzato, ma Quadri calcia la sfera sopra la porta. Risponde, sempre su punizione, il Giulianova. Nulla da fare. C’è subito un cambio: In casa Taranto esce Innocenti infortunato ed entra Falconieri. Trascorrono senza emozioni i primi dieci minuti. Un minuto dopo azione pericolosa dei rossoblù: Corona, in area avversaria, serve un assist per Felci e l’ex pescarese impegna il portiere abruzzese con un forte tiro angolato. È un momento favorevole per Migliaccio e compagni. Al 17’ la coppia Falconieri-Corona si procura un’altra punizione. Sfera ribattuta dalla barriera. Il Giulianova, in fase difensiva, si difende con 9 uomini ed il Taranto trova difficoltà a trovare spazi. Neanche un contropiede impostato da Falconieri non crea pericoli. Alla mezzora si gioca ad una sola porta, quella del Giulianova. Alla squadra di Brucato manca la finalizzazione, il guizzo, sotto porta. Bisogna attendere il 34’ per segnare la prima, grossa, occasione per il Taramto. E’ bomber Corona, dopo una serie di finte, a calciare in porta. Attento Dazzi a bloccare la sfera. La giovane formazione allenata da Bitetto, al 41’con capitan Garaffoni, si affaccia pericolosamente alla porta di Bremec. Ma la conclusione viene deviata in corner dalla difesa ionica. La prima frazione di gioco si chiude con l’ennesimo calcio piazzato per il Taranto. Calcia Scarpa e Dazzi si fa trovare pronto. Dopo un minto di recupero, accompagnate dagli applausi del pubblico, Taranto e Giulianova si avviano verso gli spogliatoi.
 
Parte la ripresa con il Taranto proiettato all’attacco. Falconieri, al 2’, divora la palla del vantaggio. Il centravanti brindisino, servito da Corona, a pochi passi dalla porta è impreciso di testa. Corona è il punto di riferimento, ma l’attaccante ionico è ripetutamente raddoppiato in marcatura. Gli abruzzesi si affidano ai lanci lunghi verso l’unico terminale offensivo: Melchiorri. Il pubblico dello Iacovone spinge i giocatori ionici all’attacco, ma il Giulianova non cede. Al 18’ rete annullata al Taranto per evidente fuorigioco di Scarpa. Il leit motiv rimane lo stesso: rossoblù distesi in avanti e giallorossi compatti in difesa. Al 25’ ci prova anche Mezavilla con una conclusione da fuori area. Palla, di poco, sul fondo. Al 28’ Giulianova vicinissimo al vantaggio:cross di Migliore, sulla sinistra, e tiro di Melchiorri che attraversa tutta la porta. Questione di centimetri e una deviazione di Campagnacci sbloccava la gara. Attacchi insistenti, soprattutto sulle corsie laterali, dei rossoblù. Manca solo il gol. Il Taranto colleziona corner, ma tutto è inutile. Finisce in parità: 0-0. Applausi per i giocatori ionici.                    
                  
              
TABELLINO:
TARANTO (4-3-3)Bremec; Calori, Viviani, Migliaccio, Bolzan; Mezavilla(Russo al 36’st), Quadri, Felci(Giorgino al21’st); Scarpa, Innocenti(Falconieri al 5’), Corona. A disp. Barasso, Nocentini, Prosperi, Magallanes. All. Brucato.
  
Ammoniti: Migliaccio al 42’
  
GIULIANOVA (4-3-3) Dazzi; Sosi, Vinetot, Garaffoni, Migliore; Dezi(Mariani al 38’st), Croce, Del Grande(Lieti al 10’st); Carbonaro(Schneider al 26’st), Melchiorri, Campagnacci. A disp. Buono, Rinaldi, Iachini, Di Matteo. All. Bitetto. 
  
Ammoniti: Carbonaro al 32’; Migliore al 36’;Dezi al 13’st; Mariani al 40’st; Schneider al 41’st;
  
ARBITRO: Bellutti di Trento . Assistenti: Longo di Paola, Pestangelo di Nocera Inferiore
Angoli: 6-5
Note: 4332 spettatori – totale incassi 48.512,05€.Cielo nuvoloso, terreno di gioco in discrete condizioni. Presenti una ventina di tifosi giuliani.
Recuperi:  1 minuti (primo tempo) – 3 minuti (secondo tempo)

fonte: febbrea90.com

Pubblicato il 11/10/2009 alle 17.46 nella rubrica Taranto.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web